Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 

News

4550 novità trovate
news visualizzate 2021 a 2030
F.C. SÜDTIROL E SEBASTIANI: SEPARAZIONE CONSENSUALE

F.C. SÜDTIROL E SEBASTIANI: SEPARAZIONE CONSENSUALE

17.12.2013 - F.C. Südtirol e Alfredo Sebastiani comunicano che, consensualmente, hanno raggiunto un accordo per la risoluzione anticipata del rapporto di lavoro.
Alfredo Sebastiani ringrazia F.C. Südtirol per i sedici anni di proficua collaborazione, per la fiducia riconosciutagli e per i successi vissuti insieme.
Alfredo Sebastiani ringrazia inoltre F.C. Südtirol per la sensibilità dimostrata nel comprendere le motivazioni alla base della sofferta separazione.
F.C. Südtirol ringrazia Alfredo Sebastiani per l’eccellente contributo fornito in 16 anni di collaborazione in seno alla società, tanto nel settore giovanile quanto alla guida della prima squadra.
F.C. Südtirol augura ad Alfredo Sebastiani le migliori fortune per la sua nuova esperienza professionale all’estero.
F.C. Südtirol renderà noto nei prossimi giorni il nome del nuovo responsabile tecnico della formazione Berretti. Per il momento la squadra è stata affidata all’allenatore in seconda, Giovanni Pellizzari.
 Leggi di più 
 
I GIOVANISSIMI SANNO SOLO VINCERE: SCONFITTO ANCHE IL BASSANO

I GIOVANISSIMI SANNO SOLO VINCERE: SCONFITTO ANCHE IL BASSANO

15.12.2013 - Sanno (quasi) solo vincere i Giovanissimi Nazionali biancorossi, che grazie ad un irresistibile inizio di secondo tempo si impongono per 3-1 nel Vicentino a spese del Bassano, salendo sul podio della classifica e conquistando la loro nona vittoria nelle 12 partite sin qui disputate. In precedenza i ragazzi di mister Arnold Schwellensattl avevano sconfitto Venezia (5:1), Cittadella (2:3), Padova (1:0), Real Vicenza (0:9), Chievo Verona (1:0), Mantova (0:1), Castiglione (2:0) e Virtus Vecomp.
Venendo al match di Bassano, il primo tempo si è caratterizzato per un marcato equilibrio, pur coi biancorossi a mantenere costantemente l’iniziativa, ma senza trovare sbocchi offensivi, complice la buona opposizione dei vicentini che si sono difesi con ordine ed efficacia.
Ma ad inizio ripresa i ragazzi di Schwellensattl hanno trovato il grimaldello per scardinare la difesa del Bassano, portandosi a condurre appena due minuti dopo il rientro in campo, grazie ad un gol realizzato da Zortea, abile a sfruttare al meglio un lungo e preciso lancio di Tappeiner. Quattro minuti più tardi il raddoppio a firma di Forti, che ha saputo approfittare di una smagliatura difensiva dei padroni di casa, i quali hanno poi accorciato le distanze al 51’, ma bomber Galassiti – alla decima rete stagionale – ha repentinamente ripristinato il vantaggio di due gol per il definitivo 3-1 in favore dei biancorossi.

BASSANO – FC SÜDTIROL 1-3 (0-0)
Bassano: Pozza, Ceccatto, Longhini (34. Stevanin), Bordignon (43. Angelina), Bin, Lunardon, Cazzola (36. Manes), Campello, Piazza, Zarpelon, Giordani (43. Bellò).
Allenatore: Loris Parise
FC Südtirol: Piz, Kuppelwieser, Dallago (69. Platzer), Carpi (69. Ebner), Trafoier, Rinaldo, Öttl (50. Warme), Torres (34. Forti), Galassiti (70. Pirpamer), Tappeiner, Zortea (50. Daniele).
Allenatore: Arnold Schwellensattl
Arbitro: Giordani di Padova
Reti: 37. Zortea (0:1), 41. Forti (0:2), 51. Piazza (1:2), 56. Galassiti (1:3)
 Leggi di più 
 
IL SÜDTIROL GUARISCE DAL MAL DI TRASFERTA: VITTORIA A SAN MARINO!

IL SÜDTIROL GUARISCE DAL MAL DI TRASFERTA: VITTORIA A SAN MARINO!

