Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 

IL SÜDTIROL TORNA A VINCERE: ESPUGNATA MONZA

Primo tempo a marce ridotte, ripresa col turbo inserito. La rete di Novothny al 49' (dopo una meravigliosa giocata di Cia) permette all'Fc Südtirol di superare per 1 a 0 il Monza nella quarta giornata di ritorno del campionato di Lega Pro. Pur privi di tre titolarissimi, i biancorossi tornano al successo dopo due pareggi consecutivi (contro Bassano Virtus e Unione Venezia) e riprendono il proprio inseguimento alla zona playoff.
 
Live match. Sormani deve fare a meno di Campo, Fischnaller e Furlan, tutti e tre ai box per infortunio, ma recupera il centravanti Novothny che ha scontato il turno di squalifica. Nel Monza, invece, subito in campo gli ultimi due arrivati, il difensore centrale Caracciolo e il centrocampista Asante.
I padroni di casa si fanno vedere subito dalle parti di Melgrati in due circostanze, ma l'estremo difensore dell'Fc Südtirol fa buona guardia prima sul piazzato scodellato in area e poi sul tentativo, debole e centrale, di Torri. Poi è la compagine di Sormani ad assumere il controllo delle operazioni: al 9' tiro da fuori area di Mazzitelli che Chimini accompagna in calcio d'angolo e, due minuti più tardi, Branca centra dalla sinistra per Cia, il cui colpo di testa in tuffo non inquadra lo specchio della porta. I biancorossi, oggi in campo in completo nero, spingono a sinistra: Martin serve sulla corsa Branca il cui traversone viene deviato da Lucarini e finisce tra le braccia di Chimini con Cia e Novothny messi fuori causa dal tocco del difensore di casa. Il match stenta a decollare, ma al minuto 26 il Monza va vicinissimo al vantaggio: piazzato da sinistra di Pugliese per Torri, che tutto solo all'altezza del secondo palo, incrocia il colpo di testa con la sfera che si perde a lato di un nonnulla del palo alla destra di Melgrati. L'Fc Südtirol torna a farsi vedere al 33' con la conclusione dal limite di Bertoni che finisce alta sopra la traversa. Al 36' ripartenza dei padroni di casa con De Vita che spara alto dal limite, ma cinque minuti più tardi i padroni di casa hanno l'occasione per passare a condurre: sugli sviluppi di un calcio di punizione Caracciolo cerca la deviazione sottomisura e il suo tiro intercetta il braccio di Novothny (molto vicino al corpo). L'arbitro non ha esitazioni e assegna la massima punizione al Monza: sul dischetto si presenta De Vita che sceglie la soluzione di potenza ma il suo destro si stampa sulla traversa, riprende De Bode che schiaccia in rete ma il direttore di gara annulla la rete per un fallo in attacco del numero sei brianzolo.
Nella ripresa mister Sormani prova subito a mescolare le carte: dentro Fink a metà campo al posto di Mazzitelli. Passano quattro minuti e l'Fc Südtirol passa in vantaggio: Bertoni apre a sinistra per Cia che, con un meraviglioso controllo con il tacco, entra in area e poi crossa lascia partire un perfetto cross d'esterno destro per Novothny, che entra in spaccata sul secondo palo e deposita in rete. Fink sembra ispirato e cerca la porta al 58' con un gran tiro da fuori area che Chimini respinge in tuffo ma, un minuto dopo, la compagine altoatesina rischia grosso: Torri riceve palla in area e supera Melgrati con un tocco rasoterra ma, proprio sulla linea, Carbonaro appoggia in rete e la marcatura viene annullata per posizione di offside del numero diciassette brianzolo. I biancorossi si fanno vedere dalle parti di Chimini al 67' con un tiro di Branca che termina alto mentre, un minuto più tardi, Fink cerca la deviazione di tacco su perfetto assist dello stesso Branca ma la conclusione è centrale e il portiere lombardo para a terra. Al 69' Monza ancora pericoloso: incomprensione tra Tagliani e Melgrati e Torri, da centroarea, calcia debolmente verso la porta sguarnita con Tait che allontana nei pressi della linea. A sette minuti dal novantesimo Cia crossa da sinistra, Novothny non ci arriva e Marras indugia troppo al momento della conclusione facendosi "murare" dalla retroguardia di casa.
Poi non accade più nulla: l'Fc Südtirol espugna il "Brianteo" e torna a sorridere dopo i pareggi contro Bassano Virtus e Unione Venezia: la rincorsa ai playoff è ricominciata.

MONZA - FC SÜDTIROL 0-1 (0-0)
MONZA (3-5-1-1): Chimini; Lucarini (62. Costa) De Bode, Caracciolo; Ferrara, Cazzaniga, Asante (75. Bollini), Pessina, Pugliese; De Vita (59. Carbonaro); Torri.
A disposizione: De Lucia, Corduas, Toskic, Grandi.
Allenatore: Fulvio Pea.
FC SÜDTIROL (4-3-3): Melgrati; Tait, Mladen, Tagliani, Martin; Mazzitelli (46. Fink), Bertoni, Branca; Marras, Novothny (92. Chinellato), Cia.
A disposizione: Miori, Kiem, Ientile, Zullo, Allegra.
Allenatore: Adolfo Sormani.
ARBITRO: Andrea Capone di Palermo (Andrea Bologna e Carmine Graziano di Mantova).
RETIE 49. Novothny (FCS).
NOTE: campo in buone condizioni. Spettatori 500 circa. Ammoniti Costa (M) Tagliani (FCS) per gioco falloso, Mazzitelli (FCS), Novothny (FCS) e Mazzitelli (FCS) per comportamento non regolamentare. Calci d'angolo 4 a 0 per l'Fc Südtirol. Recupero 1' + 4'.
 
 
 
 

 Vai alla lista 
Prossima partita
FC Südtirol giovanili
 
 
 
VS.
 
FC Südtirol   Vicenza Calcio
 
 
Do, 29. Ottobre 2017 - 14:30
 
Stadio "Druso" - Bolzano
 
  Ticket Online  
 
 
0
0
0
0
giorni Ore Min. Sec.