Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 

News

4551 novità trovate
news visualizzate 1 a 10
FCS - VIS PESARO (18.11.2018): PREVENDITA E VENDITA TICKET

FCS - VIS PESARO (18.11.2018): PREVENDITA E VENDITA TICKET

18.11.2018 - Riportiamo di seguito le condizioni ed i prezzi dei ticket d’ingresso per la partita valida per la dodicesima giornata del campionato di serie C (girone B) fra l'FCS e la Vis Pesaro, match in programma allo stadio Druso domenica 18 novembre, alle ore 14.30.

settore A – TRIBUNA ZANVETTOR CENTRALE INTERO 25,00 €
 
settore B / C – TRIBUNA ZANVETTOR LATERALE INTERO 17,00 €
 
settore B / C – TRIBUNA ZANVETTOR LATERALE RIDOTTO 13,00 €
(la riduzione vale per i ragazzi dai 14 ai 18 anni, per gli Over 65 e tutti i soci dell'FCD Alto Adige) 
 
settore B / C – TRIBUNA ZANVETTOR LATERALE SUPER-RIDOTTO 7,00 €
(la riduzione vale per i ragazzi dai 6 ai 13 anni)
Ingresso gratuito per i bambini fino ai 5 anni di età e per i portatori di handicap (≥ 80% di invalidità). 
 
settore D – TRIBUNA CANAZZA INTERO 12,00 €
settore D – TRIBUNA CANAZZA RIDOTTO 9,00 €
(la riduzione vale per i ragazzi dai 14 ai 18 anni, per gli Over 65 e tutti i soci dell'FCD Alto Adige)
settore D – TRIBUNA CANAZZA SUPER-RIDOTTO   5,00 €
(la riduzione vale per i ragazzi dai 6 ai 13 anni)
Ingresso gratuito per i ragazzi fino ai 5 anni di età e per i portatori di handicap (80% di invalidità).

COME ACQUISTARE I BIGLIETTI

1) TICKET ONLINE
http://mima.artacom.it/biglietteria/listaEventiPub.do?idOwner=383577

2) PREVENDITA NELLE FILIALI DELLA CASSA DI RISPARMIO
 Bolzano Piazza Walther
 Bolzano Gries
 Bolzano Via Roma
 Appiano
 Egna
 Merano
 Silandro
 Bressanone
 Vipiteno
 Brunico

3) BOTTEGHINI STADIO DRUSO
Le casse allo stadio aprono 2 ore prima del fischio d'inizio.

 Leggi di più 
 
CACCIA AI TRE PUNTI: AL DRUSO ARRIVA LA VIS PESARO

CACCIA AI TRE PUNTI: AL DRUSO ARRIVA LA VIS PESARO

15.11.2018 - Questa domenica, 18 novembre, il campionato di serie C (girone B) scende in campo in occasione della dodicesima giornata d'andata. Reduce dal pareggio in trasferta contro la Giana Erminio - risultato che ha rappresentato il sesto risultato utile (1 vittoria e 5 pareggi) nelle ultime sette gare disputate in cui capitan Fink e compagni hanno perso solo il match casalingo contro la FeralpiSalò - il Südtirol, a digiuno dalla vittoria da quattro gare nelle quali ha raccolto tre punti, è di scena allo stadio Druso (calcio d'inizio alle ore 14.30), per affrontare la Vis Pesaro, che in classifica precede i biancorossi di un punto (16 contro 15) e che è in serie utile da quattro partite per effetto di due vittorie in trasferta (a Bergamo contro l'Albinoleffe e a Verona contro la Virtus Vecomp) e di due pareggi casalinghi (contro Imolese e Monza).
In casa - dove ha perso solo contro la FeralpiSalò (2-3) – il Südtirol, che dopo la Ternana (3) ha la seconda miglior difesa del campionato con 6 reti incassate (e per 9 partite su 11 la porta di Offredi è rimasta inviolata), ha sin qui conquistato 8 punti sui 15 complessivi per effetto di uno score di due vittorie, altrettanti pareggi e una sconfitta.
In trasferta la Vis Pesaro ha racimolato ben 10 punti sui 16 che detiene in classifica: lo score in campo esterno è di tre vittorie, un pareggio e due sconfitte (a Trieste e Vicenza).

