Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 

LA SAMB AI RAGGI X: FERITA DA TRE SCONFITTE E IN RITIRO DA LUNEDI'

La Sambendettese, ottava in classifica con 38 punti e quindi in piena zona playoff, è reduce da tre sconfitte consecutive. Il match d'andata finì 2-2, mentre gli altri due precedenti risalgono al campionato di C2 2001-2002, coi biancorossi che si aggiudicarono entrambi i confronti (2-1 a San Benedetto del Tronto, 3-0 al Druso).

Nel mercato di gennaio la società del presidente Fedeli ha sensibilmente rivisitato la squadra con ben otto nuovi acquisti, cambiando anche l'allenatore durante la sosta, con Sanderra che è subentrato a Palladini, ottenendo due vittorie e un pareggio nelle prime tre partite della sua gestione per poi però incassare tre sconfitte di fila per mano di Forlì (1-2), Parma (4-2) e Venezia (1-3), con ben 9 gol al passivo. Fra i nuovi acquisti spicca – su tutti - il nome del ventisettenne mediano sloveno Bacinovic, che in Italia lo si ricorda aoprattutto per aver disputato due campionati di serie A con la maglia del Palermo (46 presenze e 2 reti).
I calciatori più rappresentativi della Sambenedettese sono invece gli attaccanti Di Massimo e Mancuso, quest'ultimo capocannoniere del girone B, assieme al “pordenonese” Arma, grazie alle 14 reti sin qui messe a segno.
In trasferta la Samb ha conquistato 16 dei 38 punti complessivi per effetto di uno score esterno di 4 vittorie, 4 pareggi e 5 sconfitte.
Dopo Forlì (42), Bassano (39), Mantova (38) e Teramo (36), la Samb ha la 5^ peggior difesa del campionato con 34 reti subite in 27 gare, mentre l'attacco è il 6° più prolifico con 35 gol realizzati.
Al Druso indisponibile il secondo portiere Pegorin, squalificato. Da valutare le condizioni di Grillo e Ntow. La Samb salirà a Bolzano reduce da una settimana di ritiro a Roccaporena, in provincia di Perugia.

Gli “ex” della partita sono due e militano entrambi nel Südtirol. Uno di questi è Michael Cia che ha vestito la casacca della Sambenedettese nella stagione 2007/08 in serie C1. Appena 18enne il centrocampista bolzanino collezionò 20 presenze in maglia rossoblu e realizzò 5 gol, tutti segnati nelle ultime sei partite, bottino grazie al quale i marchigiani riuscirono a salvarsi evitando i playout. Nella stagione 2007/08 Cia è stato compagno di squadra di un altro biancorosso ed “ex” della partita, ovvero Giacomo Tulli, che ha collezionato 4 presenze in rossoblu.
 
 
 
 
 

 Vai alla lista 
Prossima partita
FC Südtirol giovanili
 
 
 
VS.
 
FC Südtirol   Triestina
 
 
Do, 20. Agosto 2017 - 18:00
 
Stadio Druso - Bolzano
 
  Ticket Online  
 
 
0
0
0
0
giorni Ore Min. Sec.