Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 

L’FCS VA IN BIANCO AL DRUSO: 0-0 COL LUMEZZANE SOTTO LA NEVE

Bolzano e stadio “Druso” innevati, e anche l’FC Suedtirol va in bianco, non andando oltre lo 0-0 col Lumezzane. Ma la prova dei biancorossi, su un campo ai limiti della praticabilità, è stata comunque positiva, con qualche rimpianto per alcune palle-gol fallite nel 1° tempo.
 

Ma andiamo per ordine, riassumendo la cronaca del match. La neve non ferma l’FC Suedtirol. In mattinata i gestori del Druso hanno provveduto a sgomberare il campo dalla invero non spessa coltre bianca caduta nella notte, rintracciando di rosso anche le linee di delimitazione del terreno di gioco su disposizione della terna arbitrale. Condizioni comunque difficili, soprattutto in corrispondenza dell’area piccola di entrambe le porte. In ogni caso il direttore di gara ha ritenuto che al Druso ci fossero le condizioni sufficienti per la disputa del match valevole per la quindicesima giornata del campionato professionistico di Prima Divisione.

Un match nel quale l’FC Suedtirol, reduce dalla sconfitta per 3-2 - e non senza rimpianti - contro la capolista Sorrento, ospita un Lumezzane – in tenuta rossonera - che nelle ultime due domeniche è stato sconfitto altrettante volte per mano di Ravenna e Gubbio.  Oltre alla preventivata assenza per squalifica di Roberto Mirri, sostituito al centro della difesa da Nazari, mister Sebastiani deve rinunciare anche a Tonino Sorrentino, vittima in settimana di un nuovo infortunio muscolare. Da qui la riconferma al centro dell’attacco di Marchi, mentre in panchina si rivedono i ristabiliti Traorè, Albanese e Manuel Fischnaller. A centrocampo torna dal primo minuto Furlan, al posto dell’acciaccato Alfredo Romano.

Al Druso clima ovattato, campo parzialmente imbiancato, lieve ma persistente nevicata e riflettori accesi.

Per le due squadre inevitabili difficoltà di equilibrio su un campo scivoloso, ma al 6’ bella azione avvolgente - in stile rugbistico - del Lumezzane, con Bradaschia che arma il destro di Calliari, respinto di pugni da Zomer.

Si continua a pattinare sul manto erboso innevato del “Druso”, ma il Lumezzane insiste, e al 14’ un calcio di punizione di Emerson costringe Zomer a distendersi in tuffo sulla sua destra.

Un minuto più tardi si vede l’FC Suedtirol: al 15’, infatti, iniziativa per vie centrali di El Kaddouri, fermato con le maniere forti dai bresciani, poi la palla perviene a Furlan il cui sinistro finisce abbondantemente a lato.

Ancora biancorossi pericolosi al 26’: da Mariano Romano a Marchi che con uno splendido tocco libera El Kaddouri, anticipato in uscita a valanga da Di Gennaro.

Preme la squadra di Sebastiani: al 29’, dopo calcio di punizione di Burato ribattuto dalla barriera, Mariano Romano alza la testa e libera in area Campo, il cui piatto sinistro al volo da posizione defilata si perde a lato.

Ancora Fc Suedtirol vicino al gol nel primo minuto di recupero del primo tempo: lancio in verticale di Campo, respinta centrale di Checcucci e tiro di prima intenzione di El Kaddouri che non inquadra la porta.

Su un campo Druso sempre più innevato e sempre meno praticabile, il primo tempo si conclude sullo 0-0.

Si riparte, con l’FC Suedtirol in pressione offensiva, e all’11’ un lancio illuminante del solito El Kaddouri per poco non raggiunge Marchi, anticipato da Di Gennaro in uscita.

Al 22’ si rivede dopo tempo immemore il Lumezzane: lancio in profondità “bucato” da Burato, nell’occasione tradito dal terreno scivoloso, ma Galabinov conclude debolmente verso il sempre vigile Zomer.

Ma il pallino del gioco ritorna subito in mano ai biancorossi, che al 29’ su angolo di Campo per poco non trovano il tap-in vincente con l’avanzato Nazari.

Al 37’, però, brivido per l’FC Suedtirol: calcio d’angolo di Finazzi, la palla perviene in qualche modo a Galabinov che disturbato da Zomer e Kiem calcia sul fondo.

Un minuto più tardi mister Sebastiani, che aveva già fatto entrare Alfredo Romano per El Kaddouri, inserisce anche Albanese, al debutto stagionale, per Marchi.

Il forcing finale dei biancorossi è generoso ma non produce effetti. Finisce 0-0, ovvero con un risultato in bianco come la domenica innevata allo stadio Druso.

 

FC SUEDTIROL – LUMEZZANE 0-0

 

FC Suedtirol (4-2-3-1): Zomer; Brugger, Kiem, Nazari, Martin; Burato, Mariano Romano; Furlan, El Kaddouri (30’st Alfredo Romano), Campo; Marchi (38’st Albanese). A disposizione: Mair, Traorè, Fink, Manuel Fischnaller, Virdis.

Allenatore: Alfredo Sebastiani

Lumezzane (4-2-3-1): Di Gennaro; Pisacane, Checcucci, Emerson (23’pt Luciani), Zanardini; Calliari, Faroni (18’st Finazzi); Alberti, Lauria (27’st Inglese), Bradaschia; Galabinov. A disposizione: Gaggiotti, Sevieri, Andreoli, Mancini.

Allenatore: Davide Nicola

Arbitro: Pietro Del Giudice di Latina

Note: ammoniti Checcucci (L), Faroni (L). Espulso dalla panchina al 42’ del st il portiere di riserva del Lumezzane, Gaggiotti.

 
 
L’FCS VA IN BIANCO AL DRUSO: 0-0 COL LUMEZZANE SOTTO LA NEVE
L’FCS VA IN BIANCO AL DRUSO: 0-0 COL LUMEZZANE SOTTO LA NEVE
 
 

 Vai alla lista 
Prossima partita
FC Südtirol giovanili
 
 
 
VS.
 
AC Renate   FC Südtirol
 
 
Do, 22. Ottobre 2017 - 14:30
 
Stadio "Città di Meda" - Renate
 
  Ticket Online  
 
  Live-Stream  
 
 
0
0
0
0
giorni Ore Min. Sec.