Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 

IL SÜDTIROL BATTE IL MANTOVA E COMANDA DA SOLO LA CLASSIFICA

Dopo oltre sette mesi di astinenza, il Südtirol ritrova la vittoria al Druso - nel suo debutto casalingo - superando il Mantova per 2-1 in rimonta e conquistando il suo secondo successo di fila, grazie al quale i biancorossi si issano solitari in vetta alla classifica.
 
Live match. Reduce dal vittorioso debutto in campionato contro l’Albinoleffe, il Südtirol fa il suo debutto casalingo al Druso, dove non vince da sette mesi, affrontando il Mantova, che ha anch’esso iniziato il campionato con una vittoria.
Contro il Mantova mister Stroppa deve rinunciare al solo Lima, squalificato, e ripropone lo stesso undici di partenza che a Bergamo si è contrapposto all’Albinoleffe, aggiudicandosi il match per 1-0 con gol-partita di Maritato su rigore.
La cronaca. Si gioca sotto i riflettori e l’inizio di match è di marca biancorossa, col Südtirol che opera il primo affondo al 4’, quando Fink avanza palla al piede per poi provare la battuta di destro che termina abbondantemente a lato.
Biancorossi dinamici e intraprendenti, nonché in costante proiezione offensiva, con la squadra di Stroppa che va vicinissima al gol al 21’ su cross di Furlan e splendida sforbiciata di Tulli che si stampa sulla traversa.
Sporadiche e sterili le sortite offensive degli ospiti, mentre il Südtirol si rende pericoloso anche al 29’, quando Bertoni innesca Fink che trova un varco centrale e lo percorre a gran velocità per poi mirare il palo più lontano, ma Bonato in volo respinge il tiro.
Due minuti più tardi Fink è a bravissimo a controllare un lancio lungo in area per poi fare sponda a ritroso per Maritato che dal limite dell’area calcia però malissimo.
Gioca bene il Südtirol, ma il Mantova non concede più nulla sino all’intervallo, al quale le due squadre si consegnano sul parziale di 0-0.
Si riparte senza cambi in entrambe le squadre e col Südtirol che torna a riversarsi in avanti, andando in gol al 4’ su cross di Crovetto e colpo di testa di Tait, ma l’arbitro annulla per posizione di offside dello stesso Tait.
Tre minuti più tardi arriva – beffardo – il gol del Mantova, su cross mancino dalla destra di Scalise e imperioso colpo di testa di Ruopolo che firma l’1-0 per gli ospiti.
Il Südtirol prova a reagire, attaccando rabbiosamente, ma al 13’ presta il fianco alla ripartenza ospite, con Caridi che libera sulla sinistra Foglio, il cui diagonale mancino non inquadra la porta.
La squadra di Stroppa fatica a trovare varchi in avanti, ma al 23’ Tait duetta con Furlan e da dentro l’area serve sul primo palo il tap-in di Tulli che firma il meritatissimo pareggio biancorosso.
Un minuto più tardi il Südtirol potrebbe raddoppiare ma Maritato – strattonato alle spalle – si fa respingere la conclusione da Bonato, con l’arbitro che avrebbe potuto intervenire assegnando il rigore.
Alla mezz’ora si rivede il Mantova con punizione di Dalla Bona che dà l’illusione del gol, uscendo di pochissimo.
Spinge forte in avanti il Südtirol, pericolosissimo al 35’ su cross di Tulli e sponda di Maritato, con Tait che – di testa – non riesce ad imprimere forza al pallone, facile preda di Bonato.
Il forcing finale dei biacorossi è generosissimo e al 42’ - su cross di Crovetto – il neoentrato Gliozzi, in scivolata, completa la rimonta, firmando la rete del 2-1, poi Kirilov manca clamorosamente la terza rete.
Ma va bene ache così, perché i biancorossi si aggiudicano il match casalingo col Mantova, conquistando la loro seconda vittoria consecutiva e mantenendosi i vetta alla classifica, a puteggio pieno.

FC SÜDTIROL – MANTOVA 2-1 (0-0)
FC SÜDTIROL (3-5-2): Coser; Mladen, Tagliani, Bassoli; Tait, Furlan (74. Girasole), Bertoni, Fink, Crovetto; Maritato (86. Gliozzi), Tulli (91. Kirilov)
A disposizione: Miori, Brugger, Bandini, Melchiori, Girasole, Cia, Kirilov, Spagnoli, Tessaro
Allenatore: Giovanni Stroppa
MANTOVA (3-4-1-2): Bonato; Trainotti, Gavazzi, Carini; Scalise (65. Gonzi), Dalla Bona, Raggio Garibaldi, Foglio; Caridi (62. Sereni); Ruopolo, Momentè (72. Di Santantonio)
A disposizione: Albertoni, Scrosta, Longo, Anastasi, Beretta, Lombardo, Ungaro, Gottardi, Zammarini
ARBITRO: Alessandro Meleleo di Casarano (Scarpa-Colinucci)
RETI: 52. Ruopolo (0-1), 68. Tulli (1-1), 87. Gliozzi (2-1)
NOTE: tardo pomeriggio umido e a tratti piovoso, seppur in forma leggera. Buona affluenza di pubblico con folta rappresentanza di tifosi del Mantova. Ammoniti: Tait (FCS), Raggio Garibaldi (M), Mladen (FCS), Carini (M)
 
 
 
 

 Vai alla lista 
Prossima partita
FC Südtirol giovanili
 
 
 
VS.
 
Ravenna   FC Südtirol
 
 
Do, 23. Settembre 2018 - 14:30
 
  Ticket Online  
 
 
0
0
0
0
giorni Ore Min. Sec.