Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 

News

4693 novità trovate
news visualizzate 11 a 20
MEET & GREET CON LA PRIMA SQUADRA ALLO SHERATON DI BOLZANO

MEET & GREET CON LA PRIMA SQUADRA ALLO SHERATON DI BOLZANO

12.03.2019 - Questo mercoledì, 13 marzo a partire dalle ore 18, nell’ambito dell’iniziativa “Meet & Greet” promossa da Four Points by Sheraton e FC Südtirol, la prima squadra biancorossa con staff dirigenziale e tecnico sarà presente allo Sheraton (via Bruno Buozzi 35) di Bolzano per un aperitivo serale con tifosi, simpatizzanti e curiosi che potranno incontrare e intrattenersi con Fabian Tait e compagni, i quali saranno a disposizione dei supporters biancorossi anche per firmare autografi e farsi immortalare in foto-ricordo.
Il momento conviviale sarà allietato da un buffet e da stivali di birra Forst per gli intervenuti. A fare da sottofondo tanta bella musica by Deejay Luca Ice & FabryzP (live Percussion).
 Leggi di più 
 
ANCORA DUE PALI: AL DRUSO CONTRO LA GIANA ARRIVA IL PRIMO KO NEL 2019

ANCORA DUE PALI: AL DRUSO CONTRO LA GIANA ARRIVA IL PRIMO KO NEL 2019

10.03.2019 - Prima sconfitta nel 2019 per la squadra di mister Zanetti, che dopo nove risultati utili di fila (cinque vittorie e quattro pareggi) cade al Druso contro la Giana Erminio, che si impone col risultato finale di 2 a 1 per effetto delle reti di Rocco e Perna, intervallate dal gol del momentaneo pareggio di Tait. I biancorossi, che recriminano per i due pali colpiti (e in tutto sono 17 in 30 partite!) nella prima mezz'ora della prima frazione da Fabbri e Mazzocchi, rimangono comunque saldamente in zona playoff.

MATCH PREVIEW.
Imbattuto nel 2019, quarto in classifica a pari punti con Imolese e Monza, in serie utile da 9 partite per effetto di cinque vittorie e quattro pareggi, reduce dall'eccellente prestazione e dal buon pareggio a Salò (1-1) contro la Feralpi e sempre vittorioso in casa nelle ultime tre partite disputate, il Südtirol è di scena allo stadio Druso per affrontare la Giana Erminio, affamata di punti-salvezza e capace domenica scorsa di imporre il pareggio alla vice capolista Triestina.
In casa il Südtirol è imbattuto da otto partite e ha sin qui conquistato 24 dei 46 punti che detiene in classifica per effetto di uno score di sei vittorie, altrettanti pareggi e due sole sconfitte, quest'ultime rimediate per mano di FeralpiSalò (2-3) e Vis Pesaro (0-1).
La formazione di mister Zanetti ha la miglior difesa del campionato (21 reti subite in 29 partite).
La Giana Erminio è a due soli punti dalla zona salvezza e ha perso una sola partita delle ultime otto disputate.
Contro la Giana Erminio mister Zanetti deve fare a meno del solo 'lungodegente' Crocchianti e conferma in toto la formazione iniziale che – disputando una eccellente prestazione - ha pareggiato domenica scorsa a Salò.

