Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 

News

4363 novità trovate
news visualizzate 21 a 30
PLAYOFF-BERRETTI: IL SÜDTIROL SCONFITTO A RENATE PER 1-0

PLAYOFF-BERRETTI: IL SÜDTIROL SCONFITTO A RENATE PER 1-0

04.05.2018 - Nella terza delle quattro gare del girone di qualificazione ai quarti di finale dei playoff-scudetto di categoria, la Berretti biancorossa, dopo la sconfitta a Padova e la vittoria casalinga contro il Vicenza, ha dovuto cedere l'intera posta in palio al Renate, che sul proprio campo si è imposto per 1-0 con gol-partita all'80', favorito dall'unica disattenzione difensiva di tutta la partita da parte dei biancorossi. Per il resto i ragazzi di Leotta hanno giocato una grande partita, dominando sul piano del gioco e delle palle-gol il primo tempo e buona parte della ripresa e andando più volte vicino alla rete con Guerra, Uez e due volte con Zanon.
L’ultimo match del girone di qualificazione è in programma sabato prossimo, 12 maggio, all’FCS Center contro l’Albinoleffe.

RENATE - FC SÜDTIROL 1-0 (0-0)
RENATE: Vinci, Luca Mutti, Andrea Mutti, Gatelli, Pennati, Corna, Frankovic, Geraci (65. Sala), Diaferio, Sofia (75. Citterio), Izzo (66. Confalonieri)
Allenatore: Stefano Citterio
FC SÜDTIROL: Caula, Pomella, Uez (85. Trafoier), Rabensteiner, Duriqi, Salvaterra, Francescon, Pichler, Guerra (60. Baldo), Zanon (75. Jamai), Gasparini
Allenatore/Trainer: Salvatore Leotta
RETE/TOR: 80. Citterio (1-0)
 Leggi di più 
 
DOMENICA TUTTI AL DRUSO: IN PALIO IL 2° POSTO E I QUARTI DI FINALE

DOMENICA TUTTI AL DRUSO: IN PALIO IL 2° POSTO E I QUARTI DI FINALE

02.05.2018 - Prima dei playoff, ai quali il Südtirol parteciperà quest'anno dopo tre stagioni di assenza, ci sono ancora gli ultimi novanta minuti di campionato da vivere con cuore e batticuore per i colori biancorossi. Questa domenica, 6 maggio, contro il Mestre (stadio Druso, ore 17.30), la squadra di mister Paolo Zanetti si gioca – in una volata a tre squadre con Sambenedettese e Reggiana – la possibilità di arrivare al secondo posto, che rappresenterebbe anzitutto il miglior risultato di sempre (in campionato) della squadra biancorossa in serie C1, ovvero nella terza divisione nazionale per importanza, e che regalerebbe l'accesso diretto ai quarti di finale, saltando i primi tre turni dei playoff.

Attualmente Sambenedettese, Südtirol e Reggiana sono appaiate al secondo posto a pari punti (52). Nell'ultima giornata di campionato il Südtirol è l'unica squadra delle tre duellanti a giocare in casa. La Sambenedettese sarà infatti ospite della Triestina, che si gioca al “Nereo Rocco” le residue chance di acciuffare in extremis i playoff, mentre la Reggiana renderà visita al Teramo, che ha bisogno di una vittoria per evitare i playout.

Insomma, il Südtirol può compiere una grande impresa e avrà bisogno della 'spinta' del suo 12esimo uomo in campo, vale a dire il pubblico di fede biancorossa, per tagliare l'importante traguardo del secondo posto.

Anzitutto bisogna battere il Mestre, e poi sperare che la Reggiana non vinca a Teramo. In caso infatti di arrivo a pari punti con la Sambenedettese, il Südtirol prevarrebbe sui marchigiani, in virtù degli scontri diretti (vittoria per 1-0 a San Benedetto del Tronto e pareggio – 1-1 – al Druso). Nel confronto con la Reggiana, invece, gli scontri diretti sono favorevoli agli emiliani: pareggio al “Druso” 1-1 e vittoria dei granata al “Mapei Stadium” per 2-1.

