Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 

News

3796 novità trovate
news visualizzate 201 a 210
A VOLTE RITORNANO: RICHARD MARCONE E' DI NUOVO BIANCOROSSO

A VOLTE RITORNANO: RICHARD MARCONE E' DI NUOVO BIANCOROSSO

12.07.2016 - FC Südtirol comunica di aver acquisito a titolo temporaneo (prestito annuale) da Trapani Calcio srl i diritti alle prestazioni sportive di Richard Gabriel Marcone, 23enne estremo difensore che ha già militato in forza al team biancorosso nella stagione 2012/13, totalizzando 30 presenze e risultando fra i più meritevoli protagonisti dell'ottima annata biancorossa, culminata nel raggiungimento della semifinale playoff di C1 contro il Carpi.

Nato a Bucarest (Romania) il 21 gennaio 1993, Richard Gabriel Marcone è un portiere di media statura (184 cm x 77 kg di peso forma) con doppia nazionalità rumena-italiana. Cresciuto calcisticamente nel Siena, con il quale quale può vantare qualche apparizione tra i convocati della prima squadra toscana allora allenata in serie A da mister Giuseppe Sannino, Marcone ha vestito successivamente le maglie di Trapani (19 presenze tra il 2013 e il 2015 in serie B), Vicenza (1 presenza in serie B nella stagione 2015/16) e Hellas Verona (terzo portiere della squadra scaligera in serie A).

Marcone ha vestito anche la maglia azzurra della nazionale under 20.

FC Südtirol dà il bentornato a Richard Gabriel Marcone e gli augura una stagione ricca di soddisfazioni – personali e di squadra – in maglia biancorossa.
 Leggi di più 
 
CAMPAGNA ACQUISTI: INGAGGIATO CLAUDIO SPARACELLO

CAMPAGNA ACQUISTI: INGAGGIATO CLAUDIO SPARACELLO

12.07.2016 - FC Südtirol S.r.l comunica di aver acquisito a titolo temporaneo (prestito annuale) da Trapani Calcio S.r.l. i diritti alle prestazioni sportive di Claudio Sparacello, 21enne centravanti palermitano che nella scorsa stagione ha militato dapprima in serie B in forza al Trapani e poi in Lega Pro con il Padova.

Nato a Palermo il 19 aprile 1995, Claudio Sparacello è un attaccante centrale dalla robusta struttura fisica (187 cm x 79 kg di peso forma). E’ un centravanti di manovra, abile a giocare spalle alla porta ma anche efficace negli ultimi sedici metri.
Calcisticamente ha mosso i primi passi nel club della sua città natale, vale a dire il Palermo. Si è quindi trasferito nel settore giovanile del Torino, che lo ha acquistato a titolo definitivo.
La sua prima esperienza in un campionato maggiore risale alla stagione 2012/2013, quando – non ancora maggiorenne – ha disputato il girone di ritorno con la maglia dell’Ancona, in serie D, totalizzando due presenze.
Nella stagione successiva è rientrato al Torino, mettendosi in luce con la formazione Primavera granata, in forza alla quale ha giocato 13 partite e realizzato 5 gol nel solo girone d’andata. Nella seconda parte di stagione è invece tornato a militare in serie D con la Maceratese (6 presenze e 1 gol).
Anche la stagione 2014-2015 lo ha visto protagonista in serie D, con la maglia del club messinese del Tiger Brolo, dove ha messo a segno 7 gol in 27 presenze, partecipando inoltre con la rappresentativa di categoria alla Viareggio Cup (4 partite, 3 gol).
Nell’estate del 2015 è stato acquistato a titolo definitivo dal Trapani, in forza al quale ha collezionato 7 presenze nel girone d’andata dello scorso campionato di serie B per poi concludere la stagione in Lega Pro (girone A) col Padova. Con i biancoscudati ha realizzato due gol in 11 gare.
FC Südtirol dà il benvenuto a Claudio Sparacello, augurandogli una stagione ricca di soddisfazioni – personali e di squadra – in maglia biancorossa.
 Leggi di più 
 
PACKER: "IL SÜDTIROL? E' LA MIA SECONDA, GRANDE CHANCE IN ITALIA"

PACKER: "IL SÜDTIROL? E' LA MIA SECONDA, GRANDE CHANCE IN ITALIA"

