Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 

LA BERRETTI RITROVA LA VITTORIA: 3-0 A SALO'

Riecco la Berretti bella e vincente di cui avevamo perso traccia ma non memoria. Dopo cinque sconfitte consecutive i ragazzi di mister Improta hanno colto a Salò, nella prima giornata di ritorno, una vittoria rotonda (3-0), solare e altrettanto convincente sotto il profilo del gioco.
 

Certamente il largo punteggio è stato favorito anche dal fatto che i padroni di casa hanno giocato in doppia inferiorità numerica per più di un tempo, ovvero a partire dal 42’ della prima frazione. Ciò detto, l’FC Suedtirol - eccezion fatta per i primissimi minuti - ha sempre avuto in pugno la partita e le due espulsioni sono state la conseguenza dell’affanno con il quale i bresciani hanno provato – invano – a contenere l’incisiva e a tratti tambureggiante pressione offensiva biancorossa.

Ma entriamo nella cronaca. La partita entra subito nel vivo, col Feralpisalò insidioso e con Pasquazzi a disinnescare le conclusioni velenose di Ravelli, Turra e Deho’. La risposta dell’FCS è però immediata. I biancorossi sono molto insidiosi di rimessa, con Obrist, Timpone e Bacher che mancano di poco il bersaglio. L’FC prende in mano progressivamente le redini del match e si porta a condurre al 34’: Obrist salta Moulè che stende il laterale biancorosso in area di rigore, subendo la seconda ammonizione e la conseguente espulsione. Dal dischetto Bedendo non lascia scampo a Locatelli con un tiro potente che si insacca sotto la traversa. Nel recupero di primo tempo, pochi minuti dopo la seconda espulsione nelle file del team bresciano (cartellino rosso per Maccabini, reo di un brutto fallo) l’FC Suedtirol raddoppia: Timpone con un lungo traversone dalla sinistra innesca lo stop ed il tiro di chirurgica precisione di Obrist che fa 2-0 per i biancorossi e manda le squadre al riposo.

Nella ripresa dopo dieci minuti i ragazzi di Improta calano il tris: Obrist dalla destra serve Timpone il quale smista centralmente per Bacher che insacca il 3-0 per l’FCS.

A questo punto Crepaz e compagni controllano la partita senza particolari affanni, cogliendo tre punti fondamentali dopo cinque sconfitte di fila.


FERALPISALO’– FC SUEDTIROL 0-3 (0-2)

Feralpisalò: Locatelli, Ussardi, Moulè, Perlini, Versaci, Ravelli, Bartoli (37’pt Maestri), Maccabiani, Turra (22’st Flocchini), Dehò (1’st Musetti), Tortelli.

Allenatore: Baronchelli

FC Suedtirol: Pasquazzo, Rottensteiner, Trottner, Crepaz, Parise (28’st Perathoner), Kaufmann, Obrist, Conci (25’pt Bertoldi), Bacher, Bedendo, Timpone (35’st Paulmichl).

Allenatore: Improta

Arbitro: Molinari di Brescia

Reti: 33’ Bedendo su rigore (0-1), 45’+1’ Obrist (0-2), 55’ Bacher (0-3)


Note: espulsi nel Feralpisalò al 33’ del pt Moulè (doppia ammonizione) e al 42’ del pt Maccabiani. Campo pesante e scivoloso, sottile ma fastidiosa nebbia.

 
 
 
 

 Vai alla lista 
Prossima partita
FC Südtirol giovanili