Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 

News

4801 novità trovate
news visualizzate 31 a 40
TRANSFERMARKT: I PRIMISSIMI MOVIMENTI IN CASA BIANCOROSSA

TRANSFERMARKT: I PRIMISSIMI MOVIMENTI IN CASA BIANCOROSSA

24.05.2019 - FC Südtirol comunica che sei calciatori dell'organico 2018/2019 non vestiranno la maglia biancorossa nella prossima stagione. Tornano alle rispettive società di appartenenza per fine prestito il portiere Michele Nardi (Parma), i difensori Nicolò Casale (Hellas Verona) e Fabio Della Giovanna (Spal), i centrocampisti Stefano Antezza (Spezia) e Andrea Romanò (Inter), mentre al difensore Luca Oneto, dopo due stagioni in biancorosso, non verrà rinnovato il contratto.
A tutti loro il ringraziamento di FC Südtirol per il contributo dato alla causa biancorossa nonché i migliori auguri per un futuro professionale e personale ricco di gratificazioni.
 Leggi di più 
 
PLAYOFF UNDER 17: SERVE UN'IMPRESA PER ANDARE IN SEMIFINALE

PLAYOFF UNDER 17: SERVE UN'IMPRESA PER ANDARE IN SEMIFINALE

22.05.2019 - Sconfitta nella gara d'andata, in Friuli, per 3-0, questa domenica, 26 maggio, all'FCS Center (calcio d'inizio alle ore 11), l'under 17 biancorossa scende in campo contro il Pordenone per provare a compiere una vera e propria impresa nella gara di ritorno dei quarti di finale dei playoff-scudetto di categoria.

Per qualificarsi, i biancorossi devono non solo vincere, ma sono costretti a farlo con tre gol di scarto (3-0, 4-1, 5-2 etc.). A parità di risultati e di gol fatti, il regolamento premia la squadra meglio classificata in campionato (i biancorossi sono arrivati primi in campionato, il Pordenone terzo).
 Leggi di più 
 
FRANCESCO DE ROSE E' DIVENTATO PAPA'!

FRANCESCO DE ROSE E' DIVENTATO PAPA'!

21.05.2019 - Fiocco rosa in casa FC Südtirol. Il centrocampista biancorosso, Francesco De Rose, è infatti diventato papà, per la prima volta. E' nata Ludovica, splendida bambina che gode di ottima salute. Congratulazioni a 'Ciccio' e a sua moglie Patrizia. Benvenuta Ludovica!
 Leggi di più 
 
1° ROUND QUARTI DI FINALE DEI PLAYOFF: L'U17 PERDE 3-0 A PORDENONE

1° ROUND QUARTI DI FINALE DEI PLAYOFF: L'U17 PERDE 3-0 A PORDENONE

19.05.2019 - In Friuli, contro i pari età del Pordenone, la formazione under 17 biancorossa rimedia una pesante sconfitta (3-0) nella gara d'andata dei quarti di finale dei playoff-scudetto di categoria. In partita per tutto il primo tempo, chiuso in svantaggio di una rete, alla squadra di Ventura – in ottica qualificazione – potrebbero risultare fatali i due gol – in rapida successione – subiti ad inizio ripresa. Domenica prossima, all'FCS Center, la gara di ritorno: per qualificarsi alle semifinali, alla squadra di Ventura servirà vincere con tre gol di scarto (3-0, 4-1, 5-2 etc.). A parità di risultati e gol fatti, il regolamento premia la squadra meglio classificata in campionato (Grezzani e compagni sono arrivati primi, il Pordenone terzo).

