Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 

L’FC Südtirol crolla a Rodengo Saiano sotto i colpi degli ex Araboni e Sinato

Si interrompe a tre vittorie la striscia positiva dell’ FC Südtirol, che, in casa del Rodengo Saiano, diretta concorrente per la zona play off, incassa una pesante sconfitta, per 4 a 0. Una doppietta dell’ex Christian Araboni nella prima frazione ed un gol anche dell’altro volto noto Manuel Sinato, assieme alla realizzazione di Stefano Martinelli (nella foto con Alessandro Campo), mettono al tappeto la compagine altoatesina, la quale rimane così ferma a quota 50 punti in classifica. I lombardi, invece, salgano a 47, a sole tre lunghezze da Brugger e compagni.
 
Avvio di gara tutto di marca biancorossa. I ragazzi di Sebastiani, infatti, mettono sotto assedio l’area avversaria, costruendo ben tre occasioni nei primi dieci minuti: dopo una conclusione a lato di Albanese, lo stesso attaccante centra una clamorosa traversa, mentre poco più tardi è Marchi a vedersi deviare un tiro a botta sicura da Coly. Stranamente, però, sono i padroni di casa a passare in vantaggio e a siglare la realizzazione è proprio l’ex biancorosso Araboni. Cross dalla destra di Lisi, anticipo perfetto di testa dell’attaccante sul primo palo. Brugger e compagni tentano immediatamente di riorganizzarsi, con Campo che, su calcio di punizione, mette in apprensione la retroguardia di casa. Anche i bresciani, in ogni caso, non rinunciano ad offendere, con Belotti che di testa favorisce Lisi, contrastato efficacemente da Zomer in uscita, e successivamente con Bonomi che mette di poco alto. Nel finale del tempo arrivano altre due realizzazioni da parte del Rodengo Saiano: Martinelli in contropiede al 41’ e ancora Araboni, al 45’, a seguito di uno schema su punizione, mettono il risultato al sicuro.

Moto d’orgoglio alla ripresa del gioco da parte dei biancorossi. Bastano infatti una manciata di minuti per vedere Campo presentarsi a tu per tu con Pedersoli, il quale sventa la minaccia. Si tratta, in ogni caso, di un fuoco di paglia e per assistere ad una nuova emozione bisogna attendere sino al 63’, momento in cui fa il suo esordio nell’ FC Südtirol l’attaccante Sorrentino; poco più tardi infortunio per Scavone, rilevato da Bigeschi. Non sono finiti, intanto, i pericoli dalle parti di Zomer, con Sinato, altro ex in campo, che firma il quarto gol del pomeriggio, su azione di ripartenza condotta da Bonomi, seguita ad un tiro insidioso di capitan Brugger. Allo scadere miracolo del portiere altoatesino, che interviene su Bonomi evitando un passivo ancora più pesante.

Tra otto giorni i biancorossi possono rifarsi nella partita casalinga contro la terz’ultima Villacidrese.


Rodengo Saiano - FC Südtirol 4:0 (3:0)

Rodengo Saiano: Pedersoli, Martinelli, Wilson, Belotti (72. Gentil), Coly, Bertoni, Altobelli (80. Salomoni), Preti, Araboni (60. Sinato), Bonomi, Lisi; a disposizione: Portesi, Brognoli, Sandrini, Demian
Allenatore: Giovanni Trainini

FC Südtirol: Zomer, Brugger, Martin, Bacher, Kiem, Cascone, Campo, Fink (63. Sorrentino), Marchi, Scavone (67. Bigeschi), Albanese (81. Fischnaller); a disposizione: Mair, Ortolan, Artuso, Polito
Allenatore: Alfredo Sebastiani

Arbitro: Mirko Mangialardi
Assistenti: Francesco Mosca (Chivasso), Angelo Croce (Chivasso)

Reti: 1:0 Christian Araboni (12.), 2:0 Stefano Martinelli (40.), 3:0 Christian Araboni (45.), 4:0 Manuel Sinato (73.)

Ammonito: 14’ Cascone

Corner: Rodengo Saiano 6 - FC Südtirol 4

Recupero: 1’ - 3’

 

29° giornata, Lega Pro,  2° Divisione, Girone A

Rodengo Saiano - FC Südtirol 4:0
1:0 Araboni (12.), 2:0 Martinelli (40.), 3:0 Araboni (45.), 4:0 Sinato (73.)
Carpendolo - Crociati Noceto 2:1
1:0 G. Lorenzini (15., rigore), 2:0 Rosso (60.), 2:1 Miftah (62.)
Legnano - Pro Vercelli 2:0
1:0 Bisso (25.), 2:0 Leto Colombo (27.)
Mezzocorona - Feralpisalò 1:2
1:0 Ferretti (11.), 1:1 Quarenghi (42., rigore), 1:2 Rossetti (44.)
Olbia - Valenzana 1:0
1:0 Giglio (39.)
Pavia - Canavese 2:1
1:0 Ferretti (38.), 2:0 Carbone (70.), 2:1 Curcio (84.)
Pro Belvedere Vercelli - Spezia 0:0
Sambonifacese - Alghero 0:0
Villacidrese - Pro Sesto (rinviata)

 

Classifica Lega Pro,  2° Divisione, Girone A dopo la 29° giornata

1. Spezia 52 punti
2. Alghero 51 (-1 punto di penalizzazione)
3. Feralpisalò 50
4. FC Südtirol 50
5. Rodengo Saiano 47 (-1 punto di penalizzazione)
6. Pavia 47
7. Legnano 44
8. Crociati Noceto 37
9. Sambonifacese 36
10. Carpendolo 35
11. Pro Vercelli 35
12. Canavese 34
13. Mezzocorona 33
14. Valenzana 32
15. Olbia 31
16. Villacidrese 30 (-1 partita)
17. Pro Belvedere Vercelli 24
18. Pro Sesto 15 (-2 punti di penalizzazione, -1 partita)

 
 
 
 

 Vai alla lista 
Prossima partita
FC Südtirol giovanili
 
 
 
VS.
 
FC Südtirol   Vicenza Calcio
 
 
Do, 29. Ottobre 2017 - 14:30
 
Stadio "Druso" - Bolzano
 
  Ticket Online  
 
 
0
0
0
0
giorni Ore Min. Sec.