IN CAMPO.
Mister Zanetti non potrà certamente disporre del “lungodegente” Crocchianti e dell'infortunato Vinetot (piccola lesione muscolare). La lista dei convocati verrà pubblicata sui nostri profili social (Instagram e Facebook) nel primo pomeriggio di domani, sabato 17 novembre.

I NOSTRI AVVERSARI.
Dopo 13 anni di purgatorio fra Promozione, Eccellenza e serie D, la Vis Pesaro, che nella sua storia ultracentenaria vanta 24 partecipazione alla serie C, è tornata quest'anno fra i professionisti dopo aver vinto nella scorsa stagione il campionato di serie D, nel girone F.
Per il ritorno in serie C la “rosa” marchigiana è stata letteralmente rivoluzionata con tanti innesti di calciatori esperti.
Ben 24 i nuovi acquisti, di cui 10 sono giovani arrivati in prestito dalla Sampdoria, sui 29 effettivi che compongono l'organico marchigiano affidato a Leonardo Colucci, alla terza stagione su una panchina di serie C dopo le esperienza alla Reggiana e al Pordenone.
Fra gli innesti estivi spiccano il 34enne portiere Matteo Tomei, ex Pordenone e Siracusa, il 36enne difensore centrale Marco Briganti, in B col Gubbio poi in C con Monza, Cremonese, Como e Santarcangelo, il terzino sinistro (37 anni) Simone Rizzato, reduce da qualcosa come 10 stagioni consecutive in serie B con Ancona, Reggina, Trapani e Avellino, il centrocampista Alessandro Marchi, ex Rimini e Piacenza in B, già in C con lo stesso Piacenza, il Frosinone, il Catanzaro, la Cremonese, il Pavia, il Livorno e la Sambenedettese, il 32enne treqaurtista Flavio Lazzari (al suo attivo 2 presenze in A con l'Udinese e oltre 200 in B con Modena, Messina, Grosseto, Padova, Gallipoli, Empoli, Novara, Pescara e Ascoli), e il 25enne centravanti Abou Diop, in A col Torino (4 presenze), in B con Juve Stabia e Crotone, in C con Matera, Lecce, Juve Stabia, Viterbese, Modena e Bassano.
La Vis Pesaro ha il settimo miglior attacco del campionato con 12 gol realizzati, quattro in più della squadra di Zanetti. I top-scorer, con 4 reti a testa, sono Lazzari e l'argentino Olcese.
Contro i biancorossi mister Colucci non potrà certamente disporre dell'infortunato Flavio Lazzari, che nel recente match contro la VirtusVecomp – dopo aver segnato una doppietta - si è lussato una spalla.

I PRECEDENTI.
Non ci sono precedenti fra le due squadre.

GLI “EX”.
Uno per parte. Fra i biancorossi troviamo Rocco Costantino, che a Pesaro ha giocato due stagioni in serie D nel biennio 2015-2017, mettendo a segno complessivamente 33 gol. Nella Vis l'“ex” di turno è invece il 26enne attaccante bulgaro Radoslav Kirilov, che ha vestito la maglia biancorossa nella stagione 2015-2016 (30 presenze e 2 gol).

L'ARBITRO.
Sarà Michele Giordano di Enna a dirigere l'incontro fra Südtirol e Vis Pesaro (Gabriele Bertelli di Busto Arsizio e Nicola Tinello di Rovigo, gli assistenti)

SERIE C (girone B) – UNDICESIMA GIORNATA (DOMENICA 18/11/2018)
FERMANA - FANO (ore 14.30)
GUBBIO – GIANA ERMINIO (ore 14.30)
IMOLESE - TERNANA (ore 14.30)
MONZA - PORDENONE (ore 14.30)
SAMBENEDETTESE - FERALPISALO' (ore 14.30)
FC SÜDTIROL – VIS PESARO (ore 14.30)
VIRTUS VECOMP VERONA – TERAMO (ore 14.30)
ALBINOLEFFE - RENATE (ore 18.30)
RAVENNA - RIMINI (ore 18.30)
TRIESTINA – VICENZA (ore 18.30)