08.07.2016 - Accompagnato in sede dal suo agente, Gabriele Tubaldo, primo giorno di scuola in maglia biancorossa per Ricardo Douglas Packer, 29enne centrocampista brasiliano e nuovo acquisto del Südtirol.
La premessa: “Come tutti i brasiliani ho un nome lungo, ma voi chiamatemi Ricardo, anzi Ricky, come il mio connazionale Kakà, grandissimo campione”.
Ricardo Douglas Packer, all'anagrafe. Ma al nome si potrebbe aggiungere anche Gadotti: “E’ il cognome di mia nonna, nativa di Trento, grazie alla quale ho preso la cittadinanza italiana. Nel mio albero genealogico ho scoperto di avere anche degli avi austriaci. Da qui il cognome Packer. Curioso, no? Un brasiliano con radici austriache e trentine… Diciamo che era destino che diventassi un calciatore del Südtirol…”.
Sul suo nuovo club e sull’Alto Adige si è informato minuziosamente: “Ho fatto continue ricerche su Internet nelle ultime due settimane. Almeno due ore ogni sera. Volevo conoscere meglio l’FC Südtirol, l’Alto Adige e la città di Bolzano. Diciamo che - per quello che ho letto e visto - ho scelto bene, molto bene…”.
In Italia c’era già stato: “Dal 2005 al 2011. Ho giocato a Siena, a Pescara e in C1 col Ravenna. Ho debuttato in serie A. Al Siena devo tanto, perché in accordo con la Juventus è stata la squadra che mi ha portato in Italia e alla quale sono rimasto legato contrattualmente per otto anni. Ho avuto la fortuna di giocare ed allenarmi con ottimi calciatori come Enrico Chiesa, Vincent Candela, Igor Tudor, Simone Vergassola e tanti altri ancora. E’ stata una grande esperienza, professionale e di vita, Ma ero giovane e non sono riuscito ad affermarmi nel calcio italiano come avrei voluto. Il Südtirol è la mia seconda, grande chance per provare a far carriera anche in Italia. Mi sento pronto. Ho 29 anni e sono nel pieno della mia maturità di calciatore e di uomo”.
E’ un brasiliano con impronta europea, Ricky. “Sono un centrocampista offensivo, ma non gioco solo da metà campo in su. Nella mia precedente esperienza in Italia sono cresciuto molto tatticamente. So difendere e contrastare, per intenderci. E mi applico molto nella fase di non possesso palla, come piace dire a voi italiani. Sono anche un calciatore duttile. Posso essere impiegato come mezz’ala, come trequartista, all’occorrenza anche come punta esterna. Per tutto il resto a parlare sarà il campo… Io sono felicissimo di questa nuova esperienza professionale e motivatissimo. Non vedo l’ora di iniziare”.

