Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 

L’FC Südtirol domenica in trasferta contro il Rodengo Saiano

Nella penultima giornata della Serie C2 l’FC Südtirol-Alto Adige affronterà domenica 27 aprile in trasferta il Rodengo Saiano. I biancorossi devono assolutamente raccogliere punti, se vogliono allontanarsi dalla zona retrocessione, mentre i padroni di casa potrebbero con una vittoria fare un grande passo in direzione playoff. Attualmente l’Alto Adige è 14° in classifica con 40 punti, mentre il Rodengo Saiano ha otto punti in piú ed occupa la quarta posizione.
 
La formazione lombarda è la grande favorita di quest’incontro. La squadra di Franzoni ha già raccolto nelle 16 partite casalinghe 30 punti (nove vittorie, tre pareggi e quattro sconfitte), mentre l’FCS, unica formazione del girone, non ha mai vinto quest’anno in trasferta. In 16 partite ha ottenuto nove pareggi e sette sconfitte, segnando solo dieci gol. Il Rodengo Saiano vanta inoltre con 30 reti subite la terza miglior difesa di tutto il campionato.

L’allenatore bolzanino Aldo Firicano deve anche fare i conti con l’infermeria. Con Bianchini, Bacher, Carfora, Veron e Ghidini sono ben cinque i titolari acciaccati e il loro impegno è in forte dubbio. In attacco Firicano schiererà oltre a Benvenuto probabilmente Denis Mair e Manuel Scalvone. Thomas Veronese mancherà invece per squalifica. Il Rodengo Saiano sarà al gran completo.

Fondato alla fine degli anni Ottanta, il Rodendo Saiano ha scalato in pochi anni le categorie dilettantistiche italiane; partendo dalla Terza Categoria, raggiunse la Serie D nel 1999. Dopo alcuni anni di permanenza tra i Dilettanti ha conquistato cinque anni fa la promozione in Serie C2. Al termine del campionato venne però penalizzato di 12 punti a causa di una presunta combine in occasione della gara contro il Sant'Angelo Lodigiano, perdendo così il diritto a disputare la stagione successiva in Serie C2. La mancata promozione causò una piccola debacle al sodalizio bresciano, che nelle stagioni immediatamente successive non riuscì a riportarsi nelle posizioni di testa della Serie D. Nel 2005-06 rischiò anche la retrocessione in Eccellenza, evitata grazie ad un'eccezionale rimonta che prese il via nel girone di ritorno. Nel Rodengo Saiano hanno già militato campioni come l’attaccante Dario Hubner, ex Brescia e Piacenza (con 24 gol nella stagione 2001/2002) e l’ex azzurro e Milan Daniele Bonera. Attualmente giocano nella formazione lombarda anche due ex Alto Adige, Marcello Koffi Teya (27 partite con l’FCS nel 2005/2006) e Manuel Sinato (12 incontri nel 2002/03), quest’anno sei volte a segno in 27 partite. Il bomber della squadra è Matteo Bonomi con 9 gol segnati. All’andata si è imposto l’FCS per 2:1. Dopo essere andato in svantaggio con Sinato, i biancorossi hanno girato la partita con Improta e Denis Mair (nella foto), in gol a nove minuti dal termine.


Probabili formazioni (Rodengo Saiano, domenica 27 aprile 2008, ore 15.00)

Rodengo Saiano: La Macchia, Bertoni, Paganotto, Pelati, Trapella, Piovani, Vezzoli, Bodini, Bonomi, Sinato, Spampatti; a disposizione: Pedersoli, Bendoricchio, Tignonsini, Koffi Teya, Preti, Fiori, Araboni
Allenatore: Ermanno Franzoni

FC Südtirol: Servili, Brugger, Kiem, Calvi, Bianchini, Bova, Benvenuto, Scarnato, Mair, Carfora, Scavone; a disposizione: Pomarè, Dalpiaz, Rossi, Mayr, Fink, Veron, Ghidini
Allenatore: Aldo Firicano

Arbitro: Marco Citro (Battipaglia)
Assistenti: Enrico Gotti e Sergio Amati (Bologna)

 

Tutte le partite del 33° turno di Serie C2 (domenica, 27 aprile 2008)

Rodengo Saiano - FC Südtirol
Canavese - Olbia
Caravaggese - Pizzighettone
Cuneo - Nuorese
Mezzocorona - Ivrea
Pavia - Lumezzane
Pro Vercelli - Carpenedolo
Sassari Torres - Pergocrema
Varese - Valenzana


Classifica Serie C2 dopo la 32° giornata

1. Pergocrema 53 punti
2. Carpenedolo 53
3. Lumezzane 49
4. Rodengo Saiano 48
5. Mezzocorona 48
6. Pro Vercelli 46
7. Ivrea 45
8. Nuorese 45
9. Canavese 44
10. Pavia 42
11. Varese 41
12. Olbia 41 (2 punti di penalizzazione)
13. Sassari Torres 40 (8 punti di penalizzazione)
14. FC Südtirol 40
15. Cuneo 39
16. Caravaggese 31
17. Valenzana 27
18. Pizzighettone 26

 
 
 
 

 Vai alla lista 
Prossima partita
FC Südtirol giovanili