LA CLASSIFICA.
Triestina°, Fermana 20 punti; Vicenza, Pordenone 19; Ternana**, Feralpisalò* 18; Imolese 17; Vis Pesaro, Ravenna 16; FC Südtirol, Monza 15; Teramo 14; Gubbio, Giana Erminio 10; Rimini* 11; Fano 9; Renate, Sambenedettese* 8; Albinoleffe, Virtus Vecomp Verona 7

° un punto di penalizzazione
** tre partite in meno
* una partita in meno
 Leggi di più 
 
LA BERRETTI GIOCA IN CASA, PER UNDER 17 E UNDER 15 TURNO DI RIPOSO

LA BERRETTI GIOCA IN CASA, PER UNDER 17 E UNDER 15 TURNO DI RIPOSO

14.11.2018 - In questo weekend gioca in casa la formazione Berretti, mentre l'under 17, capolista, e l'under 15 osservano il turno di riposo imposto a rotazione dal calendario dei rispettivi campionati.

BERRETTI.
Reduce da due vittorie di fila, le prime del campionato, contro Pro Vercelli e Pro Piacenza, la formazione allenata da mister Flavio Toccoli è di scena questo sabato, 17 novembre, all'FCS Center (calcio d'inizio alle ore 14.30) per affrontare il Renate, ottavo in classifica a pari punti (8) con Francescon e compagni.

 Leggi di più 
 
CONDIZIONI DI VENDITA E PREVENDITA TICKET PER TIFOSI VIS PESARO

CONDIZIONI DI VENDITA E PREVENDITA TICKET PER TIFOSI VIS PESARO

12.11.2018 - Condizioni di vendita e prevendita ticket per i tifosi ospiti in occasione del match di DOMENICA, 18 novembre, allo stadio Druso (ore 14.30), fra F.C. SÜDTIROL e VIS PESARO (dodicesima giornata serie C, girone B).

I TIFOSI OSPITI POSSONO ACQUISTARE I TAGLIANDI SIA IN PREVENDITA CHE AL BOTTEGHINO IL GIORNO DELLA PARTITA (APERTURA CASSE DUE ORE PRIMA DELLA PARTITA)

I biglietti disponibili per i tifosi ospiti sono:
Tribuna Zanvettor – A 26,50 € (compresi i diritti di prevendita)
Tribuna Zanvettor – B 18,50 € (compresi i diritti di prevendita)
Tribuna Canazza – E (Settore Ospiti) 13,50 € (compresi i diritti di prevendita)

I punti vendita Ciaotickets attivi per la prevendita a Pesaro e zone limitrofe sono:
TABACCHERIA BINDA - Via Sandro Pertini, 1927 - Pesaro - 0721 209091
TABACCHERIA EDICOLA ERCOLES - Via Vincenzo Rossi, 62 - Pesaro - 0721 414848
TABACCHERIA EDICOLA ROTELLA - Viale Felice Cavallotti, 50 – Pesaro - 0721 69319
IL GIORNALAIO MATTO - Via Ippolito Nievo, 23 – Pesaro - 0721 416224
NON SOLO EDICOLA - Via Milano, 74 - Pesaro

Ulteriori punti vendita consultabili sul sito http://www.ciaotickets.com/punti-vendita

ARRIVO A BOLZANO IN PULLMAN e AUTO (parcheggio Via Trento):
Uscita autostrada A22 Bolzano Sud;
Proseguire dritto Via Torricelli, alla rotonda prendere seconda uscita Via Pacinotti;
Proseguire dritto per Via Galileo Galilei (tenersi sulla sulla sinistra)
Alla rotonda prendere la terza uscita a destra,
Immediatamente prima del ponte Roma seguire cartello giallo “Parcheggio tifosi ospiti” girando a destra.
Arrivo parcheggio per pullman di Via Trento.
Attraversare ponte pedonale fiume Talvera, prendere la pista ciclabile a destra, arrivo Stadio Druso

