Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 

News

3941 novità trovate
news visualizzate 1041 a 1050
LA BERRETTI NON RIESCE A SCONFIGGERE LA CRISI DI RISULTATI

LA BERRETTI NON RIESCE A SCONFIGGERE LA CRISI DI RISULTATI

15.11.2014 - FC SÜDTIROL - SANTARCANGELO 1:2 (1:1)
FC Südtirol: Holzknecht, Danieli, Demetz (42. Fusari), Breglia, Blasbichler, Cappelletto, Gennaccaro (55. Copat), Baccega (70. Kuen), Majdi, Melchiori, Kofler.
Allenatore: Massimiliano Caliari
Santarcangelo: Magnani Pietro, Gnoli, Mastini (57. Dattoli), Piselli, Foschi, Dosio, Magnani Lorenzo, Berardi (70. Rosa), Di Filippo, Boschetti, Pari.
Allenatore: Luca Fusi
Reti: 32. Baccega (1:0), 45. Boschetti su rigore (1:1), 70. autorete Cappelletto (1:2)
Note: al 57. espulso Fusari (FCS) per doppia ammonizione
 Leggi di più 
 
CONTRO IL LUMEZZANE LA "PRIMA" DI MISTER SORMANI

CONTRO IL LUMEZZANE LA "PRIMA" DI MISTER SORMANI

14.11.2014 - Quella di domenica al “Druso” (calcio d'inizio alle ore 18) contro il Lumezzane non sarà una sfida come tutte le altre per tanti e tanti motivi. Sarà la prima volta, a soli cinque giorni dal suo insediamento, di Adolfo Sormani sulla panchina dell'Fc Südtirol, ma non solo, perché la squadra biancorossa ha un gran bisogno di un successo per tornare a sorridere a distanza di quasi due mesi dall'ultima vittoria. Dal 28 settembre (2 a 0 casalingo contro la Pro Patria con doppia “griffe” di Fischinaller), infatti, Kiem e compagni non assaporano il dolcissimo gusto dei tre punti: da allora la compagine altoatesina ha conquistato solamente tre pareggi e altrettante sconfitte, l'ultima delle quali, domenica scorsa contro il Feralpisalò, ha indotto la dirigenza a cambiare guida tecnica, sollevando dall'incarico Claudio Rastelli.
Toccherà dunque ad Adolfo Sormani, un vero e proprio “maestro” di calcio, guidare l'Fc Südtirol fuori dalle sabbie mobili di una classifica che resta comunque cortissima: nessun traguardo è ancora precluso per la truppa biancorossa, visto e considerato che mancano ancora 26 partite alla fine della stagione regolare. Per il neoallenatore del sodalizio altoatesino quello di domenica sarà senza dubbio un esordio ad alto coefficiente di difficoltà perché, pur non attraversando un momento felicissimo, il Lumezzane è squadra equilibrata e di qualità e, più dell'Fc Südtirol, ha disperato bisogno di punti per rimediare ad una classifica deficitaria.
Due saranno gli ex in campo, entrambi tra le fila bresciane, ovvero il 20enne attaccante di origine ghanese Caleb Ekuban che, nella prima parte della scorsa stagione ha vestito la maglia dell'Fc Südtirol (per lui 7 presenze e 1 gol - contro il Venezia - in campionato e 3 "gettoni" e 1 rete - contro il Matera - in Coppa Italia) e il difensore centrale classe 1984 Mauro Belotti, che nella stagione 2008/2009 ha difeso i colori biancorossi totalizzato 16 presenze e 2 reti.
 Leggi di più 
 
DOMENICA FESTEGGIAMO LA GIORNATA SOCI

DOMENICA FESTEGGIAMO LA GIORNATA SOCI

13.11.2014 - Domenica 16 novembre, in occasione della partita casalinga contro il Lumezzane,l’ F.C. Südtirol ha indetto – come da tradizione – la “giornata soci”. Tutti i soci del nostro club potranno assistere gratuitamente alla partita del Druso, nonché beneficiare di uno sconto del 20% su tutti gli articoli del nostro rinnovato e ampliato Fanshop, come sempre presente nell’antistadio con un proprio spazio espositivo ed un proprio punto vendita.
 Leggi di più 
 
IL PROGRAMMA-GARE DEI NOSTRI TEAM GIOVANILI NAZIONALI

IL PROGRAMMA-GARE DEI NOSTRI TEAM GIOVANILI NAZIONALI

13.11.2014 - Nel prossimo weekend a tenere banco non sarà solo il match casalingo di domenica sera della prima squadra (calcio d’inizio alle ore 18 contro il Lumezzane), ma anche i match che vedranno impegnate tutte e tre le formazioni giovanili dell’FC Südtirol che militano in campionati nazionali.

