Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 

LA BERRETTI INIZIA IL 2015 E CHIUDE L'ANDATA CON UNA SCONFITTA

Beffa, tremenda beffa per la formazione Berretti biancorossa, che inizia il 2015 e chiude il girone d’andata con una sconfitta maturata al 93’ per effetto del gol-vittoria del Venezia, andato a segno all’ultimo respiro di un match nel quale i ragazzi di Caliari si erano portati per due volte in vantaggio.
I biancorossi si sono rimessi in cammino con numerose defezioni dovute a forfait e infortuni, tanto che mister Caliari è stato costretto ad affidarsi a diversi calciatori della formazioni Allievi, prendendo in prestito dalla prima squadra l’esterno destro Bertinetti.
Nel primo tempo occasionissima per i ragazzi di Caliari al 15’, quando Majdi arriva a tu per tu col portiere avversario, ma spreca malamente.
Ma il 17enne marocchino si rifà poco dopo su cross di Gasser e tocco geniale spalle alla porta che vale l’1-0 in favore dei biancorossi. Il pareggio del Venezia è però quasi immediato, con rasoiata di sinistro di Dordit al 23’. La squadra biancorossa sembra Penelope, nel senso che fa e disfa, con Kofler che sigla il 2-1 e con la retroguardia di Caliari che regala subito dopo il 2-2.
Nella ripresa Südtirol vicinissimo al gol prima con Kofler e poi con Fusari, ma al 93’ il Venezia trova il gol-vittoria con eurogol in sforbiciata di Piccolo per il 3-2 finale in favore dei lagunari.
Il ruolino di marcia della Berretti biancorossa si aggiorna con la nona sconfitta nelle ultime 12 partite. In precedenza capitan Melchiori compagni avevano ottenuto tre vittorie contro San Marino, Mantova e Reggiana, subendo otto sconfitte contro Milan, Forlì, Bassano, Spal, Santarcangelo, Inter, Pordenone e Arezzo e pareggiando con Real Vicenza, Ancona e Gubbio.

FC SÜDTIROL – UNIONE VENEZIA 2-3 (2-2)
FC Südtirol: Holzknecht, Bertinetti, Manente, Blasbichler, Breglia, Fusari, Kofler (71. Ventura), Paoli, Rella (60. Roberti), Majdi, Matthias Gasser.
Allenatore: Massimiliano Calliari
Unione Venezia: Torresan, Corò, Manetti, Callegaro, Fabbri, Rossetti (16. Kastrati), Marton, Aziz, Dordit, Siega (75. Lovisotto), Battistella (69. Piccolo).
Allenatore: Maurizio Rossi
Arbitro: Giacomuzzi di Bolzano
Reti: 20. Majdi (1-0), 23. Dordit (1-1), 31. Kofler (2-1), 32. Manetti (2-2), 93’ Piccolo (2-3)
 
 
 
 
 

 Vai alla lista 
Prossima partita
FC Südtirol giovanili