Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 

Il primo derby stagionale se lo aggiudica il Mezzocorona

L’FC Südtirol viene sconfitto per 1:0 nella prima sfida di Coppa Italia girone “C”. Impegnati al Briamasco di Trento contro il Mezzocorona, i biancorossi, nonostante una prova a tratti convincente, vengono superati a seguito della rete messa a segno da Alessandro Furlan al 43’ del primo tempo. Brugger e compagni, nel corso della ripresa, non riescono a pervenire al pareggio, chiudendo anche con un uomo in meno, a seguito dell’espulsione rimediata da Artuso.
 
FCS senza gli infortunati Hannes Fink ed Alessio Figos e con il nuovo acquisto Roberto Mirri non ancora tesserato. Mister Sebastiani, per il primo appuntamento ufficiale della stagione, opta per un’unica punta, Manuel Fischnaller, supportata da Manuel Scavone, schierato come trequartista. Avvio decisamente positivo da parte della formazione altoatesina, che, rispetto ai rotaliani, riesce nell’intento di tener palla e di proporre interessanti azioni corali. I biancorossi si fanno notare con iniziative che nascono perlopiù dalla fascia destra (Campo e Brugger su tutti), tentando anche qualche interessante verticalizzazione centrale; sull’altro fronte, invece, dopo le difficoltà iniziali, i padroni di casa si affidano a Gallo, che, al 21’, sfiora il gran gol con una botta da fuori che lambisce il palo alla destra di Zomer. Pochi istanti più tardi tocca a Manuel Fischnaller far gridare alla rete: il giovane attaccante, a seguito di un recupero di Scavone, mette a sedere il diretto avversario con un dribbling secco e conclude dal limite, trovando sulla sua strada i pugni di Gadignani. Al 28’ bella discesa sulla destra di Campo, il quale, dopo una doppia finta, raggiunge il fondo, mette in mezzo, ma non trova compagni pronti a raccogliere. Dopo tante occasioni la sfida perde d’intensità ed inizia ad innervosirsi, ma al 43’ l’equilibrio iniziale viene meno: Furlan trova un pertugio sulla destra e trafigge Zomer sul primo palo.

Alla ripresa del gioco, Ferretti impegna immediatamente l’estremo altoatesino con una conclusione mancina dal limite, mentre, sul ribaltamento di fronte, è Campo a mettere alto in girata su suggerimento di Artuso. Al 54’ è Cerchia a provare a sorprendere da fuori il portiere trentino, non trovando lo specchio della porta. Dopo questa azione il centrocampista centrale biancorosso lascia il posto ad Albanese, chiamato a dare più spinta offensiva all’Alto Adige. Nonostante la mossa tattica di Sebastiani, è ancora il Mezzocorona a rendersi pericoloso con il solito Ferretti che impegna Zomer dalla sinistra. Al 65’ Campo mette scompiglio nella retroguardia avversaria: il suo cross, dopo una deviazione, viene messo in angolo con un po’ di difficoltà da Gadignani. Qualche istante più tardi doppia occasione per i trentini. Prima Oretti chiama all’intervento Zomer, poi è Ferretti a sfiorare il raddoppio, approfittando di uno svarione di Artuso: il numero 7 di casa supera anche Zomer in uscita, ma non trova lo specchio della porta. Al 78’ la gara si fa ancora più in salita per Brugger e compagni, costretti a giocare in dieci per l’espulsione (doppia ammonizione) rimediata da Artuso. I biancorossi, in ogni caso, non demordono e si fanno lo stesso notare con Scavone, che costringe Gadignani al grande intervento. Gli ultimi minuti non regalano più emozioni, sancendo così il successo dei rotaliani. Prossima sfida della competizione, mercoledì, 12 agosto alle ore 20.30 al Druso contro il Carpendolo, che oggi ha pareggiato in casa con la Sambonifacese per 3:3.


Nella Foto: Manuel Fischnaller


Mezzocorona - FC Südtirol 1:0 (1:0)

Mezzocorona: Gadignani, Traversi, Nazari, Giacomoni, Capodaglio, Berardo, Ferretti, Furlan, Galli, Oretti (90. La Forgia), Panizza (84. Flavi); a disposizione: Nodari, Menichetti, Garruto, Dalpiaz, Odorizzi
Allenatore: Claudio Gabetta

FC Südtirol: Zomer, Brugger, Artuso, Bacher (64. H. Fischnaller), Cascone, Kiem, Campo (87. Pfitscher), Cerchia (55. Albanese), M. Fischnaller, Scavone, Polito; a disposizione: Mair, Ortolan, Micheletti, Mariz
Allenatore: Alfredo Sebastiani

Arbitro: Simone Aversano (Treviso)
Assistenti: Riccardo Parolin e Mauro Secco (entrambi Bassano)

Rete: 1:0 Alessandro Furlan (43.)

Ammoniti: Artuso (29.), Furlan (36.), Bacher (40.), Flavi (89.)
Espulso: Artuso (78. doppia ammonizione)

Corner: Mezzocorona 1 - FC Südtirol 3

Recupero: 1’ - 4’

 

Coppa Italia Lega Pro Girone "C"

1° Giornata, domenica 9 agosto 2009
Carpendolo - Sambonifacese 3:3
Mezzocorona - FC Südtirol 1:0
ha riposato: Società X

Classifica
1. Mezzocorona 3 punti
2. Carpenedolo 1
3. Sambonifacese 1
4. FC Südtirol 0
5. squadra X 0 (-1 partita)

Prossima giornata, mercoledì 12 agosto 2009
Sambonifacese - Società X
FC Südtirol - Carpendolo
riposa: Mezzocorona

 
 
 
 

 Vai alla lista 
Prossima partita
FC Südtirol giovanili
 
 
 
VS.
 
A.C. Mestre   FC Südtirol
 
 
Sa, 16. Dicembre 2017 - 14:30
 
Stadio "Piergiovanni Mecchia" - Portogruaro
 
  Ticket Online  
 
 
0
0
0
0
giorni Ore Min. Sec.