 Leggi di più 
 
SÜDTIROL A PASSO DI SAMBA: INGAGGIATO IL BRASILIANO DOUGLAS PACKER

SÜDTIROL A PASSO DI SAMBA: INGAGGIATO IL BRASILIANO DOUGLAS PACKER

08.07.2016 - FC Südtirol comunica di aver acquisito a titolo de finitivo i diritti alle prestazioni sportive di Douglas Ricardo Packer, 29enne centrocampista brasiliano che ha già giocato in Italia nel quinquennio 2005-2010. Il calciatore carioca ha firmato un contratto annuale, con scadenza al 30 giugno 2017.
Nato in Brasile, segnatamente a Indaial (Santa Caterina), il 13 marzo 1987, ma con doppio passaporto, avendo anche cittadinanza italiana (i nonni sono nativi di Trento), Douglas Ricardo Paker è un centrocampista di piede destro e di media statura (179 cm per 69 kg di peso forma) che può essere impiegato come mezz’ala o come trequartista, avendo spiccate attitudini offensive.
Cresciuto inizialmente nel settore giovanile dell’Ipatinga Futebol Clube, nel 2005 è stato portato in Italia dalla Juventus, nella quale però non ha mai giocato, essendo stato immediatamente girato al Siena, dove – dopo una breve parentesi nella formazione Primavera – è stato stabilmente aggregato alla prima squadra, debuttando in serie A il 7 maggio 2006 a San Siro in Inter – Siena e collezionando nello stesso finale di stagione un’altra presenza nel massimo campionato italiano. Nella stagione immediatamente successiva rimane a Siena, poi viene ceduto in prestito al Pescara, in forza al quale disputa sette partite in serie C1.
Torna a Siena nella stagione 2008/2009 e colleziona altre due presenze in serie A.
Il 10 luglio 2009 viene trasferito in serie C1 al Ravenna, dove gioca per una stagione e mezza, totalizzando complessivamente 24 presenze e 3 gol.
Nel gennaio del 2011 torna al Siena e di concerto col club toscano rientra in Brasile per vestire la casacca del Paranà, nel Campeonato Brasileiro serie B, dove gioca anche con il Cuiabà, il Club de Regatas Brasil, il Caxias Do Sul e – nella scorsa stagione – con il Guaranì per complessive 44 presenze e 4 gol.
All’attivo di Douglas Ricardo Packer anche una parentesi di mezza stagione, quella 2014/2015, nella First Division (serie A) di Cipro, dove ha giocato in forza all’Ermis Aradippou, con 8 presenze in campionato e due partite di qualificazione all’Europa League.
Ricapitolando Douglas Ricardo Packer ha disputato 4 partite nella serie A italiana, 44 (con 4 gol) nella serie B brasiliana, 31 nella serie C1 italiana (con 3 reti), 8 nella First Division cipriota, più due gare di qualificazione all’Europa League.
FC Südtirol dà il bentornato in Italia a Douglas Ricardo Packer e gli augura una stagione ricca di soddisfazioni personali e di squadra.
 Leggi di più 
 
CAMPAGNA ACQUISTI: INGAGGIATO DANIELE TORREGROSSA

CAMPAGNA ACQUISTI: INGAGGIATO DANIELE TORREGROSSA

07.07.2016 - FC Südtirol comunica di aver acquisito a titolo temporaneo (prestito annuale) da Novara Calcio i diritti alle prestazioni sportive di Daniele Torregrossa, 18enne fantasista mancino che nella scorsa stagione ha fatto parte del roster della prima squadra piemontese, giocando invece stabilmente nella formazione Primavera, con la quale ha disputato 21 partite, impreziosite da cinque reti e quattro assist-gol.

Nato a Palermo il 31 luglio 1997, Daniele Torregrossa è un calciatore offensivo di piede mancino e dal fisico brevilineo (173 cm x 66 kg di peso forma). Piccolo di statura ma velocissimo e molto abile tecnicamente, può essere impiegato come attaccante esterno (preferibilmente a destra per giocare “a piede invertito”), come trequartista o anche come mezz’ala.
Calcisticamente ha mosso i primi passi nella natia Palermo, segnatamente nella rinomata Scuola Calcio della Cantera Ribolla di Totò Schillaci, ex attaccante di Juventus, Inter e Nazionale negli anni Novanta.
All’età di soli 9 anni si è trasferito al Padova, dove ha proseguito la sua formazione calcistica sino alla categoria Allievi Nazionali, per poi essere acquistato dal Novara, in forza al quale si è laureato campione d’Italia “Berretti” nella stagione 2014-2015, mentre nella scorsa annata ha fatto faville con la formazione Primavera (21 partite, cinque reti e quattro assist-gol) ed è stato inserito nel roster della prima squadra piemontese con il 27 come numero di maglia.
FC Südtirol dà il benvenuto a Daniele Torregrossa, augurandogli una stagione ricca di soddisfazioni – personali e di squadra – in maglia biancorossa.
 Leggi di più 
 
