Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 

News

4773 novità trovate
news visualizzate 241 a 250
COPPA ITALIA SERIE C: A SALO' SÜDTIROL ELIMINATO AI RIGORI

COPPA ITALIA SERIE C: A SALO' SÜDTIROL ELIMINATO AI RIGORI

31.10.2018 - Passa agli ottavi la Feralpi, che domenica sarà ospite al Druso in campionato

Il Südtirol si congeda dalla Coppa Italia di serie C, perdendo lo scontro diretto a Salò contro la Feralpi, match valido per i 16esimi di finale della rassegna. I bresciani si impongono ai calci di rigore sui biancorossi, dopo che tempi regolamentari e supplementari si erano chiusi sull'1-1 (gol biancorosso di Costantino per il momentaneo 0-1). I ragazzi di Zanetti rimangono però ancora in lizza nella Coppa Italia “maggiore”, vale a dire la Tim Cup, dove il prossimo 6 dicembre la squadra di Zanetti si misurerà niente di meno che contro il Torino allo stadio “Olimpico”. Nel frattempo, però, l'attenzione torna a focalizzarsi sul campionato di serie C: domenica i biancorossi scenderanno infatti in campo allo stadio Druso (ore 14.30) e l'avversario nella decima giornata d'andata sarà ancora la FeralpiSalò.

LIVE MATCH.
A Salò mister Zanetti attua un ampio turn-over, facendo rifiatare i calciatori più impiegati in questo primo scorcio di stagione e dando invece spazio a quelli sin qui meno utilizzati. Scelta condivisibile e dettata anche dal fitto calendario-gare che attende i biancorossi da qui a fine dicembre.
Inizio di match equilibrato con il Südtirol che cerca di pressare alto mentre la Feralpi prova a sfruttare le ripartenze veloci. Al 10’ buon calcio di punizione guadagnato da capitan Tait: ci prova Berardocco ma la palla prima colpisce la barriera e poi viene catturata da Livieri. Al 22’ si fa viva la Feralpi con Lanza che calcia debolmente in porta: Ravaglia blocca a terra facilmente.
Al 24’ gol annullato al Südtirol: De Cenco sfrutta la sponda di Boccalari e di testa batte Livieri ma l’arbitro maceratese giudica irregolare la posizione dell’attaccante.
La partita in questa fase ristagna a centrocampo e le occasioni da rete fanno fatica ad arrivare.
Al 42’ buona occasione per De Cenco che ci prova dal limite dell’area ma la palla finisce fuori alla sinistra del portiere avversario.
Doppio cambio a inizio secondo tempo per il Südtirol: mister Zanetti sostituisce Casale per Ierardi e De Cenco per Costantino. Ed è proprio il bomber biancorosso, che non segnava dalla prima giornata di campionato, a portare in vantaggio gli ospiti al 47’: calcio d’angolo battuto da Boccalari e Costantino di testa non sbaglia. Un’altra buona occasione per il Südtirol al 56’: dalla destra Mazzocchi la mette in mezzo per Costantino che a due passi calcia addosso a Livieri trovando solo un calcio d’angolo. Al 64’ timida reazione della Feralpi che prova a spingere sulla fascia sinistra con Mordini ma la difesa altoatesina si mostra sempre molto attenta.
Clamorosa occasione al 71’ per la Feralpi: palla recuperata sulla sinistra da Martin, cross in mezzo per Moraschi che di testa sfiora il palo alla destra di Ravaglia. Al 75’ arriva il pareggio della squadra di casa: traversone di Ambro dalla destra e deviazione sfortunata di Zanon che beffa Ravaglia. Al 76’ fa il suo debutto ufficiale in prima squadra il 19enne "canterano" Francescon, che entra in campo al posto di Boccalari.
Al 79’ Vita ci prova dai 30 metri ma la palla esce di poco.
Al 86’ prova a farsi “perdonare” Zanon: conclusione pericolosa del giovane biancorosso ma Livieri respinge sventando il pericolo. Dopo 3 minuti di recupero si chiude il secondo tempo sul risultato di 1 a 1 e si va ai supplementari.
Al 95’ dribbling pericoloso di Ravaglia che rischia di farsi rubare il pallone ma poi rimedia. Al 101’ gran colpo di testa di Fink ma Livieri respinge miracolosamente.
Intervento prodigioso di Ravaglia al 116’: il portiere si supera respingendo una conclusione a botta sicura di Magnino a pochi metri dalla porta. I tempi supplementari terminano sul risultato di 1 a 1: si decide tutto ai calci di rigore, lotteria nella quale è fatale l'errore di Mazzocchi, ultimo tiratore scelto biancorosso. Agli ottavi di finale si qualifica la Feralpi.

FERALPISALO' - FC SÜDTIROL 5-4 D.C.R. (1-1)
FERALPISALO': Livieri, Mordini (91. Marchi), Dametto, Ambro (76. Magnino), Corsinelli (66. Parodi), Martin, Libera, Kwarteng, Moraschi, Pasotti, Lanza (57. Vita)
In panchina: Arrighi, De Lucia, Chimini, Risatti, Lanzone
Allenatore: Domenico Toscano
FC SÜDTIROL: Ravaglia, Casale (46. Ierardi), Antezza, Della Giovanna, Boccalari (76. Francescon), Mazzocchi, Procopio, Berardocco (65. Fink), De Cenco (46. Costantino), Tait (52. Zanon), Oneto
In panchina: Offredi, Morosini, Jamai
Allenatore: Paolo Zanetti
ARBITRO: Marco Monaldi della sezione di Macerata
RETI: 47. Costantino (0-1), 75. autorete Zanon (1-1)
RIGORI: Fink (FCS) gol, Vita (FS) gol, Antezza (FCS) fuori, Martin (FS) fuori, Della Giovanna (FCS) gol, Dametto (FS) gol, Costantino (FCS) gol, Magnino (FS) gol, Mazzocchi (FCS) fuori, Parodi (FS) gol

