Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 

News

4006 novità trovate
news visualizzate 21 a 30
TRANSFERMARKT: PAOLO FRASCATORE E' UFFICIALMENTE BIANCOROSSO

TRANSFERMARKT: PAOLO FRASCATORE E' UFFICIALMENTE BIANCOROSSO

31.07.2017 - Adesso è ufficiale. F.C. Südtirol comunica di aver acquisito da U.S. Roma a titolo definitivo i diritti alle prestazioni sportive del calciatore Paolo Frascatore, 25enne difensore romano che ha vestito in ben nove occasioni la maglia azzurra della Nazionale italiana under 21, indossata nel club biancorosso da altri due calciatori attualmente in organico, ovvero Michael Cia e Arturo Lupoli.
Frascatore, che venerdì scorso contro l'Inter Primavera ha fatto il suo debutto in maglia biancorossa segnando il gol-partita dell'amichevole di Riscone di Brunico, si è legato al club biancorosso con un contratto annuale, cioè sino al 30 giugno 2018.

Nato a Roma il 4 gennaio 1992, Paolo Frascatore è un difensore di piede mancino e dall’imponente stazza fisica (187 cm x 82 kg) che può essere utilizzato in più ruoli: centrale in una difesa “a tre”, terzino sinistro e laterale di un centrocampo “a 5”.

Calcisticamente è cresciuto dapprima nel Tor di Quinto e successivamente nel vivaio della Roma, dove è diventato uno dei punti di forza della squadra Primavera, con la quale si è laureato campione d’Italia nella stagione 2010/2011.

La sua prima esperienza nel calcio professionistico risale alla stagione 2011-2012, quando colleziona 19 presenze in serie C1 col Benevento.

Nella stagione successiva (2012-2013), dopo aver debuttato il 15 agosto 2012 nella Nazionale italiana under 21, approda in serie B, al Sassuolo, dove gioca 11 partite, di cui quattro da titolare.

Rimane nel torneo cadetto anche nella stagione (2013-2014), giocata a metà fra Pescara (4 presenze) e Reggina (5 presenze).

Nella stagione 2014-2015 si trasferisce in Toscana, dove milita in serie C1 in forza alla Pistoiese, con la quale totalizza 36 presenze e 1 gol.

Resta nella terza divisione nazionale per importanza anche nella stagione 2015-2016, disputando 22 partite di campionato con la Reggiana.

Nella scorsa stagione un’esperienza nel massimo campionato svizzero con l’FC Lausanne Sport.

F.C. Südtirol dà ufficialmente il benvenuto a Paolo Frascatore e gli augura tante soddisfazioni – personali e di squadra – in maglia biancorossa.
 Leggi di più 
 
TERZA AMICHEVOLE: IL SÜDTIROL VINCE CONTRO LA PRIMAVERA DELL'iNTER

TERZA AMICHEVOLE: IL SÜDTIROL VINCE CONTRO LA PRIMAVERA DELL'iNTER

28.07.2017 - Nella terza amichevole estiva, che in ordine di tempo è stata preceduta da quelle contro il Bologna (a Castelrotto) e contro la squadra turca del Bursaspor (a Prati di Vizze), il nuovo Südtirol targato mister Paolo Zanetti si è misurato a Riscone di Brunico contro l’Inter Primavera, campione d’Italia in carica di categoria e guidata in panchina per la quarta stagione di fila da Stefano Vecchi, che è stato allenatore del Südtirol nella stagione 2012-2013. Il test-match in Val Pusteria si è concluso con la prima vittoria stagionale dei biancorossi, impostisi per 1-0 grazie al gol al 45' del primo tempo del neo arrivato Paolo Frascatore, il cui acquisto a titolo definitivo dalla Roma sarà perfezionato ad inizio settimana prossima. Intanto sono stati ufficializzati i girone di Coppa Italia di serie C: la squadra di mister Zanetti è stata inserita nel girone B col Mestre e con una squadra che verrà decisa dopo i ripescaggi che saranno ufficializzati venerdì prossimo 4 agosto, quando saranno resi noti anche i gironi del prossimo campionato di serie C. In Coppa il Südtirol giocherà contro il Mestre nel weekend prima di Ferragosto.