BERRETTI: la formazione di mister Caliari è reduce da tre sconfitte casalinghe di fila contro Forlì, Bassano e Spal, e ha perso quattro delle ultime cinque partite, allontanandosi dalla vetta della classifica. Questo sabato, 15 novembre, con calcio d’inizio alle ore 14.30, i ragazzi di mister Caliari saranno ospiteranno sul sintetico del “Talvera B” a Bolzano la formazione romagnola del Santarcangelo, undicesima in classifica con 9 punti, uno in meno dei biancorossi.
ALLIEVI: i ragazzi di mister Morabito stanno disputando un campionato straordinario, come certifica il primo posto solitario in classifica con uno score di 7 vittorie e 2 pareggi in 9 partite. Questa domenica, 16 novembre, con calcio d’inizio alle ore 15.00, i giovani biancorossi saranno di scena a Verona per affrontare l’Hellas, quinto in classifica con 15 punti, 8 in meno di Straudi e compagni.
GIOVANISSIMI: il team di mister Leotta non ha ancora vinto e ha conseguito quattro pareggi in otto partite, nelle quali ha raccolto 4 punti. Questa domenica, 16 novembre, con calcio d’inizio alle ore 11.00 sul sintetico del “Pfarrhof” nel centro sportivo di via Maso della Pieve a Bolzano, i biancorossi ospiteranno l’Hellas Verona che occupa il quinto posto in classifica con 13 punti, nove in più di Guerra e compagni.
 Leggi di più 
 
BENVENUTO MISTER ADOLFO SORMANI

BENVENUTO MISTER ADOLFO SORMANI

11.11.2014 - F.C. Südtirol comunica di aver affidato al signor Adolfo Sormani l’incarico di nuovo responsabile tecnico della prima squadra. Il 49enne allenatore si è legato al club biancorosso sino al termine della corrente stagione, ovvero sino al 30 giugno 2015.

Nato a Genova, l’11 agosto 1965, Adolfo Sormani è il figlio del grande Angelo Benedicto Sormani, oriundo della nazionale italiana di calcio negli anni ’60.
Da calciatore, Adolfo “Dodo” Sormani ha giocato in diverse squadre (Rimini, Parma, Avellino, Viareggio, Nola, Caerano, Mestre, Pordenone) tra serie A (3 presenze con l’Avellino), serie B (30 presenze con 2 gol, sempre nell’Avellino) e soprattutto C1, C2 e serie D.
Da allenatore ha iniziato in serie D, guidando dapprima il Portosummaga, poi il Conegliano (stagione 2003/04), il Chioggia Sottomarina (biennio 2004-2006) e infine il Cattolica (dal novembre 2006 sino al termine dela stagione 2006/07).
Nell’estate del 2007 - fortemente voluto da Ciro Ferrara, al tempo responsabile del vivaio bianconero – è entrato nel settore giovanile della Juventus in qualità di istruttore tecnico e di responsabile tecnico di tutti gli allenatori.
Sul finire della stagione 2008/09 e poi anche in quella successiva ha vissuto la gratificante esperienza di far parte dello staff tecnico della prima squadra della Juventus, dove è stato promosso come assistente tecnico di mister Ciro Ferrara.
Nella stagione 2011-12 ha invece allenato la Primavera del Napoli, qualificandosi alle Final Eight. Del settore giovanile partenopeo è stato anche responsabile tecnico di tutti gli allenatori.
Dal luglio del 2012 sino al 16 dicembre 2013, ha svolto l’incarico di assistant coach di Gianfranco Zola al Watford, nella Championship inglese.
F.C. Südtirol dà il benvenuto ad Adolfo Sormani, rivolgendogli un caloroso in bocca al lupo e augurandogli buon lavoro.
Sormani dirigerà il suo primo allenamento domani mattina nel centro sportivo di Maso Ronco.
 Leggi di più 
 
AL "TURINA" SÜDTIROL TRAVOLTO PER 4-1: ESONERATO MISTER RASTELLI

AL "TURINA" SÜDTIROL TRAVOLTO PER 4-1: ESONERATO MISTER RASTELLI

09.11.2014 - Sette minuti di ordinaria follia: tanti ne sono trascorsi dal minuto 67 al 74, durante i quali l'Fc Südtirol ha incassato tre reti in rapida successione dopo che il "solito" Fischnaller aveva rimediato con un delizioso tocco in diagonale allo svantaggio maturato in apertura di match. La pesante sconfitta maturata in terra bresciana ha indotto la dirigenza a sollevare Claudio Rastelli dall'incarico di responsabile tecnico della prima squadra. Domani sarà il l'allenatore in seconda Alberto Nabiuzzi a guidare la seduta giornaliera in attesa che venga ufficializzato il nome del sostituto di Rastelli.
A Claudio Rastelli vanno i più sentiti ringraziamenti da parte dell'Fc Südtirol per il lavoro svolto e i migliori auguri per il prosieguo della sua carriera.
 Leggi di più 
 