PORDENONE- FC SÜDTIROL 3-0 (1-0)
PORDENONE: Plai, Basso, Antoniazzi, Sautto, Capraro, Trentin, Spader, Cucchisi, Carli, Cassaro, Cescon (65. Tirelli)
Allenatore/Trainer: Pillin
FC SÜDTIROL: Buccini, Gabrieli, Gambato, Catino, Salvaterra (84. Margoni), Marchesini, Giocondo (60. Sade), Calabrese (75. Trompedeller), Bertuolo, Grezzani (84. Cernetti), Davi (60. Toci)
Allenatore/Trainer: Leonardo Ventura
RETI/TORE: 32. Carli (1-0), 50. Cescon (2-0), 56. Spader (3-0)
 Leggi di più 
 
ASSEMBLEA GENERALE DELL'F.C.D. ALTO ADIGE

ASSEMBLEA GENERALE DELL'F.C.D. ALTO ADIGE

16.05.2019 - Abbiamo il piacere di invitare tutti i soci all’assemblea generale dell’F.C.D. Alto Adige, la quale si terrà giovedì, 30 maggio in prima convocazione alle ore 17.30 e in seconda convocazione alle ore 18.30 presso l’FCS Center.
 Leggi di più 
 
2° TURNO PLAYOFF: SÜDTIROL ELIMINATO BEFFARDAMENTE DAL MONZA

2° TURNO PLAYOFF: SÜDTIROL ELIMINATO BEFFARDAMENTE DAL MONZA

15.05.2019 - Nel secondo turno dei playoff, la squadra di mister Zanetti pareggia con un pirotecnico 3-3 finale allo stadio 'Brianteo' di Monza e viene quindi eliminata dagli spareggi-promozione in B. Alla cosiddetta 'fase nazionale' approda il Monza, cui il pareggio bastava, giacché il regolamento – in caso di parità come questo – premia la squadra meglio classificata al termine della regular season (Monza 5°, Südtirol 6°). Un vero peccato, però, per Tait e compagni, che - sotto di due gol dopo meno di mezz'ora di gara – erano riusciti con una grande prestazione a ribaltare il risultato con reti di Morosini, Vinetot e all'83' di Turchetta. Ma all'89' è arrivata la atroce beffa col gol di Armellino. Finisce così la stagione dei biancorossi. Bilancio comunque positivo: sesto posto in campionato e playoff raggiunti per il secondo anno di fila.


MATCH PREVIEW.
Appena archiviata la bella vittoria del Druso contro la Sambenedettese, sconfitta per 1-0 con gol-partita di Tommaso Morosini su rigore, da lui stesso procurato con una azione 'monstre”, è già tempo di tornare in campo per il Südtirol, di scena allo stadio 'Brianteo' per affrontare il Monza nel secondo turno – in gara unica e ad eliminazione diretta – dei playoff di serie C.
Quinto classificato in campionato, proprio davanti al Südtirol, e finalista di Coppa Italia di serie C, il Monza ha superato il primo turno dei playoff, aggiudicandosi per 2-0 il match casalingo contro la Fermana grazie alle reti di Ettore Marchi e Reginaldo.
Le due squadre tornano ad affrontarsi a distanza di appena 10 giorni dal precedente confronto, giocato allo stadio Druso nell'ultima giornata della regular season e vinto per 3-0 dal Monza al cospetto però di un Südtirol in formazione largamente rimaneggiata.
Per passare il turno la squadra di Zanetti ha un solo risultato a disposizione, evidentemente la vittoria, da conquistare nei 90 minuti regolamentari. Al Monza può invece bastare il pareggio, in virtù del regolamento che premia la squadra meglio classificata al termine della regular season.
Al 'Brianteo', privo dell'infortunato Mazzocchi e con capitan Fink, acciaccato, che siede in panchina, mister Zanetti schiera lo stesso modulo (4-3-3) e la stessa formazione iniziale che domenica scorsa al 'Druso' ha sconfitto la Sambenedettese.