LIVE MATCH.
Inizio di gara di marca biancorossa, con la squadra di Zanetti subito vicino al gol, segnatamente al 2', quando su angolo come sempre ben calibrato di Morosini si eleva bene di testa in area Vinetot che incorna di poco a lato.
E' il Südtirol ad imporre gioco e ritmi sin dall'avvio, con la Giana Erminio raccolta prudentemente nella propria metà campo, e così all'8' il lancio profondo col contagiri di De Rose raggiunge sull'out di sinistra Fabbri, che da fondo campo, o quasi, calibra un cross di prima intenzione sul quale Mazzocchi, nel cuore dell'area di rigore, viene anticipato in extremis da Bonalumi.
Insiste la squadra di Zanetti, che sfrutta bene il binario di sinistra da dove Vinetot innesca la corsa di Fabbri, che rientra sul destro e poi va al traversone, trovando la respinta della difesa ospite, con Morosini che recupera il pallone al limite dell'area andando al controcross sul secondo palo per Fabbri, il quale anziché incornare verso la porta tenta un improbabile assist, permettendo alla difesa della Giana di liberare la minaccia dopo un nuovo tentativo in mischia di Tait.
La Giana Erminio si vede per la prima volta in avanti al 18', quando una punizione-cross di Pinto viene uncinata in area da Perna, la cui girata si stampa sulla traversa, ma l'azione sarebbe stata comunque vanificata dalla segnalazione di offside dello stesso Perna.
Al 22' biancorossi vicinissimi al vantaggio: De Rose scodella un pallone in area che Mazzocchi recupera dopo il tocco di testa di Bonalumi, servendolo a ritroso per Fabbri che si incunea in area e calcia, colpendo il palo, poi il pallone schizza fuori area dove De Rose va immediatamente alla conclusione, costringendo Leoni alla respinta laterale, sulla quale si avventa Mazzocchi che a sua volta calcia contro il palo, poi Romero fa tap-in ma in posizione di fuorigioco. Per il Südtirol si aggiorna il conto dei 'legni' colpiti in campionato, che salgono a 17. Incredibile.
Un minuto più tardi tiro a spiovere dalla distanza dell'ottimo De Rose, col pallone che sorvola di un soffio la traversa.
Dominio biancorosso, ma la beffa è dietro l'angolo, segnatamente al 39' quando un'imbucata di Iovine per Rocco non viene respinta da Casale, che 'buca' l'intervento, col pallone che perviene allo stesso Rocco che da dentro l'area vede Nardi fuori dai pali e lo scavalca con un dosato pallonetto per l'immeritato 1-0 ospite, parziale con il quale le due squadre vanno al riposo.

Si riparte, dopo l'intervallo, senza cambi in entrambe le squadre, col Südtirol che si riversa sin dalle prime battute nella metà campo ospite, fallendo una clamorosa palla-gol al 2', quando - su pallone servito in area da Mazzocchi – Romero viene strattonato a terra da Montesano, poi Fabbri da pochi metri calcia sul fondo a porta spalancata. Ma l'arbitro – non essendosi concretizzato il vantaggio – ad azione conclusa avrebbe dovuto fischiare la massima punizione per il precedente fallo su Romero.
Un minuto più tardi, dopo azione insistita di Fink, il pallone perviene in area a Mazzocchi, che da buona posizione calcia però altissimo.
Al 10' mister Zanetti si affida all'estro e all'imprevedibilità di Turchetta, che subentra a Fink con passaggio al '3-4-3', e un minuto e mezzo più tardi il fantasista romagnolo pennella di sinistro sul secondo palo un 'cioccolatino' per Tait che di testa incrocia nell'angolino più lontano il pallone dell'1-1 e della sua terza rete in campionato.
Poco più tardi Romero manca di poco il bersaglio grosso, ma al 17' la punizione laterale di Iovine è una saetta che si sta per infilare in porta, Nardi però è bravissimo a respingere il pallone sulla linea.
Ma al 20' su traversone dalla sinistra e sponda aerea di Mutton va alla conclusione da sotto misura Barba, con Nardi che, in qualche maniera, respinge corto e con Perna che in più che sospetta posizione di fuorigioco ribadisce in gol il nuovo vantaggio ospite (1-2).
Sessanta secondi più tardi Romero viene raggiunto da un lancio in verticale e – un passo dentro l'area di rigore – opta per la soluzione più difficile, ovvero il pallonetto, anziché calciare o servire sul secondo palo Turchetta.
Mister Zanetti non ci sta a perdere una gara dominata per lunghi tratti del primo tempo, con due pali colpiti, e al 25' ridisegna nuovamente la squadra, togliendo Pasqualoni e inserendo Lunetta, coi biancorossi che si rimodellano su un '4-2-4' super offensivo, che tale rimane anche dopo l'ingresso di De Cenco (quarta punta in campo!) e Berardocco per Fabbri e Morosini.
Le prova tutte la formazione biancorossa, ma il risultato non cambia più.
Finisce 2-1 per la Giana Erminio, che infligge al Südtirol la prima sconfitta nel 2019 dopo 9 risultati utili consecutivi.

