Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 

LA BERRETTI BATTE L'ALBINOLEFFE E METTE NEL MIRINO IL 2° POSTO

Nella tredicesima giornata di ritorno, la Berretti biancorossa coglie non solo una vittoria di prestigio ma anche di assoluta sostanza nel match casalingo contro l'Albinoleffe. Di sostanza anzitutto per la classifica, giacché i ragazzi di mister Caliari – impostisi per 3-2 – non solo blindano il terzo posto, ma si avvicinano anche al secondo, occupato proprio dall'Albinoleffe, che ora ha un solo punto di vantaggio su capitan Obkircher e compagni. Vittoria solare quella dei biancorossi, anche se l'inizio di match non era stato dei più promettenti, con l'Albinoleffe a portarsi per primo in vantaggio sul sintetico del “Talvera B” a Bolzano grazie alla marcatura di Cremonese dopo appena cinque minuti di gioco.
Ma la reazione dei ragazzi di Caliari è stata repentina quanto efficace, col portiere dell'Albinoleffe protagonista di una clamorosa topica, avendo rinviato il pallone sui piedi di Lattanzio, che da buon rapace dell'area di rigone non si è fatto sfuggire l'occasione per firmare al 10' l'1-1.
Lo scatenato Lattanzio, autentico “hombre del partido”, si è procurato al 20' un calcio di rigore, che Cremonini ha realizzato con freddezza, siglando il 2-1 e il sorpasso biancorosso.
I baincorossi hanno poi amministrato con disinvoltura e autorevolezza il vantaggio, non concedendo nulla alla pur ottima formazione ospite e realizzando il gol della sicurezza all'80', con la doppietta personale di Lattanzio.
A tempo abbondantemente scaduto è arrivata la seconda rete dell'Albinoleffe per effetto di una sfortunata quanto indolore autorete di Zimmerhofer.
I ragazzi di mister Caliari aggiornano il loro score con la 17esima vittoria in 26 partite. Le precedenti erano state ottenute a spese di Brescia (4:3), Real Vicenza (0:3 a tavolino), Castiglione (2:0), Reggiana (2:1), Lumezzane (1:2), Spal (0:5), FeralpiSalò (4:1), Bassano (2:1), Unione Venezia (4:0), ancora Real Vicenza (6:0), Castiglione (5:2), Reggiana (0:2), Lumezzane (2:1), Spal (6:2), FeralpiSalò (0:1) e Venezia (2:4). Quattro i pareggi (due contro Virtus Vecomp, uno col Delta Porto Tolle e uno col Brescia) e cinque le sconfitte, subite per mano di Vicenza (0:4), Albinoleffe (2:0), Mantova (3:0), ancora Vicenza (1:0) e Bassano (2:0).

FC SÜDTIROL - UC ALBINOLEFFE 3-2 (2-1)
FC Südtirol: Töchterle, Conci, Zimmerhofer, Obkircher, Rella, Malfertheiner (70. Majdi), Cremonini, Melchiori, Lattanzio (80. Dinolli), Gruber, Proch.
Allenatore: Massimiliano Caliari
UC Albinoleffe: Cortinovis Simone, Varenna, Cortinovis Michele, Nichetti (55. Barzaghi), Andreis (20. Fratus), Paris, Flaccadori, Bentley, Moreo, Guercilena, Cremonesi.
Allenatore: Mirco Poloni
Arbitro: Kofler di Bolzano
Reti: 5. Cremonesi (0:1), 10. Lattanzio (1:1), 20. Melchiori su rigore (2:1), 80. Lattanzio (3:1), 94' autorete Zimmerhofer (3:2)
 
 
 
 
 

 Vai alla lista 
Prossima partita
FC Südtirol giovanili
 
 
 
VS.
 
A.C. Mestre   FC Südtirol
 
 
Sa, 16. Dicembre 2017 - 14:30
 
Stadio "Piergiovanni Mecchia" - Portogruaro
 
  Ticket Online  
 
 
0
0
0
0
giorni Ore Min. Sec.