Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 

L’FC Südtirol pareggia con lo Spezia e mantiene ancora la vetta

Finisce il parità il big match della 32° giornata tra FC Südtirol e Spezia. Uno zero a zero davanti a 2500 spettatori al Druso di Bolzano, che lascia qualche rimpianto a Brugger e compagni, i quali, al 69’ hanno avuto a disposizione un calcio di rigore: la battuta di Manuel Scavone, però, è stata neutralizzata da Giuseppe Aprea. A seguito di questo risultato le due formazioni mantengono rispettivamente la prima e la seconda posizione in classifica, sempre distanziate di una lunghezza.
 
Mister Sebastiani, in avvio, propone un’unica punta di ruolo, Mattia Marchi: in panchina si accomoda così Thomas Albanese, mentre Tonino Sorrentino non è della partita. Pronti via e i padroni di casa pungono immediatamente sotto porta. Marco Martin si libera per il cross dalla sinistra, velo di Mattia Marchi per Manuel Scavone, che non riesce però nel tentativo di deviazione. La risposta ligure non si fa attendere, con Vito Grieco che dal limite sfiora il palo alla sinistra di Davide Zomer. Il portiere biancorosso si deve ripetere in uscita, al 16’, su un corner insidioso, mentre in precedenza si registrava una conclusione senza pretese di Manuel Scavone. Dopo la sfuriata iniziale, la gara vive un momento di stanca, durante il quale, in ogni caso, lo Spezia guadagna metri preziosi. La formazione guidata da D’Adderio, infatti, tiene maggiormente il controllo del pallone, riuscendo a sfondare con pericolosità al 40’, quando Elia Chianese si trova libero in area per concludere, vedendosi respinta la battuta sulla linea da Hannes Kiem. 

Alla ripresa del gioco, sono ancora i liguri a fare la partita. La chance più ghiotta in avvio la costruisce Chianese che offre uno splendido pallone in area a Claudio Ferrarese, anticipato di un niente da capitan Brugger. A metà frazione però il pallone buono capita all’ FC Südtirol, che si guadagna un calcio di rigore con Alessandro Campo. Ad incaricarsi della battuta Manuel Scavone, il quale si vede parato il tiro da Giuseppe Aprea. Lo Spezia ora fatica a riproporsi con una certa costanza e sino al termine sono i biancorossi a creare di più. Le palle gol arrivano su calcio piazzato, prima con Marco Martin e poi con Giuseppe Polito, ma in entrambe le circostanze la sfera sorvola per poco la traversa della porta avversaria. L’ultima emozione, comunque, la regalano gli ospiti, con Giovanni Capuano che costringe al grande intervento Davide Zomer.

Domenica prossima altro big-match per l’FCS, che dovrà affrontare in trasferta il Pavia, terzo in classifica. Probabilmente mancherà tra i biancorossi il centrocampista Michael Bacher, che oggi ha incassato il quarto cartellino giallo. La seconda Spezia ospiterà invece l’Alghero, quarto in classifica.


Foto 1: Manuel Scavone
Foto 2: Kiem, Cintoi, Martin, Zomer e Capuano
Foto 3: Chianese, Scantamburlo, Marchi e Fink


FC Südtirol - Spezia 0:0

FC Südtirol: Zomer, Brugger, Martin, Bacher, Kiem, Cascone, Campo (89. Fischnaller), Cerchia (90. Polito), Marchi, Scavone, Fink (83. Albanese); a disposizione: Mair, Ortolan, Zullo, Artuso
Allenatore: Alfredo Sebastiani

Spezia: Aprea, Buscaroli, Scantamburlo, Cintoi, Grieco, Enow (81. Santoni), Chianese (90. Lollo), Capuano, Cesarini, Ferrarese (72. Beretta), Herzan; a disposizione: Conti, Salvalaggio, Del Padrone, Ferdani
Allenatore: Fulvio D'Adderio

Arbitro: Alessandro Ruini (Reggio Emilia)
Assistenti: Giacomo Paganessi (Bergamo), Sergio Ranghetti (Chiari)

Ammoniti: 51’ Bacher, 61’ Grieco, 84’ Capuano

Corner: FC Südtirol 3 - Spezia 6

Recupero: 0’ - 5’

 

32° giornata, Lega Pro,  2° Divisione, Girone A

FC Südtirol - Spezia 0:0
Alghero - Canavese 3:3
1:0 Cocco (13., rigore), 1:1 Parisi (34., rigore), 2:1 Demartis (57.), 2:2 Parisi (64. rigore), 2:3 Asisa (76.), 3:3 Sentinelli (77., rigore)
Carpendolo - Pavia 1:3
0:1 Ferretti (48.), 0:2 Boldrini (67.), 0:3 Ferretti (70.), 1:3 Germani (80.)
Crociati Noceto - Valenzana 3:1
1:0 Miftah (22.), 2:0 Lacagnina (47.), 2:1 Cini (75.), 3:1 Miftah (85.)
Feralpisalò - Legnano 0:2
0:1 Tortarollo (18.), 0:2 Bisso (92.)
Pro Sesto - Olbia 0:3
0:1 Giglio (48.), 0:2 Cuoghi (73.), 0:3 Granaiola (87.)
Pro Vercelli - Villacidrese 0:0
Rodengo Saiano - Pro Belvedere Vercelli 0:2
0:1 Mauri (23.), 0:2 Marcolini (71.) 
Sambonifacese - Mezzocorona 5:1
1:0 Brighenti (11.), 2:0 Schettino (38.), 2:1 Galli (52.), 3:1 Dimas Goncalves (64.), 4:1 Borcino (74.), 5:1 Dimas Goncalves (82.)

 

Classifica Lega Pro,  2° Divisione, Girone A dopo la 32° giornata

1. FC Südtirol 57 punti
2. Spezia 56
3. Pavia 54
4. Alghero 53 (-1 punto di penalizzazione)
5. Feralpisalò 53
6. Legnano 51
7. Rodengo Saiano 48 (-1 punto di penalizzazione)
8. Crociati Noceto 41
9. Olbia 40
10. Pro Vercelli 40
11. Sambonifacese 39
12. Valenzana 38
13. Canavese 38
14. Villacidrese 35
15. Carpendolo 35
16. Mezzocorona 33
17. Pro Belvedere Vercelli 28
18. Pro Sesto 20 (-2 punti di penalizzazione)

 
 
L’FC Südtirol pareggia con lo Spezia e mantiene ancora la vetta
L’FC Südtirol pareggia con lo Spezia e mantiene ancora la vetta
 
 

 Vai alla lista 
Prossima partita
FC Südtirol giovanili
 
 
 
VS.
 
A.C. Mestre   FC Südtirol
 
 
Sa, 16. Dicembre 2017 - 14:30
 
Stadio "Piergiovanni Mecchia" - Portogruaro
 
  Ticket Online  
 
 
0
0
0
0
giorni Ore Min. Sec.