PRIMO TEMPO. Südtirol in campo col modulo ormai base, ovvero il “3-5-2”. Contro i giovani nerazzurri mister Zanetti schiera dal primo minuto il neo arrivato Paolo Frascatore, difensore mancino classe 1992 che in carriera ha collezionato 9 presenze nell'Italia under 21 e ha militato per due stagioni in serie B, la prima col Sassuolo, la seconda a metà fra Pescara e Reggina (con Manuel Fischnaller come compagno di squadra).
Gran primo tempo della formazione biancorossa che corre un pericolo solo su palla filtrante di Zaniolo che pesca tutto solo in area di rigore Odgaard, la cui conclusione a botta sicura viene disinnescata con un grande intervento da Offredi.
Per il resto, solo Südtirol, con palle-gol in serie: al 3' tiro alto di Zanchi, al 32' – su lancio profondo di Broh – conclusione in corsa di Lupoli, deviata sul fondo da Dekic, al 33' con angolo di Fink e colpo di testa di Frascatore di poco a lato, al 37' con diagonale di Heatley di poco impreciso e al 40' con rimpallo fortuito su Baldan che per poco non fa terminare il pallone in rete. Al 45' il meritatissimo vantaggio biancorosso, con angolo di Fink e sponda aerea di Vinetot sul secondo palo per Frascatore, la cui incornata si insacca in fondo al sacco. E prima dell'intervallo Südtirol vicinissimo al raddoppio su cross di destro di Zanchi per l'imperiosa incornata di Hetley che costringe Dekic ad inarcarsi e a smanacciare il pallone da sotto la traversa.
SECONDO TEMPO. Nella ripresa la formazione di Paolo Zanetti amministra con disinvoltura il gol di vantaggio di Frascatore, concedendo una sola palla-gol alla formazione nerazzurra, segnatamente al 10' quando Odgaar si accentra dalla destra e calcia, ma il giovanissimo Tononi (15 anni) si distende in tuffo e respinge la conclusione mancina.
Poi i biancorossi giocano in amministrazione controllata, con bella personalità e disinvoltura, e con mister Zanetti che, oltre a Tononi, dà spazio anche agli altri “canterani” biancorossi aggregati alla prima squadra in ritiro, ovvero Salvaterra, Lorenzo Sgarbi, Forti e Dallago.
A Riscone di Brunico l’amichevole si conclude col risultato di 1-0 in favore della formazione biancorossa, che con la vittoria contro la Primavera nerazzurra conclude così al meglio le due settimane di ritiro in Val Ridanna.

INTER PRIMAVERA - FC SÜDTIROL 0-1 (0-1)
INTER PRIMAVERA: Dekic, Zappa, Sala, Putzolu, Minelli, Bettella, Rada, Danso, Odgaard, Zaniolo, Belkheir
Nel secondo tempo sono entrati: Pozzer, Lunghi, Van der Eynden, Celeghin, Rizzo, Rover, Relucio Gallego, Schirò, Mutton, Kerin, Ebui, Gavioli
Allenatore: Stefano Vecchi
FC SÜDTIROL (3-5-2): Offredi; Baldan, Vinetot, Frascatore; Tait, Broh, Bertoni, Fink, Zanchi; Lupoli, Heatley
Nel secondo tempo sono entrati: Tononi, Bassoli, Oneto, Filippo Sgarbi, Boccalari, Salvaterra, Lorenzo Sgarbi, Forti, Dallago
Allenatore: Paolo Zanetti
ARBITRO: Fabello della sezione di Trento (Frattari e Franzoi della sezione di Bolzano)
RETI: 45. Frascatore (0-1)
 Leggi di più 
 
ALL'HOTEL SCHNEEBERG PRESENTATO IL NUOVO F.C. SÜDTIROL 2017-2018

ALL'HOTEL SCHNEEBERG PRESENTATO IL NUOVO F.C. SÜDTIROL 2017-2018

27.07.2017 - All’Hotel Schneeberg in Val Ridanna, ospiti della famiglia Kruselburger, si è tenuta questa mattina, venerdì 28 luglio, la presentazione ufficiale del nuovo FC Südtirol, stagione 2017/2018.

