Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 

L´FC Südtirol vuole continuare al Druso contro il Pergocrema la striscia positiva

Nella prima giornata del ritorno l´FC Südtirol-Alto Adige ospiterà domenica (16 dicembre) alle ore 14.30 al Druso di Bolzano il Pergorcrema, sesto in classifica. I biancorossi vogliono continuare la striscia positiva delle partite casalinghe, con sette vittorie ed un pareggio. All’andata la partita era termina in paritá 1:1, con la rete del pareggio siglata dall´FCS a quattro minuti dal termine da Andrea Ghidini (nella foto). Il Pergocrema era andato in vantaggio al 27° con Luca Facchetti.
 
L´allenatore biancorosso Aldo Firicano dovrà di nuovo rinunciare all´intero centrocampo: Simonluca Agazzone resterà ancora fuori per alcuni mesi, Davide Carfora rientrerà la prossima domenica ed anche l’acciaccato Michael Bacher dovrà partire dalla panchina. Nel Pergocrema mancherà invece per squalifica il difensore Claudio Finetti.

Pergocrema è la principale società calcistica di Crema (provincia di Cremona). La società nasce nel 1932, ma attraversa il suo periodo d’oro appena tra gli anni sessanta e gli anni ottanta. Nel 1976 i giallo-blu vincono la Serie D, tre anni dopo la C2. Poi peró inizia un lento declino e sei anni fa il Pergocrema ha addirittura rischiato di finire in Promozione. A questo punto interviene l'architetto Aschedamini, che acquista la squadra e la porta di nuovo nella stagione 2004/05 tra i professionisti, quando il Pergo, conquista la promozione al termine del drammatico match contro il Trento all'ultima giornata. L’anno scorso, la formazione dell’ex allenatore dell’Alto Adige, Giuseppe Sannino - il 50enne napoletano ha guidato i biancorossi nel 2000 - ha mancato la promozione in C1 appena nella finale dei play off, persa contro il Lecco. Sannino in quell’occasione era proprio sulla panchina del Lecco, poi in estate si è trasferito a Crema.

In classifica il Pergocrema ha dopo la 17° giornata 26 punti, uno in meno dell’Alto Adige. L’attaccante piú pericoloso è Lorenzo Crocetti, che quest’anno ha già segnato sei reti.


Probabili formazioni (Stadio Druso Bolzano, 16 dicembre 2007, ore 14.30)

FC Südtirol: Servili, Brugger, Veronese, Calvi, Bianchini, Kiem, Mair, Scavone, Veron, Improta, Ghidini; a disposizione: Seculin, Pittilino, Burzigotti, Rossi, Dalpiaz, Bacher, Pfitscher
Allenatore: Aldo Firicano

Pergocrema: Righi, Quaresimi, Crisopulli, Ragnoli, Boscolo, Marconi, Coti, Sambugaro, Crocetti, Galli, Florean; a disposizione: Girelli, Muchetti, Zangirolami, Gusmini, Guazzetti, Toma, Facchetti
Allenatore: Giuseppe Sannino

Arbitro: Matteo Bergher (Rovigo)
Assistenti: Paolo Donini (Bergamo), Sergio Amati (Bologna)


Tutte le partite della 18° giornata Serie C2 (domenica 16 dicembre 2007)

FC Südtirol - Pergocrema
Canavese - Varese
Carpenedolo - Ivrea
Cuneo - Caravaggese
Lumezzane - Sassari Torres
Nuorese - Mezzocorona
Olbia - Valenzana
Pro Vercelli - Pizzighettone
Rodengo Saiano - Pavia


Classifica Serie C2 dopo la 17° giornata

1. Lumezzane 33 punti
2. Sassari Torres 32
3. Carpenedolo 28
4. Mezzocorona 28
5. FC Südtirol 27
6. Pergocrema 26
7. Rodengo Saiano 24
8. Nuorese 23
9. Pro Vercelli 22
10. Varese 21
11. Canavese 21
12. Ivrea 20
13. Pizzighettone 20
14. Cuneo 19
15. Pavia 18
16. Caravaggese 17
17. Valenzana 17
18. Olbia 16

 
 
 
 

 Vai alla lista 
Prossima partita
FC Südtirol giovanili
 
 
 
VS.
 
FC Südtirol   Triestina
 
 
Me, 17. Ottobre 2018 - 18:30
 
Stadio Druso, Bolzano
 
  Ticket Online  
 
 
0
0
0
0
giorni Ore Min. Sec.