Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 

MANUEL FISCHNALLER ALLA REGGINA: IN BOCCA AL LUPO, “GOLDEN BOY”!

FC Südtirol rende noto di aver definito il trasferimento di Manuel Fischnaller alla Reggina Calcio, che ha acquisito - con la formula della compartecipazione libera – il 50% sui diritti alle prestazioni sportive del calciatore.
 
Il quasi 21enne attaccante di Signato giocherà dunque la prossima stagione in serie B, dopo aver totalizzato – in Seconda e Prima Divisione Lega Pro - 103 presenze fra i professionisti con l’FC Südtirol.
Nato a Bolzano il 20 luglio 1991 e residente a Signato, Manuel approda a 11 anni nel settore giovanile dell’FC Südtirol, dopo gli inizi nell’FC Neugries, altra società bolzanina. Il “Goden Boy” di Signato brucia letteralmente le tappe nella sua trafila nel vivaio biancorosso, dai Giovanissimi sino alla Berretti.
A soli 17 anni viene promosso in prima squadra. La stagione è la 2008/2009, l’allenatore è Maurizio D’Angelo (poi sostituito da Marco Alessandrini) ed il campionato quello di Seconda Divisione Lega Pro. Manuel colleziona 31 presenze e 4 gol. Nella stagione successiva gioca solo il girone d’andata con l’FC Südtirol (17 presenze), per poi trasferirsi a gennaio 2010 alla Primavera della Juventus, con la quale vince il “Torneo di Viareggio” realizzando 3 reti.
Rientra all’FC Südtirol, nel frattempo promosso in Prima Divisione Lega Pro, nell’estate del 2010. Complice un infortunio, gioca poco nella prima parte di stagione, esplodendo invece nel girone di ritorno, per complessive 25 presenze (incluso il doppio spareggio dei playout) con 4 gol.
La definitiva consacrazione nel campionato di Prima Divisione Lega Pro 2011/2012. Mister Stroppa fa diventare Manuel un punto cardine della squadra, e il “Golden Boy” di Signato ripaga la fiducia concessagli con 13 gol in 30 partite, più una miriade di assist e di giocate decisive per l’FC Südtirol. Torna anche a vestire la maglia della Nazionale Under 20, diventandone un titolare e realizzando complessivamente 4 reti con gli “azzurri” del commissario tecnico Luigi Di Biagio.
Il 28 marzo scorso viene raggiunto anche dalla convocazione nell’Italia Under 21, al tempo diretta da Ciro Ferrara. Ma non partecipa - causa infortunio - all’amichevole con il Frosinone.
Orgoglioso di aver contribuito a valorizzarne il talento cristallino, l’FC Südtirol rivolge a Manuel Fischnaller un caloroso e affettuoso “in bocca al lupo” per la sua nuova ed entusiasmante esperienza in serie B con la Reggina, ringraziandolo per quanto di indelebile lascia sia come calciatore che come persona.

Nella foto l’ad Dietmar Pfeifer augura tutto il meglio a Manuel Fischnaller!
 
 
 
 

 Vai alla lista 
Prossima partita
FC Südtirol giovanili