Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 

IL SÜDTIROL RIPARTE NEL 2013 AFFRONTANDO L'ALBINOLEFFE

„Ci siamo lasciati alle spalle un eccellente girone d’andata, nel quale siamo riusciti ad andare oltre ogni più rosea aspettativa. Ripartiamo con la consapevolezza di doverci confermare sui livelli di rendimento della prima parte di stagione per continuare a condurre un campionato d’alta classifica”. Mister Stefano Vecchi indica alla sua squadra la strada da seguire nel nuovo anno.
 
Nella prima giornata di ritorno del campionato di Prima Divisione Lega Pro, in programma questa domenica, 6 gennaio, con calcio d’inizio alle ore 14.30, un Südtirol consegnatosi alla sosta di fine anno in terza posizione, ad un solo punto dalla coppia di testa Carpi-Lecce, e in serie utile da 6 giornate, per effetto di 4 vittorie e 2 pareggi, si rimette in cammino nel 2013 ospitando allo stadio Druso un Albinoleffe che senza i 10 punti iniziali di penalizzazione occuperebbe il 5° posto in classifica anziché il terzultimo.
Per la formazione biancorossa il nuovo anno si apre con un impegno certamente probante nonché significativo nell’ottica del consolidamento delle proprie ambizioni d’alta classifica che passano attraverso una continuità di prestazioni e di risultati, nel solco tracciato da un eccellente girone d’andata. In tal senso il Südtirol vuole far valere anche nel 2013 il fattore “Druso”, dove in questa stagione ha conquistato la bellezza di sei vittorie e un pareggio in sette partite, conservando un’imbattibilità casalinga che dura da quasi un anno, e più precisamente dal 29 gennaio dell’anno scorso, data a cui risale l’ultima sconfitta interna, patita per mano del Pergocrema.
Contro l’Albinoleffe mister Stefano Vecchi non potrà contare su tutti gli effettivi dell’organico. Certa l’assenza dello squalificato Bertoni, nonché del “lungodegente” Clementi e degli infortunati Campo e Bontà, entrambi doloranti alla caviglia. Ha invece recuperato dal fastidio al ginocchio Simone Iacoponi, mentre sono ancora da valutare le condizioni di Thiam, anche se il 20enne attaccante senegalese sembra aver ormai riassorbito il recente fastidio muscolare. Rientrano Furlan e Uliano, che per squalifica avevano dovuto saltare l’ultimo match del girone d’andata, conclusosi col pareggio (1:1) a Monza contro la Tritium.
Venendo alla possibile formazione, in difesa non sono previsti cambiamenti, con Cappelletti e Bassoli coppia centrale, supportati sugli esterni da Iacoponi e Martin. A centrocampo, in sostituzione di Bertoni, sarà Uliano ad agire da play maker, spalleggiato da Furlan e Branca, mentre nel tridente d’attacco Fink, Pasi, Maritato, Bocalon e lo stesso Thiam si contendono le tre maglie disponibili.

I nostri avversari ai raggi “X”.
Partito con una penalizzazione di 10 punti, l’Albinoleffe ha disputato un ottimo girone d’andata, che senza il pesante handicap iniziale avrebbe concluso al 5° posto per effetto dei 24 punti conquistati sul campo. Insieme al Lecce gli orobici sono la squadra che ha perso meno partite, appena due nelle sedici giornate sin qui disputate. Due sconfitte arrivate per mano di Carpi (2:1) e Lumezzane (1:2). La formazione allenata da mister Alessio Pala si è consegnata alla pausa per le festività di fine ed inizio anno in serie utile da cinque gare per effetto delle tre vittorie contro Portogruaro (1:4), Trapani (1:3) e Como (3:1) e dei due pareggi con Pavia (0:0) e Lecce (0:0).  Eccellente anche il ruolino di marcia in trasferta, dove l’Albinoleffe ha incamerato13 dei 24 punti complessivi conquistati sul campo, per effetto di uno score di 3 vittorie, 4 pareggi e una sola sconfitta.
Numeri importanti, fra i quali annoverare anche gli appena 13 gol subiti, terza miglior difesa del campionato dopo Carpi (8) e Cremonese (9).
Il capocannoniere delle squadra è Andrea Belotti con 6 gol, seguito da Pesenti con 4.
Nelle file orobiche anche un “ex” biancorosso, ovvero Mauro Belotti, 28enne difensore centrale che ha militato nel Südtirol nella seconda parte della stagione 2008/2009.
A Bolzano mister Pala tornerà a disporre di Taugourdeau, Allievi e Pirovano, che per squalifica avevano dovuto disertare l’ultimo match del girone d’andata a Lecce. Da valutare invece le condizioni di Corradi e Martinovic.

La gara d’andata.
Lo scorso 2 settembre, nella partita inaugurale del campionato di Prima Divisione 2012/2013, Albinoleffe e Südtirol pareggiarono per 1:1 allo stadio “Atleti Azzurri d’Italia” di Bergamo. Furono gli orobici a passare per primi in vantaggio dopo appena un minuto dall’inizio della ripresa per effetto di un gol messo a segno da Pesenti, il quale esultando si tolse la maglia rimediando il secondo cartellino giallo e la conseguente espulsione. In superiorità numerica la formazione di Vecchi si riversò nella metà campo avversaria alla ricerca del pareggio, raggiungendolo all’85’ grazie ad un colpo di testa di Thiam su traversone da calcio d’angolo battuto da Alessandro Campo.
 
Le possibili formazioni.
FC Südtirol (4-3-3): Marcone; Iacoponi, Cappelletti, Bassoli, Martin; Furlan, Uliano, Branca; Fink, Maritato (Bocalon), Pasi (Thiam).   
A disposizione: Grandi, Tagliani, Kiem, Candido, Ahmedi, Thiam (Pasi), Bocalon (Maritato).
Allenatore: Stefano Vecchi
Albinoleffe (4-3-1-2): Offredi; Salvi, Belotti, Allievi, Regonesi; Girasole, Taugourdeau, Maietti; Pacilli; A. Belotti, Pesenti.
A disposizione: Amadori, Ambra, Salvi, Pirovano, Gazo, Pontiggia, Diakite.
Allenatore: Alessio Pala
Arbitro: Pietro Dei Giudici di Latina (Villa-Gori)

1^ Divisione Lega Pro (Girone A) – 18. giornata – Domenica 06.01.2013 (ore 14.30)
Carpi - Trapani
Cremonese - Lecce
Cuneo - Treviso
FeralpiSalò – Pavia
Lumezzane - Reggiana
San Marino - Como
FC Südtirol – Albinoleffe
Virtus Entella - Tritium
Riposa: Portogruaro

La classifica.
Carpi, Lecce 30 punti; FC Südtirol 29; Trapani 26; Virtus Entella, Pavia 23; Cuneo 22; Cremonese*, Lumezzane° 20; San Marino° 19; FeralpiSalò° 18; Como* 17; Portogruaro*, Reggiana 15;  Albinoleffe* 14; Tritium° 9; Treviso* 6;
* Penalizzazioni: Albinoleffe -10, Portogruaro -2, Cremonese -1, Como -1, Treviso -1
° una partita in meno: San Marino, FeralpiSalò, Lumezzane, Tritium
 
 
 
 

 Vai alla lista 
Prossima partita
FC Südtirol giovanili
 
 
 
VS.
 
AC Renate   FC Südtirol
 
 
Do, 22. Ottobre 2017 - 14:30
 
Stadio "Città di Meda" - Renate
 
  Ticket Online  
 
 
0
0
0
0
giorni Ore Min. Sec.