Ma c'è anche la possibilità di un arrivo ex-aequo a tre squadre. Il computo totale degli scontri diretti fra Südtirol, Sambenedettese e Reggiana è in perfetta parità, con una vittoria e due pareggi a testa (5 punti). In questo caso il regolamento prevede che si guardi come secondo criterio la differenza reti negli scontri diretti. In questa speciale classifica, la Samb precede nell'ordine il Südtirol e la Reggiana.
 Leggi di più 
 
PLAYOFF-TIME IN QUESTO WEEKEND PER BERRETTI E UNDER 17

PLAYOFF-TIME IN QUESTO WEEKEND PER BERRETTI E UNDER 17

02.05.2018 - In attesa di quelli della prima squadra, è tempo di playoff – in questo weekend - per due nostre formazioni giovanili che militano in campionati a carattere nazionale. Oltre alla Berretti, che ha già disputato due partite del girone di qualificazione ai quarti di finale, tocca anche alla formazione under 17 misurarsi con i playoff, nella gara d'andata degli ottavi di finale contro il FeralpiSalò.

BERRETTI. Dopo la sconfitta non priva di rimpianti a Padova, la formazione di mister Salvatore Leotta si è prontamente riscattata sabato scorso, vincendo la seconda gara dei playoff contro il Vicenza (2-1 il finale con gol di Salvaterra e Zanon) e rimanendo in corsa per la qualificazione ai quarti di finale. Questo sabato, 5 maggio, i ragazzi di mister Salvatore Leotta saranno ospiti del Renate, che ha sin qui giocato una partita, vincendola in trasferta contro l'Albinoleffe. Calcio d'inizio del match alle ore 15.

UNDER 17. Concluso il campionato con quattro vittorie di file e con un eccellente terzo posto finale, la squadra diretta da Flavio Toccoli scende in campo questa domenica, in casa, nella gara d'andata degli ottavi di finale dei playoff-scudetto di categoria. L'avversario è il FeralpiSalò, classificatosi al secondo posto in campionato nello stesso girone di Jamai e compagni, rispetto ai quali hanno conquistato tre punti in più, perdendo però entrambi gli scontri diretti che i biancorossi si sono aggiudicati per 2-1 in casa e per 4-1 in trasferta. All’FCS Center, a Maso Ronco, calcio d’inizio del match alle ore 15.
 Leggi di più 
 
CONDIZIONI DI PREVENDITA E VENDITA TICKET PER I TIFOSI DEL MESTRE

CONDIZIONI DI PREVENDITA E VENDITA TICKET PER I TIFOSI DEL MESTRE

30.04.2018 - Condizioni di prevendita e vendita biglietti per la tifoseria ospite, in occasione del match di DOMENICA 5 MAGGIO (ore 17.30), allo stadio Druso di Bolzano, fra F.C. SÜDTIROL e MESTRE.
 Leggi di più 
 
PREVENDITA FC SÜDTIROL - MESTRE (06.05.2018)

PREVENDITA FC SÜDTIROL - MESTRE (06.05.2018)

30.04.2018 - E' attiva la prevendita per il match FC Südtirol - Mestre, in programma DOMENICA 6 MAGGIO 2018, allo stadio Druso, con calcio d'inizio alle ore 17.30. 
 Leggi di più 
 
CONTRO SAN MARINO DOPPIA VITTORIA CON L'U17 CHE VA AI PLAYOFF

CONTRO SAN MARINO DOPPIA VITTORIA CON L'U17 CHE VA AI PLAYOFF

29.04.2018 - All’FCS Center, contro il San Marino, nell’ultima giornata dei rispettivi campionati, le formazioni biancorosse under 17 e under 15 hanno fatto l'enplein di punti, con l’under 17 che ha vinto di misura e si è qualificata per i playoff-scudetto di categoria e con l’under 15 che ha conquistato la terza vittoria di fila, prevalendo in goleada per 9-0.