Per l'ottavo anno consecutivo - primato assoluto per il calcio regionale (sei le partecipazioni di fila del Calcio Trento, cinque quelle dell'Ac Bolzano) - il club biancorosso, unica società professionistica del Trentino Alto Adige, sarà ai nastri di partenza della terza divisione nazionale per importanza, da quest'anno ribattezzata con il suo nome d'origine, ovvero serie C.
Il nuovo Südtirol, che sarà guidato da mister Paolo Zanetti, è un calibrato mix di giovani emergenti e di calciatori di comprovata affidabilità nella categoria.

Ventuno (con Renny Smith ancora in prova) gli effettivi attualmente a disposizione di mister Zanetti e nove i nuovi acquisti, vale a dire il portiere Daniel Offredi, i difensori Luca Oneto, Filippo Sgarbi, Kevin Vinetot e Paolo Frascatore (in attesa di trasferimento dalla Roma), il laterale sinistro Andrea Zanchi, il centrocampista Andrea Boccalari, in attesa di essere tesserato ad inizio settimana prossima, gli attaccanti Rocco Costantino e Kayro Flores Heatley. Altri tre-quattro nuovi innesti - di cui due dovrebbero essere degli attaccanti - sono nell'agenda del Direttore Sportivo, Aladino Valoti.

Ben rappresentata la colonia altoatesina, con le conferme di Fink, Cia e Tait e con la promozione dal settore giovanile dei giovani Carella (difensore centrale) e Simone Tononi, quest'ultimo 15enne estremo difensore che ricoprirà il doppio ruolo di portiere titolare della formazione Berretti e di terzo portiere della prima squadra.

Nel corso del simpatico vernissage, al quale ha evidentemente presenziato tutto lo “stato maggiore” dell’FC Südtirol, dal Presidente Walter Baumgartner all’Amministratore Delegato Dietmar Pfeifer, dal Vice Presidente Vicario Johann Krapf al Direttore Sportivo Aladino Valoti, dall'altro Vice Presidente Roberto Zanin al consulente Alessandro Barilli, new entry nella governance biancorossa, più naturalmente tutti i soci e i partner del club altoatesino, i 21 calciatori che compongono l’attuale organico biancorosso hanno per così dire sfilato in passerella, con presentazione “all’americana” davanti ai tanti media e tifosi presenti.

In Val Ridanna, come già noto, la squadra si è allenata nell'attrezzatissimo centro sportivo di Stanghe di Racines, soggiornando invece al Pulvererhof di Mareta (Racines), hotel appartenente alla catena alberghiera gestita con grande professionalità dalla famiglia Kruselburger.

FCS 2017-2018
PORTIERI: Daniel Offredi (1988), Simone Tononi (2002)
DIFENSORI: Marco Baldan (1993), Alessandro Bassoli (1990), Filippo Carella (1998), Paolo Frascatore (1992, in attesa di trasferimento da U.S. Roma), Luca Oneto (1996), Filippo Sgarbi (1997), Kevin Vinetot (1988)
CENTROCAMPISTI: Luca Bertoni (1992), Andrea Boccalari (1998, in attesa di tesseramento), Jeremie Broh (1997), Serge Cess (1997), Michael Cia (1988), Hannes Fink (1989), Renny Smith (1996, in prova), Fabian Tait (1993), Andrea Zanchi (1991)
ATTACCANTI: Rocco Costantino (1990), Kayro Flores Heatley (1998), Arturo Lupoli (1987)
“BERRETTI” AGGREGATI IN RITIRO: Alessandro Caula (portiere, 2000), Christian Dallago (difensore, 1999), Endrit Duriqi (terzino, 2000), Matteo Forti (centrocmapista, 1999), Juri Salvaterra (centrocampista, 2000), Lorenzo Sgarbi (attaccante, 2001)

LO STAFF TECNICO
Paolo Zanetti (allenatore), Alberto Bertolini (allenatore in seconda), Salvatore Leotta (collaboratore tecnico e allenatore “Berretti”), Fabio Trentin (preparatore atletico), Reinhold Harrasser con Salvatore Misiano (preparatori dei portieri), Emiliano Bertoluzza (team manager), Paolo Cadamuro (responsabile area medica), Mario Endrizzi (medico sociale), Laura Dal Molin (fisioterapista), Francesco Coghi (recupero infortuni), Michele Soldà (collaboratore di spogliatoio), Luca Palmino (collaboratore di spogliatoio)
 Leggi di più 
 
