Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 

News

4773 novità trovate
news visualizzate 211 a 220
A SAN MARINO PAREGGIO SIA PER L'UNDER 17 CHE PER L'UNDER 15

A SAN MARINO PAREGGIO SIA PER L'UNDER 17 CHE PER L'UNDER 15

25.11.2018 - A San Marino, contro la locale formazione, nella decima giornata dei rispettivi campionati, le formazioni biancorosse under 17 e under 15 hanno conquistato due dei sei punti a disposizione.
Sia l’under 17 sia l’under 15 hanno ottenuto un pareggio con il risultato di 1 a 1.


Under 17.
Reduce da tre successi di fila e con uno score di 7 vittorie, un pareggio e una sola sconfitta nelle nove partite precedentemente disputate, la squadra allenata in questa stagione da Leonardo Ventura ottiene un buon pareggio a San Marino, conservando il primato solitario in classifica. Per i biancorossi l’autore del gol è stato capitan Bertuolo nei minuti finali del match.


SAN MARINO - FC SÜDTIROL 1-1 (0-0)
SAN MARINO: Aluigi, Valentini, Barros, Carlini, De Biagi, Bellettini, Toccaceli, Zannoni, Cremonini, Mantovani, Rastelli (72. Casali)
Allenatore/Trainer: Andy Selva
FC SÜDTIROL: Buccini, Cernetti (58. Gabrielli), Trompedeller, Tschöll, Gambato, Salvaterra, Giocondo, Calabrese, Bertuolo, Sadè, Davi (69. Rexhepi)
Allenatore/Trainer: Leonardo Ventura
RETI: 81. Cremonini (1-0), 90+3. Bertuolo (1-1)

Under 15.
Alla ricerca del successo smarrito da quattro partite, nelle quali aveva raccolto un solo punto, la squadra diretta da mister Baiocchi non riesce a spezzare il digiuno dai tre punti, pareggiando per 1 a 1 a San Marino. A segno per i biancorossi l’implacabile Marth.


SAN MARINO - FC SÜDTIROL 1-1 (1-1)
SAN MARINO: Battistini, Gianrini, Terenzi (36. Guerra), Berardi, Vittori, Fabbri, Ugolini, Morini, Jolito, Sarti, Gasperoni
Allenatore/Trainer: Ceci
FC SÜDTIROL: Passarella, Zandonatti, Nischler, Gruber, Bacher, D'Antimo, Pecoraro, Marth, Polli, Obermayr, Armani
Allenatore/Trainer: Baiocchi Filippo
RETI: 21. Jolito (0-1), 32. Marth (1-1)
 Leggi di più 
 
MA QUALE MAL DI GOL... QUATTRO RETI AL 'MENTI' E E SI TORNA A VINCERE!

MA QUALE MAL DI GOL... QUATTRO RETI AL 'MENTI' E E SI TORNA A VINCERE!

25.11.2018 - De Cenco, Turchetta, Fabbri e Costantino firmano la goleada (4-2) a spese del Vicenza

Dopo due sconfitte nelle ultime tre partite e dopo un digiuno dai tre punti che durava da cinque partite, la squadra di mister Zanetti ritrova la vittoria con una sontuosa prestazione e con una grande prova di carattere, espugnando il “Romeo Menti”, sconfiggendo il Vicenza per 4-2 grazie alle reti di De Cenco, Turchetta, Fabbri e Costantino e dimostrando che quello del gol era un falso problema o – se volete – un problema solo contingente e non strutturale. Non a caso sono andati a segno tre dei quattro attaccanti a disposizione di mister Zanetti, ovvero De Cenco (terza rete in campionato), Turchetta (primo gol in campionato, secondo stagionale) e Costantino (quarta rete in campionato, settimana stagionale). Per i biancorossi si tratta della quarta vittoria in campionato, la seconda lontano dal Druso, dove capitan Fink e compagni non facevano bottino pieno dalla seconda giornata di campionato, segnatamente dalla partita a Ravenna.