GLI ALLIEVI SANNO SOLO VINCERE: BATTUTA ANCHE L'UDINESE

GLI ALLIEVI SANNO SOLO VINCERE: BATTUTA ANCHE L'UDINESE

09.11.2014 - Gli Allievi calano il settebello, ovvero la settima vittoria in campionato, dove si mantengono non solo imbattuti ma anche primi in beata solitudine. Solo gioie, sin qui, per i ragazzi di mister Morabito, che sul sintetico del “Talvera B” si sono imposti per 2-1 sull'Udinese, rappresentante giovanile di una club di grande blasone anche per il fertile lavoro che svolge nel proprio vivaio, dove allenano tecnici di grido e grandi calciatori del recente passato, come – ad esempio – Raffaele Ametrano, mister degli Allievi Nazionali dell'Udinese.
Venendo alla cronaca del match, sono stati i biancorossi a portarsi per primi in vantaggio, segnatamente al 16', con punizione-cross di Menghin incornata in rete di prepotenza da Bertolini.
L'Udinese è pervenuta al pareggio poco dopo la mezz'ora, con preciso diagonale di Maret.
Nella ripresa biancorossi avanti tutta alla ricerca della vittoria, che matura al 72' quando Galassiti firma il definitivo 2-1, regalando 3 punti d'oro alla sua squadra.
Lo score della squadra allenata da Giampaolo Morabito si aggiorna con la settima vittoria stagionale. In precedenza i biancorossi avevano sconfitto Bologna, Venezia, Bassano, Spal, Pordenone e Sassari Torres, pareggiando a Mantova e a Modena.

FC SÜDTIROL – UDINESE 2-1 (1-1)
FC Südtirol: Pirelli (41. Piz), Menghin, Emanuelli (41. Messner), Trafoier (41. Munerati), Calliari, Tratter, Bertolini (65. Demetz), Hasa (54. Breschi), Galassiti, Straudi (68. Rinaldo), Orsolin.
Alenatore: Giampaolo Morabito
Udinese: Salvodelli, Pieve, Pizzul, Giabbai (34. Granzotto), Nadolini, Sclausero, Battistella, Meret, Nicoloso (48. Cossovel), Trevisani (60. Costantini), Di Lazzaro (80. Barbosi)
Allenatore: Raffaele Ametrano
Arbitro: Binghelli di Siena
Reti: 16. Bertolini (1:0), 33. Meret (1:1), 72. Galassiti (2:1)
 Leggi di più 
 
PER I GIOVANISSIMI NAZIONALE PAREGGIO CON RIMPIANTI A FERRARA

PER I GIOVANISSIMI NAZIONALE PAREGGIO CON RIMPIANTI A FERRARA

09.11.2014 - Quarto pareggio in otto partite per la formazione Giovanissimi Nazionali, che ancora una volta si fa rimontare dagli avversari, anche se in questo caso non solo per demeriti dei ragazzi di mister Leotta, penalizzati da una decisione arbitrale alquanto discutibile che è valsa il gol del definitivo 2-2, su rigore, della Spal e ha comportato la doppia espulsione di Duriqi e del portiere Lorusso.
Ma andiamo con ordine. Inizia benissimo il match la formazione biancorossa, che a coronamento di un ottimo inizio di match si porta dapprima a condurre con Baldo per poi raddoppiare con bombner Guerra. Predominio pressoché assoluto dei ragazzi di mister Leotta, che prima dell'intervallo – però – subiscono la rete dei padroni di casa che accorciano le distanze.
Nella ripresa i Giovanissimi biancorossi gestiscono con disinvoltura partita e risultato, ma al 58' Targa si incunea in area di rigore altoatesina, cadendo teatralmente a terra su un presunto contatto con Duriqi. L'arbitro concede il calcio di rigore fra lo stupore generale ed espelle Duriqi per fallo da ultimo uomo in presenza di una chiara occasione da gol. Lorusso accenna una protesta e viene a sua volta espulso. Dal dischetto Soverini trafigge il neoentrato Caula, portando il punteggio sul 2-2, risultato che i biancorossi difendono sino alla fine pur in nove uomini.
Lo score della squadra allenata da Salvatore Leotta si aggiorna con il quarto pareggio stagionale. In precedenza i biancorossi erano stati battuti da Venezia, Chievo Verona, Vicenza e Bassano Virtus, pareggiando con Mantova, Brescia e Pordenone.