RITIRO DAY 12: LA TERZA AMICHEVOLE E' CON L'INTER PRIMAVERA

RITIRO DAY 12: LA TERZA AMICHEVOLE E' CON L'INTER PRIMAVERA

27.07.2017 - Dopo il Bologna a Castelrotto e la squadra turca del Bursaspor a Prati di Vizze, l'FC Südtirol completerà domani, venerdì 28 luglio, il trittico di amichevoli programmate nelle due settimane di ritiro in Val Ridanna, facendo tappa in Val Pusteria, segnatamente a Riscone di Brunico, dove – con calcio d'inizio alle ore 17.30 – capitan Fink e compagni si misureranno con la Primavera dell'Inter, campione d'Italia in carica dopo aver vinto lo scudetto di categoria lo scorso 11 giugno, battendo in finale la Fiorentina.

Per la quarta stagione di fila la Primavera nerazzurra è guidata in panchina da Stefano Vecchi, che è stato allenatore del Südtirol nella stagione 2012-2013, quando i biancorossi si qualificarono per la prima volta ai playoff di serie C1, venendo eliminati (di misura) in semifinale dal Carpi, poi promosso in B al termine della doppia sfida di finale contro il Lecce.

Nel triennio già consumato sulla panchina della Primavera dell'Inter, mister Vecchi ha vinto ogni anno un trofeo: nel 2015 il Torneo di Viareggio, nel 2016 la Coppa Italia di categoria, mentre nella scorsa stagione, nella quale ha guidato anche la prima squadra nerazzurra per 5 partite (4 di campionato e una di Europa League), l'allenatore bergamasco si è laureato campione d'Italia, vincendo – come già detto – il campionato Primavera.

Contro i nerazzurri mister Paolo Zanetti dovrebbe poter disporre di quasi tutti gli effettivi che si allenano in ritiro. Da valutare solo le condizioni di Carella, non utilizzato nelle precedenti amichevoli per via di un fastidio muscolare, e di Vinetot, che ha rimediato una contusione in uno scontro di gioco nel finale della partita di martedì pomeriggio contro la squadra della serie A turca del Bursaspor.

L'amichevole contro l'Inter sarà un'altra opportunità per affinare l'intesa di squadra e oliare i meccanismi di gioco.
 Leggi di più 
 
SECONDA AMICHEVOLE ESTIVA: BURSASPOR - FC SÜDTIROL 3-1

SECONDA AMICHEVOLE ESTIVA: BURSASPOR - FC SÜDTIROL 3-1

25.07.2017 - Nella seconda amichevole estiva, appena tre giorni dopo la prima uscita stagionale contro il Bologna, il nuovo FC Südtirol si è misurato a Prati di Vizze in un test-match internazionale contro il Bursaspor, squadra che milita nella serie A turca e che si è imposta sui biancorossi col punteggio di 3-1. Gol del Südtirol, meritatissimo, a firma del giovane Dallago su assist di Smith. La squadra di Zanetti ha trovato nel finale la via della rete dopo averla sfiorata nel primo tempo e soprattutto nella ripresa.

PRIMO TEMPO. Südtirol in campo col “3-5-2”. Contro i turchi mister Zanetti ritrova il ristabilito Bassoli in difesa e recupera anche Fink a centrocampo, col capitano biancorosso che agisce nell'inedito ruolo di play maker. In attesa degli ultimi e ormai imminenti innesti dal “mercato”, c'è un altro calciatore in prova, al pari di Smith. Si tratta del centrocampista classe 1998, Andrea Boccalari, nella scorsa stagione al Mantova con sei presenze in Lega Pro.
Dopo un buon inizio della formazione biancorossa, disinvolta e intrapredente nella manovra, turchi in vantaggio al 5', quando un lancio in profondità, deviato, spalanca la porta a Stancu, che a tu per tu con Offredi firma il vantaggio del Bursaspor.
Un minuto più tardi, su incursione in area di Zanchi e tiro di quest'ultimo deviato in extremis, il Südtirol va vicinissimo al pareggio.
Gioca bene la squadra di Zanetti, che mostra progressi nella costruzione del gioco, ma il Bursaspor dapprima crea un paio di pericoli con Jorquera (provvidenziale chiusura di Vinetot) e con punizione di Stancu (gran parata di Offredi), per poi pervenire al raddoppio su assist di John dalla destra per il rimorchio di Yilmaz, che da centro area insacca il 2-0 turco.
Cinque minuti più tardi il Bursaspor cala anche il tris, con cross dalla destra del solito, vivacissimo John e colpo di testa sotto misura di Batalla, che anticipa Oneto e deposita in fondo al sacco il pallone del 3-0.
Prima dell'intervallo bella azione avvolgente dei biancorossi, con duetto Tait-Cia e tiro conclusivo di capitan Fink alto sopra la traversa.