MATCH PREVIEW.
Reduce dalla beffarda sconfitta casalinga contro la Vis Persaro, la seconda nelle ultime tre partite disputate, e a digiuno dalla vittoria da cinque partite nelle quali ha raccolto tre punti frutto di altrettanti pareggi per 0-0, il Südtirol cerca la terapia d'urto - contro i recenti risultati negativi - allo stadio 'Romeo Menti', dove la squadra di mister Zanetti si misura con una delle 'big' annunciate di questo campionato, vale a dire il Vicenza, che è a tre punti dalla vetta della classifica e che in casa è imbattuto nonché reduce da quattro vittorie di fila.
In trasferta il Südtirol ha perso una sola partita (a Verona contro la Virtus Vecomp), ma ha anche vinto una sola volta, segnatamente a Ravenna, nella seconda giornata di campionato.
Al “Romeo Menti” mister Zanetti, squalificato, si accomoda in tribuna, sostituito in panchina dall'allenatore in seconda, Alberto Bertolini. I biancorossi non possono disporre dell'infortunato Della Giovanna e del 'lungodegente' Crocchianti. In difesa rientra il ristabilito Vinetot, mentre a centrocampo De Rose vince il ballottaggio con Berardocco per ricoprire il ruolo di playmaker. In attacco, infine, il riconfermato De Cenco è affiancato da Turchetta, con Costantino che parte dalla panchina.

LIVE MATCH.
Inizio di gara di marca vicentina, con la squadra di Colella che trova subito il vantaggio, segnatamente al 7’ su autogol sfortunatissimo di Tait, dopo il palo colpito da Bianchi.
All'11’ ancora padroni di casa pericolosissimi con Zonta che sfiora il raddoppio con un gran destro al volo da dentro l’area di rigore: solo un miracolo di Offredi nega la gioia del gol al centrocampista vicentino.
Primi segni di reazione del Südtirol al 20’, quando Tait mette in mezzo un bel cross basso dalla destra ma Turchetta non riesce a trovare la deviazione verso la porta.
Insiste la squadra di Zanetti: al 25’ De Rose ci prova con un bel tiro da fuori area ma la conclusione è centrale, bloccata facilmente da Grandi.
Al 30’ il Südtirol prova ancora la soluzione dalla distanza, questa volta con Morosini, dai 35 metri, ma il portiere vicentino blocca in due tempi.
Fiammata Südtirol al 42’, letale per il Vicenza: la squadra di Zanetti trova il pareggio con De Cenco dopo un’azione strepitosa di Tait sulla destra. Terzo gol in campionato per l'attaccante brasiliano.
Inizio di secondo tempo che segue la trama del primo, con il Vicenza che mette subito pressione agli ospiti cercando di impossessarsi del pallino del gioco.
La prima iniziativa del Südtirol nella ripresa arriva al 52’, con De Cenco che tira alto sopra la traversa.
Ma al 54’ Turchetta, di testa, sfrutta un bel cross di Fink dalla destra e trafigge Grandi, firmando il sorpasso (1-2). Prima rete in campionato dell'attaccante romagnolo.
Vola il Südtirol sulle ali dell’entusiasmo: al 56’ azione solitaria sulla sinistra di Fabbri che salta due uomini e insacca alle spalle del portiere vicentino il pallone dell'1-3.
Al 67’ però si riapre il match con Solerio che dal limite dell’area batte Offredi con un tiro imparabile che s’infila sotto la traversa, accorciando le distanze sul 2-3.
Doppio cambio, al 72', per gli uomini guidati in panchina da mister Bertolini, che sostituisce lo squalificato Zanetti: escono De Rose e Morosini per Berardocco e Antezza.
Il Vicenza prova a spingere alla ricerca del pareggio, ma all'80’ è ancora il Südtirol a farsi pericoloso con Berardocco che lascia partire un tiro rasoterra da fuori area, disinnescato però facilmente da Grandi.
All'85’ il Südtirol chiude la partita, in contropiede: Tait scodella un lungo traversone dalla destra e Costantino – subentrato da pochi minuti – insacca a due passi dalla porta, realizzando la sua quarta rete in campionato, settima stagionale.
Dopo 5 minuti di recupero, il Südtirol può festeggiare il ritorno alla vittoria, che mancava da cinque partite.