FC SÜDTIROL – GIANA ERMINIO 1-2 (0-1)
FC SÜDTIROL (3-5-2): Nardi; Pasqualoni (70. Lunetta), Casale, Vinetot; Tait, Morosini (79. Berardocco), De Rose, Fink (55. Turchetta), Fabbri (79. De Cenco); Romero, Mazzocchi
In panchina: Gentile, Ravaglia, Antezza, Della Giovanna, Ierardi, Mattioli, Oneto, Romanò
Allenatore: Paolo Zanetti
GIANA ERMINIO (3-4-1-2): Leoni; Bonalumi, Montesano, Perico; Iovine, Piccoli (81. Dalla Bona), Pinto, Solerio (88. Origlio); Perna; Rocco (55. Barba), Mutton (81. Giudici)
In panchina: Taliento, Palesi, Seck, Gianola, Lanini, Mandelli, Capano, Sosio
Allenatore: Riccardo Maspero
ARBITRO: Federico Longo di Paola (D'Elia-Bahri)
RETI: 39. Rocco (0-1), 57. Tait (1-1), 65. Perna (1-2)
NOTE: pomeriggio soleggiato, temperatura primaverile. Ammoniti: 61. Tait (FCS), 72. Bonalumi (GE), 83. Barba (GE)
 Leggi di più 
 
CONTRO IL RIMINI VITTORIA PER L'U17 E SCONFITTA PER L'U15

CONTRO IL RIMINI VITTORIA PER L'U17 E SCONFITTA PER L'U15

10.03.2019 - In Romagna, contro i pari età del Rimini, in occasione della nona giornata del girone di ritorno, le formazioni biancorosse under 17 e under 15 hanno conquistato tre dei sei punti a disposizione. L'under 17 si è imposta sugli avversari per 2 a 0 mentre l'under 15 è stata sconfitta per 2 a 1.




Under 17.
Reduce da due vittorie nelle tre precedenti partite, la squadra allenata da Leonardo Ventura conquista un altro successo, prevalendo in Romagna contro il Rimini per 2 a 0 e confermandosi al primo posto in classifica. In gol per i biancorossi Gambato e Tici.


RIMINI - FC SÜDTIROL 0-2 (0-1)
RIMINI: Pasini, Santaria, Ceccarelli, Caldari, Crescentini, Manfroni, Angelini, Tonini (80. Brolli), Canini, Montebelli (70. Canini), Ulloa (61. Pecci)
Allenatore/Trainer:
FC SÜDTIROL: Casaril, Gabrielli, Gambato, Catino (84. Cernetti), Salvaterra, Marchesini, Giocondo, Calabrese, Bertuolo (80. Rexhepi), Grezzani, Davi (63. Toci)
Allenatore/Trainer: Leonardo Ventura
RETI/TORE: 32. Gambato (1-0), 72. Toci (2-0)

Under 15.
Reduce da quattro sconfitte di fila, la squadra diretta da mister Baiocchi è costretta alla resa anche in Romagna contro il Rimini, che si impone per 2 a 1. In gol per i biancorossi Nicotera, autore del momentaneo vantaggio biancorosso.


RIMINI - FC SÜDTIROL 2-1 (0-1)
RIMINI: Boldrin (63. Porcellini), Drammis (47, Zaghini), D’Orsi, Del Monaco, Casadei, Bracci, Pozzi, Bedetti (47. Marinucci), Giunchi, Rushani (63. Tommasini), Tamai
Allenatore/Trainer: D’Agostino
FC SÜDTIROL: Theiner, Obexer, Nischler (58. Montini), Rossi (61. Gruber), Bacher, Zandonatti, Pecoraro, Marth, Polli (61. Armani), Nicotera, Lechl (61. Palla)
Allenatore/Trainer: Filippo Baiocchi
RETI/TORE: 20. Nicotera (0-1), 37. Pozzi (1-1), 45. Rushani (2-1)
 Leggi di più 
 
VITTORIA DELLA BERRETTI CONTRO IL GOZZANO

VITTORIA DELLA BERRETTI CONTRO IL GOZZANO

09.03.2019 - Sconfitta nel turno precedente dal Renate dopo quattro risultati utili di fila (2 successi e altrettanti pareggi), la Berretti biancorossa ritrova la vittoria, imponendosi per 3 a 2 all'FCS Center contro il Gozzano grazie alle reti di Unterthurner (autore di una doppietta segnatamente al 19’ e al 39’) e di Amico al 66’. Da segnalare anche un palo colpito da capitan Francescon al 64’.
Risultato stretto per i ragazzi di mister Toccoli che hanno disputato un’ottima gara meritando nettamente la vittoria.