SECONDO TEMPO. Nell’intervallo girandola di sostituzioni nel Bursaspor e poi nel corso del secondo tempo anche fra i biancorossi, che vanno vicino al gol al 3' coin Vinetot in mischia, al 19' con bella azione manovrata, cross di Zanchi e tentativo coraggioso di sforbiciata di Lupoli e anche al 19' con lancio profondo di Bertoni, solito traversone di Zanchi e con Lupoli ancora una volta anticipato in extremis sotto porta. Il meritatissimo gol biancorosso arriva al 44', quando Bertoni sventaglia a destra per Smith che rientra sul sinistro e imbecca il “taglio” sul secondo palo di Dallago, il quale di gran carriera scaraventa il pallone in rete.

A Prati di Vizze l’amichevole si conclude col risultato di 3-1 in favore del Bursaspor. Prossimo test-match per i biancorossi, quello in programma venerdì, 28 luglio, alle ore 17.30 a Riscone di Brunico, contro la Primavera dell’Inter allenata dall’ex Stefano Vecchi.

BURSASPOR - FC SÜDTIROL 3-1 (3-0)
BURSASPOR (4-3-3): Tekin; Yardimci, Troost-Ekong, Ersoy, Behich; Jorquera, Pascal, Batalla; John, Stancu, Yilmaz
Nel secondo tempo sono entrati: Günok, Sengezer, Jovic, Ersoy, Konuk, Hanli, Atasayar, Ornek, Faty, Yüce, Soyalp, Yildrim, Kanattsizkus, Bakis, Kockü, Necid, Ustabasi, Aydogan, Oyedika Okoli, Muhammed.
Allenatore: Paul Le Guen
FC SÜDTIROL (3-5-2): Offredi; Oneto, Vinetot, Bassoli; Tait, Broh, Fink, Cia, Zanchi; Lupoli, Costantino
Nel secondo tempo sono entrati: Baldan, Filippo Sgarbi, Boccalari, Salvaterra, Dallago, Bertoni, Smith, Heatley, Lorenzo Sgarbi, Forti
Allenatore: Paolo Zanetti
ARBITRO: Gianluca Peron della sezione di Bolzano (Pascone e Maglio della sezione di Bolzano)
RETI: 6. Stancu (1-0), 19. Yilmaz (2-0), 24. Batalla (3-0), 89. Dallago (3-1)
 Leggi di più 
 
ALTRO TALENTO BIANCOROSSO NEL CALCIO CHE CONTA: WIESER ALL'INTER!

ALTRO TALENTO BIANCOROSSO NEL CALCIO CHE CONTA: WIESER ALL'INTER!

24.07.2017 - F.C. Südtirol comunica di aver ceduto a titolo definitivo a F.C. Internazionale Milano i diritti alle prestazioni sportive del calciatore David Wieser, 15enne centrocampista offensivo che nell'ultima stagione ha militato nella formazione Under 15 biancorossa.