VICENZA - FC SÜDTIROL 2-4 (1-1)
VICENZA (4-3-2-1): Grandi; Davide Bianchi (83. Razziti), Pasini, Mantovani, Stevanin (62. Solerio); Nicolò Bianchi, Salvi (46. Zarpelloni), Zonta; Curcio (62. Gashi), Tronco (62. Laurenti); Arma
In panchina: Albertazzi, Rover, Parolin, Bortot, Bonetto, Maistrello, Paccagnella
Allenatore: Giovanni Colella
FC SÜDTIROL (3-5-2): Offredi; Ierardi, Casale, Vinetot; Tait, Fink, De Rose (73. Berardocco), Morosini (73. Antezza), Fabbri (84. Procopio); De Cenco (83. Costantino), Turchetta (76. Mazzocchi)
In panchina: Gentile, Ravaglia, Boccalari, Zanon, Oneto
Allenatore: Alberto Bertolini
ARBITRO: Daniele Rutella di Enna
RETI: 7. autorete Tait (1-0), 42. De Cenco (1-1), 54. Turchetta (1-2), 56. Fabbri (1-3), 67. Solerio (2-3), 85. Costantino (2-4)
NOTE: ammoniti: 27. Davide Bianchi (V), 55. Berardocco (FCS), 61. Stevanin (V), 64. Turchetta (FCS), 65. Ierardi (FCS)
 Leggi di più 
 
CONTRO IL GOZZANO ALTRO PAREGGIO-BEFFA (2-2) PER LA BERRETTI

CONTRO IL GOZZANO ALTRO PAREGGIO-BEFFA (2-2) PER LA BERRETTI

24.11.2018 - Dopo due vittorie e un pareggio, la Berretti biancorossa conquista in Piemonte, sul campo del Gozzano, il suo quarto risultato utile consecutivo. Ma come sabato scorso nel match casalingo contro il Renate, è un pareggio al sapor di beffa per la squadra di mister Toccoli che per la seconda partita di fila è stata raggiunta sul pareggio (2-2 il finale) in pieno recupero, più precisamente al 92'. Un vero peccato per i biancorossi, due volte in vantaggio - con capitan Francescon e con Mlakar - e due volte raggiunti.

GOZZANO - FC SÜDTIROL 2-2 (0-1)
GOZZANO: Giuliani, Maiorno, Pirrello, Lomazzi, Tafaro, Bellocci, Rossi (74. Pepe), Vido (60. Messina), Bruzzaniti (80. Ferrara), Riginelli
In panchina/Auf der Ersatzbank: Bertinotti, Borriello, Lorenzi, D'Elia, Scarpinato
Allenatore/Trainer: Luca Porcu
FC SÜDTIROL: Gentile, Firler, Amico, Proietto (55. Morabito), Cataldi, Salvaterra, Jamai (65. Unterthurner), Truzzi (82. Sissoko), Perri (65. Grezzani), Francescon, Zanon (55. Mlakar)
In panchina/Auf der Ersatzbank: Costigliola, Gurini, Bordoni
Allenatore/Trainer: Flavio Toccoli
RETI/TORE: 10. Francescon (0-1), 55. Bruzzaniti (1-1), 70. Mlakar (1-2), 92. Pepe (2-2)

 Leggi di più 
 
AL 'ROMEO MENTI' PER TORNARE A MUOVERE LA CLASSIFICA

AL 'ROMEO MENTI' PER TORNARE A MUOVERE LA CLASSIFICA

23.11.2018 - Questa domenica, 25 novembre, il campionato di serie C (girone B) scende in campo in occasione della tredicesima giornata d'andata. Reduce dalla beffarda sconfitta casalinga contro la Vis Persaro, la seconda nelle ultime tre partite disputate, e a digiuno dalla vittoria da cinque partite nelle quali ha raccolto tre punti frutto di altrettanti pareggi per 0-0, il Südtirol cerca la terapia d'urto - contro i recenti risultati negativi - allo stadio 'Romeo Menti', dove la squadra di mister Zanetti (calcio d'inizio alle ore 14.30) si misurerà con una delle 'big' annunciate di questo campionato, vale a dire il Vicenza, che è a tre punti dalla vetta della classifica e che in casa è imbattuto nonché reduce da quattro vittorie di fila.
In trasferta il Südtirol ha perso una sola partita (a Verona contro la Virtus Vecomp), ma ha anche vinto una sola volta, segnatamente a Ravenna, nella seconda giornata di campionato. Per il resto lo score esterno annovera quattro pareggi - tutti per 0-0 - a Fermo, a Gubbio, a Rimini e a Gorgonzola contro la Giana Erminio.

