Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 

IL PRIMO PASSO VERSO LA SALVEZZA E’ RITROVARE LA VITTORIA

L’obiettivo finale è la salvezza. Ma per raggiungerlo c’è bisogno di fare un passo alla volta, il primo dei quali - al fine di riacquistare fiducia nei propri mezzi - è ritrovare la vittoria che manca da 4 mesi. Zomer & compagni proveranno a spezzare il digiuno a Crema.
 

Trentesima giornata, quintultima della regular season, del campionato di Prima Divisione Lega Pro: domenica, 17 aprile, un FC Suedtirol desideroso di riscatto dopo l’inattesa e sfortunata sconfitta casalinga contro il fanalino di coda Monza rende visita (ore 15) al Pergocrema, che al pari dei biancorossi è attestato in zona playout, appena un gradino sotto la formazione di mister Maurizio Pellegrino. La squadra cremasca è reduce dalla sconfitta per 2-1 ad Alessandria, ma nelle ultime tre partite casalinghe è sempre andata a punti, raccogliendo altrettanti pareggi contro Spezia (2-2), Paganese (0-0) e Gubbio (1-1). Complessivamente, però, il Pergocrema ha raccolto sinora solo due vittorie in 14 incontri interni, l’ultima delle quali il 16 gennaio scorso contro il Como (1-0). L’FC Suedtirol, invece, non ha ancora vinto una partita nel 2011, raccogliendo appena 6 punti nelle 12 partite sin qui disputate nel girone di ritorno. L’ultimo successo biancorosso risale al 12 dicembre 2010 contro la Paganese, sconfitta al “Druso” per 2-1, mentre l’ultima vittoria in trasferta è datata 7 novembre 2010 e venne conquistata a Monza con il roboante risultato di 4-3.

L’FC Suedtirol si presenterà a Crema con un organico pressoché al completo. L’unica assenza certa, infatti, è quella di Marco Martin, sospeso per un turno dal Giudice sportivo per somma di ammonizioni. Da valutare, invece, le condizioni di Alessandro Campo, che ha scontato domenica scorsa la giornata di squalifica, ma che nell’amichevole in famiglia di giovedì contro la Berretti ha accusato un risentimento muscolare all’altezza dell’inguine. Certo invece il rientro in difesa, sulla fascia destra, di capitan Hans Rudi Brugger (nella FOTO), mentre per sostituire Martin sull’out sinistro mister Pellegrino potrebbe optare per Roberto Mirri, con Kiem nuovamente riportato al centro a far coppia con Franchini. A centrocampo ed in attacco, invece, dovrebbero essere riproposti gli stessi interpreti che tanto bene si erano disimpegnati due partite or sono nel posticipo a Ferrara contro la Spal. L’unica variazione potrebbe essere rappresentata dall’utilizzo dal primo minuto di Alfredo Romano per l’acciaccato Campo. Traorè ripartirà invece dalla panchina, dove siederanno anche Pietro Cascone, Albanese e Sorrentino che sono alla ricerca della migliore condizione.

Nel Pergocrema, Profeta e Caccavallo hanno lamentato in settimana qualche fastidio muscolari. Ma entrambi dovrebbe comunque essere della partita. 

 

La gara d’andata.

E’ stata giocata il 14 novembre 2010. Allo stadio “Druso” l’FC Suedtirol si impose per 2-0 con gol a fine primo tempo - su rigore - di Omar El Kaddouri, e con raddoppio al 78’ di Mattia Marchi, attuale top -scorer della formazione biancorossa con 8 reti.

 

Le probabili formazioni.

Pergocrema (3-5-2): Russo; Lolaico, Ghidotti, F. Romeo, Panariello, Ricci; Guerci, A. Profeta (Basile), Galli; Caccavallo (Scotto), Marconi. A disposizione: Ingrassia, Pambianchi, Mammetti, Simeoni, Basile (A. Profeta), Canzian, Scotto (Caccavallo).

Allenatore: Maurizi

FC Suedtirol (4-3-3): Zomer; Brugger, Kiem, Franchini, Mirri; Furlan, Odibe, Alfredo Romano; El Kaddouri, Marchi, Fischnaller. A disposizione: Mair, Traorè, Cascone, Mariano Romano, Campo, Albanese, Sorrentino

Allenatore: Pellegrino

Arbitro: Francesco Castrignanò di Roma  

 

1^ Divisione Lega Pro – 30^ giornata – Domenica 17.04.2011 (ore 15)

Bassano Virtus – Como

Lumezzane – Ravenna

Monza – Spezia

Paganese – Cremonese

Pavia – Gubbio

Pergocrema – FC Suedtirol

Salernitana – Alessandria

Sorrento – Verona

Spal - Reggiana

 

La classifica dopo 29 giornate.

Gubbio* 58 punti; Sorrento 49; Alessandria* 45; Salernitana* 43; Hellas Verona 42; Reggiana 41; Como*, Lumezzane* e Bassano Virtus 39; Spal* 37; Spezia* e Ravenna 36; Cremonese 35; Pavia 34; FC Suedtirol 29; Pergocrema* 28; Paganese 25; Monza 24

* penalizzazioni: - 5 punti Salernitana; -2 Spezia, -2 Alessandria, -1 Como, -1 Lumezzane, -1 Gubbio, -1 Pergocrema, -1 Spal

 

Giovanili nazionali.

Stagione ormai alle battute conclusive per le nostre tre formazioni giovanili che militano nei campionati nazionali. Penultima giornata di campionato, domani pomeriggio (sabato 16 aprile), per la squadra Berretti, che dopo la buona prestazione casalinga della settimana scorsa contro la Cremonese (1-1 il risultato) rende visita (ore 15) al Montichiari.

Per Allievi e Giovanissimi, invece, domenica (17 aprile) è in programma l’ultima partita dei rispettivi campionati. Entrambe le formazioni affronteranno l’Hellas Verona, con gli Allievi di scena in trasferta e con i Giovanissimi, invece, che giocheranno in casa (calcio d’inizio alle ore 15, sul campo sintetico “Talvera A”).

 
 
 
 

 Vai alla lista 
Prossima partita
FC Südtirol giovanili
 
 
 
VS.
 
AC Renate   FC Südtirol
 
 
Do, 22. Ottobre 2017 - 14:30
 
Stadio "Città di Meda" - Renate
 
  Ticket Online  
 
 
0
0
0
0
giorni Ore Min. Sec.