15.12.2013 - Il mal di trasferta guarisce a San Marino, dove il Südtirol conquista con un rotondo 3-0 la sua prima vittoria lontano dal “Druso”, laddove aveva raccolto un solo punto nelle sei precedenti partite giocate in campo esterno. Vittoria importantissima per il morale, l’autostima ma anche per la classifica, coi biancorossi che danno nuovo slancio alla loro rincorsa ai playoff. Vittoria “griffata” dai gol di Dell’Agnello, Furlan e Corazza, con la formazione di Rastelli che ha mantenuto la propria porta inviolata per la seconda partita di fila, dato in incoraggiante controtendenza rispetto alle 22 reti subite nelle prime 12 giornate.
 Leggi di più 
 
PER GLI ALLIEVI NAZIONALI E' UN PERIODACCIO: QUINTA SCONFITTA DI FILA

PER GLI ALLIEVI NAZIONALI E' UN PERIODACCIO: QUINTA SCONFITTA DI FILA

15.12.2013 - Prosegue la striscia nera di risultati degli Allievi biancorossi, che nel match casalingo contro il Venezia, impostosi per 4:0 sui ragazzi di mister Morabito, hanno incassato la quinta sconfitta di fila, preceduta da quelle contro Bassano (3:0), Castiglione (0:1), Spal (3:1) e Virtus Vecomp (0:1). Cinque partite nelle quali i biancorossi non hanno raccolto punti, segnando un solo gol e incassandone ben 12. Un'involuzione anche sotto il profilo del gioco, rispetto al brillante inizio di campionato nel quale Majdi e compagni avevano ottenuto quattro vittorie (contro Vicenza, Hellas Verona, Cittadella e Real Vicenza) e due pareggi (contro Padova e Mantova), perdendo solo contro il Chievo Verona.
Venendo alla cronaca del match contro il Venezia, i lagunari si sono imposti con due gol per tempo e con la complicità della difesa biancorossa in occasione di terza e quarta rete.

FC SÜDTIROL - UNIONE VENEZIA 0-4 (0-2)
FC Südtirol: Holzknecht, Danieli (60.Kuen), Breglia (80. Tratter), Fusari, Demetz, Blaspichler, Oberkalmsteiner (68.Baccega), Gasser Daniel, Kofler, Majdi, Boconegra (65. Gasser Mathias).
Allenatore: Giampaolo Morabito
Unione Venezia: Torresan, Polato, Dellandrea (67.Rossetti), Baldan, Fabbri, Kaskrati, Dordit, Seno, Pezzato (62. Giordano), Piccolo (Riccardi), Di Lella (55. Marian).
Allenatore: Vladimiro Carraro
Reti: 3. Polato (0:1), 15. Fabbri (0:2), 74. Dordit (0:3), 82. Giordano (0:4)
 Leggi di più 
 
LA BERRETTI INCIAMPA A BERGAMO: SECONDA SCONFITTA IN CAMPIONATO

LA BERRETTI INCIAMPA A BERGAMO: SECONDA SCONFITTA IN CAMPIONATO

14.12.2013 - Il percorso lastricato di vittorie della Berretti biancorossa trova una battuta d’arresto a Bergamo, dove i ragazzi di mister Alfredo Sebastiani vengono superati per 2:0 dall’Albinoleffe, che infligge a Tessaro e compagni la seconda sconfitta in campionato. Una sconfitta maturata con un gol subìto per tempo e con i biancorossi forzatamente in formazione rimaneggiata per via dei tanti assenti per infortunio, fra cui due “big” come Lattanzio e Obkircher. Insomma, un incidente di percorso che non scalfisce minimamente quanto di eccellente fatto sin qui la formazione biancorossa, nel cui ruolino di marcia spiccano le nove vittorie in 12 incontri, ottenute segnatamente contro Brescia (4:3), Real Vicenza (0:3 a tavolino), Castiglione (2:0), Reggiana (2:1), Lumezzane (1:2), Spal (0:5), FeralpiSalò (4:1), Bassano (2:1) e Unione Venezia (4:0). Un ruolino di marcia che permette ancora oggi al team di Sebastiani di occupare il podio della classifica e che annovera anche il pareggio a Verona contro la Virtus Vecomp e la sconfitta contro il Vicenza che aveva preceduto quella contro l’Albinoleffe.
Venendo al match di Bergamo, la strada si è fatta subito in salita per i biancorossi, passati in svantaggio dopo appena 10 minuti di gioco per effetto della rete messa a segno da Barzaghi. La manovra biancorossa, per una volta, ha stentato a decollare, con l’Albinoleffe che a fine primo tempo ha fallito un calcio di rigore.
Nella ripresa i ragazzi di Sebastiani si sono riversati in avanti, ma il portiere dell’Albinoleffe ha vanificato con le sue parate le numerose palle gol biancorosse, fra le quali un gran tiro di Proch dalla distanza. Gli orobici hanno poi raddoppiato con Moreo, gol che ha di fatto chiuso anzitempo la contesa.