IN CAMPO.
Al “Romeo Menti” mister Zanetti, squalificato, si accomoderà in tribuna, sostituito in panchina dall'allenatore in seconda, Alberto Bertolini. Fra i caclaitori indisponibile il solo, “lungodegente” Crocchianti. In difesa rientra invece Vinetot, che ha assorbito la lesione muscolare in seguito alla quale non è potuto scendere in campo domenica scorsa contro la Vis Pesaro. La lista dei convocati verrà pubblicata sui nostri profili social (Instagram e Facebook) nel primo pomeriggio di domani, sabato 24 novembre.

I NOSTRI AVVERSARI.
Il Lanerossi Vicenza Virtus, con sede sociale a Vicenza, è nato – in estate - dall'acquisizione da parte di Renzo Rosso, già patron del Bassano, del ramo d'azienda del fallito Vicenza Calcio e dalla fusione con lo stesso Bassano Virtus. Anche la nuova squadra, comunemente chiamata Vicenza, ha assemblato – in gran parte - calciatori che nella passata stagione militavano negli “ex” Vicenza Calcio e Bassano Virtus. I nuovi acquisti, da considerare letteralmente tali, sono stati appena sette, e fra essi spiccano il 33enne centravanti marocchino Rachid Arma, andato cinque volte in doppia cifra negli ultimi sette campionati di serie C con Spal (18 gol), Pisa (15), ancora Pisa (16), Reggiana (10) e Pordenone (17), e il centrocampista (32 anni) Andrea De Falco, che al suo attivo ha 7 presenze in serie A con l'Ancona e 228 presenze e 18 gol in serie B con Pescara, Ancona, Sassuolo, Bari, Juve Stabia e Benevento.
Il calciatore più rappresentativo del Vicenza rimane però il 28enne capitano e fantasista Stefano Giacomelli, alla sua settima stagione consecutiva con i biancorossi, coi quali ha giocato anche in serie B, categoria che lo ha visto protagonista anche con la maglia del Pescara.
Giacomelli è oltretutto l'attuale top-scorer del Vicenza nonché capocannoniere del campionato, avendo realizzato la bellezza di 8 reti (più tre assist-gol) in 12 partite. Buono anche il bottino di Armah, autore di 5 gol.
Dopo Triestina (19) e Pordenone (18), il Vicenza ha il terzo miglior attacco del girone con 17 gol realizzati in 12 gare. Undici invece le reti subite, quattro in più del Südtirol.
In casa il Vicenza ha conquistato ben 14 dei 20 punti che detiene in classifica con uno score di 4 vittorie e 2 pareggi in 6 partite al “Romeo Menti”.
Mister Colella schiera la sua squadra col modulo “4-3-1-2” e contro il Südtirol dovrebbe rientrare in cabina di regia De Falco, assente per un fastidio muscolare al polpaccio contro la Triestina. Non sarà invece della partita Giacomelli, squalificato. Da valutare infine le condizioni del terzino destro Andreoni.

I PRECEDENTI.
Sono quattro, con un bilancio che annovera tre vittorie del Südtirol ed una del Vicenza. I primi due confronti risalgono alla stagione 2013/2014 (un successo a testa nel rispetto del fattore campo), gli ultimi due alla scorsa stagione, nella quale la squadra di mister Zanetti ha vinto – col medesimo punteggio di 1-0 – sia la gara d'andata che quella di ritorno, nella quale il match-winner al “Romeo Menti” è stato Filippo Sgarbi, ora al Perugia.

