Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 

L’ FC Südtirol batte il Carpendolo con un gol di Hans Rudi Brugger

L’ FC Südtirol tiene il passo della capolista Spezia, superando per 1 a 0 in casa il Carpenedolo. Partita non facile per l’undici biancorosso che riesce a risolvere la pratica grazie ad un gran gol di capitan Brugger, il quale, allo scadere della prima frazione, trova il varco giusto con una botta dalla distanza. Grazie a questo risultato, gli altoatesini salgono a quota 44 punti in classifica, a tre lunghezze dallo Spezia. Sabato prossimo in programma il derby contro il Mezzocorona.
 
Anche nella sfida con il Carpenedolo, mister Sebastiani non può disporre del miglior Albanese, così che la punta si accomoda in panchina e l’unico attaccante di ruolo in campo è Marchi. I primi minuti vedono un FC Südtirol propositivo, che affida le sue sortite offensive all’estro di Campo, autore di due cross insidiosi per altrettante deviazioni aeree di Marchi, prima, e Scavone, poi. La risposta della formazione ospite si concretizza al 15’, con un tocco in area di Germani, sventato dalla provvidenziale uscita di Zomer. Sono comunque i biancorossi a costruire di più, come ad esempio al 24’, quando Scavone, dopo uno scambio nello stretto con Marchi, conclude di poco alto dal limite dell’area. Dopo la mezzora il numero dieci di casa si rende ancora protagonista, concludendo una bella azione sviluppatasi sulla destra tra Campo e Brugger: anche in questa circostanza la mira, però, non è delle migliori. L’equilibrio si spezza a pochi istanti dalla sosta e a siglare il vantaggio altoatesino è capitan Brugger che con una botta dalla distanza fredda l’estremo difensore avversario.

Animi caldi alla ripresa del gioco. Nel giro di dieci minuti, infatti, il direttore di gara estrae ben due cartellini rossi, prima ai danni di Vignali, per un fallo di reazione, e successivamente per Fink, reo di un intervento da tergo su un avversario. Saltano così gli schemi sul terreno di gioco, ma sono ancora i padroni di casa a rendersi pericolosi: Scavone lancia lungo per Marchi che batte al volo trovando la respinta da parte di La Macchia. Il Carpenedolo, a metà ripresa, sfiora concretamente il pari: prima il neo entrato Pietro Lorenzini spara alle stelle da ottima posizione, poco dopo, invece, è Zeoli a non trovare lo specchio da dentro l’area di rigore. I biancorossi provano a contenere negli ultimi scampoli di gara e, fatta eccezione per un colpo di testa insidioso di Giacomo Lorenzini, riescono nel loro intento, salvaguardando il risultato sino al termine.


Foto 1: Hans Rudi Brugger festeggiato da Marchi e Campo
Foto 2: Manuel Scavone e Germani

 

FC Südtirol - Carpendolo 1:0 (1:0)

FC Südtirol: Zomer, Brugger, Martin, Bacher, Zullo, Cascone, Campo (89. Fischnaller), Bigeschi (51. Albanese), Marchi (66. Polito), Scavone, Fink; a disposizione: Mair, Ortolan, Artuso, Clementi
Allenatore: Alfredo Sebastiani

Carpenedolo: La Macchia, Ruffini, Ferrato (51. Bono), Rosso, Rossini, Zeoli, Bovi (30. Rebecca), Vignali, G. Lorenzini, Germani, Capogna (71. P. Lorenzini); a disposizione: Altebrando, Valerio, Paganni, Orlandi
Allenatore: Ivan Rizzardi

Arbitro: Simone Aversano (Treviso)
Assistenti: Valentino Paiusco (Vicenza), Omar Gava (Conegliano)

Rete: 1:0 Hans Rudi Brugger (44.)

Ammoniti: 9’ Vignali, 13’ Marchi, 35’ Capogna, 37’ Bigeschi
Espulsi: 48’ Vignali, 56’ Fink

Corner: FC Südtirol 2 - Carpenedolo 2

Recupero: 3’ - 5’

 

26° giornata, Lega Pro,  2° Divisione, Girone A

FC Südtirol - Carpendolo 1:0
1:0 Brugger (44.)
Alghero - Pro Vercelli 1:0
1:0 Cocco (56., rigore)
Canavese - Olbia 0:0
Crociati Noceto - Feralpisalò 0:1
0:1 Sella (80.)
P. B. Vercelli - Villacidrese 0:2
0:1 Palazzo (45.), 0:2 Bombagi (47.)
Pavia - Legnano 1:1
1:0 De Vincentiis (81.), 1:1 Monticciolo (88., rigore)
Pro Sesto - Sambonifacese 3:1
1:0 Ronchetti (25.), 1:1 Dimas (56.), 2:1 Rota (87.), 3:1 Sehic (94.)
Spezia - Mezzocorona 3:1
0:1 Ferretti (35., autogol), 1:1 Padoin (39.), 2:1 Capuano (73.), 3:1 Cesarini (89.)
Valenzana - Rodengo Saiano 0:0

 

Classifica Lega Pro, 2° Divisione, Girone A, dopo la 26° giornata

1. Spezia 47 punti
2. Alghero 44 (-1 punto di penalizzazione)
3. FC Südtirol 44
4. Feralpisalò 43
5. Rodengo Saiano 41 (-1 punto di penalizzazione)
6. Pavia 40
7. Legnano 38 (-2 punti di penalizzazione)
8. Crociati Noceto 36
9. Pro Vercelli 35
10. Sambonifacese 34
11. Canavese 34
12. Mezzocorona 32
13. Valenzana 28
14. Villacidrese 27
15. Carpendolo 26
16. Olbia 24
17. Pro Belvedere Vercelli 23
18. Pro Sesto 15 (-2 punti di penalizzazione)

 
 
L’ FC Südtirol batte il Carpendolo con un gol di Hans Rudi Brugger
 
 

 Vai alla lista 
Prossima partita
FC Südtirol giovanili
 
 
 
VS.
 
Allievi Nazionali   Pordenone
 
 
Do, 20. Maggio 2018 - 15:00
 
Campo "Righi" - Bolzano
 
 
 
0
0
0
0
giorni Ore Min. Sec.
 
 
VS.
 
Novacella   Esordienti
 
 
Sa, 26. Maggio 2018 - 14:30
 
Varna
 
 
 
0
0
0
0
giorni Ore Min. Sec.