Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 

IL SÜDTIROL C'E'! AL DRUSO SCONFITTO IL MANTOVA PER 1-0

Dopo due sconfitte di fila contro Parma e Padova, il Südtirol sconfigge il Mantova al Druso con gol-partita nel finale di Sparacello, allontanandosi dalla zona playout.
 
Live match. Nell'ultima giornata d'andata del girone B del campionato di Lega Pro, il Südtirol torna in campo allo stadio Druso per un delicato scontro diretto contro il Mantova, quartultimo in classifica ed in piena zona playout ma con appena tre punti in meno rispetto alla squadra di mister Viali.
Fink e compagni sono reduci da due sconfitte di fila contro Parma e Padova e hanno un solo punto di vantaggio sulla zona playout.
I virgiliani hanno vinto due delle ultime tre partite disputate, risalendo la china della classifica e tornando prepotentemente in corsa per la salvezza.
Contro il Mantova degli “ex” Mattia Marchi e Andrea Bandini, mister Viali è in piena emergenza, non potendo disporre dello squalificato Sarzi, del febbricitante Cia e degli infortunati Tulli, Baldan, Lomolino e Fortunato, con Fink in campo dal primo minuto seppur dolorante al ginocchio.
In difesa c'è Furlan nel ruolo di terzino destro, a centrocampo “prima” da titolare per il romano e romanista Vasco, mentre in attacco spazio al tridente Ciurria-Gliozzi-Spagnoli.
La cronaca. Su un terreno di gioco dal fondo insidioso, perché ghiacciato e quindi scivoloso, inizio di match col Südtirol, in tenuta nera, che prova subito a riversarsi nella metà campo ospite, operando il primo affondo al 10', su rimessa laterale di Tait per la sponda aerea di Gliozzi che imbecca il “taglio” sul primo palo di Ciurria, la cui conclusione si perde però a lato.
Il Mantova bada principalmente a difendersi, coi biancorossi che faticano a trovare varchi in avanti e con gli ospiti che si vedono in avanti al 20' su girata improvvisa di Marchi dai 25 metri, che risulta però centrale e facile preda di Marcone.
Un minuto più tardi Tait sfonda sulla sinistra e poi serve intelligentemente il rimorchio al limite dell'area di Spagnoli, il cui poderoso esterno destro costringe Bonato a volare per smanacciare il pallone sopra la traversa.
Al 24', sempre sul binario di sinistra, Tait allunga il pallone di testa per Spagnoli, che controlla e calcia, ma stavolta il suo destro si perde abbondantemente a lato.
Al 26' brivido per la squadra di Viali che rischia l'autorete con Spagnoli su calcio d'angolo velenoso dell'“ex” Bandini.
Doppia fiammata, una per parte, ma poi la partita scorre sui binari di uno sterile equilibrio, ravvivandosi al 41' quando Tait libera al cross Fink, sul cui traversone arriva Vasco, che però calcia centralmente fra le braccia di Bonato.
Squadre negli spogliatoi sul parziale di 0-0.
Si riparte senza cambi nel Südtirol, mentre il Mantova inserisce Di Santantonio per Gargiulo, con gli ospiti che rischiano la capitolazione al 6', quando su invito di Vasco il cross di Ciurria è perfetto per il colpo di testa di Spagnoli, sul quale Bonato si supera ancora una volta.
Il Mantova gioca nel secondo tempo con un meno attendista “4-2-3-1”, mister Viali si gioca invece la carta del giovane Torregrossa al posto di Ciurria.
Al 19' Fink si fa luce sulla sinistra e poi scaglia un destro radente, parato a terra da Bonato.
Biancorossi generosamente in avanti, e al 31' ci prova Torregrossa con un bel sinistro che risulta però centrale.
Al 35', per proteste, mister Viali viene allontanato dalla panchina.
Sembrano scorrere i titoli di coda, ma al 42' su invenzione di Torregrossa e sponda aerea di Spagnoli il neoentrato Sparacello si inventa un gol “all'Higuain”, firmando il gol della liberazione, ovvero quello del definitivo 1-0, grazie al quale la squadra di Viali torna alla vittoria dopo due sconfitte di fila, allontanandosi dalla zona playout.

FC SÜDTIROL – MANTOVA 1-0 (0-0)
FC Südtirol (4-3-3): Marcone; Furlan, Di Nunzio, Bassoli, Tait; Vasco, Obodo, Fink (85. Packer); Ciurria (63. Torregrossa), Gliozzi (79. Sparacello), Spagnoli
A disposizione: Piz, Martinelli, Brugger
Allenatore: William Viali
Mantova (3-5-2): Bonato; Cristini, Siniscalchi, Carini; Gargiulo (46. Di Santantonio), Regoli (66. Romeo), Raggio Garibaldi, Zammarini, Bandini; Marchi, Caridi (83. Boccalari)
A disposizione: Maniero, Errera, Menini, Laplace
Allenatore: Gabriele Graziani
Arbitro: Luigi Carella di Bari
Reti: 87. Sparacello (1-0)
Note: pomeriggio soleggiato, temperatura fredda. Fondo del terreno insidioso, perché ghiacciato e quindi scivoloso. Buona affluenza di pubblico. All'80' allontanato mister Viali (FCS) dalla panchina per proteste. Ammoniti: Tait (FCS), Fink (FCS), Obodo (FCS), Carini (M), Di Nunzio (FCS), Torregrossa (FCS)
 
 
 
 

 Vai alla lista 
Prossima partita
FC Südtirol giovanili
 
 
 
VS.
 
FC Südtirol   Fano Alma Juventus
 
 
Me, 26. Settembre 2018 - 18:30
 
  Live Match  
 
  Live-Stream  
 
 
0
0
0
0
giorni Ore Min. Sec.