Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 

IL NUOVO CORSO BIANCOROSSO PARTE DA PAVIA

Il nuovo corso dell'FC Südtirol targato Giovanni Stroppa fa il suo esordio domani, sabato 25 aprile (kick off alle 14.30) al "Fortunati" di Pavia, contro la vicecapolista lombarda nella terzultima giornata del campionato di Lega Pro. I biancorossi non vincono da 11 giornate, nelle quali hanno raccolto 4 punti, collezionando altrettanti pareggi e subendo ben 7 sconfitte. L'ultimo successo della squadra altoatesina è datato 7 febbraio, quando Kiem e compagni superarono la Cremonese (3 a 1) allo stadio "Druso", mentre l'ultima vittoria lontana dal campo amico risale al 1° febbraio (1 a 0 al Monza con rete di Novothny).
 
Stroppa, che già guidò l'Fc Südtirol nella stagione 2011-12 portando la compagine biancorossa al settimo posto, dovrà condurre gli altoatesini alla salvezza: attualmente i punti di margine sul Monza, quintultimo della fila, sono sei (che diventano sette, considerando gli scontri diretti) sui 9 ancora a disposizone.
A Pavia servirà un Fc Südtirol versione "cinque stelle" per raccogliere punti contro il Pavia, secondo in classifica a tre lunghezze dalla capolista Bassano Virtus. La compagine lombarda vanta il secondo miglior attacco del torneo (54 gol segnati, 35 dei quali dal tridente offensivo, ovvero uno in meno del Novara), ma non sta attraversando un gran momento di forma: la formazione di Maspero ha infatti raccolto una vittoria, tre pareggi e una sconfitta (in trasferta contro la Cremonese) nelle ultime cinque partite.
In casa il Pavia ha conquistato 39 dei 64 punti sin qui conquistati per effetto di uno score di 12 vittorie, 3 pareggi e appena 2 sconfitte (contro Como e Alessandria).
Gli ex della sfida del "Fortunati" saranno tre, tutti tra le fila del Pavia. In primis il playmaker lombardo Alex Pederzoli, uno dei grandi protagonisti della cavalcata dell'Fc Südtirol nella scorsa stagione (per lui 27 presenze e 4 reti, una delle quali ai playoff), al pari del portiere Davide Facchin, arrivato a Bolzano nel corso del cosiddetto mercato di riparazione (19 presenze, di cui 5 ai playoff). L'attaccante Mattia Marchi, che il Pavia ha prelevato a gennaio dalla Cremonese, ha invece vestito invece la maglia del sodalizio altoatesino nella seconda parte della stagione 2009/2010 e in quella successiva, per un totale di 49 presenze e 11 reti in maglia biancorossa.

La diretta streaming. La sfida del "Pietro Fortunati" sarà tramessa in diretta (a partire dalle ore 14.30) dal portale www.sportube.tv, da quest'anno media partner ufficiale della Lega Pro.

In campo. Mister Stroppa dovrà certamente fare a meno di Mladen, che deve scontare ancora un turno di squalifica.

I 20 convocati: Riccardo Melgrati, Mirco Miori, Fabian Tait, Andrea Peverelli, Massimiliano Tagliani, Walter Zullo, Hannes Kiem, Marco Martin, Luca Mazzitelli, Hannes Fink, Luca Bertoni, Simone Branca, Alessandro Furlan, Manuel Marras, Alessandro Campo, Irakli Shekiladze, Soma Novothny, Matteo Chinellato, Manuel Fischnaller, Michael Cia.

