Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 

IL SÜDTIROL FA E DISFA: L'ALBINOLEFFE S'IMPONE PER 2-1

All'Fc Südtirol non basta un'ora di ottimo calcio: allo stadio "Atleti Azzurri d'Italia" i biancorossi vanno in vantaggio al 63' con Fischnaller ma poi, nel giro di tredici minuti, subiscono l'incredibile rimonta da parte dell'AlbinoLeffe, che s'impone per 2 a 1 grazie alla doppietta di Momentè, che sfrutta nel migliore dei modi due errori difensivi degli altoatesini. L'appuntamento con la vittoria, che manca da sette turni, nelle quali i biancorossi hanno raccolto due punti, è dunque nuovamente rimandato.
 
Live match. Per la trasferta in terra bergamasca il tecnico Sormani non può disporre di Fink, Branca e Zullo, ma recupera il lungodegente Furlan, che si accomoda in panchina. Tre assenze pesanti anche per l'AlbinoLeffe, privo di Pesenti, Allievi e Corradi.
Si parte a buon ritmo e il primo sussulto è di marca locale: al 6' Momentè cerca la porta con un calcio piazzato da posizione defilata ma il suo sinistro si perde alto oltre la traversa. Tagliani è tempestivo nella chiusura su Maietti al minuto 14', mentre sei giri di lancette più tardi si vede anche l'Fc Südtirol con un tiro da fuori area di Mazzitelli che però non inquadra lo specchio della porta. Tagliani è provvidenziale su Momentè al 22', mentre al 29' Tait è perfetto nella diagonale difensiva e stoppa al limite della propria area Maietti, lanciato da una sponda aerea del "solito" Momentè.
Nell'ultimo quarto d'ora i biancorossi crescono in maniera esponenziale e sfiorano il vantaggio in almeno tre circostanze. Il destro dal limite dell'area di Bertoni viene respinto con il corpo da Ondei (32'), mentre al 36' Moi sbaglia l'alleggerimento con Marras che s'inserisce sulla traiettoria e s'invola in solitaria verso la porta di casa: il sinistro in diagonale del numero sette altoatesino viene però respinto in tuffo da Offredi. Passano due minuti e Tait sfonda a destra e poi centra con Fischnaller che manca di un soffio l'impatto con la sfera a non più di tre metri dalla porta. Al 40' il bomber dell'Fc Südtirol s'incunea in area e poi trova lo spazio per battere a rete con una "puntata" di destro sulla quale Offredi è miracoloso: il portiere dell'AlbinoLeffe si distende sulla propria destra e, con la punta delle dita, devia la sfera sul palo.
Al termine del primo tempo è 0 a 0 ma il punteggio sta strettissimo alla squadra di Sormani. Anche nella ripresa il ritmo dell'incontro è decisamente elevato con Martin e compagni subito in avanti alla ricerca del vantaggio. Al 52' Marras si gira e calcia da centroarea, ma il suo tiro viene respinto da un difensore. La palla torna sui piedi del numero sette biancorosso che pesca a destra Novothny, il cui tiro da buona posizione viene respinto a mani aperte da Offredi. Due minuti più tardi Cia cerca il destro "a giro", ma la conclusione è centrale e facile preda del numero uno di casa.
Al 63', finalmente, l'Fc Südtirol passa meritatamente in vantaggio: cross da destra di Marras per Cia che cerca la conclusione al volo. Il tiro del numero dieci biancorosso diventa un assist per Fischnaller che, da due passi, spinge il pallone in rete nonostante la disperata opposizione di Offredi nei pressi della linea. La compagine di Sormani è padrona del campo e al 68' sfiorano il raddoppio: respinta della difesa e gran destro di prima intenzione di Mazzitelli dalla lunga distanza, sul quale Offredi si supera.
Trascorrono quattro minuti e, al primo vero tiro in porta, l'Albinoleffe pareggia: palla scodellata in area altoatesina per Momentè, che vince il contrasto aereo con Mladen (che, nella circostanza s'infortuna e deve lasciare il campo) e scavalca Miori, rimasto a metà strada, con un colpo di testa lento ma preciso.
L'Fc Südtirol accusa il colpo e al 76' va addirittura sotto: lancio dalle retrovie per Momentè che s'infila nella difesa biancorossa e poi lascia partire una conclusione mancina che tocca terra e "buca" Miori sul primo palo per l'incredibile vantaggio dell'Albinoleffe.
Sormani si gioca la carta del quarto attaccante, inserendo Shekiladze al posto di Cia al 78' e, qualche minuto più tardi, getta nella mischia anche Campo per Martin per un Fc Südtirol a cinque punte per l'assedio finale. L'Albinoleffe sfiora il tris in contropiede con Vorobjovs al 93' e il risultato non cambia più. Per la squadra di Sormani arriva la quinta sconfitta nelle ultime sette gare.

ALBINOLEFFE - FC SÜDTIROL 2-1 (0-0)
ALBINOLEFFE (4-3-1-2): Offredi; Salvi, Moi, Ondei, Anghileri; Gazo (54. Bradaschia), Spinelli, Bentley (71. Vorobjovs); Maietti; Momentè (84. Pacifico), Silva Reis.
A disposizione: Amadori, Cortinovis, Nichetti, Calì.
Allenatore: Amedeo Mangone.
FC SÜDTIROL (4-3-3): Miori; Tait, Mladen (73. Kiem), Tagliani, Martin (86. Campo); Mazzitelli, Bertoni, Cia (78. Shekiladze); Marras, Novothny, Fischnaller.
A disposizione: Melgrati, Allegra, Peverelli, Furlan.
Allenatore: Adolfo Sormani.
ARBITRO: Nicolò Sprezzola di Mestre (Manuel Cinquini di Firenze e Simone Sgheiz di Como).
RETI: 63. Fischnaller (FCS), 72. e 76. Momentè (A)
NOTE: campo in ottime condizioni. Spettatori 500 circa. Espulso per proteste all'80. il tecnico bergamasco Amedeo Mangone. Ammoniti Bradaschia (A) e Mazzitelli (FCS) per gioco scorretto. Calci d'angolo 7 a 4 per l'Fcs. Recupero 0' + 6'.
 
 
 
 

 Vai alla lista 
Prossima partita
FC Südtirol giovanili
 
 
 
VS.
 
AC Renate   FC Südtirol
 
 
Do, 16. Dicembre 2018 - 14:30
 
  Ticket Online  
 
 
0
0
0
0
giorni Ore Min. Sec.