Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 

LA BERRETTI COL MAL DI GOL SCONFITTA DAL FERALPISALO'

Per la formazione Berretti biancorossa la chiusura del girone d’andata è stata in tono minore, per effetto della seconda sconfitta consecutiva. Dopo aver perso a Treviso, la formazione di mister Improta ha dovuto cedere l’intera posta in palio al Feralpisalò, impostosi a Bolzano con il minimo scarto (1:0) grazie soprattutto alle tante palle-gol sprecate dai biancorossi.
 
Un vero peccato. Perché per effetto del perdurante mal di gol, Eisenstecken e compagni concludono la prima parte di stagione “solo” al sesto posto, in coabitazione col Portogruaro, con 18 punti compleissivi e con uno score di 5 vittorie, 3 pareggi e 5 sconfitte, tre delle quali rimediate nelle ultime quattro giornate. Un dato che evidenzia come i biancorossi abbiano accusato un calo nella parte finale del girone d’andata, dove hanno faticato in più di una partita a trovare la via della rete.
La sterilità offensiva è emersa anche nella sconfitta casalinga contro il Feralpisalò, dominata sotto il profilo del gioco e delle palle-gol.
Entrando nella cronaca del match, il team biancorosso è andato vicinissimo al vantaggio già dopo 3 minuti, allorquando su traversone da calcio d’angolo l’incornata di Calì è andata a stamparsi sulla traversa. Al 10’, invece, un “siluro” dalla distanza di Dentice ha costretto il portiere ospite al grande intervento. Sei minuti più tardi, inaspettatamente, si è portato a condurre il Feralpisalò, a segno al suo primo (e unico) affondo di tutto il match, per di più con tanta buona sorte, visto e considerato che Nale è scivolato al momento di rinviare il pallone, permettendo a Corradi di depositare comodamente il pallone in fondo al sacco.
Ma i biancorossi non si sono scoraggiati, proseguendo ad attaccare con continuità e pericolosità nella misura delle palle-gol non concretizzate da Bedendo, Boscolo e Calì a tu per tu con l’estremo difensore ospite.
Nella ripresa, col Feralpisalò - allenato dall’ex calciatore di serie A (Brescia, Fiorentina e Catania) Giuseppe Baronchelli – tutto arroccato in difesa, la musica non cambia, con la formazione di mister Improta a fallire ancora una quantità industriale di opportunità da rete, le più clamorose con Bacher, entrato nel corso della ripresa.
Per la Berretti biancorossa una sconfitta piena di rimpianti, per il Feralpisalò – invece – tre punti con un solo tiro in porta.

FC SÜDTIROL - FERALPISALO’ 0-1 (0-1)
FC Südtirol:
De Martino, Parise, Nale, Eisenstecken, Boscolo, Granzotto (63. Bertoli), Giardiello, Aquino (78. Yassir), Calì (63. Bacher), Bedendo, Dentice;
Allenatore: Maurizio Improta
Feralpisalo’: Locatelli, Chizzolini, Vacinaletti, Mussetti (65. Iapichino), Toninelli, Capoferri, Cottone, Grandini, Corradi (82. Pagani), Bolognino, Batoli (72. Deho), Grandi;
Allenatore: Giuseppe Baronchelli
Arbitro: Knoll di Merano
Rete: 16. Corradi (0:1)
 
 
 
 

 Vai alla lista 
Prossima partita
FC Südtirol giovanili
 
 
 
VS.
 
Pordenone   Allievi Nazionali
 
 
Do, 27. Maggio 2018 - 15:00
 
 
 
0
0
0
0
giorni Ore Min. Sec.
 
 
VS.
 
Novacella   Esordienti
 
 
Sa, 26. Maggio 2018 - 14:30
 
Varna
 
 
 
0
0
0
0
giorni Ore Min. Sec.