Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 

L'FC SÜDTIROL SI RIMETTE IN CAMMINO: DOMENICA SI VA A LUMEZZANE

“L’inizio di campionato è stato positivo, grazie ai 4 punti raccolti nelle prime due giornate. La squadra è in buona salute ed è ciò che ci vuole per sostenere un esame molto difficile come la partita contro il Lumezzane, che considero fra le 4-5 formazioni più forti del campionato. Contro una sicura pretendente ai playoff inizieremo a capire meglio di che pasta siamo fatti”. Il Direttore Sportivo Luca Piazzi attende con curiosità e fiducia il match in terra bresciana.
 
Dopo il turno di riposo osservato domenica scorsa ed imposto dal calendario strutturato su un girone a 17 squadre, l’FC Südtirol si rimette in cammino questa domenica, 23 settembre, rendendo visita al Lumezzane, in occasione della quarta giornata del campionato di Prima Divisione Lega Pro. Con inizio del match alle ore 15.00, biancorossi e bresciani incroceranno i tacchetti nel “Nuovo Stadio Comunale” di Lumezzane Pieve, piccola frazione di Lumezzane, in provincia di Brescia.
La formazione di mister Stefano Vecchi riprende la sua corsa in campionato dopo il buon avvio che ha contrassegnato le prime due gare disputate, nelle quali al pareggio di Bergamo contro l’Albinoleffe con gol dell’1:1 di Mame Baba Thiam nel finale di partita è seguita la vittoria nel debutto casalingo contro il Pavia, superato in rimonta per 2:1 grazie ad una doppietta su calcio di rigore firmata da Alessandro Campo. Il Lumezzane non ha invece ancora vinto, avendo raccolto due punti nelle prime tre giornate.
In casa FC Südtirol certa l’assenza di Riccardo Bocalon, che a causa della frattura al perone rimediata nel match con il Pavia tornerà a disposizione non prima di due mesi, mentre Luca Bertoni e Matteo Timpone sono sulla via della completa guarigione dai rispettivi infortuni muscolari, ma dovrebbero beneficiare di una domenica in più di riposo per riacquisire la migliore condizione fisica. Per il resto mister Vecchi ha tutti gli effettivi della “rosa” a disposizione, ivi compresi Alessandro Bassoli e Piergiuseppe Maritato, che hanno avuto tempo e modo di integrarsi nel gruppo, al quale si sono aggregati solo ad inizio settembre.
L’allenatore biancorosso ha abbondanza di scelte. In difesa – oltre al portiere Matteo Grandi - sicuri del posto sono solo Simone Iacoponi e Marco Martin, mentre per comporre la coppia centrale sono in lizza per due maglie ben cinque giocatori, ovvero Hannes Kiem, Massimiliano Tagliani, Marco Cappelletti, Gianluca Rubin e Alessandro Bassoli. A centrocampo certo l’impiego di Francesco Uliano in qualità di play-maker. Ai suoi fianchi dovrebbero agire Alessandro Furlan e Simone Branca, con Francesco Bontà come credibile alternativa ad uno dei due. In attacco, infine, Mame Baba Thiam sarà il terminale ultimo, con Alessandro Campo, Riccardo Pasi, Roberto Candido e Hannes Fink a giocarsi le restanti due maglie del tridente offensivo. Scelte che saranno funzionali al modulo che mister Vecchi deciderà di adottare, avendo sinora alternato il “4-3-3” al “4-2-3-1”.
Venendo al Lumezzane, la formazione bresciana - ancora a secco di vittorie, avendo perso la prima partita a Reggio Emilia (2:1) e pareggiato i successivi due match con Portogruaro (1:1) e Pavia (0:0) - punta con fondate ambizioni a conquistare i playoff, dopo l’8° ed il 6° posto conseguiti nelle ultime due stagioni. La squadra - affidata a Gianluca Festa, ex difensore di Cagliari, Inter e Roma – è stata potenziata in ogni reparto con acquisti di qualità, molti dei quali provenienti da serie A e B. In difesa spiccano i nobili trascorsi del 35enne centrale Davide Mandelli, arrivato al Lumezzane dopo 8 stagioni consecutive nel Chievo Verona, di cui 7 nel massimo campionato. In serie B, oltre che coi “mussi volanti”, Mandelli ha giocato anche con Torino e Siena. A centrocampo, invece, l’innesto eccellente è quello di Michele Marcolini, nella scorsa stagione al Padova in serie B e con all’attivo ben 236 presenze con 21 gol in serie A, dove ha vestito le casacche di Bari, Atalanta e Chievo Verona. In attacco, infine, la punta di diamante è il 30enne Omar Torri, reduce da tre stagioni di fila in serie B con l’Albinoleffe, in forza al quale ha collezionato complessivamente 69 presenze e 19 gol.
Contro l’FC Südtirol non sono annunciate defezioni in casa Lumezzane.
I precedenti. Lumezzane e FC Südtirol si sono affrontati più volte fra i professionisti. Gli ultimi precedenti risalgono alla stagione 2010/2011, quella del debutto dei biancorossi in Prima Divisione Lega Pro. Nella gara d’andata, in uno stadio Druso imbiancato dalla neve, biancorossi e bresciani pareggiarono a reti inviolate (0-0), in un match senza particolari occasioni da gol. Al ritorno, invece, il Lumezzane si impose per 1:0 con rete al 71. di Loiacono.  

Le possibili formazioni.
Lumezzane (4-3-1-2): Vigorito; D’Ambrosio, Mandelli, Dametto, Possenti; Gallo (Sevieri), Giorico, Marcolini; Baraye; Torri, Inglese.
A disposizione: Coletta, Guagnetti, Sevieri (Gallo), Carlini, Dadson, Kirilov, Samb.
Allenatore: Gianluca Festa
FC Südtirol (4-3-3): Grandi; Iacoponi, Kiem, Tagliani (Bassoli), Martin; Furlan (Bontà), Uliano, Branca; Campo (Candido), Thiam, Pasi (Fink).   
A disposizione: Marcone, Cappelletti (Rubin), Bassoli, Bontà (Furlan), Candido (Campo), Fink (Pasi), Maritato.
Allenatore: Stefano Vecchi
Arbitro: Pasquale Cangiano di Napoli

1^ Divisione Lega Pro (girone A) – 4^ giornata – Domenica 23.09.2012 (ore 15.00)
Carpi – Cremonese
Como - Portogruaro
Cuneo – Albinoleffe
FeralpiSalò – Reggiana
Lumezzane – FC Südtirol
Treviso - Lecce
Virtus Entella – Trapani
San Marino – Pavia (lunedì, 24.09.2012, ore 20.30)
Riposa: Tritium

La classifica.
Lecce 9 punti; Virtus Entella, Trapani, Reggiana, Carpi 6; Como, Portogruaro, FC Südtirol 4; Cremonese*, San Marino, Cuneo, FeralpiSalò 3; Lumezzane 2; Pavia, Tritium 1; Treviso 0; Albinoleffe* -5
* Penalizzazioni: Albinoleffe - 10 punti; Cremonese – 1
 
 
 
 

 Vai alla lista 
Prossima partita
FC Südtirol giovanili
 
 
 
VS.
 
Viterbese Castrense   FC Südtirol
 
 
Me, 30. Maggio 2018 - 20:30
 
  Ticket Online  
 
 
0
0
0
0
giorni Ore Min. Sec.