ALBINOLEFFE – FC SÜDTIROL 2:0 (1:0)
Albionleffe: Cortinovis, Varenna, Barzaghi, Paris, Nichetti, Andreis, Guercilena, Scaluzero, Moreo, Zappa.
Allenatore: Roberto Bonazzi
FC Südtirol: Scuttari, Dipoli, Malfertheiner, Zandarco (70. Kuen), Pirhofer, Cappelletto, Cremonini, Melchiori, Proch, Tessaro, Gennacaro (65. Kofler).
Allenatore: Alfredo Sebastiani
Reti: 10. Barzaghi (1:0), 60. Moreo (2:0)
 Leggi di più 
 
A  SAN MARINO A CACCIA DELLA PRIMA VITTORIA LONTANO DAL "DRUSO"

A SAN MARINO A CACCIA DELLA PRIMA VITTORIA LONTANO DAL "DRUSO"

13.12.2013 - “Il pareggio, senza subire reti, contro una squadra dello spessore e della caratura della Pro Vercelli è stato un buon punto di ripartenza. Dovevamo anzitutto invertire la tendenza rispetto alle precedenti partite, nelle quali avevamo subito gol con troppa facilità, vanificando quanto di buono prodotto in fase offensiva. Ma adesso abbiamo bisogno di fare un ulteriore passo in avanti, conquistando la prima vittoria in trasferta per poi trovare una continuità di risultati a lunga scadenza. Questa squadra merita ancora fiducia, perché ha le qualità per cambiare volto alla stagione e per centrare l’obiettivo dei playoff”. Parla da leader, Alessandro Campo, vice capitano e top-scorer biancorosso con 8 reti.
 Leggi di più 
 
IL WEEKEND DELLE NOSTRE FORMAZIONI GIOVANILI NAZIONALI

IL WEEKEND DELLE NOSTRE FORMAZIONI GIOVANILI NAZIONALI

11.12.2013 - Dopo il turno di sosta osservato dai campionati Allievi e Giovanissimi, tornano in campo a ranghi completi le tre formazioni giovanili dell'FC Südtirol che militano in categorie nazionali. Sabato la Berretti sarà di scena a Bergamo contro l'Albinoleffe in uno scontro d'alta classifica, mentre domenica Allievi e Giovanissimi si rimeteranno in cammino affrontando rispettivamente Venezia (in casa) e Bassano (in trasferta).