GLI “EX”.
Sono tre. Due li troviamo nel Vicenza, segnatamente il portiere Matteo Grandi, che è stato il secondo portiere biancorosso nella stagione 2012-2013 collezionando 6 presenze in campionato, e il Diggì brissinese Werner Seeber, già Direttore Sportivo, Direttore Generale e Presidente biancorosso in più stagioni non consecutive. Nel Südtirol l'“ex” è invece mister Paolo Zanetti, vicentino di Valdagno, cresciuto da calciatore nel settore giovanile del Vicenza per poi disputare tre stagioni consecutive in prima squadra, le ultime due in serie B (43 presenze e 1 gol), la prima in serie A (2 presenze).

L'ARBITRO.
Sarà Daniele Rutella di Enna a dirigere l'incontro fra Vicenza e Südtirol

SERIE C (girone B) – TREDICEDIMA GIORNATA (DOMENICA 25/11/2018)
FERALPISALO' - FANO (ore 14.30)
PORDENONE - TERNANA (ore 14.30)
RENATE - GUBBIO (ore 14.30)
RIMINI – VIRTUS VECOMP VERONA (ore 14.30)
SAMBENEDETTESE - TRIESTINA (ore 14.30)
TERAMO – GIANA ERMINIO (ore 14.30)
VICENZA - FC SÜDTIROL (ore 14.30)
VIS PESARO - FERMANA (ore 14.30)
ALBINOLEFFE - RAVENNA (ore 18.30)
MONZA – IMOLESE (ore 18.30)

LA CLASSIFICA.
Fermana 23; Pordenone 22; Triestina° 21; Ternana**, Vicenza 20; Vis Pesaro, FeralpiSalò 19; Imolese 18; Ravenna 17; FC Südtirol, Monza 15; Teramo 14; Gubbio, Giana Erminio, Rimini* 12; Sambenedettese* 11; Albinoleffe, Virtus Verona 10; Fano 9; Renate 8
° un punto di penalizzazione
** due partite in meno
* una partita in meno
 Leggi di più 
 
BERRETTI, UNDER 17 E UNDER 15 GIOCANO TUTTE IN TRASFERTA

BERRETTI, UNDER 17 E UNDER 15 GIOCANO TUTTE IN TRASFERTA

21.11.2018 - In questo weekend, segnatamente sabato 24 novembre e domenica 25 novembre, la Berretti è di scena in Piemonte contro il Gozzano, mentre under 17 e under 15 rendono visita al San Marino.

BERRETTI.
In serie utile da tre partite per effetto di due vittorie contro Pro Vercelli e Pro Piacenza e del pareggio di sabato scorso contro il Renate, la squadra di mister Toccoli è di scena questo sabato, 24 novembre, in Piemonte per affrontare il Gozzano. Calcio d'inizio alle ore 14.30.

UNDER 17
Rimasta prima in classifica con quattro punti di vantaggio sul Pordenone nonostante il turno di riposo osservato domenica scorsa, la formazione diretta da mister Leonardo Ventura, che in nove partite è stata capace di mettere assieme un invidiabile score di sette vittorie, un pareggio e una sola sconfitta, si rimette in cammino, rendendo visita questa domenica, 25 novembre, al San Marino, posizionato a metà classifica.

UNDER 15.
Consegnatasi al turno di riposo con la terza sconfitta in campionato, nell'occasione rimediata a Rimini, la formazione di mister Baiocchi punta a ritrovare la vittoria, che manca da quattro partite nelle quali Marth e compagni hanno raccolto un solo punto. Questa domenica, 25 novembre, i biancorossi rendono visita al San Marino, decimo in classifica con 10 punti, tre in meno dei ragazzi di Baiocchi.

 Leggi di più 
 
HANNES FINK SEMPRE PIU' BANDIERA BIANCOROSSA: RINNOVO SINO AL 2021

HANNES FINK SEMPRE PIU' BANDIERA BIANCOROSSA: RINNOVO SINO AL 2021

21.11.2018 - F.C. Südtirol è lieto di comunicare il prolungamento del contratto di Hannes Fink. Il precedente accordo sarebbe scaduto al termine di questa stagione. Il capitano biancorosso ha firmato un rinnovo biennale, con nuova scadenza fissata al 30 giugno 2021.