Under 17.
Quarta vittoria di fila per la formazione di mister Flavio Toccoli, che conclude il campionato al 3° posto in classifica e si qualifica per i playoff-scudetto di categoria che inizieranno domenica prossima, con prima gara certamente all'FCS Center. Contro il San Marino gol-partita di Unterthurner, che ribadisce in gol un tiro dalla distanza di Chiarello.

FC SÜDTIROL – SAN MARINO 1-0 (0-0)
FC SÜDTIROL: Weiss, Firler, Brentel, Morabito, Salvaterra (41. Tutino), Colucci, Jamai, Truzzi, Unterthurner (73. Calabrese), Grezzani (56. Cavallo), Amico (49. Chiarello)
Allenatore/Trainer: Flavio Toccoli
SAN MARINO: Aluigi, Matteoni (73. Giorgi), Santi (65. Mazzia), Gramegna (73. Ciacci), Franciosi, Tomassini, Mantovani, Valentini, Sbardella (56. Casali), Potenza, Garcia
Allenatore/Trainer: Lorenzo Magi
RETE/TOR: 50. Unterthurner (1-0)

Under 15.
Chiusura in grande stile per la formazione di mister Fabio Calliari, che conclude il campionato con la terza vittoria di fila, aggiudicandosi in goleada (9-0!) il match casalingo contro il San Marino grazie alla tripletta di Sartori, alle doppiette di Bazzanella e Morina e ai gol di Toci e Naci.

FC SÜDTIROL – SAN MARINO 9-0 (5-0)
FC SÜDTIROL: Überegger, Gennari, Sinn (36. Salaris), Pierro (40. Lohoff), Cominelli, Bussi, Vinciguerra (42. Vinciguerra), Heinz, Sartori (36. Toci), Bazzanella, Naci
Allenatore/Trainer: Fabio Calliari
SAN MARINO: Battistini, Severi, Pasolini, Lazzari, Pavani, Francioni, Gatti, Dolcini, Cola, Pasolini, Shpendi
Allenatore/Trainer: Filippo Pasolini
RETI/TORE: 8. Sartori, 15. Bazzanella, 20. Sartori, 23. Sartori, 26. Bazzanella, 37. Toci, 58. Morina, 63. Morina, 69. Naci

 Leggi di più 
 
SÜDTIROL NO LIMITS! VITTORIA A RAVENNA E 2° POSTO IN CLASSIFICA

SÜDTIROL NO LIMITS! VITTORIA A RAVENNA E 2° POSTO IN CLASSIFICA

29.04.2018 - Con una strepitosa doppietta di Candellone il Südtirol conquista la sua terza vittoria nelle ultime quattro gare disputate, balzando al secondo posto della classifica a pari punti con Sambenedettese e Reggiana. Secondo posto che regala la qualificazione diretta ai quarti di finale dei playoff, saltando i primi tre turni. Per l'assegnazione della seconda piazza sarà decisiva l'ultima giornata di campionato, in programma domenica prossima, con i match Teramo - Reggiana, Triestina - Sambenedettese e Südtirol - Mestre.

MATCH PREVIEW.
Reduce dalla ritrovata quanto esaltante vittoria (3-2) nello scontro diretto contro il FeralpiSalò, vittoria grazie alla quale la squadra di Zanetti è balzata al quarto posto solitario in classifica con due punti di vantaggio sul Bassano e tre sulla coppia Mestre-FeralpiSalò, il Südtirol è di scena in Romagna, nella penultima giornata di campionato, per affrontare il Ravenna, undicesimo in classifica a pari punti con la Triestina ed in piena corsa per un piazzamento nei playoff, accusando un ritardo di una sola lunghezza dal 10° posto.
In trasferta il Südtirol, che dopo il Padova ha la seconda miglior difesa del campionato, ha perso le ultime due partite disputate (a Reggio Emilia e a Santarcangelo) e ha conquistato 19 dei 49 punti complessivi per effetto di uno score di 5 vittorie, 4 pareggi e 7 sconfitte.
Il Ravenna è una delle squadre più in forma del campionato. Nelle ultime nove gare disputate, infatti, i romagnoli hanno conquistato la bellezza di 6 vittorie e un pareggio, perdendo solo due partite, vale a dire quelle contro Sambenedettese (2-1) e Reggiana (1-2), rispettivamente seconda e terza in classifica.
Allo stadio “Bruno Benelli” di Ravenna mister Paolo Zanetti deve rinunciare al solo Baldan, infortunato. In difesa rientra dalla squalifica Sgarbi, con Frascatore che torna a fare il terzino sinistro, escludendo Zanchi dall’undici titolare, mentre in attacco turno di riposo per Costantino, al cui posto gioca Candellone.