LIVE MATCH.
Inizio di gara di marca brianzola: il Monza sblocca il risultato dopo appena due minuti, quando Chirico', non adeguatamente contrastato da Lunetta e Tait, rientra sul mancino e pennella a centro area per Brighenti che in anticipo su Vinetot insacca alle spalle di Nardi l'1-0 dei padroni di casa.
Ancora Monza, al 9’: cross di Anastasio dalla sinistra, Brighenti - nuovamente in anticipo su Vinetot - gira di testa mandando la palla di poco sul fondo.
Risposta del Südtirol all'11’: cross di Lunetta dalla destra, Romero manca la deviazione di testa ma ne approfitta Turchetta che controlla la palla nell’area piccola e calcia in porta trovando l’opposizione, forse di braccio, di Marconi.
Al 21’ bella combinazione Reginaldo-Brighenti-Reginaldo, con quest'ultimo che furoreggia in area, liberandosi al tiro, ma poi la sua conclusione mancina è centrale e facile preda di Nardi.
Raddoppio del Monza al 23’: sugli sviluppi di un calcio d’angolo Nardi respinge corto e centrale il pallone col pugno, servendo involontariamente D’Errico che calcia debolmente in porta, ma il suo tiro diventa un assist per Marconi che da dentro l’area fulmina di destro l’estremo difensore biancorosso per il 2-0 brianzolo.
Al 33' gran sinistro di Chirico' dal limite diretto all'angolino, Nardi vola e devia il pallone in calcio d'angolo.
La squadra di mister Zanetti si desta dal torpore iniziale e al 38’ accorcia le distanze: Tait lancia in profondità Morosini che duetta nello stretto con Romero e poi, complice una deviazione, insacca il pallone alle spalle di Guarna con un destro potente dal limite.
Dopo 1 minuto di recupero si chiude il primo tempo col risultato di 2 a 1 in favore dei padroni di casa.
Si riparte con il Südtirol che alza il baricentro, mettendo pressione ai padroni di casa. E infatti al 53’ sfiora il pareggio con Lunetta che, servito dalla sinistra da Fabbri, incorna di testa mandando la palla poco sopra la traversa.
Pareggio Südtirol al 55’: corner battuto dalla destra da Morosini, Vinetot anticipa tutti e sigla di testa in tuffo il gol, bellissimo, del 2 a 2.
Al 65’ buona occasione per i padroni di casa con Reginaldo che servito in profondità calcia di potenza trovando l’esterno della rete.
Risposta immediata del Südtirol al 66’: indecisione di Scaglia su una palla vagante in area brianzola, Romero di testa appoggia a ritroso per Lunetta, la cui volée da ottima posizione si perde alta sopra la traversa.
Al 73’ ottima combinazione Palazzo-Lepore con quest’ultimo che dal vertice sinistro dell’area di rigore lascia partire un destro potente che si spegne sul fondo alla destra di Nardi.
Doppio cambio per il Südtirol al 75’ con Berardocco e De Cenco che subentrano a Pasqualoni e Romero.
All'81’ occasione per chiudere la partita per il Monza: D’Errico va sul dischetto per un calcio di rigore provocato da Ierardi (fallo su Marchi) ma Nardi compie un vero e proprio miracolo, togliendo la palla dall’angolino alla sua sinistra e mandandola in calcio d’angolo.
La rimonta del Südtirol si completa all'83’: Lunetta s’invola sulla destra e crossa in mezzo all’area per Turchetta che controlla e fulmina Guarna con una bella girata di destro firmando il 3-2 biancorosso.
All'86’ mister Zanetti prova a blindare il risultato, effettuando un altro doppio cambio: entrano Della Giovanna e Antezza al posto di Turchetta e Morosini.
Ma al Brianteo, all'89', arriva la beffa, l'atroce beffa per i ragazzi di Zanetti, con i padroni di casa che trovano il decisivo pareggio: cross dalla sinistra di Anastasio per Armellino che anticipa Vinetot e di testa trova la rete del 3 a 3.
Dopo 4 minuti di recupero si chiude il match: Südtirol eliminato, ma a testa altissima.

MONZA - FC SÜDTIROL 3-3 (2-1)
MONZA (4-3-3): Guarna; Lepore, Scaglia, Marconi, Anastasio; Armellino, Galli (68. Palazzi), D'Errico; Chiricò (58. Ceccarelli), Brighenti (57. Marchi), Reginaldo
In panchina: Sommariva, Fossati, De Santis, Lora, Tomaselli, Bearzotti, Negro, Tentardini, Di Paola
Allenatore: Cristian Brocchi
FC SÜDTIROL (4-3-3): Nardi; Ierardi, Pasqualoni (75. Berardocco), Vinetot, Fabbri; Tait, De Rose, Morosini (86. Antezza); Lunetta, Romero (75. De Cenco), Turchetta (86. Della Giovanna)
In panchina: Gentile, Ravaglia, Casale, Fink, Crocchianti, Mattioli, Oneto, Romanò
Allenatore: Paolo Zanetti
ARBITRO: Daniele De Santis di Lecce (Mariottini-Meocci)
RETI: 2. Brighenti (1-0), 23. Marconi (2-0), 38. Morosini (2-1), 55. Vinetot (2-2), 83. Turchetta (3-2), 89. Armellino (3-3)
NOTE: tardo pomeriggio soleggiato ma fresco. Ammoniti: 50. Brighenti (MON), 61. Anastasio (MON),91. Antezza (FCS), 91. espulso De Rose (FCS)
 Leggi di più 
 