SPAL FERRARA - FC SÜDTIROL 2-2 (1-2)
Spal: Piazzi, Makelele, Ntube, Ferrari, Aguiari (50. Lodi), Deangelis, Gaglio, Targa, Tomasini (50. Cazzola), Soverini (60. Tafuro), Gotti (47. Serafini)
Allenatore: Claudio Serafini
FC Südtirol: Lorusso, Kröss (48. Mair Dominik), Fazion, Pirhofer (48. Duriqi), Pomella (43. Plattner, 58. Caula), Timpone, Salvaterra, Guerra, Baldo (50. Loi), Pichler.
Allenatore: Salvatore Leotta
Reti: 15. Baldo (0:1), 27. Guerra (0:2), 32. Soverini (1:2), 58. Soverini nach Foulelfmeter (2:2)
Note: espulsi Duriqi e Lorusso (FCS)
 Leggi di più 
 
LA BERRETTI COSTRETTA ALLA RESA ANCHE A FERRARA

LA BERRETTI COSTRETTA ALLA RESA ANCHE A FERRARA

08.11.2014 - Prosegue il momentaccio della Berretti biancorossa, che pur offrendo prestazioni complessivamente più che discrete continua a pagare a caro prezzo leggerezze difensive che non possono rimanere impunite, tanto sono grossolane. E’ successo anche a Ferrara, dove capitan Melchiori e compagni sono stati sconfitti per 1-0 dalla Spal, che ha trovato il gol-vittoria nei primissimi minuti della contesa, complice – lo si era capito – una vistosa smagliatura difensiva dei ragazzi di mister Caliari.
Per la Berretti biancorossa si tratta della terza sconfitta consecutiva, della quarta nelle ultime cinque partite nelle quali gli altoatesini hanno conquistato un solo punto.
Venendo alla cronaca del match, la Spal si è portata a condurre dopo una manciata di minuti dal fischio d’inizio, riuscendo a “bucare” la difesa biancorossa sulla destra per poi far pervenire il pallone al limite dell’area piccola, dove Taibon – uscendo di piedi – non è riuscito ad opporsi adeguatamente e ad evitare il gol del vantaggio estense che poi si rivelerà decisivo nell’assegnazione dei tre punti.
Patito il colpo per tutto il primo tempo, nel quale non è riuscita a rendersi concretamente pericolosa, nella ripresa la Berretti biancorossa ha avuto una bella reazione sul piano caratteriale, cercando con insistenza il gol del pareggio e creando alcune propizie palle-gol, la più significativa su punizione a giro di Melchiori che ha costretto il portiere della Spal ad un grande intervento.
Il ruolino di marcia della Berretti biancorossa si aggiorna con la quarta sconfitta stagionale. In precedenza capitan Daniel Gasser e compagni avevano ottenuto tre vittorie contro San Marino (1-2), Mantova (2-1) e Reggiana (0-1), subendo altrettante sconfitte casalinghe contro il Milan (1-4), il Forlì (1-2) e il Bassano (0-2) e pareggiando con il Real Vicenza (3-3).

SPAL FERRARA – FC SÜDTIROL 0-1 (0-1)
Spal: Ranieri, Nava, Ambrosini, Atzori, Laquaglia, Sorrentino, Berto (60. Farina), Concas, Bulevardi, Utzeri (85. Merighi), Scarpi (66. Rolfini
Allenatore: Varricchio
FC Südtirol: Taibon, Danieli, Demetz (66. Kofler), Fusari, Daniel Gasser (23. Blasbichler), Breglia, Kuen, Paoli (46. Munerati), Matthias Gasser, Melchiori, Majdi.
Allenatore: Massimiliano Caliari
Arbitro: Santillozzi di Ravenna
Rete: 4. Scarpi (1-0)
 Leggi di più 
 
Prossima partita
FC Südtirol giovanili
 
 
 
VS.
 
Esordienti   Bressanone
 
 
Sa, 27. Maggio 2017 - 16:30
 
Sportcity
 
 
 
0
0
0
0
giorni Ore Min. Sec.
 
 
VS.
 
Pulcini   Bozner
 
 
Ma, 23. Maggio 2017 - 18:00
 
Sportcity
 
 
 
0
0
0
0
giorni Ore Min. Sec.