BERRETTI: la formazione di mister Alfredo Sebastiani è reduce dal convincente e rotondo successo (4:0) ottenuto a spese dell'Unione Venezia. Un successo che ha permesso a Cremonini e compagni di conservare il secondo posto in classifica, con sole tre lunghezze di ritardo dalla capolista Mantova. I biancorossi hanno sin qui tenuto un eccellente ruolino di marcia, nel quale spiccano le nove vittorie in 11 incontri, ottenute segnatamente contro Brescia (4:3), Real Vicenza (0:3 a tavolino), Castiglione (2:0), Reggiana (2:1), Lumezzane (1:2), Spal (0:5), FeralpiSalò (4:1), Bassano (2:1) e – appunto – Unione Venezia (4:0). Un ruolino di marcia che annovera anche il pareggio a Verona contro la Virtus Vecomp e la sola sconfitta sin qui subita, ovvero quella casalinga contro il Vicenza. Questo sabato, 14 dicembre, i ragazzi di mister Sebastiani saranno di scena a Bergamo contro l'Albinoleffe, quarto in classifica con 24 punti, quattro in meno dei biancorossi che hanno però disputato una partita in più rispetto agli orobici. L’inizio del match è fissato per le ore 14.30.
ALLIEVI: il team allenato da mister Giampaolo Morabito si rimette in cammino dopo essersi consegnato alla pausa del campionato con quattro sconfitte di fila, l'ultima delle quali rimediata a Bassano (3:0) e preceduta dagli insuccessi contro Castiglione (0:1), Spal (3:1) e Castiglione (0:1). Quattro sconfitte di fila, cinque in totale contando anche quella col Chievo Verona, che hanno fatto scivolare i ragazzi di Morabito dal podio della classifica al settimo posto, anche se il bilancio complessivo rimane sostanzialmente positivo, annoverando anche quattro vittorie (contro Vicenza, Hellas Verona, Cittadella e Real Vicenza) e due pareggi (contro Padova e Mantova). Questa domenica, 15 dicembre, i biancorossi ospiteranno sul campo sintetico del “Talvera B” a Bolzano l'Unione Venezia, quinta in classifica con 20 punti, sei in più di Majdi e compagni. Il calcio d'inizio è previsto per le ore 15.00.
GIOVANISSIMI: il team diretto da Arnold Schwellensattl si era consegnato alla sosta del campionato con la vittoria in goleada (5:0) a spese della Virtus Vecomp. Un rotondo successo che aveva permesso ai biancorossi di riscattare la pesante sconfitta (4:0) patita a Udine per mano dei bianconeri dell'Udinese e di ritrovare il filo con la vittoria, mantenendosi contestualmente a stretto contatto con la vetta della classifica, distante appena tre lunghezze ed occupata dalla coppia formata da Chievo Verona e Vicenza. Nelle undici partite sin qui disputate, Galassiti – top-scorer della squadra con 9 reti - e compagni hanno ottenuto otto vittorie, prevalendo su Venezia (5:1), Cittadella (2:3), Padova (1:0), Real Vicenza (0:9), Chievo Verona (1:0), Mantova (0:1), Castiglione (2:0) e appunto Virtus Vecomp. Questa domenica, 15 dicembre, i ragazzi di Schwellensattl renderanno visita al Bassano, terzultimo in classifica con appena 7 punti e con ben 8 sconfitte rimediate in 11 partite. Il match a Bassano avrà inizio alle ore 11.30.
 Leggi di più 
 
SAN MARINO - FC SÜDTIROL: E' ATTIVA LA PREVENDITA

SAN MARINO - FC SÜDTIROL: E' ATTIVA LA PREVENDITA

10.12.2013 - Per il match di domenica prossima, 15 dicembre 2013, fra San Marino e FC Südtirol, in programma con inizio alle ore 14.30 allo "Stadio Olimpico" di Serravalle, è attiva la prevendita online dei biglietti per i tifosi ospiti sul sito www.bookingshow.com.
Il costo del biglietto per il settore riservato ai tifosi ospiti è di 10,00 euro + i diritti di prevendita.
Si ricorda che, come da disposizioni vigenti, i tifosi ospiti non in possesso della „Supporter Card“ non potranno acquistare il ticket d’ingresso nemmeno presso le biglietterie dello stadio. Il giorno della gara non sarà quindi possibile vendere biglietti ai tifosi residenti nella provincia di Bolzano sprovvisti di „Supporter Card“.
 Leggi di più 
 
IL SÜDTIROL IMPONE IL PAREGGIO ALLA VICECAPOLISTA PRO VERCELLI

IL SÜDTIROL IMPONE IL PAREGGIO ALLA VICECAPOLISTA PRO VERCELLI

08.12.2013 - D’accordo, è un Südtirol ancora convalescente, ma dopo due sconfitte di fila il pareggio a reti inviolate contro la Pro Vercelli va accolto come un buon risultato. Perché di fronte c’era la seconda della classe, perché si torna a muovere la classifica, perché si è giocato su un campo scivoloso sul quale era persino difficile tenersi in equilibrio e perché per la seconda volta in campionato i biancorossi non hanno subìto gol. Insomma, tutto sommato, si può vedere il bicchiere mezzo pieno.
 Leggi di più 
 
Prossima partita
FC Südtirol giovanili
 
 
 
VS.
 
FC Südtirol   Vis Pesaro
 
 
Do, 18. Novembre 2018 - 14:30
 
  Ticket Online  
 
 
0
0
0
0
giorni Ore Min. Sec.