FC SÜDTIROL - GOZZANO 3-2 (2-1)
FC SÜDTIROL: Costigliola, Benuzzi (64. Firler), Gurini, Proietto, Cataldi, Colucci, Jamai, Amico, Unterthurner (78. Mlakar), Francescon, Mangione (61. Bordoni)
In panchina/Auf der Ersatzbank: Gentile, Morabito, Sissoko, Truzzi
Allenatore/Trainer: Toccoli
GOZZANO: Giuliani, Rossi, Tafaro, Vido, Bouchbika, Pirrello, Pepe, Antonioli, Messina, Riginelli (79. Bruzzaniti), Bellocci (61. Ferrara)
In panchina/Auf der Ersatzbank: Bertinotti, Borriello, Taglieri, Lomazzi
Allenatore/Trainer: Porcu
RETI/TORE: 19. Unterthurner (1-0), 39. Unterthurner (2-0), 45. Messina (2-1), 65. Ferrara (2-2), 66. Amico (3-2)
 Leggi di più 
 
CONTRO LA GIANA SI PUNTA ALLA QUARTA VITTORIA DI FILA AL DRUSO

CONTRO LA GIANA SI PUNTA ALLA QUARTA VITTORIA DI FILA AL DRUSO

08.03.2019 - Questa domenica, 10 marzo, il campionato di serie C (girone B) scende in campo per la 30esima giornata, undicesima del girone di ritorno. Imbattuto nel 2019, quarto in classifica a pari punti con Imolese e Monza, in serie utile da 9 partite per effetto di cinque vittorie e quattro pareggi, reduce dall'eccellente prestazione e dal buon pareggio a Salò (1-1) contro la Feralpi e sempre vittorioso in casa nelle ultime tre partite disputate, il Südtirol è di scena allo stadio Druso (calcio d'inizio alle ore 14.30) per affrontare la Giana Erminio, affamata di punti-salvezza e capace domenica scorsa di imporre il pareggio alla vice capolista Triestina.
In casa il Südtirol è imbattuto da otto partite e ha sin qui conquistato 24 dei 46 punti che detiene in classifica per effetto di uno score di sei vittorie, altrettanti pareggi e due sole sconfitte, quest'ultime rimediate per mano di FeralpiSalò (2-3) e Vis Pesaro (0-1).
La formazione di mister Zanetti ha la miglior difesa del campionato (21 reti subite in 29 partite).
In trasferta la Giana Erminio ha perso una sola partita delle ultime quattro disputate e in campo esterno ha raccolto complessivamente 11 dei 27 punti che detiene in classifica.

IN CAMPO.
Contro la Giana Erminio mister Zanetti non potrà disporre del solo 'lungodegente' Crocchianti. La lista dei convocati verrà pubblicata sui nostri profili social (Instagram e Facebook) nel pomeriggio di domani, sabato 9 marzo.