2° TURNO DEI PLAYOFF DI SERIE C: A MONZA CONTA SOLO VINCERE

2° TURNO DEI PLAYOFF DI SERIE C: A MONZA CONTA SOLO VINCERE

14.05.2019 - Appena archiviata la bella vittoria del Druso contro la Sambenedettese, sconfitta per 1-0 con gol-partita di Tommaso Morosini su rigore, da lui stesso procurato con una azione 'monstre”, è già tempo di tornare in campo per il Südtirol, di scena domani, vale a dire mercoledì 15 maggio (calcio d'inizio alle ore 18.30), allo stadio 'Brianteo' per affrontare il Monza nel secondo turno – in gara unica e ad eliminazione diretta – dei playoff di serie C.
Quinto classificato in campionato, proprio davanti al Südtirol, e finalista di Coppa Italia di serie C, il Monza ha superato il primo turno dei playoff, aggiudicandosi per 2-0 il match casalingo contro la Fermana grazie alle reti di Ettore Marchi e Reginaldo.
Le due squadre tornano ad affrontarsi a distanza di appena 10 giorni dal precedente confronto, giocato allo stadio Druso nell'ultima giornata della regular season e vinto per 3-0 dal Monza al cospetto però di un Südtirol in formazione largamente rimaneggiata.

IL REGOLAMENTO.
Per passare il turno la squadra di Zanetti ha un solo risultato a disposizione, evidentemente la vittoria. Il Monza, invece, non è obbligato a vincere, giacché – in nome del regolamento che premia la squadra meglio classificata al termine della regular season – si qualificherebbe anche in caso di pareggio al termine dei novanta minuti regolamentari. In caso di superamento del turno, il Südtirol approderebbe alla cosiddetta 'fase nazionale' dei playoff. Semplificando il tutto, i biancorossi si giocano l'accesso ai quarti di finale, con gare di andata e ritorno, giacché in questa edizione dei playoff è in programma la Final Four, nel contesto della quale le due canoniche semifinali sono in realtà due finali vere e proprie: entrambe regalano infatti alla vincitrice la promozione in serie B. Gli abbinamenti dei quarti di finale verranno decisi dal sorteggio, regolamentato con la presenza delle teste di serie. Quattro sono già certe, e stiamo parlando di Pisa, Imolese e Catanzaro, terze classificate nei rispettivi gironi al termine della regular season, più la vincitrice della Coppa Italia, vale a dire la Viterbese. Ma è prevista anche una quinta testa di serie, che risulterà essere la meglio classificata al termine della regular season fra le altre squadre che approderanno alla cosiddetta 'fase nazionale'.

IN CAMPO.
Contro il Monza mister Zanetti non potrà disporre dell'infortunato Mazzocchi, mentre Fink e Romanò tornano nella lista dei convocati. Tait è invece in diffida dopo il cartellino giallo rimediato contro la Samb (alla seconda ammonizione scatta la squalifica nei playoff). La lista completa dei convocati verrà pubblicata sui nostri profili social (Facebook e Instagram) nel pomeriggio di domani, martedì 14 maggio.