AMICHEVOLI DI LUSSO CONTRO GENOA E HELLAS VERONA

AMICHEVOLI DI LUSSO CONTRO GENOA E HELLAS VERONA

06.07.2016 - Per il nuovo FC Südtirol di mister William Viali subito due amichevoli di lusso a fare da “apripista” alla nuova stagione, 2016-2017, che vedrà la prima squadra della nostra regione, l’unica professionistica, partecipare per il settimo anno di fila alla terza divisione nazionale per importanza, ovvero la Lega Pro o serie C1 che dir si voglia.
Pochi giorni dopo la partenza per il “buen retiro” della Val Ridanna - dove capitan Furlan e compagni soggiorneranno a partire da domenica 17 luglio all’Aktivhotel Pulvererhof della famiglia Kruselburger, allenandosi con due sedute giornaliere presso il centro sportivo di Prati di Vizze - i biancorossi si misureranno con avversari di altissimo profilo. Uno di serie A, vale a dire il Genoa, e uno di serie B, ovvero l’Hellas Verona.
Mercoledì 20 luglio, alle ore 17, il team di mister William Viali sarà di scena in Austria, a Neustift, per affrontare il Genoa del presidente Preziosi e del nuovo mister Ivan Juric, mentre sabato 23 luglio i biancorossi incroceranno i tacchetti con l’Hellas Verona a Stanghe di Racines, in Val Ridanna (calcio d’inizio alle ore 17.30).
Insomma, due amichevoli di lusso per conoscere meglio il nuovo FC Südtirol di mister Viali.
 Leggi di più 
 
CAMPAGNA ACQUISTI: INGAGGIATO IL CAPITANO DELLA ROMA PRIMAVERA

CAMPAGNA ACQUISTI: INGAGGIATO IL CAPITANO DELLA ROMA PRIMAVERA

06.07.2016 - F.C. Südtirol comunica di aver acquisito a titolo temporaneo (prestito annuale) da A.S. Roma i diritti alle prestazioni sportive di Lorenzo Vasco, 19enne playmaker che nella scorsa stagione si è laureato campione d’Italia con la formazione Primavera giallorossa, della quale era il capitano.

Nato ad Aprilia, in provincia di Latina, il 19 giugno 1997, Lorenzo Vasco è un centrocampista centrale di media statura (179 cm x 70 kg di peso forma) con spiccate attitudine a giostrare da playmaker davanti la difesa.
Cresciuto inizialmente nel vivaio della squadra della sua città, nella stagione 2007-2008 – a soli 10 anni - si è trasferito nel settore giovanile della Roma, dove ha fatto tutta la trafila sino ad approdare nella formazione Primavera, della quale è stato il capitano e con la quale si è laureato campione d’Italia di categoria lo scorso 4 giugno nella finalissima di Reggio Emilia contro la Juventus, sconfitta ai calci di rigore.
In due stagioni con la formazione Primavera giallorossa Lorenzo Vasco ha collezionato complessivamente 44 presenze con 3 gol in campionato e 14 presenze nella Uefa Youth League, ovvero la Champions League per le formazione under 19.
F.C. Südtirol dà il benvenuto a Lorenzo Vasco, augurandogli una stagione ricca di soddisfazioni – personali e di squadra – con la squadra biancorossa.
 Leggi di più 
 
SIMON STRAUDI SI TRASFERISCE AL WERDER BREMA

SIMON STRAUDI SI TRASFERISCE AL WERDER BREMA

06.07.2016 - FC Südtirol comunica di aver trovato nelle scorse ore l'accordo complessivo con SV Werder Brema per la cessione a titolo definitivo dei diritti alle prestazioni sportive del giovane talento pusterese Simon Straudi, 17enne centrocampista che nella prossima stagione militerà nella formazione under 19 del prestigioso club tedesco. Si tratta del primo trasferimento di un calciatore biancorosso ad una società della Bundesliga germanica.

FC Südtirol comunica di aver trovato nelle scorse ore l'accordo complessivo con SV Werder Brema per la cessione a titolo definitivo dei diritti alle prestazioni sportive del giovane talento pusterese Simon Straudi, 17enne centrocampista che nella prossima stagione militerà nella formazione under 19 del prestigioso club tedesco. Si tratta del primo trasferimento di un calciatore biancorosso ad una società della Bundesliga germanica.

