Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 

LA BERRETTI SI CONGEDA DAL 2013 CON UN PAREGGIO CASALINGO

Chiusura di 2013 senza il botto per la formazione Berretti biancorossa, che non è andata oltre un pareggio casalingo (1:1) contro il Delta Porto Tolle, quartultimo della classe. Ma è stata comunque una prima parte di stagione ricca di soddisfazioni e di ottimi risultati per Cremonini e compagni, che hanno un po' segnato il passo nelle ultime partite, complici i tanti infortuni che hanno depauperato l'organico, privando lo staff tecnico di elementi importanti, fra i quali Dal Castello e Obkircher, assenti anche nel match contro il Delta Porto Tolle, partita nella quale si è rivisto invece Lattanzio, ma solo nello scorcio finale di gara.
Il bilancio complessivo rimane comunque ampiamente in attivo per la formazione biancorossa, sulla cui panchina sedeva Giovanni Pellizzari, in attesa della nomina del nuovo allenatore che subentrerà a mister Alfredo Sebastiani. Il ruolino di marcia della Berretti altoatesina, infatti, annovera la bellezza di 9 vittorie in 13 incontri, segnatamente contro Brescia (4:3), Real Vicenza (0:3 a tavolino), Castiglione (2:0), Reggiana (2:1), Lumezzane (1:2), Spal (0:5), FeralpiSalò (4:1), Bassano (2:1) e Unione Venezia (4:0). Due i pareggi (contro Virtus Vecomp e – appunto – Delta Porto Tolle) e appena due anche le sconfitte, rimediate per mano di Vicenza e Albinoleffe). Insomma, c'è da essere soddisfatti.
Venendo alla partita contro il Delta Porto Tolle, i ragazzi di Pellizzari hanno fatto fatica nel primo tempo a far fluire la loro manovra con la consueta disinvoltura e incisività, ma sono comunque riusciti a portarsi in vantaggio grazie a Tessaro, che ha raccolto un lancio in verticale per poi insaccare con abilità e freddezza il pallone dell'1-0.
Nella ripresa i biancorossi hanno poi amministrato con disinvoltura il vantaggio, senza praticamente mai rischiare, ma all'80' un intervento energico in area di rigore di Cappelletto su un attaccante ospite è stato sanzionato dall'arbitro col calcio di rigore in favore del Delta Porto Tolle, che è così riuscito ad impattare il punteggio sul definitivo 1-1.
Un risultato al sapore di beffa per la Berretti biancorossa, che adesso avrà l'opportunità – durante la sosta del campionato – di recuperare gli infortuni e di riportare in condizione quei calciatori appena rientrati in squadra dopo lunga assenza.

FC SÜDTIROL - DELTA PORTO TOLLE 1:1 (1:0)
FC Südtirol: Scuttari, Dipoli, Conci, Rella, Pirhofer, Cappelletto, Cremonini (55. Dinolli), Melchiori, Proch, Tessaro (75. Lattanzio), Gennaccaro.
Allenatore: Giovanni Pellizzari
Delta Porto Tolle: Broglio, Tumiolo, Angeloni, Carli, Cinti, Zanelli, Creppaldi, Marconi (75. Favero), Ronfini, Tessarin (70. Ferro), Dall’Ara (20. Franzoso).
Allenatore: Lorenzo Maistro
Reti: 40. Tessaro (1:0), 80. Rolfinin su rigore (1:1)
 
 
 
 
 

 Vai alla lista 
Prossima partita
FC Südtirol giovanili
 
 
 
VS.
 
FC Südtirol   Triestina
 
 
Do, 20. Agosto 2017 - 18:00
 
Stadio Druso - Bolzano
 
  Ticket Online  
 
 
0
0
0
0
giorni Ore Min. Sec.