ARRIVO A BOLZANO IN TRENO
Scendere stazione Bolzano-Bozen;
Usciti dalla stazione svoltare a sinistra;
Proseguire sempre dritto, superare ponte Druso;
Subito dopo ponte Druso, prendere a sinistra la pista ciclabile e seguire indicazione per “Tribuna Ospiti”
 Leggi di più 
 
MISTER PAOLO ZANETTI VINCE LA PANCHINA D'ORO DELLA SERIE C

MISTER PAOLO ZANETTI VINCE LA PANCHINA D'ORO DELLA SERIE C

12.11.2018 - A Coverciano, dove sta seguendo il corso per l'abilitazione al patentino di allenatore professionista di Prima Categoria UEFA PRO, mister Paolo Zanetti è stato insignito di un premio prestigioso quanto gratificante per la sua ancora giovanissima carriera. Il 35enne allenatore di Valdagno, alla sua seconda stagione alla guida dell'FC Südtirol dopo aver condotto la squadra nello scorso campionato ad uno straordinario 2° posto e alla semifinale playoff contro il Cosenza, ha infatti vinto la Panchina d'Oro quale miglior allenatore dei tre gironi del campionato 2017/2018 di serie C. Con preferenze espresse dai colleghi, mister Zanetti ha ottenuto 11 voti, precedendo Liverani del Lecce e – terzi a pari merito – Bisoli (Padova), Braglia (Cosenza) e Sottil (Livorno, ora al Catania).
“E' un grande riconoscimento e una grandissima emozione per me – le parole a caldo di mister Zanetti -. Sono l'allenatore più giovane di tutti a ricevere questo premio, da quando è stato istituito. Un premio prestigiosissimo che condivido col mio staff, con tutti i miei calciatori della passata stagione e con il mio Club, che ha creduto in me due estati or sono, puntando su un allenatore alla sua prima esperienza su una panchina professionistica e reduce da una stagione alla guida di una formazione Berretti, quella della Reggiana”.
Mister Zanetti è stato premiato assieme a Massimiliano Allegri della Juventus (Panchina d'Oro serie A) e Aurelio Andreazzoli (Panchina d'Oro serie B con l'Empoli).
Complimenti e congratulazioni a mister Zanetti da parte di tutto l'FC Südtirol!
 Leggi di più 
 
CONTRO LA GIANA SI TORNA A MUOVERE LA CLASSIFICA CON UN PAREGGIO

CONTRO LA GIANA SI TORNA A MUOVERE LA CLASSIFICA CON UN PAREGGIO

11.11.2018 - Alle porte di Milano i biancorossi ritrovano un risultato utile dopo la sconfitta con la Feralpi

Dopo la sconfitta casalinga nel turno precedente contro la FeralpiSalò, la squadra di mister Zanetti torna prontamente a muovere la classifica, pareggiando per 0 a 0 a Gorgonzola, alle porte di Milano, contro la Giana Erminio. Un match che lascia un po’ di amaro in bocca soprattutto per alcune importanti occasioni create nel finale di partita. Si tratta pur sempre del sesto risultato utile (1 vittoria e 5 pareggi) nelle ultime sette partite disputate.