La definizione dell'accordo fra F.C. Südtirol e SV Werder Brema fa capo ad una trattativa che le due società hanno iniziato ad imbastire diverse settimane fa, allorquando il sodalizio tedesco ha manifestato il proprio interesse per l'acquisizione del cartellino di Simon Straudi, visionato in più occasioni da emissari e talent-scout del Werder Brema, cui FC Südtirol ha riconosciuto un diritto di prelazione rispetto agli altri club (nazionali ed internazionali) interessati al calciatore.
Una prelazione che affonda le proprie radici negli ottimi rapporti fra i due club e nell'accordo di collaborazione stilupato nella scorsa stagione al culmine di una lunga serie di incontri tenutisi a Bolzano prima e a Brema poi.
„Felicissimo che Simon abbia avuto l’opportunità, da noi assecondata, di trasferirsi in un club gliorioso e massimamente professionale qual è il Werder Brema, società con la quale abbiamo instaurato da circa un anno una buona collaborazione, destinata a proseguire – commenta l’A.D. biancorosso, Dietmar Pfeifer -. Auguro a Simon, sicuro talento e bravo ragazzo, le migliori fortune per la sua promettentissima carriera“.
Classe 1999, Simon Straudi è cresciuto inizialmente nel San Giorgio per poi affinare il proprio talento nel settore giovanile dell'FC Südtirol, distinguendosi nelle categorie giovanili nazionali (Giovanissimi, Allievi e Berretti) e venendo convocato a fine stagione per due gare ufficiali della prima squadra biancorossa, segnatamente Pro Piacenza - Südtirol e Südtirol – Cittadella del 30 aprile e dell'8 maggio scorsi.
Simon Straudi ha vestito anche la maglia azzurra delle nazionali giovanili under 15, under 17 e under 18.
L'operazione conclusa da F.C. Südtirol testimonia inoltre la buona considerazione acquisita dal club biancorosso anche a livello internazionale.
F.C. Südtirol si congratula con Simon Straudi, rivolgendogli un caloroso „in bocca al lupo“ per questa nuova, esaltante esperienza ed augurandogli una carriera sportiva ricca di soddisfazioni..

 Leggi di più 
 
Amichevole estiva: SÜDTIROL - VERONA IL 23 LUGLIO A STANGHE

Amichevole estiva: SÜDTIROL - VERONA IL 23 LUGLIO A STANGHE

05.07.2016 - Anche quest’estate si rinnova la tradizionale amichevole estiva fra FC Südtirol e Hellas Verona. Si tratta per così dire di un’amichevole in famiglia, visto e considerato che sia il club biancorosso che quello gialloblu hanno scelto come sede del loro ritiro estivo la Val Ridanna e gli hotel della famiglia Kruselburger. Gli stessi titolari hanno favorito la riedizione dell’ormai immancabile amichevole estiva fra biancorossi e gialloblu, che incroceranno i tacchetti sul campo di Stanghe di Racines sabato 23 luglio con calcio d’inizio fissato alle ore 17.30.
 Leggi di più 
 
DANIELE SARZI PUTTINI RIMANE IN BIANCOROSSO

DANIELE SARZI PUTTINI RIMANE IN BIANCOROSSO

05.07.2016 - FC Südtirol comunica di aver trovato l’accordo con Carpi FC 1909 per il rinnovo del prestito di Daniele Sarzi Puttini 20enne difensore mancino emiliano che nella scorsa stagione - dopo più di mezzo campionato trascorso in infermeria - ha totalizzato 4 presenze (di cui tre da titolare) in maglia biancorossa.
Nato a Correggio, in provincia di Reggio Emilia, l’8 giugno 1996, Daniele Sarzi Puttini è un difensore di medio-alta statura (184 cm per 74 kg di peso forma) e di piede mancino. Può essere impiegato sia come difensore centrale che come terzino sinistro.
Nel settore giovanile del Carpi, segnatamente nella formazione Primavera, si è distinto nella formazione Primavera come fluidificante di sinistra (ma all’occorrenza è stato impiegato anche come difensore centrale), tanto da gravitare stabilmente nell’orbita della prima squadra, sino a debuttare in serie B nel maggio del 2014. Anche nella stagione 2014-2015 ha collezionato una presenza nel torneo cadetto, sempre in forza al Carpi.
Nella sua prima stagione in maglia biancorossa un infortunio al ginocchio, con conseguente intervento chirurgico e lunga riabilitazione, lo ha costretto in infermeria per più di sei mesi.
Nella parte finale del campionato di Lega Pro è stato impiegato in quattro partite, tre delle quali giocate da titolare..
FC Südtirol si compiace della permanenza in biancorosso di Daniele Sarzi Puttini, al quale augura una stagione ricca di soddisfazioni personali e di squadra.
 Leggi di più 
 
Prossima partita
FC Südtirol giovanili
 
 
 
VS.
 
FC Südtirol   Bassano
 
 
Do, 29. Gennaio 2017 - 14:30
 
Stadio Druso Bolzano
 
  Ticket Online  
 
 
0
0
0
0
giorni Ore Min. Sec.