Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 

LA BERRETTI VIAGGIA IN PRIMA CLASSE: BATTUTA LA CAPOLISTA CREMONESE!

Lo dicevamo che questa “Berretti” è una squadra di valore. E difatti la formazione di mister Improta, reduce dalla prima sconfitta stagionale contro il Portogruaro, si è prontamente riscattata, andando a vincere niente di meno che sul campo della capolista Cremonese, alla quale ha inflitto la prima sconfitta in campionato con un 2:1 finale che porta le firme di Moritz Eisenstecken e di Martin Ciaghi, quest’ultimo match-winner con il gol-vittoria al 91.
 
Venendo alla cronaca del match, parte forte la Cremonese: al 3. Salah perde palla e innesca il contropiede avversario, con Dalla Torre che calcia verso la porta biancorossa, ma Parise salva in calcio d’angolo. E sulla battuta dalla bandierina Arcari, di testa, colpisce la traversa. Fatica a reagire l’FCS, con Granzotto che sbaglia un comodo disimpegno, favorendo la ripartenza dei padroni di casa, sventata da Boscolo che interrompe l’azione personale di Finocchio. Poi però i biancorossi entrano finalmente in partita, con Calì e Ciaghi che sfiorano il gol con tiri dalla distanza. Al 23. il gol del vantaggio dell’FCS: fallo sulla trequarti ai danni di Salah, lo stesso numero 11 biancorosso tocca la punizione per il missile terra-aria di Eisenstecken che insacca il pallone all’incrocio dei pali, con una conclusione molto simile a quella del match del turno precedente contro il Portogruaro.
Ad inizio ripresa insiste la formazione biancorossa in attacco, con Salah che sfiora il palo con un bel tiro da fuori area. Ma al 50. la Cremonese pareggia: i biancorossi perdono palla a centrocampo, Legrenzi serve in verticale Dell’Anna che supera Tenderini. L’FCS però non demorde, e al 51. Salah smarca Calì, di un niente in ritardo sul passaggio del compagno. Poi è Ciaghi, in mischia, a calciare centralmente da dentro l’area, permettendo al portiere di casa di abbrancare il pallone comodamente. Ma al 91., in pieno recupero, Bacher appoggia il pallone fuori area per Ciaghi che con uno splendido pallonetto firma il gol della vittoria in casa dell’ormai ex capolista, prima di oggi imbattuta.

US CREMONESE – FC SUEDTIROL 1:2 (0:1)
Cremonese: Ziglioli, Plachi, Arcari, Turina, Baiguerra, Bilali, Dell’Anna, Legrenzi (81. Drago), Dalla Torre (63. Bermbye), Finocchio, Zani (71. Mascolo).
Allenatore: Montorfano
FC Suedtirol: Tenderini, Parise, Granzotto, Eisenstecken, Boscolo, Giardiello, Blasio (71. Sorrentino), Ciaghi, Calì (70. Bacher), Bedendo, Salah (88. Dentice).
Allenatore: Improta
Arbitro: Locantore di Brescia
Reti: 23. Eisenstecken (0:1), 50. Dell’Anna (1:1), 91. Ciaghi (1:2)
Note: pomeriggio soleggiato, temperatura mite.
 
 
 
 

 Vai alla lista 
Prossima partita
FC Südtirol giovanili