MATCH PREVIEW.
Reduce dalla sconfitta contro la FeralpiSalò, passo falso che ha interrotto una striscia utile di cinque partite con una vittoria e quattro pareggi, il Südtirol – a digiuno dalla vittoria da tre gare nelle quali ha raccolto due punti – è di scena alle porte di Milano, segnatamente a Gorgonzola (calcio d'inizio alle ore 18.30), per affrontare la locale formazione della Giana Erminio, che dopo tre risultati utili di fila ha riscoperto suo malgrado il sapore acre della sconfitta nel posticipo serale di lunedì a Trieste contro la formazione alabardata della Triestina.
In casa - dove ha perso solo una volta, più precisamente nella prima partita stagionale contro l'Imolese (1-2) – la Giana Erminio è imbattuta da quattro gare, nelle quali ha conquistato una vittoria (contro la Sambenedettese) e tre pareggi (contro Rimini, Ravenna e Albinoleffe).
In trasferta il Südtirol ha sin qui incamerato 6 dei 14 punti (quattro in più della Giana) che detiene in classifica per effetto di uno score di una vittoria, risalente alla seconda giornata di campionato a Ravenna, tre pareggi ed una sconfitta (a Verona contro la Virtus Vecomp).
A Gorgonzola, con Crocchianti indisponibile e con De Cenco convalescente dalla recente contrattura alla schiena, mister Zanetti schiera nove undicesimi della formazione titolare che ha affrontato la FeralpiSalò. Le due novità sono Berardocco che sostituisce De Rose in cabina di regia e il partner d'attacco di Costantino, al cui fianco gioca Mazzocchi, preferito a Turchetta.

LIVE MATCH.
Inizio di gara giocato a ritmi alti con le due squadre che cercano di sfruttare il pressing per impossessarsi subito il pallino del gioco.
Al 16’ si fa vivo Morosini che calcia dal limite dell’area di rigore ma la palla esce di poco alla sinistra del portiere avversario.
Risposta immediata al 17’ della Giana: inserimento in area di Lunetta che al momento del tiro viene murato in scivolata da Casale.
Al 18’ Tait la fa da padrone sulla fascia destra servendo in area Fink che calcia di prima intenzione: attento Leoni che allontana con i pugni.
Al 28’ grandissima occasione per i padroni di casa con Rocco che da due passi non trova la porta.
Ancora Giana al 31’: sugli sviluppi di un calcio di punizione dalla trequarti, Bonalumi con una incornata mette in difficoltà Offredi che devia la palla sopra la traversa.
Belle le trame di gioco della squadra biancorossa, volte spesso a liberare al cross il pendolino Fabbri.

Brutte notizie per mister Zanetti ad inizio secondo tempo: sostituzione forzata causa infortunio per Vinetot. Al suo posto Della Giovanna.
Occasionissima per la Giana al 51’ con Dalla Bona che, servito dalla sinistra da Lunetta, mira il palo più lontano, ma la palla sfila di poco a lato.
Al 62’ doppio cambio per il Südtirol con la coppia De Rose-De Cenco che sostituisce Fink-Mazzocchi.
Grande discesa sulla sinistra di De Cenco al 68’: palla in mezzo per Costantino che però viene anticipato al momento del tiro.
Le squadre iniziano ad allungarsi a metà del secondo tempo e la qualità del gioco inizia a risentirne.
Traversa clamorosa colpita da Dalla Bona al 77’ su calcio di punizione.
Altra girandola di cambi nelle file del Südtirol, al 78’: Turchetta e Procopio sostituiscono Morosini e Fabbri.
Serie di calci d’angolo battuti dalla squadra di casa intorno all'80’, ma nessun pericolo per la difesa altoatesina.
Dal 90’ al 93’ è Costantino-show: il bomber, sfortunatissimo, trova prima un palo clamoroso e poi una gran parata di Leoni che salva il risultato.
Dopo tre minuti di recupero si chiude con un pareggio una gara che nei minuti finali poteva regalere i tre punti alla squadra di mister Zanetti.

GIANA ERMINIO - FC SÜDTIROL 0-0
FC SÜDTIROL (3-5-2): Offredi; Ierardi, Casale, Vinetot (49. Della Giovanna); Tait, Fink (62. De Rose), Berardocco, Morosini (78. Turchetta), Fabbri (78. Procopio); Costantino, Mazzocchi (62. De Cenco)
In panchina: Gentile, Ravaglia, Antezza, Boccalari, Zanon, Oneto
Allenatore: Paolo Zanetti
GIANA ERMINIO (4-3-3): Leoni; Perico, Bonalumi, Rocchi, Montesano; Iovine, Dalla Bona, Piccoli; Perna, Rocco (86. Seck), Lunetta (67. Chiarello)
In panchina: Taliento, Pinto, Ababio, Lanini, Pirola, Mandelli, Capano, Palma, Sosio, Mutton
Allenatore: Raul Bertelli
ARBITRO: Davide Moriconi della sezione di Roma 2
NOTE: problemi all'impianto di illuminazione che non hanno impedito lo svolgimento della gara.
 Leggi di più 
 