LIVE MATCH.
Inizio di gara col Südtirol che si impossessa del pallino del gioco sin dalle prime battute, operando il primo affondo dopo poco più di un minuto, quando Tait scende sulla fascia destra per poi calibrare un cross dosato in area per il colpo di testa di Candellone che si spegne sul fondo, complice una deviazione in extremis di un avversario.
Quattro minuti più tardi altra bella iniziativa dei biancorossi, con duetto nello stretto fra Gyasi e Broh e con apertura di quest'ultimo in area, a sinistra, per Frascatore, il cui tiro-cross viene respinto nell'area piccola da Venturini.
Il Südtirol mantiene l'iniziativa e il pallino del gioco, con buona fluidità di manovra, portandosi a condurre al 17' quando Broh accende il motorino alla Douglas Costa, con una percussione centrale palla al piede di 40 metri, conclusa con una intelligente apertura in area, a destra, per Candellone, il cui tiro potente e radente sul primo palo trova impreparato Venturi e vale 1-0 biancorosso.
Il Ravenna prova ad imbastire una reazione, il Südtirol abbassa il proprio baricentro pronto a sfruttare le ripartenze, come al 31' quando Gyasi manda al cross dalla destra Broh, il cui traversone attraversa tutta l'area piccola per poi pervenire a Frascatore, che effettua un controcross sul primo palo per la girata sotto porta di Gyasi che si spegne sul fondo.
Micidiali le ripartenze della squadra di Zanetti, come quella del 40', quando Gyasi recupera palla sulla trequarti biancorossa e serve in verticale Fink, che avanza palla al piede e poi la serve a sinistra a Candellone, che dal vertice dell'area pennella un destro a giro che si spegne all'incrocio dei pali. Gol bellissimo, raddoppio del Südtirol e doppietta personale di Candellone, alla terza rete in campionato.
Finale di tempo veemente ma infruttuoso del Ravenna, e squadre al riposo con i biancorossi avanti per 2-0.
Si riparte col Ravenna che inserisce la terza punta, ovvero De Sena, top-scorer romagnolo (10 gol in campionato), mentre il Südtirol è lo stesso del primo tempo.
Dopo nemmeno tre minuti dal ritorno in campo, il Ravenna accorcia le distanze su gentile concessione dei biancorossi, che prima perdono palla con Sgarbi, ma Vinetot rimedia, e poi la perdono nuovamente sulla trequarti con Berardocco che permette a Palermo di scodellare un pallone in area per il neo entrato De Sena, il cui tiro al volo svirgolato si trasforma in un perfetto assist per il colpo di testa sotto misura di Marzeglia che fa 1-2.
I biancorossi patiscono il colpo e faticano inizialmente a riorganizzarsi, e allora mister Zanetti interviene in soccorso della sua squadra, attingendo dalla panchina e inserendo forze fresche, segnatamente Cia per Broh, Smith per Fink e Costantino per Candellone.
Il Südtirol, pur attaccando meno del primo tempo, torna a gestire la partita con una certa disinvoltura, e al 32' Gyasi imbuca un gran pallone in area per Costantino che a tu per tu con Venturi, calcia male, col portiere romagnolo che respinge col corpo la conclusione del bomber biancorosso.
Al 38' altra opportunità per i biancorossi di segnare la terza rete, con Tait, Cia e Smith che combinano bene sulla destra e con Smith che va al cross, servendo in area il rimorchio di Cia che calcia però altissimo da ottima posizione.
Nel finale il Ravenna prova l'assedio della disperazione, ma la squadra di Zanetti regge l'urto, conducendo in porto una vittoria pesantissima e salendo al 2° posto in classifica ad una giornata dal termine del campionato.

