Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 

L’FCS FA 0-0 A BASSANO E DOMENICA C'E' IL COMO

Ok, la vittoria continua a farsi attendere, da più di tre mesi. Però, volendo vedere il bicchiere mezzo pieno, l’FC Suedtirol continua a non perdere. A Bassano finisce 0-0, e per i biancorossi è il terzo pareggio di fila. Ma domenica prossima i 3 punti non possono sfuggire contro il Como.
 

Ma andiamo per ordine, ripercorrendo la cronaca del match sin dal suo principio. Ventiseiesima giornata, nona del girone di ritorno, della Prima Divisione Lega Pro: un FC Suedtirol in tenuta biancorossa che prima del turno di sosta del campionato aveva inanellato due pareggi di fila contro Alessandria e Cremonese rende visita allo stadio “Mercante” al Bassano Virtus, che sette giorni or sono, nel recupero perso per 3-1 contro il Lumezzane, ha interrotto una striscia di risultati utili lunga sei giornate, conservando comunque la quinta posizione, in piena zona playoff. Nell’FC Suedtirol, in astinenza da vittoria dallo scorso 12 dicembre, assenti lo squalificato Furlan e i “lungodegenti” Cascone, Albanese, Traorè e Brugger, con mister Sebastiani che, per la seconda volta in stagione, schiera Sorrentino titolare al centro dell’attacco, col rientrante Campo ed El Kaddouri a supporto, e con Odibe “frangiflutti” davanti la difesa, fiancheggiato da Mariano Romano e Alfredo Romano.

A Bassano, dove è presente una cinquantina di fedelissimi tifosi biancorossi, cielo coperto e pomeriggio piovoso.

Il primo affondo è del Bassano: al 5’ sponda dell’argentino La Grotteria per la conclusione di Rodriguez, respinta non senza qualche affanno da Zomer.

Immediata la risposta del Suedtirol, con Sorrentino che allegerisce di testa per il sinistro da fuori area di Mariano Romano, debole e centrale.

Poi  all’11’ è Kiem, dopo scambio con Sorrentino entrato bene in partita, ad innescare il destro di Odibe, inefficace.

Partita equilibrata, col Suedtirol che si affida ai tiri della distanza: alto sopra la traversa il nuovo tentativo del nigeriano Odibe, al 17’.

Il match attraversa quindi una fase di stallo, ravvivandosi al 27’ allorquando Campo approfitta di uno scivolone di Porchia per entrare in area dalla destra e calciare sul primo palo con Grillo che dèvia in angolo.

Poi la sfida torna ad ingrigirsi, ma al 42’ su punizione-cross di Mariano Romano è provvidenziale La Grotteria ad anticipare in extremis Odibe sotto porta.

Sul ribaltamento di fronte, stop di petto e girata di La Grotteria che si perde di poco alta.

Primo tempo, avaro di palle-gol, che si chiude sullo 0-0.

Si riparte col brivido per l’FC Suedtirol: al 2’ cross dalla sinistra di Venitucci ma Beccia sotto misura non inquadra fortunatamente la porta.

Anche nella ripresa la partita rimane molto bloccata, ma al 13’ su passaggio errato di Alfredo Romano si invola Rodriguez che fa 40 metri di corsa palla al piede per poi effettuare un cross respinto provvidenzialmente da Zomer.

Al 16’ mister Sebastiani sostituisce un esausto ma positivo Sorrentino con Marchi, e poi inserisce anche Fischnaller per Alfredo Romano, col modulo biancorosso che si plasma sul “4-4-2”.

Il Bassano si rivede al 22’: Venitucci si fa largo sulla trequarti, primo tiro ribattuto dal muro biancorosso, seconda conclusione disinnescata in due tempi da Zomer.

L’FCS si ripropone in avanti al 35’: rinvio di Zomer (nella foto), sponda di testa di Marchi per Fischnaller che salta Porchia ma viene atterrato. La susseguente punizione viene calciata da Martin, con un sinistro teso ma centrale.

Il finale di partita non regala più emozioni. Finisce 0-0, e per l’FC Suedtirol è il terzo pareggio di fila. Col Como che continua a vincere, la salvezza si allontana a 4 punti. E così domenica prossima, al Druso, lo scontro diretto con i lariani diventa una partita che vale una stagione, o quasi.

Bassano Virtus - FC Suedtirol 0-0

 

Bassano (4-3-3): Grillo; Lorenzini, Pellizzer, Porchia (38’st Zamuner), Gosheh; Niada (33’st Baido), Caciagli, Venitucci; Rodriguez, La Grotteria, Beccia. A disposizione: Rossi Chauvenet, Fracaro, Madiotto, Veronese, Vigo.

Allenatore: Osvaldo Jaconi

FC Suedtirol (4-3-2-1): Zomer; Kiem, Franchini, Mirri, Martin; Mariano Romano, Odibe, Alfredo Romano (19’st Fischnaller); El Kaddouri, Campo; Sorrentino (16’st Marchi). A disposizione: Mair, Nazari, Burato, Fink, Anastasi.

Allenatore: Alfredo Sebastiani

Arbitro: Denis Santonocito di Abbiategrasso

Note: ammoniti Martin (FCS), Franchini (FCS), Porchia (B), Zamuner (B)

 

 
 
 
 

 Vai alla lista 
Prossima partita
FC Südtirol giovanili
 
 
 
VS.
 
FC Südtirol   Albinoleffe
 
 
Do, 27. Agosto 2017 - 18:30
 
Stadio Druso - Bolzano
 
  Ticket Online  
 
 
0
0
0
0
giorni Ore Min. Sec.