Nato a Vipiteno il 13 febbraio 2002, ma residente ad Ortisei, David ha mosso i primi passi nel settore giovanile del Gherdeina. Successivamente si è trasferito al Brixen, dove il suo talento cristallino è stato notato dal Responsabile del Settore Giovanile dell'F.C. Südtirol, Alex Schraffl, che due stagioni or sono è riuscito a portarlo nel vivaio biancorosso.
In seno all'F.C. Südtirol, David è cresciuto a dismisura, affinando il proprio talento e disputando due eccellenti campionati, il primo con la formazione Giovanissimi Elite Veneto, la seconda in forza alla squadra Under 15 di Lega Pro, classificatasi fra le migliori 8 squadre d'Italia nella propria categoria.
David Wieser è un centrocampista offensivo molto duttile, potendo essere impiegato sia come mezz'ala offensiva che come trequartista. All'occorrenza può essere schierato anche come seconda punta o attaccante esterno. E' dotato di un'eccellente tecnica di base, di un notevole spunto in velocità e sa calciare indifferentemente con ambedue i piedi. Ha anche una certa confidenza con il gol.
Nella scorsa stagione Wieser ha anche vestito la maglia azzurra dell'Italia Under 15 di Lega Pro.
„Siamo felicissimi per David, che meritava un'occasione così importante – commenta Alex Schraffl – ma siamo anche orgogliosi dell'ottimo lavoro che dirigenti e allenatori stanno svolgendo in seno al nostro settore giovanile. I trasferimenti di De Luca, Straudi e Wieser in club prestigiosi e blasonati sono motivo di grande soddisfazione, ma puntiamo anche a far sì che il nostro vivaio possa diventare nei prossimi anni serbatoio naturale della prima squadra“.
F.C. Südtirol si congratula con David Wieser, rivolgendogli un caloroso „in bocca al lupo“ per questa nuova, esaltante esperienza ed augurandogli una carriera sportiva ricca di soddisfazioni.

 Leggi di più 
 
RITIRO DAY 8: PRONTI ALLA SECONDA AMICHEVOLE CONTRO IL BURSASPOR

RITIRO DAY 8: PRONTI ALLA SECONDA AMICHEVOLE CONTRO IL BURSASPOR

24.07.2017 - Dopo la mezza giornata di riposo concessa ieri pomeriggio da mister Zanetti alla squadra, allo scopo di smaltire le tossine della prima amichevole estiva di sabato contro il Bologna nella quale i biancorossi hanno destato una buona impressione soprattutto in fase difensiva, per il Südtirol è già tempo di tornare in campo per un nuovo test-match, nell’occasione a carattere internazionale, visto e considerato che Vinetot e compagni affronteranno nel tardo pomeriggio di domani a Prati di Vizze (ore 18) il Bursaspor, squadra della serie A turca che nel suo palmares annovera un titolo nazionale e una Coppa di Turchia. Bursaspor che nello scorso campionato (la Süper Lig) si è classificato al 14esimo posto e che nel proprio roster annovera 13 calciatori stranieri, fra cui il mediano franco-senegalese Ricardo Faty, ex Roma, e il trequartista cileno, impiegato anche come play maker, Cristobal Jorquera, in Italia dapprima con il Genoa e poi con il Parma.

Insomma, altro test probante per i biancorossi dopo quello contro il Bologna conclusosi con il punteggio di 3-0 in favore dei felsinei.

Visto l’impegno ravvicinato rispetto alla partita di sabato scorso a Castelrotto ma anche a quella di venerdì prossimo a Riscone di Brunico contro la Primavera dell’Inter di Stefano Vecchi, ex allenatore biancorosso nella stagione 2012-2013, mister Zanetti dovrebbe concedere ancora ampio spazio ai tanti giovani “canterani” aggregati alla prima squadra in ritiro. Contro il Bologna si sono tutti disimpegnati bene, soprattutto i giovanissimi Tononi (15 anni) e Salvaterra (17).

Rispetto alla partita contro il Bologna torneranno quasi certamente a disposizione capitan Fink, Filippo Sgarbi e Bassoli, assenti a Castelrotto per affaticamenti di natura muscolare.

 Leggi di più 
 
PRIMA AMICHEVOLE ESTIVA: BOLOGNA - FC SÜDTIROL 3-0

PRIMA AMICHEVOLE ESTIVA: BOLOGNA - FC SÜDTIROL 3-0

22.07.2017 - Nella prima amichevole estiva, dopo sei giorni di lavoro nel ritiro in Val Ridanna, il nuovo FC Südtirol è sceso in campo a Castelrotto, nella zona sportiva di Laranza, per confrontarsi con una squadra della serie A italiana, segnatamente il Bologna. I rossoblù di mister Donadoni, si sono imposti per 3-0. Nel Südtirol - imbottito di giovani “canterani” in panchina, essendo l’organico ancora incompleto ma ormai prossimo ad essere definito con gli ultimi acquisti – le note positive sono arrivate dalla compattezza di squadra, dal buon presidio del campo e dalle poche occasioni da rete – gol a parte – concesse ai rossoblu felsinei. Fra i più positivi Vinetot, Offredi, Oneto, Cia e Smith, quest'ultimo calciatore in prova. Da segnalare anche i debutti in biancorosso dei giovanissimi “canterani” Simone Tononi (portiere, 15 anni), Yuri Salvaterra (centrocampista, 17 anni) e Lorenzo Sgarbi (attaccante, 16 anni).