I NOSTRI AVVERSARI.
La Giana Erminio è alla sua quinta partecipazione consecutiva alla terza divisione nazionale per importanza, vale a dire la serie C. Nelle due passate stagioni ha raggiunto i playoff, nel girone A, uscendo al secondo turno (contro il Pordenone) nel campionato 2016/2017 e al primo turno (contro il Piacenza) nello scorso campionato.
Dalla scorsa settimana alla guida della squadra milanese c'è Riccardo Maspero, ex talentuoso trequartista – fra le altre squadre - di Cremonese, Sampdoria e Torino e già allenatore in serie C di Pavia, Mantova e Pro Piacenza.
Maspero ha debuttato domenica scorsa nel match casalingo contro la Triestina, ottenendo un ottimo pareggio (1-1) in rimonta contro la vice capolista alabardata.
La Giana Erminio è a due soli punti dalla zona salvezza e ha perso una sola partita delle ultime otto disputate.
Il calciatore più rappresentativo della Giana è certamente il 35enne centrocampista Daniele Dalla Bona, fratello di Samuele “Sam” Dalla Bona “ex” Chelsea, Milan, Sampdoria e Napoli e nazionale under 21. Daniele, centrocampista centrale al pari del fratello, ha al suo attivo 137 presenze in serie B con Cittadella e Modena, ed è stato prelevato in estate dal Santarcangelo, dove ha disputato le ultime due stagioni per complessive 53 presenze, nobilitate da 4 gol.
In 29 partite la Giana Erminio ha messo a segno 25 gol, di cui nove a firma di Fabio Perna, top-scorer della formazione milanese.

I PRECEDENTI.
Sono cinque. Il bilancio sorride ai milanesi, annoverando tre vittorie della Giana Erminio, un pareggio, vale a dire quello della gara d'andata del corrente campionato, e una vittoria biancorossa, risalente al 7 novembre 2015 quando il Südtirol si impose per 2-1 allo stadio comunale “Città di Gorgonzola” con gol di Luca Bertoni, ora in forza alla Pro Patria, e Fabian Tait.

LA GARA D'ANDATA.
Lo scorso 11 novembre, allo stadio “Città di Gorgonzola”, alle porte di Milano, Giana Erminio e Südtirol si divisero la posta in palio, pareggiando a reti involate (0-0). .

L'“EX”.
Gioca nel Südtirol e risponde al nome di Gabriel Lunetta, che ha militato nella Giana Erminio nella prima parte della corrente stagione, disputando 19 partite e mettendo a referto una rete e un assist-gol.

L'ARBITRO.
Federico Longo di Paola (D'Elia-Bahri)

SERIE C (girone B) – UNDICESIMA GIORNATA DI RITORNO (domenica 10/03/2019)
FC SÜDTIROL - GIANA ERMINIO (ore 14.30)
RAVENNA – FANO (ore 16.30)
IMOLESE – RENATE (ore 16.30)
FERMANA – RIMINI (ore 16.30)
ALBINOLEFFE – TERAMO (ore 16.30)
SAMBENEDETTESE – VICENZA (ore 16.30)
VIRTUS VECOMP VERONA – FERALPISALO' (ore 16.30)
MONZA – VIS PESARO (ore 16.30)
TRIESTINA – PORDENONE (ore 20.30)
GUBBIO – TERNANA (lunedì 11 marzo, ore 20.45)

LA CLASSIFICA.
Pordenone 58 punti; Triestina° 51; FeralpiSalò 50; FC Südtirol, Imolese, Monza 46; Ravenna 42; Fermana 40; Sambenedettese 39; Vicenza 37; Vis Pesaro, Ternana 34; Gubbio 33; Rimini 32; Teramo, Renate 31; Albinoleffe, Fano 29; Giana Erminio 27; Virtusvecomp Verona 26
° un punto di penalizzazione

 Leggi di più 
 
BERRETTI IN CASA CONTRO IL GOZZANO, UNDER 17 E UNDER 15 A RIMINI

BERRETTI IN CASA CONTRO IL GOZZANO, UNDER 17 E UNDER 15 A RIMINI

06.03.2019 - In questo weekend, segnatamente sabato 9 marzo e domenica 10 marzo, scendono in campo, Berretti, under 17 e under 15 in occasione della nona giornata di ritorno dei rispettivi campionati.

BERRETTI
Sconfitta sabato scorso sul campo del Renate dopo quattro risultati utili di fila (2 vittorie e altrettanti pareggi) e nona in classifica, la squadra di mister Toccoli è di scena questo sabato, 9 marzo (ore 14.30), all'FCS Center per affrontare il Gozzano, che ha sin qui conquistato undici punti in meno di Jamai e compagni. Il match d'andata, in Piemonte, terminò in parità (2-2).