I NOSTRI AVVERSARI.
Già di per sé squadra blasonata, contando qualcosa come 38 partecipazioni al campionato di serie B, il Monza è diventato un Club ancor più nobile e di forte richiamo, evidentemente anche mediatico, da quando – e cioè da fine settembre scorso – è stato acquisito dalla Fininvest di Silvio Berlusconi, che si è portato appresso – in questa nuova avventura calcistica – il fido e inseparabile Adriano Galliani, amministratore delegato del Monza, come lo è stato per tre decenni del Milan dello stesso Berlusconi, insieme al quale ha portato i colori rossoneri sul tetto del mondo.
Basti pensare che in 30 anni di gestione Berlusconi-Galliani il Milan è riuscito a vincere qualcosa come 29 trofei (fra cui 5 Champions League, 8 scudetti e 3 mondiali per club), diventando una delle tre squadre più titolate della storia del calcio.
Il Monza è allenato da Cristian Brocchi che – per volontà degli stessi Berlusconi e Galliani - è stato in un recente passato condottiero della Primavera rossonera e, per due mesi (aprile e maggio 2016), anche allenatore della prima squadra del Milan.
L'obiettivo del Monza è dichiaratamente la serie B, da raggiungere – possibilmente – già al termine di questa stagione attraverso i playoff. In questa stagione i brianzoli sono stati anche finalisti di Coppa Italia di serie C, trofeo vinto dalla Viterbese che negli ultimissimi secondi di gioco si è imposta per 1-0 sui brianzoli nella gara di ritorno a Viterbo dopo aver perso quella d'andata per 2-1.
Il Monza punta legittimamente a salire in serie B anche in virtù di un 'mercato invernale' di altissimo profilo che ha portato, fra gli altri, alla corte di mister Brocchi calciatori con significativi trascorsi in serie B quali i difensori Scaglia, Marconi e Lepore, i centrocampisti Armellino, Fossati, Bearzotti e Lora, gli attaccanti Marchi e Brighenti.
In 39 partite fra campionato e primo turno dei playoff, il Monza ha sin qui segnato 47 gol e ne ha subiti 35. Il top-scorer della squadra è il capitano Andrea D'Errico, autore di 10 reti più 5 assist-gol.

I PRECEDENTI NEL CAMPIONATO 2018/2019.
Pareggio a Monza, vittoria brianzola al 'Druso'. All'andata, allo stadio Brianteo, il 26 dicembre 2018, il match terminò in parità 1-1, con gol di Reginaldo per il Monza e di De Cenco per il Südtirol. Dieci giorni fa, nella gara di ritorno, successo brianzolo per 3-0 al Druso con reti di Palazzi, D'Errico e Fossati.

TUTTI I PRECEDENTI.
Le due squadre si sono affrontate in tutto dodici volte fra i professionisti. Il bilancio complessivo annovera sei successi per il Südtirol, tre pareggi e tre vittorie per il Monza.

GLI “EX”.
Sono due e giocano entrambi nel Südtirol. Stiamo parlando anzitutto di Caio De Cenco, che ha disputato due mezze stagioni in C2 nel Monza, realizzando 6 gol in 19 presenze nel girone di ritorno del campionato 2013-2014 e andando a segno tre volte in 10 partite nella seconda parte di stagione del campionato 2014-2015. L'altro 'ex' Monza è Andrea Romanò, che ha militato nel Monza nella scorsa stagione, totalizzando 3 presenze.
 Leggi di più 
 
PER CHI NON VA A MONZA, ECCO I LOCALI DOVE SEGUIRE IL SÜDTIROL IN TV

PER CHI NON VA A MONZA, ECCO I LOCALI DOVE SEGUIRE IL SÜDTIROL IN TV

14.05.2019 - Per coloro i quali non potessero seguire la squadra biancorossa nella trasferta a Monza, dove oltretutto la partita si gioca di sera con calcio d’inizio alle ore 18.30, l’FC Südtirol comunica i locali di Bolzano che mercoledì sera, 15 maggio, saranno sintonizzati su sportube.tv e nei quali i tifosi e i simpatizzanti biancorossi potranno radunarsi per seguire la partita:

Bar-Birreria-Paninoteca Romagnolo, Piazza Matteotti 8, Bolzano
Bar Torre, via Sassari 31, Bolzano
Bar Padovana, Via Milano 100, Bolzano
Bar Frieda, Via Dante 66, Bressanone
 Leggi di più 
 
Prossima partita
FC Südtirol giovanili
 
 
 
VS.
 
Ridanna   FC Südtirol
 
 
Sa, 20. Luglio 2019 - 18:00
 
Stanghe di Racines
 
  Ticket Online  
 
  Live-Stream  
 
 
0
0
0
0
giorni Ore Min. Sec.