PRIMO TEMPO. Squadra biancorossa in campo col “3-5-2”. Davanti ad Offredi, mister Zanetti schiera il terzetto Oneto-Vinetot-Baldan. A centrocampo Bertoni in cabina di regia, spalleggiato da Smith, 20enne anglo-austriaco in prova, e da Cia. Sulle corsie laterali agiscono Tait a destra e Zanchi a sinistra. La coppia d'attacco è composta da Lupoli e Costantino. Gli unici indisponibili sono Filippo Sgarbi e Carella, affaticati al pari di Bassoli e Fink che siedono in panchina.
Inizio di match coi biancorossi che si difendono con ordine e senza affanni, diretti nelle retrovie da un Vinetot autoritario e perentorio nella chiusure, ma al 7' Baldan concede un calcio d'angolo su incurisione di Verdi, con lo stesso attaccante di scuola Milan che batte il corner per il colpo di testa di Masina, il quale firma l'1-0 per il Bologna.
Un minuto più tardi viene fischiato un fuorigioco dubbio a Cia, lanciato a rete da Zanchi, mentre al 9' Offredi toglie dall'angolino la saetta dai 25 metri di Nagy.
Fiammate rossoblu, ma poi la squadra di Zanetti torna a non concedere varchi offensivi ai felsinei, allegerendo la pressione del Bologna al 25' con palla recuperata da Cia e imbucata sul centro-sinistra per Zanchi, il cui tiro-cross è abbondantemente fuori misura.
Al 36' Lupoli ruba palla sulla trequarti a Taider, con l'ex calciatore dell'Inter che commette fallo, cagionando un calcio di punizione che il destro di Cia spedisce non di molto alto sopra la traversa.
E al 40' Vinetot, dopo aver interrotto un'azione del Bologna, si fa tutto il campo sino ad arrivare alla conclusione, mancina, di poco fuori misura.
Un minuto più tardi, però, il Bologna piazza il 2-0 con bella azione personale di Di Francesco, che si accentra dalla sinistra e piazza nell'angolino un destro a giro imparabile per Offredi.

SECONDO TEMPO. Nell'intervallo un solo cambio fra i biancorossi (Broh per Cia) ed un paio di più nel Bologna. Più intraprendente la squadra di Zanetti ad inizio ripresa, e al 7' Tait serve la sovrapposizione di Smith, sul cui cross c'è il fallo di mano di Mounier che l'arbitro giudica involontario.
Al 18' però il Bologna cala il tris, con Zanchi che perde un contrasto ai 20 metri, con Falco che recupera palla e saetta di sinistro nell'angolino.
Un minuto più tardi Smith ci prova dai 25 metri e il suo siluro di destro sorvola di un niente l'incrocio dei pali.
Mister Zanetti concede il debutto assoluto in prima squadra ai giovanissimi Salvaterra (2000) e Lorenzo Sgarbi (2001), con la squadra che continua a tenere bene il campo e a concedere davvero poco alla squadra di Donadoni,
A Castelrotto l’amichevole si conclude col risultato di 3-0 in favore del Bologna. Prossimo test-match per i biancorossi, quello in programma martedì prossimo, 25 luglio, alle ore 18 a Prati di Vizze, contro il Bursaspor, squadra della serie A turca.

BOLOGNA - FC SÜDTIROL 3-0 (2-0)
BOLOGNA (4-2-3-1): Da Costa; Torosidis, Gastaldello, Helander, Masina; Taider, Nagy; Verdi, Falletti, Di Francesco; Petkovic
Nel secondo tempo sono entrati: Santurro, Ravaglia, M'Baye, Brignani, Maietta, De Maio, Pulgar, Crisetig, Poli, Donsah, Valencia, Okwonkwo, Falco, Mounier, Krejcì
Allenatore: Roberto Donadoni
FC SÜDTIROL (3-5-2): Offredi (70. Tononi); Oneto, Vinetot, Baldan; Tait, Smith (83. Dallago), Bertoni (83. Forti), Cia (46. Broh), Zanchi (65. Salvaterra); Lupoli (48. Heatley), Costantino (73. Lorenzo Sgarbi)
Nel secondo tempo sono entrati: Tononi, Caula, Bassoli, Fink
Allenatore: Paolo Zanetti
ARBITRO: Marra della sezione di Mantova (Di Muro e Tonini)
RETI: 7. Masina (1-0), 41. Di Francesco (2-0), 63. Falco (3-0)
 Leggi di più 
 