UNDER 17
Domenica scorsa, contro il Fano, la squadra di mister Ventura ha conquistato la seconda vittoria nelle ultime tre gare disputate, conservando il primo posto in classifica con tre punti di vantaggio sul Pordenone. Questa domenica, 10 marzo, Grezzani e compagni saranno di scena a Rimini per affrontare la locale formazione romagnola, terza in classifica con 33 punti, nove in meno dei biancorossi. La gara d'andata, all'FCS Center, fu vinta dai biancorossi per 3-2.

UNDER 15.
Reduce da quattro sconfitte di fila, questa domenica, 10 marzo, Polli e compagni – settimi in classifica – sono di scena a Rimini per affrontare la locale formazione romagnola, che ha sin qui conquistato due punti in meno dei biancorossi. Il match d'andata, all'FCS Center, fu vinto dal Rimini per 3-2.

 Leggi di più 
 
CONTRO IL FANO VITTORIA PER L'U17 E SCONFITTA PER L'U15

CONTRO IL FANO VITTORIA PER L'U17 E SCONFITTA PER L'U15

03.03.2019 - All'FCS Center, contro i pari età del Fano, in occasione della ottava giornata del girone di ritorno, le formazioni biancorosse under 17 e under 15 hanno conquistato tre punti su sei a disposizione. L'under 17 ha vinto per 1 a 0, mentre l'under 15 è stata sconfitta per 3 a 0.




Under 17.
Reduce da due sconfitte nelle tre precedenti partite, la squadra allenata da Leonardo Ventura ritrova la vittoria, prevalendo all'FCS Center sul Fano per 1 a 0 e confermandosi al primo posto in classifica. In gol per i biancorossi capitan Bertuolo al 2’.


FC SÜDTIROL – FANO 1-0 (1-0)
FC SÜDTIROL: Pircher, Sade, Gambato, Catino, Salvaterra, Marchesini, Cernetti (55. Gabrieli), Giocondo, Bertuolo (82. Sartori), Grezzani (66. Toci), Davi
Allenatore/Trainer: Leonardo Ventura
FANO: Ceccarelli (75. Fabbri), Ferri, Bonci (66. Mariotti), Pensorosi (66. Rovinelli), Giorgini, Damiani (58. Borioni), Palazzi, Morsucci (58. Esposito), Faye, Montesi, Berlini (75. Sabatinelli)
Allenatore/Trainer: Brocchini
RETI/TORE: 2. Bertuolo (1-0)

Under 15.
Reduce da tre sconfitte di fila, la squadra diretta da mister Baiocchi è costretta alla resa anche nel match casalingo contro il Fano, che si impone all'FCS Center per 3 a 0.


FC SÜDTIROL - FANO 0- 3 (0-0)
FC SÜDTIROL: Marano, Montini, Nischler, Vasilico (32. Nicotera), Bacher, Zandonatti, Pecoraro, Rossi, Polli, Obermayr, Palla (50. Lechl)
Allenatore/Trainer: Filippo Baiocchi
FANO: Ripesi, Manuelli, Pedini (45. Fagioli), Malshi, Fossi, Rigioni, Frateriale (65. Cittarelli), De Marco (65. Candelari), Brunetti (45. Venarucci), Boccia (65. Tonucci), Esposito (55. Santini)
Allenatore/Trainer: Berretta
RETI/TORE: 36. Frateriale (0-1), 61. Venarucci (0-2), 70. Venarucci (0-3)
 Leggi di più 
 
LA SERIE UTILE PROSEGUE A SALO' CON UN PAREGGIO CONTRO LA FERALPI

LA SERIE UTILE PROSEGUE A SALO' CON UN PAREGGIO CONTRO LA FERALPI

03.03.2019 - La squadra di Zanetti resta imbattuta nel 2019, andando a punti anche nel big-match in riva al lago di Garda contro la Feralpi. A Salò capitan Fink e compagni pareggiano coi gardesani per 1 a 1, con 'botta e risposta' nel primo tempo - in un minuto e mezzo - fra i bomber delle due squadre: Romero, per il momentaneo vantaggio biancorosso, e Caracciolo. Per il Südtirol, che rimane saldamente in zona playoff (o per meglio dire nella 'top five'), è il nono risultato utile di fila (5 vittorie e 4 pareggi). Un risultato, però, non privo di rimpianti, legati principalmente ai due 'legni' colpiti da Vinetot e Romero in un primo tempo pressoché dominato dai ragazzi di Zanetti.

