Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 

IL SÜDTIROL VINCE IL TRIANGOLARE DI LAZFONS

A Lazfons, prove generali per il Südtirol, che farà il suo esordio nel campionato di Lega Pro sabato prossimo, 27 agosto, in occasione del match casalingo contro il Fano. I biancorossi hanno scaldato i motori in Val d'Isarco in un triangolare che li ha opposti dapprima al Lazfons e poi al San Giorgio, avversari contro i quali la squadra di Viali si è imposta rispettivamente per 4-0 (con doppietta dell'ottimo Packer, che ha ben impressionato come punta esterna) e per 1-0 (match-winner Cia).

In Val d'Isarco assenti l'acciaccato Bassoli, l'infortunato Lomolino, il febbricitante Gliozzi e il neo papà – per la terza volta – Kenneth Obodo.
Nella prima mini-partita da 45 minuti - quella contro i padroni di casa del Lazfons, squadra di Promozione - mister Viali dà spazio ai calciatori sin qui meno impiegati, fra i quali Martinelli, Vasco, Brugger, Cess e Packer, più il portiere in prova Stefano Fortunato, 26enne piemontese figlio d'arte.
Inizio di match a ritmi blandi e prima palla-gol biancorossa al 15' quando il vivacissimo Packer si incunea in area dalla sinistra, procurandosi un calcio di rigore, battuto da Spagnoli e respinto con bravura da Steinacher, che si guadagna la 'standing ovation' del folto pubblico di casa.
Al 20' su punizione-cross di Benjamin Stuefer e colpo di testa imperioso di Hans Peter Hasler il Lazfons va in gol, ma l'arbitro annulla la rete per posizione di offside del numero 5 dei padroni di casa,
Al 24' l'arbitro assegna il secondo rigore della mini partita, anche in questo caso in favore dei biancorossi per fallo da terra di Hans Peter Hasler su Cess. Dal dischetto stavolta va Packer, che non sbaglia e sigla l'1-0 per il Südtirol.
Il raddoppio dieci minuti più tardi con bella giocata di Spagnoli che poi sventaglia sul centro-destra per l'inserimento di Torregrossa, anticipato dal portiere di casa, ma il pallone resta lì e il 'Giovinco biancorosso' lo insacca di precisione sul palo lungo, firmando il 2-0.
Il tris biancorosso arriva al 40' con Cia che da dentro l'area serve il rimorchio dell'ottimo Packer, il cui sinistro a incrociare si insacca nell'angolino più lontano.
Dilaga il Südtirol, calando il poker al 42' su cross di Dallago e stoccata di Spagnoli per il 4-0 finale.
Contro il San Giorgio, reduce da due secondi posti di fila in Eccellenza, mister Viali schiera nove undicesimi della formazione che ha affrontato il Lazfons.
Prima occasione da rete del match dopo appena un minuto, quando la saetta di Sparacello colpisce l'incrocio dei pali. Stessa sorte due minuti più tardi per la punizione di Cia, che si rifà però poco dopo insaccando il pallone dell'1-0 dopo triangolo con Torregrossa.
Il San Giorgio mette la testa fuori dal guscio al 13', con bella serpentina in orizzontale di Piffrader che poi carica il sinistro dai 18 metri ma spara a salve.
Al 26' girandola di cambi fra i biancorossi, e quattro minuti più tardi su cross di Tulli il colpo di testa di Ciurria si spegne di poco a lato.
Brivido per i biancorossi a fine match con Baldan che spintona ingenuamente in area Piffrader, cagionando un calcio di rigore che l'ex Albanese calcia sulla parte interna della traversa, vanificando il possibile 1-1.
Finisce 1-0 per la squadra di Viali.
A fine torneo le considerazioni di Ricardo Packer, il migliore in campo fra i biancorossi.

LAZFONS - SÜDTIROL 0-4
LAZFONS: Steinacher, Mittermair, Steiner, Unterfrauner, Brunner, Hans Peter Hasler, Benjamin Stuefer (35. Troger), Oberrauch, Obrist, Stefan Stuefer, Adrian Hasler, Unterweger
SÜDTIROL (4-3-3): Fortunato; Martinelli, Gabriel Brugger, Di Nunzio, Dallago; Cess, Vasco, Cia; Torregrossa, Spagnoli, Packer
Allenatore: William Viali
ARBITRO: Jerec di Bolzano (Guerrieri e Peron di Bolzano)
RETI: 26. Packer su rigore (0-1), 36. Torregrossa (0-2), 40. Packer (0-3), 42. Spagnoli (0-4)

SAN GIORGIO – SÜDTIROL 0-1
SAN GIORGIO (4-3-3): Pietersteiner (43. Negri); Bacher, Althuber, Leo Brugger, Roland Harrasser; Ritsch, Felder, Nagler; Piffrader, Schwingshackl (39. Gabrieli), Albanese
SÜDTIROL (4-3-3): Marcone; Martinelli (26. Tait), Gabriel Brugger, Di Nunzio (26. Baldan), Cess (26. Sarzi Puttini); Packer, Vasco, Cia (26. Fink); Torregrossa (26. Ciurria), Sparacello, Spagnoli (26. Tulli)
Allenatore: William Viali
ARBITRO: Guerrieri di Bolzano (Jerec e Peron di Bolzano)
RETI: 4. Cia (0-1)

Il riepilogo dei risultati:
Lazfons – San Giorgio 2-5
Lazfons – Südtirol 0-4
San Giorgio – Südtirol 0-1
 
 
 
 
 

 Vai alla lista 
Prossima partita
FC Südtirol giovanili
 
 
 
VS.
 
Ravenna   FC Südtirol
 
 
Do, 23. Settembre 2018 - 14:30
 
  Ticket Online  
 
 
0
0
0
0
giorni Ore Min. Sec.