“Sono naturalmente felicissimo. Il Südtirol è casa mia. C’è un legame speciale con questa maglia, con questi colori, con questo Club. Qui sono cresciuto da quando avevo appena 13 anni, qui sono diventato un calciatore professionista, coronando il mio sogno di bambino, qui ho l'onore di indossare la fascia di capitano da tre stagioni a questa parte, qui voglio ritagliarmi tante altre soddisfazioni, personali e di squadra”.
Queste le parole di Hannes Fink, subito dopo la firma del rinnovo biennale.

Il 29enne centrocampista di Collalbo milita nell’F.C. Südtirol dall’età di 13 anni, quando è entrato a far parte del settore giovanile biancorosso, bruciando le tappe sino a debuttare non ancora maggiorenne in prima squadra (campionato di C2 2006/2007). Per Fink la stagione in corso è la sua tredicesima consecutiva in prima squadra, in forza alla quale ha sin qui totalizzato 248 presenze in campionato e 13 gol.

F.C. Südtirol è fiero di avere un capitano come Hannes Fink e gli augura un prosieguo di carriera in maglia biancorossa ricco di soddisfazioni, personali e – naturalmente – di squadra.
 Leggi di più 
 
PREVENDITA TORINO - FCS: DA PIZZININI PACCHETTO PULLMAN + BIGLIETTO

PREVENDITA TORINO - FCS: DA PIZZININI PACCHETTO PULLMAN + BIGLIETTO

20.11.2018 - Il Torino Football Club comunica che è attiva la prevendita dei biglietti per la sfida di Coppa Italia/Tim Cup Torino – FC Südtirol, in programma giovedì 6 dicembre alle ore 20.45, tramite i consueti canali (ricevitorie abilitate del circuito Vivaticket, online e Biglietteria Stadio).

I PREZZI DEI BIGLIETTI
10 euro in Curva Maratona (prezzo unico);
10 euro in Curva Primavera (prezzo unico);
15 euro nei Distinti Granata (prezzo unico);
15 euro in Tribuna Granata (prezzo unico);
15 euro nelle Poltroncine Granata (prezzo unico);
60 euro in Tribuna Grande Torino (30 euro per gli Under 16).

I tagliandi per il settore ospiti sono in vendita al prezzo di 10 euro.

PROMOZIONE UNDER 16
Presso la biglietteria e on line sul sito www.torinofc.it tutti gli under16, acquistando insieme un biglietto intero, avranno riservate tariffe scontatissime: 1 euro nelle curve e 2 euro in tutti gli altri settori dello stadio (esclusa la tribuna Grande Torino).
La promozione sarà valida acquistando contestualmente insieme al biglietto Under16 un biglietto a tariffa intera nello stesso settore durante tutto il periodo di prevendita.
Il giorno della gara nelle casse dello stadio la promozione non sarà attiva.

DA PIZZININI PACCHETTO PULLMAN + BIGLIETTO
FC Südtirol comunica che la ditta Pizzinini Bus & Mobility di Bressanone si è resa disponibile per organizzare per i tifosi biancorossi la trasferta a Torino con un pacchetto comprendente viaggio di andata e ritorno in pullman e biglietto d'ingresso allo stadio acquistato direttamente da Pizzinini in prevendita su ordinazione da parte degli interessati.
La partenza è prevista il giorno della partita, vale a dire giovedì 6 dicembre, da Bressanone (parcheggio Club Max) alle ore 12, da Bolzano (parcheggio via Mayr Nusser) alle ore 12.40 e da Trento (parcheggio casello autostradale Trento Sud) alle ore 13.15.
Il ritorno è previsto subito dopo la partita.
Per info e prenotazioni: booking@pizzinini.it oppure 0472/977261
 Leggi di più 
 
FC SÜDTIROL SI STRINGE ATTORNO A WALTRAUD GLUDERER

FC SÜDTIROL SI STRINGE ATTORNO A WALTRAUD GLUDERER

19.11.2018 - Il Presidente Walter Baumgartner, soci, dirigenti, staff tecnico, calciatori e collaboratori tutti dell’FC Südtirol esprimono profondo cordoglio ma anche sincera vicinanza - in questo momento di dolore - a Waltraud Gluderer, socia dell'FC Südtirol, per la recente perdita dell’adorata mamma Rosa.
 Leggi di più 
 
Prossima partita
FC Südtirol giovanili