MATCH PREVIEW.
Imbattuto nel 2019, quarto in classifica a pari punti con l'Imolese, in serie utile da 8 partite per effetto di cinque vittorie e tre pareggi, reduce da due successi casalinghi di fila e capace di aggiudicarsi quattro delle ultime cinque partite giocate, il Südtirol è di scena sulle rive del Lago di Garda, segnatamente a Salò, per affrontare la locale formazione della Feralpi, che occupa la terza posizione, con quattro punti in più dei biancorossi, e che ha vinto tutte e sette le ultime partite disputate.
In trasferta il Südtirol è imbattuto da tre partite (due vittorie e un pareggio) e lontano dal Druso ha conquistato ben 23 dei 45 punti complessivi per effetto di uno score di 5 vittorie, sei pareggi e tre sconfitte.
La formazione di mister Zanetti, che non subisce gol da 377 minuti, ha la miglior difesa del campionato (20 reti subite in 28 partite) e il quinto attacco più prolifico con 34 gol segnati, di cui 16 nelle ultime 8 partite.
In casa la FeralpiSalò è imbattuta da cinque gare (tre vittorie e due pareggi) e ha incamerato 25 dei 49 punti che detiene in classifica. Il ruolino di marcia esterno dei gardesano annovera 7 vittorie, 4 pareggi e 2 sconfitte.
A Salò mister Zanetti deve fare a meno del solo 'lungodegente' Crocchianti, con Ierardi che – dopo un mese – torna disponibile, ripartendo dalla panchina, dove siede anche Turchetta, ancora non al meglio della condizione. Difesa confermata in blocco, a centrocampo tornano titolari Fink, con De Rose utilizzato come playmaker, e Fabbri, riproposto dal primo minuto sulla fascia sinistra. In attacco è Mazzocchi ad affiancare Romero, 'ex' della partita assieme a Berardocco.

LIVE MATCH.
Avvio di gara di marca biancorossa, con De Rose che calcia dal limite dell’area mettendo in seria difficoltà De Luca, costretto a smanacciare il pallone sopra la traversa.
Al 9’ ancora Südtirol: Fabbri arriva sul fondo e mette in mezzo per Romero che appoggia per l’accorrente De Rose che di piatto destro calcia in porta sfiorando la traversa.
Insistono capitan Fink e compagni. Al 15’, dalla destra, Morosini pennella in mezzo per Romero che di testa trova solo l’esterno della rete.
Ancora Romero al 17’: stavolta è Fabbri a mettere in mezzo per l’attaccante biancorosso che con un’incornata mette in difficoltà De Lucia, chiamato al miracolo per evitare il gol.
Vantaggio biancorosso al 27’: Morosini prende palla e verticalizza per Romero che con un destro chirurgico fredda il portiere della Feralpi.
Risposta immediata dei padroni di casa che al 29’ trovano il pareggio: lancio in profondità per Caracciolo che con gran mestiere difende palla, impedendo l’intervento di Casale, per poi insaccare in fondo al sacco da pochi metri.
Al 33’ occasione per i biancorossi con Casale che su cross da calcio d’angolo di Morosini sfiora il gol di testa: decisiva la respinta di Caracciolo sulla linea di porta.
Doppio legno per i ragazzi di mister Zanetti nel giro di 2 minuti: al 36’ Vinenot colpisce la traversa sugli sviluppi di un calcio d’angolo battuto dal solito Morosini, mentre un minuto più tardi è Romero a colpire il legno con una bella incornata.
Reazione Feralpi al 39’: Caracciolo prova la botta dal limite dell’area ma la palla deviata da un difensore avversario sfiora il palo e finisce sul fondo.
Primo tempo che si chiude sull'1-1, parziale che sta strettissimo ai ragazzi di Zanetti.
Si riparte con l’occasione della Feralpi, al 58’: sugli sviluppi di un calcio d’angolo scaturisce un batti-ribatti in area, palla che finisce fra i piedi di Paolo Marchi che calcia a botta a sicura ma trova la respinta provvidenziale di Mazzocchi sulla linea di porta.
Al 63’ mister Zanetti effettua il primo cambio: fuori Mazzocchi dentro Turchetta.
Al 70’ un buon giro-palla dei padroni di casa si traduce in un tiro dai 30 metri di Pesce che Nardi blocca facilmente.
Occasionissima per i padroni di casa al 78’: Marchi con una bella sponda serve in area Magnino che in mezza rovesciata chiama Nardi al doppio, decisivo intervento.
Altri due cambi nelle file del Südtirol, all'83’: fuori Fink e Fabbri, dentro Berardocco e Lunetta.
Ancora Feralpi all'87’: Maiorino dalla trequarti fa partire un tiro potente e preciso che sibila alla sinistra di Nardi, sfiorando il palo e spegnendosi sul fondo.
Dopo 3 minuti di recupero si chiude il match con il risultato di 1 a 1, pareggio che per il Südtirol significa il nono risultato utile di fila e la conferma nella 'top five' della classifica.