LIVE STREAMING Bologna - FC Südtirol

LIVE STREAMING Bologna - FC Südtirol

21.07.2017 - La partita Bologna – Südtirol potrà essere seguita in live streaming (predisposto e curato dall'Ufficio Stampa del Bologna) sulla pagina Facebook dell'FC Südtirol (https://www.facebook.com/fc.suedtirol/).
 Leggi di più 
 
RITIRO DAY 5: CI SI PREPARA ALLA PRIMA AMICHEVOLE CONTRO IL BOLOGNA

RITIRO DAY 5: CI SI PREPARA ALLA PRIMA AMICHEVOLE CONTRO IL BOLOGNA

21.07.2017 - Dopo sei giorni di ritiro e con un organico non ancora completo, in attesa degli ultimi innesti che arriveranno prossimamente dal “mercato”, domani - sabato 22 luglio, con calcio d’inizio alle ore 17, il Südtirol del nuovo corso, quello targato Aladino Valoti e mister Paolo Zanetti, sosterrà la prima amichevole estiva della nuova stagione, nella quale i biancorossi parteciperanno per l’ottavo anno di fila alla terza divisione nazionale per importanza, tornata a chiamarsi serie C.

Per Fink e compagni avversario di assoluto prestigio sul campo in erba naturale dell’impianto sportivo di Laranza, a Castelrotto. La squadra di mister Zanetti si misurerà infatti con un avversario di serie A, ovvero il Bologna di mister Roberto Donadoni e di bomber Mattia Destro.
I rossoblù felsinei hanno iniziato prestissimo la preparazione estiva, segnatamente lo scorso 2 luglio, nel preritiro estivo, in Sardegna. Dal 12 luglio, invece, il Bologna lavora sodo a Castelrotto, dove ha già disputato due amichevoli. La prima contro la Virtus Acquaviva, squadra della massima divisione nazionale della Repubblica di San Marino, e la seconda contro una selezione dell’altipiano dello Sciliar.

Contro la squadra di San Marino i ragazzi di Donadoni si sono imposti col roboante punteggio di 17-0 (tre gol di Destro, altrettanti di Di Francesco, doppiette per Krejci, Falco, Petkovic e Verdi, gol – uno a testa – di Faletti, Nagy e Taider).

Contro la selezione dell’altipiano dello Sciliar, invece, il Bologna ha vinto col punteggio finale di 9-1. Top-scorer ancora Mattia Destro, con 4 gol. A segno anche Verdi, Petkovic, Di Francesco, Krejci e Pulgar.

Contro il Bologna sarà della partita anche Renny Piers Smith, 20enne centrocampista, nato a Londra ma di nazionalità austriaca, appena svincolatosi dal Vicenza Calcio e reduce da una positiva esperienza con il Mantova, in forza al quale ha disputato il girone di ritorno, mettendo a referto 13 presenze e 1 gol. Il centrocampista anglo-austriaco si aggrega al Südtirol in prova.

Mister Zanetti schiererà una formazione imbottita di tanti giovani “canterani”, aggregati alla prima squadra nel ritiro in Val Ridanna. In forse la presenza del solo Carella, affaticato. Partita speciale, quella dell’“ex”, per Alessandro Bassoli, bolognese cresciuto nel settore giovanile della formazione felsinea.

La partita Bologna – Südtirol potrà essere seguita in live streaming (predisposto dal Bologna FC) sulla pagina Facebook dell'FC Südtirol.
 Leggi di più 
 
Prossima partita
FC Südtirol giovanili
 
 
 
VS.
 
FC Südtirol   Albinoleffe
 
 
Do, 27. Agosto 2017 - 18:30
 
Stadio Druso - Bolzano
 
  Ticket Online  
 
 
0
0
0
0
giorni Ore Min. Sec.