RAVENNA - FC SÜDTIROL 1-2 (0-2)
RAVENNA (3-5-2): Venturi; Venturini, Lelj, Capitanio (46. De Sena); Magrini, Piccoli (64. Selleri), Papa (79. Maleh), Palermo, Erik Ballardini (7. Rossi); Marzeglia (79. Maistrello), Broso
In panchina: Gallinetta, Barzaghi, Elia Ballardini, Costantini, Ronchi, Ierardi, Sabba
Allenatore: Mauro Antonioli
FC SÜDTIROL (3-5-2): Offredi; Erlic (86. Zanchi), Sgarbi, Vinetot; Tait, Broh (51. Cia), Berardocco, Fink (59. Smith), Frascatore; Candellone (59. Costantino), Gyasi (86. Heatley Flores)
In panchina: D’Egidio, Bertoni, Cess, Boccalari, Oneto, Gatto
Allenatore: Paolo Zanetti
ARBITRO: Francesco Luciani della sezione di Roma 1
RETI: 17. Candellone (0-1), 40. Candellone (0-2), 48. Marzeglia (1-2)
NOTE: pomeriggio con cielo coperto e a tratti piovo. Temperatura estiva. Ammoniti: Gyasi (FCS, 43.), Palermo (R, 58.), Papa (R, 67.)
 Leggi di più 
 
PLAYOFF-BERRETTI: IL SÜDTIROL SUPERA IL VICENZA PER 2-1

PLAYOFF-BERRETTI: IL SÜDTIROL SUPERA IL VICENZA PER 2-1

28.04.2018 - Nella seconda delle quattro gare del girone di qualificazione ai quarti di finale dei playoff-scudetto di categoria, la Berretti biancorossa si impone, con un gol per tempo, per 2-1 sul Vicenza, rimanendo in corsa per il passaggio del turno. Primo tempo di chiara marca biancorossa in termini di palle-gol: dopo le occasioni in serie per Zanon (NELLA FOTO), Pichler e ancora Zanon, un tiro-cross a spiovere di Salvaterra inganna il portiere ospite e si insacca sotto la traversa. Ad inizio ripresa il bellissimo gol del raddoppio dei ragazzi di Leotta: lancio di Pomella, sponda di testa di Baldo per l'inserimento di Zanon che di slancio entra in area di rigore e insacca il pallone nell’angolino più lontano. Ininfluente ai fini della vittoria biancorossa il gol del Vicenza con tiro dalla distanza di Mazzaretto all’85’.

FC SÜDTIROL - VICENZA 2-1 (1-0)
FC SÜDTIROL: Caula, Pomella, Uez, Rabensteiner, Duriqi, Salvaterra, Francescon, Pichler (65. Fazion), Baldo (70. Trafoier), Zanon, Gasparini (55. Guerra)
Allenatore/Trainer: Salvatore Leotta
VICENZA: Michelon, Lovato, Forestan (80. Zanella), Sbrissa (57. Rosele), Ruviero, Sacchetto, De Tomasi (80. Mazzaretto), Tardivo, Amici, Meneghetti (46. Paiolo), Violato (57. Memeh)
Allenatore/Trainer: Mauro Girotto
RETI/TORE: 39. Salvaterra (1-0), 56. Zanon (2-0), 85. Mazzaretto (2-1)
 Leggi di più 
 
Prossima partita
FC Südtirol giovanili
 
 
 
VS.
 
Pordenone   Allievi Nazionali
 
 
Do, 27. Maggio 2018 - 15:00
 
 
 
0
0
0
0
giorni Ore Min. Sec.
 
 
VS.
 
Novacella   Esordienti
 
 
Sa, 26. Maggio 2018 - 14:30
 
Varna
 
 
 
0
0
0
0
giorni Ore Min. Sec.