FERALPISALÒ - FC SÜDTIROL 1-1 (1-1)
FERALPISALO' (4-3-2-1): De Lucia; Legati, Canini, Giani, Contessa (77. Mordini); Magnino, Pesce, Scarsella; Ferretti (55. Paolo Marchi), Maiorino, Caracciolo (46. Mattia Marchi)
In panchina: Livieri, Arrighi, Ambro, Libera, Miceli
Allenatore: Domenico Toscano
FC SÜDTIROL (3-5-2): Nardi; Pasqualoni, Casale, Vinetot; Tait, Morosini, De Rose, Fink (83. Berardocco), Fabbri (83. Lunetta); Romero, Mazzocchi (63. Turchetta)
In panchina: Ravaglia, Antezza, Della Giovanna, Ierardi, Mattioli, De Cenco, Oneto, Romanò
Allenatore: Paolo Zanetti
ARBITRO: Matteo Gariglio di Pinerolo (Moro-Zampese)
RETI: 27. Romero (0-1), 29 Caracciolo (1-1)
NOTE: all'82’ allontanato dalla panchina mister Toscano (FS) per proteste. Ammoniti: 54. Contessa (FS), 78. Legati (FS), 93. De Rose (FCS)
 Leggi di più 
 
BERRETTI SCONFITTA A RENATE

BERRETTI SCONFITTA A RENATE

02.03.2019 - A punti (8 quelli conquistati) nelle precedenti quattro partite, la Berretti biancorossa interrompe la striscia utile di risultati, venendo sconfitta per 3 a 0 in Lombardia dal Renate.
La prestazione dei biancorossi è stata inferiore qualitativamente a quelle delle precedenti partite, ma nella sconfitta sul campo del Renate ha certamente influito il fatto che mister Toccoli avesse gli uomini contati, con due soli cambi a disposizione, visto e considerato che gli altri effettivi in panchina, fra cui capitan Francescon, erano convalescenti da recenti infortuni e quindi non utilizzabili.


RENATE - FC SÜDTIROL 3-0 (3-0)
RENATE: Colnago, D’Aversa, Curci, Gulinelli, Pennati, Giugno (70. Frigerio), Fumagalli (87. Geraci), Cazzaniga (87. Senes), Castria, Donadio (70. Costa), Pieragostini (62. Corvino)
In panchina/Auf der Ersatzbank: Lazzaroni, Florindo, Cobucci
Allenatore/Trainer: Citterio
FC SÜDTIROL: Gentile, Amico, Guerini, Proietto, Firler, Colucci, Jamai, Truzzi (60. Bordoni), Unterthurner, Mangione, Sissoko (46. Benuzzi)
In panchina/Auf der Ersatzbank: Costigliola, Morabito, Francescon, Mlakar
Allenatore/Trainer: Toccoli
RETI/TORE: 15. Cazzaniga (1-0), 30. Fumagalli (2-0), 45. Fumagalli (3-0)
 Leggi di più 
 
Prossima partita
FC Südtirol giovanili
 
 
 
VS.
 
FC Südtirol   L.R. Vicenza
 
 
Do, 24. Marzo 2019 - 14:30
 
  Ticket Online  
 
 
0
0
0
0
giorni Ore Min. Sec.