Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 

LA BERRETTI TORNA A MUOVERE LA CLASSIFICA: 0-0 COL BASSANO

Torna subito a muovere la classifica, la formazione Berretti. La sconfitta a Bergamo contro l’Atalanta non ha avuto strascichi né lasciato scorie in seno alla squadra allenata da mister Maurizio Improta, che nel match casalingo – disputatosi sul campo sintetico del “Talvera B” a Bolzano – ha impattato a reti inviolate contro il Bassano, sesta forza del campionato.
 
Per capitan Granzotto e compagni si tratta del sesto risultato utile (2 vittorie e 4 pareggi) nelle ultime sette partite, nelle quali l’unica sconfitta rimediata è stata appunto quella contro i nerazzurri orobici. Insomma, un punto prezioso, anche in considerazione del fatto che le migliore occasioni da rete – fra cui un palo colpito da De Stefani - le hanno avute gli ospiti vicentini. Unica nota stonata in una giornata tutto sommato positiva è stato il brutto infortunio occorso ad Usman, costretto a fine primo tempo ad abbandonare il campo per una distorsione al ginocchio, con sospetto interessamento dei legamenti.
Nella formazione biancorossa il forfait di Marth ha consigliato mister Improta di schierare il centrocampista Guber come difensore centrale. Una delle note più rilevanti di un primo tempo avarissimo di palle-gol, su ambo i fronti. Padroni di casa pericolosi con una calcio di punizione dalla lunga distanza di Granzotto, mentre il Bassano si è avvicinato al gol con una conclusione di De Stefani finita a lato, seppur a porta biancorossa sguarnita.
Lo stesso De Stefani ha sfiorato la marcatura ad inizio ripresa con un tiro che si è stampato sul palo, mentre i ragazzi di Improta hanno sviluppato una buona mole di gioco ma sono mancati in fase di finalizzazione, non riuscendo quasi mai ad azionare in modo pericoloso il tridente Grassi-Hofer-Aquino.
Sabato prossimo la Berretti biancorossa sfiderà il Portogruaro in un match al quale non potrà certamente prendere parte lo sfortunato Usman Kumaning, al quale vanno i migliori auguri di guarigione.

FC Südtirol - Bassano 0-0
FC Südtirol:
Tenderini, Zimmerhofer, Prünster, Lorenzi, Gruber, Granzotto, Aquino (90’ Dentice), El Mekaoui, Grassi, Hofer (77’ Kumrija), Usman (46’ Canazza).
In panchina: Torggler, Pirhofer.
Allenatore: Maurizio Improta
Bassano Virtus: Bevilacqua, Pellizzari, Lunardon (80’ Frangu), Fontana, Slongo, Giacomazzi, Podvorica (67’ Topparelli), De Stefani, Bizzotto (90’ De Martis), Murataj, Visentin.
In panchina: Stella, Eberle, Peruzzo, Abazaj.
Allenatore: Antonio Paganin
Arbitro: Tappeiner di Merano (Rispoli-Bortolotti)
 
 
 
 

 Vai alla lista 
Prossima partita
FC Südtirol giovanili
 
 
 
VS.
 
FC Südtirol   Vicenza Calcio
 
 
Do, 29. Ottobre 2017 - 14:30
 
Stadio "Druso" - Bolzano
 
  Ticket Online  
 
 
0
0
0
0
giorni Ore Min. Sec.