I nostri avversari ai raggi "X". Sulla panchina del Pavia siede da quest'estate Riccardo Maspero, ex trequartista di Cremonese, Sampdoria, Torino e Fiorentina, alla sua seconda esperienza da allenatore dopo che, nella scorsa stagione, ha vinto il campionato d'Eccellenza lombardo alla guida del Ciliverghe Mazzano. La rosa biancazzurra è amplissima e di qualità. 
Il tecnico pavese dovrà certamente fare a meno del difensore Malomo, ai box per infortunio, e probabilmente proporrà lo stesso schieramento di sette giorni fa, affidandosi al "3-4-1-2".
Le "punte di diamante" dell'organico pavese sono senza dubbio i due attaccanti: Andrea Soncin (10 reti nell'attuale stagione per "Il Cobra")in carriera ha totalizzato 23 presenze e 7 reti in serie A con Ascoli e Atalanta, 267 presenze e 60 gol in serie B con Fiorentina, Atalanta, Ascoli, Padova, Grosseto e Avellino, oltre ad una cinquantina di marcature tra C1 e C2, mentre Andrea Ferretti, autore di 15 gol sino ad ora in campionato, vanta invece trascorsi con Cardiff, Cesena, Spezia, Carpi e Grosseto. Attenzione, però, anche al trequartista Alessandro Cesarini (anch'gli in rete già 10 volte), ex Spezia, Esperia Viareggio, Sorrento, Prato, Savona e Parma.
Gli altri elementi di spicco sono il difensore centrale Matteo Abbate (6 presenze in serie A con il Piacenza, 138 "gettoni" e 7 reti in serie B con Piacenza,  Gallipoli, Hellas Verona e Pro Vercelli) e il centrocampista Andrea Rosso, alla sua undicesima stagione da professionista (quasi 250 presenze tra serie C1 e C2).

Così all'andata. Il match disputato lo scorso 13 dicembre al "Druso" si concluse in parità (0 a 0) con netta prevalenza territoriale dell'Fc Südtirol, che però dovette fare i conti con un Facchin in giornata di grazia.

I precedenti tra i due club. Fc Südtirol e Pavia si sono affrontate complessivamente quindici volte in ambito professionistico. Il bilancio è di cinque successi per la compagine lombarda, sei pareggi e quattro vittorie per gli altoatesini. Nella scorsa stagione i biancorossi s'imposero nettamente per 4 a 0 nella gara d'andata (reti di Campo su calcio di rigore, Iacoponi, Kiem e Corazza), mentre nel return match disputato al "Fortunati" le due compagini non andarono oltre il pareggio a reti bianche.

Lega Pro (Girone A) - Il programma della 36^ giornata
Alessandria - Como (sabato 25 aprile, ore 14.30)
Arezzo - Monza (sabato 25 aprile, ore 14.30)
Bassano Virtus - Renate (sabato 25 aprile, ore 14.30)
Giana Erminio - Feralpisalò (sabato 25 aprile, ore 14.30)
Lumezzane - AlbinoLeffe (sabato 25 aprile, ore 14.30)
Mantova - Real Vicenza (sabato 25 aprile, ore 14.30)
Pavia - Fc Südtirol (sabato 25 aprile, ore 14.30)
Pordenone - Novara (sabato 25 aprile, ore 14.30)
Pro Patria - Cremonese (sabato 25 aprile, ore 14.30)
Torres - Unione Venezia (sabato 25 aprile, ore 14.30)

La classifica
Bassano Virtus 67 punti; Pavia 64 (-1); Alessandria 63; Novara 62 (-8); Como 58; Feralpisalò 50; Real Vicenza 48; Cremonese e Arezzo 46; Unione Venezia 45 (-3); Fc Südtirol 44; Mantova (-3) e Torres 43; Giana Erminio 42; Renate 41; Monza 38 (-6); Lumezzane 32; Pordenone 30; AlbinoLeffe e Pro Patria (-1) 29.
 
 
 
 

 Vai alla lista 
Prossima partita
FC Südtirol giovanili
 
 
 
VS.
 
FC Südtirol   Albinoleffe
 
 
Do, 27. Agosto 2017 - 18:30
 
Stadio Druso - Bolzano
 
  Ticket Online  
 
 
0
0
0
0
giorni Ore Min. Sec.