Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 

LA BERRETTI TORNA A VOLARE: SECONDA VITTORIA DI FILA!

Si è fatto un bel regalo di compleanno, mister Massimiliano Caliari, che grazie ai suoi ragazzi non ha solo festeggiato sabato il suo 45esimo compleanno ma anche la seconda vittoria di fila (terzo risultato utile) della squadra che allena dal 27 dicembre scorso, quando cioè è subentrato ad Alfredo Sebastiani. Dopo la goleada del turno precedente a spese del Real Vicenza, travolto per 6-0, la formazione Berretti ha infatti concesso il bis, imponendosi con un roboante 5:2 finale nel match casalingo contro il fanalino di coda Castglione, match valido per la terza giornata di ritorno. Un successo che permette a Cremonini e compagni di balzare al terzo posto in classifica.
Venendo alla cronaca del match, la Berretti biancorossa pareva essersi spianata la strada già ad inizio partita, coi gol di Lattanzio e Proch arrivati nei primi 14 minuti di gioco. Ma poi, complice un calo di tensione di capitan Obkircher e compagni che hanno forse creduto di aver chiuso anzitempo la partita, il Castiglione ha trovato modo e spazio per dare corso ad una reazione che ha fruttato due gol, fissando il punteggio sul parziale di 2:2. La Berretti biancorossa si è però destata prima dell’intervallo dal temporaneo torpore, con Lattanzio che prima dell’intervallo ha riportato in vantaggio la sua squadra col gol del 3:2. Senza storia la ripresa, con quarto gol in apertura a firma di Proch, autore di una doppietta personale al pari di Lattanzio, e con Melchiori – sempre più top-scorer della squadra - a firmare il definitivo 5-2 nel recupero.
Lo score complessivo dei biancorossi si aggiorna con l’11esima vittoria stagionale. Le precedenti dieci erano state ottenute a spese di Brescia (4:3), Real Vicenza (0:3 a tavolino), Castiglione (2:0), Reggiana (2:1), Lumezzane (1:2), Spal (0:5), FeralpiSalò (4:1), Bassano (2:1), Unione Venezia (4:0) e ancora Real Vicenza (6:0). Tre i pareggi (contro Virtus Vecomp e Delta Porto Tolle) e tre anche le sconfitte subite per mano di Vicenza (0:4), Albinoleffe (2:0) e Mantova (3:0).

FC Südtirol - Castiglione 5:2 (3:2)
FC Südtirol: Taibon, Dipoli Wieser (80‘ Conci), Zimmerhofer, Obkircher, Rella (46‘ Gruber), Pirhofer (70‘ Malfertheiner), Tessaro, Melchiori, Lattanzio, Cremonini, Proch.
Allenatore: Massimiliano Caliari
Castiglione: Tononi, Mor (66‘ Masiello), Zaslio, Bottoli, Bishotti, Giacomini, Sparesotto, Rinaldi, Piromie, Muise, Bismotti (72‘ Larson).
Allenatore: Ivan Rizzardi
Arbitro: Monte (Bolzano)
Reti: 5‘ Lattanzio (1:0), 14‘ Proch (2:0), 20‘ Muise (2:1), 34‘ Piromie (2:2), 45‘ Lattanzio (3:2), 49‘ Proch (4:2), 95‘ Melchiori (5:2)
 
 
 
 
 

 Vai alla lista 
Prossima partita
FC Südtirol giovanili
 
 
 
VS.
 
FC Südtirol   Triestina
 
 
Do, 20. Agosto 2017 - 18:00
 
Stadio Druso - Bolzano
 
  Ticket Online  
 
 
0
0
0
0
giorni Ore Min. Sec.