Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 

MONDAY NIGHT SENZA LUCI PER IL SÜDTIROL: LA REGGIANA VINCE 1-0

Dopo due risultati utili consecutivi il Südtirol riscopre suo malgrado il sapore acre della sconfitta, uscendo a mani vuote dal Mapei Stadium nel posticipo in notturna contro la Reggiana, impostasi sui biancorossi per 1-0 grazie ad un calcio di rigore nel finale di partita.
 
Live match. Reduci da due pareggi di fila contro Bassano e Forlì e a digiuno dalla vittoria da quattro partite, i biancorossi scendono in campo al “Mapei Stadium” per affrontare la Reggiana nel “Monday Night” del girone B di Lega Pro. La squadra emiliana è una delle candidate alla vittoria del campionato e nelle ultime tre partite ha conquistato due vittorie e un pareggio.
Contro la Reggiana mister Viali non può disporre del solo Lomolino, ancora infortunato. Due le novità nell'undici di partenza, con Vasco playmaker al posto di Obodo e col brasiliano Packer preferito a Tulli nel tridente offensivo.
La cronaca. Avvio di match col Südtirol che sin dalle prime battute prova a mettere pressione alla difesa granata, operando il primo affondo al 7', quando il traversone di Ciurria viene respinto lateralmente da Sabotic sui piedi di Packer, il quale da dentro l'area serve il rimorchio di Fink, il cui destro dal limite dell'area – leggermente deviato – finisce non di molto a lato.
Biancorossi in palla, tonici e aggressivi, ma al 14'  si vede anche la Reggiana con Bassoli che ferma con le cattive Guidone, cagionando un calcio di punizione, battuto di seconda da Manconi, la cui conclusione di seconda va a lambire il palo comunque ben coperto da Marcone.
La partita scorre sui binari di un sostanziale equilibrio, senza particolari sussulti e senza palle-gol sino al 32' quando – sugli sviluppi di un calcio d'angolo – il sinistro a spiovere di Angiulli sorvola non di molto la traversa.
Molto più pericoloso il Südtirol al 38' quando Packer vince un contrasto e si lancia in contropiede, facendo 50 metri di campo palla al piede per poi rientrare sul destro e calciare dal limite dell'area sul secondo palo, conclusione che termina a lato di pochissimo.
Al 45' su punizione-cross della Reggiana respinta dalla difesa biancorossa, Angiulli – tiratore scelto – calcia di prima intenzione un sinistro potente e velenoso, costringendo Marcone alla non facile respinta.
Squadre al riposo sul parziale di 0-0.
Si riparte senza cambi in entrambe le squadre e con il brivido per i biancorossi, che al 6' rischiano grosso su lancio filtrante di Nolè che libera in area Manconi, il quale tutto solo davanti a Marcone si attarda al tiro per poi cercare il pertugio per la conclusione con una serie di dribbling sino a calciare centralmente fra le braccia di Marcone.
Preme forte in avanti la Reggiana, con mister Viali che all'11' cambia il terminale offensivo, inserendo Sparacello per Gliozzi.
Ma è ancora la Reggiana a rendersi pericolosa su punizione-cross di Nolè e colpo di testa a centro area di Guidone, sul quale Marcone compie un autentico miracolo, poi Manconi grazia i biancorossi non inquadrando la porta sul rebound.
La squadra di Viali allenata la pressione al 24', quando Furlan vince un contrasto e avanza palla al piede per poi aprire a destra per Ciurria, che rientra sul sinistro ma calcia abbondantemente a lato.
Al 33', su pallone scodellato da rimessa laterale, Vasco – ingenuamente – atterra in area Bovo, cagionando un calcio di rigore che Manconi trasforma per l'1-0 in favore degli emiliani.
I biancorossi patiscono il colpo e faticano a reagire, ma nel finale danno corso ad un forcing generoso con occasionissima nel recupero su cross di Furlan, sponda di Sparacello e colpo di testa di Bassoli che fa la barba al palo.
Finisce 1-0 per la Reggiana, coi biancorossi che devono digerire il boccone amaro della terza sconfitta nelle ultime cinque partite senza vittoria.
 
REGGIANA - FC SÜDTIROL 1-0 (0-0)
REGGIANA (4-3-3): Perilli; Mogos, Rozzio, Sabotic, Giron (63. Ghiringhelli); Angiulli (76. Falcone), Maltese, Bovo; Manconi, Guidone (85. Calvano), Nolè.
A disposizione: Narduzzo, Sbaffo, Panizzi, Spanò, Trevisan, Bonetto, Lombardo, Marchi, Otin.
Allenatore: Leonardo Colucci
FC SÜDTIROL (4-3-3): Marcone; Tait, Di Nunzio, Bassoli, Sarzi; Furlan, Vasco (81. Spagnoli), Fink; Ciurria, Gliozzi (56. Sparacello), Packer (62. Tulli)
A disposizione: Fortunato, Baldan, Brugger, Obodo, Cia, Torregrossa
Allenatore: William Viali
ARBITRO: Andrea Zingarelli di Siena (Di Stefano-Mazzei)
RETE: 78. Manconi su rigore (1-0)
NOTE: si gioca in notturna e in dirett a su RaiSport. Serata tiepida. Ammoniti: Sarzi (FCS), Sabotic (R), Furlan (FCS), Rozzio ®, Manconi (R)
 
 
 
 
 

 Vai alla lista 
Prossima partita
FC Südtirol giovanili
 
 
 
VS.
 
AC Renate   FC Südtirol
 
 
Do, 22. Ottobre 2017 - 14:30
 
Stadio "Città di Meda" - Renate
 
  Live Match  
 
  Live-Stream  
 
 
0
0
0
0
giorni Ore Min. Sec.