UNDER 17 SEMPRE PIÙ CAPOLISTA: BATTUTO ANCHE IL RIMINI

UNDER 17 SEMPRE PIÙ CAPOLISTA: BATTUTO ANCHE IL RIMINI

11.11.2018 - All'FCS Center, contro il Rimini, nella nona giornata dei rispettivi campionati, le formazioni biancorosse under 17 e under 15 hanno conquistato tre dei sei punti a disposizione. L'under 17 ha vinto 3 a 2 mentre - con lo stesso risultato - l'under 15 ha rimediato una sconfitta.


Under 17.
Reduce da due successi di fila e con uno score di 6 vittorie, un pareggio e una sola sconfitta nelle otto partite precedentemente disputate, la squadra allenata in questa stagione da Leonardo Ventura si aggiudica per 3 a 2 lo scontro al vertice contro il Rimini, consolidando il proprio primato solitario in classifica. Match-winner dei biancorossi è stato Giocondo (autore di una doppietta), mentre l’altro gol di giornata è stato siglato da Catino. Da sottolineare la brillante prova dei padroni di casa che hanno colpito anche 2 pali con Rexhepi e Dani.


FC SÜDTIROL – RIMINI 3-2 (1-1)
FC SÜDTIROL: Pircher, Gabrielli (82. Cernetti), Trompedeller, Tschöll (65. Catino), Gambato, Salvaterra, Calabrese (82. Sade), Giocondo, Bertuolo (75. Baldo), Grezzani, Rexhepi (65. Davi)
Allenatore/Trainer: Leonardo Ventura
RIMINI: Bascucci, Santarini, Giovannini (83. Clementi), Caldari, Difino, Crescentini, Canini A. (69. Tonini), Ceccarelli (89. Redighieri), Canini F. (58. Ulloa Brito), Montebelli (58. Antonioli), Pecci
Allenatore/Trainer: Vanni
RETI/TORE: 25. Caldari (0-1), 45+3. Giocondo (1-1), 73. Catino (2-1), 75. Giocondo (3-1), 85. Antonioli (3-2)

Under 15.
Reduce dal pareggio di domenica scorsa contro il Fano, grazie al quale i biancorossi erano tornati a muovere la classifica dopo due sconfitte di fila, la squadra diretta da mister Baiocchi rimedia la terza sconfitta nelle ultime quattro partite disputate, nelle quali ha raccolto un solo punto, venendo superata dal Rimini per 3 a 2. I biancorossi avevano chiuso il primo tempo in vantaggio per 2 a 1 grazie alla doppietta di Marth.


FC SÜDTIROL - RIMINI 2-3 (2-1)
FC SÜDTIROL: Passarella, Zandonatti, Palla (52. Nischler), Gruber, Bacher, Obexer, Nicotera, Marth, Polli, Pecoraro (52. Obermayr), Lechl (36. Armani)
Allenatore/Trainer: Baiocchi Filippo
RIMINI: Boldrin, Cavioli, Zagnin, Rushan, Casadei, Branco, Barbatosta, Tamai, Giunon, Del Monaco, Fabbri
Allenatore/Trainer: D’Agostino
RETI/TORE: 2. Fabbri (0-1), 20. Marth (1-1), 25. Marth (2-1), 64. Marinucci (2-2),
69. Giunon (2-3)

 Leggi di più 
 
Prossima partita
FC Südtirol giovanili
 
 
 
VS.
 
FC Südtirol   Vis Pesaro
 
 
Do, 18. Novembre 2018 - 14:30
 
  Ticket Online  
 
 
0
0
0
0
giorni Ore Min. Sec.