 Leggi di più 
 
COPPA ITALIA SERIE C: PROVE GENERALI DI CAMPIONATO A SALO'

COPPA ITALIA SERIE C: PROVE GENERALI DI CAMPIONATO A SALO'

30.10.2018 - Domani sera la prima di due sfide ravvicinate coi bresciani: la seconda domenica al “Druso”



In attesa del big-match allo stadio “Olimpico Grande Torino” contro Belotti e compagni, match valido per i sedicesimi di finale della Coppa Italia/Tim Cup e in programma giovedì 6 dicembre, domani sera, mercoledì 31 ottobre, l’FC Südtirol scende in campo per i 16esimi di finale della Coppa Italia di categoria, vale a dire quella di serie C.

Con calcio d’inizio alle ore 20.30, i biancorossi saranno di scena allo stadio “Lino Turina” di Salò contro la locale formazione del Feralpi che milita nello stesso girone di serie C di capitan Fink & C.

La partita dei 16esimi di finale di Coppa Italia di serie C si disputa in gara unica. In caso di parità, al termine dei 90’ regolamentari, si ricorrerà a due tempi supplementari da 15’ ciascuno e – eventualmente – ai calci di rigore.

Per il Südtirol si tratta del primo match nella rassegna riservata alle squadre che militano nella terza categoria nazionale per importanza, mentre il FeralpiSalò ha già giocato un turno della Coppa Italia di serie C, prevalendo il 10 ottobre scorso sulla Virtus Verona per 1-0 con gol-partita di Mattia Marchi, uno dei tre “ex” della partita di domani sera assieme a Marco Martin, suo compagno di squadra nel Feralpi, e al biancorosso Luca Berardocco, che ha militato nelle file bresciane nella seconda parte del campionato di C1 2012/2013 (12 presenze e 2 gol).

Anche in considerazione di un calendario fitto di partite da qui a fine dicembre, mister Zanetti sfrutterà la partita di domani sera per dare spazio ai calciatori in “rosa” sin qui meno utilizzati con l'aggiunta di qualche elemento della formazione Berretti che gravita nell'orbita della prima squadra sin da inizio stagione. Sicuramente non faranno parte del match i seguenti giocatori non convocati: De Rose, Fabbri, Turchetta, Vinetot, Colucci, Gentile e Crocchianti (infortunato).

Il match di domani sera a Salò sarà anche una sorta di “prova generale” della sfida di campionato di questa domenica, 4 novembre, quando le due squadre si affronteranno nuovamente, ma nell'occasione allo stadio Druso di Bolzano (calcio d'inizio alle ore 14.30).
 Leggi di più 
 
CORSO DI FORMAZIONE 2018/19

CORSO DI FORMAZIONE 2018/19

29.10.2018 - Anche quest'anno l'FC Südtirol organizza dei corsi di formazione per gli allenatori delle società altoatesine. I relatori coinvolti sono esperti di metodologia dell'allenamento e provengono da diverse realtà calcistiche.

1) Lunedì, 5 novembre 2018: Metodologia dell'allenamento - Relatori: Michele Gritti e Matteo Parma, esperti del metodo Horst Wein;
2) Sabato, 1 dicembre 2018: Preparazione partita di campionato e analisi video - Relatore: Alberto Nabiuzzi, analista video Bologna FC 2017/18;
3) Lunedì, 14 gennaio 2019: Metodologia settore giovanile FCS - Relatore: Salvatore Leotta, responsabile tecnico attività agonistica FC Südtirol;
4) Lunedì, 8 aprile 2019: Metodologia dell'allenamento e preparazione portieri attività di base FC Inter - Relatori: Staff tecnico settore giovanile FC Internazionale Milano;
5) Lunedì, 6 maggio 2019: Prima squadra dell'FC Südtirol - Relatore: Paolo Zanetti - allenatore prima squadra dell'FCS.

Iscrizione: info@fc-suedtirol.com
FCS Center - Via Monticolo 37, Appiano sulla Strada del Vino (BZ)
Orario: Dalle 18.30 alle 20.30
Costo: 20€ - da pagare il giorno stesso in loco
 Leggi di più 
 
A RIMINI LA STRISCIA UTILE PROSEGUE CON UN ALTRO PAREGGIO PER 0-0

A RIMINI LA STRISCIA UTILE PROSEGUE CON UN ALTRO PAREGGIO PER 0-0

28.10.2018 - Per i biancorossi, cui è stato negato un rigore su Costantino, è il 5° risultato utile consecutivo

Quinto risultato utile di fila per la squadra di mister Zanetti, che conquista un punto a Rimini nella seconda trasferta consecutiva affrontata dai biancorossi dopo quella di domenica scorsa a Gubbio, conclusasi anch'essa con un pareggio. Al “Romeo Neri” finisce a reti involate: è il quinto 0-0 nelle nove partite di campionato sin qui disputate dal Südtirol, che in Romagna avrebbe meritato di incamerare i tre punti, potendo recriminare per un rigore - apparso netto – non concesso a Costantino e per due colossali palle-gol sciupate da Costantino e De Cenco a due passi dalla porta. Recriminazioni e rimpianti fondati, anche se nel conto finale va messo pure il palo colpito da Petti ad Offredi battuto, col numero 1 biancorosso che ha così potuto mantenere la propria porta inviolata per l'ottava partita sulle nove complessive. Un record, o quasi.

MATCH PREVIEW.
Reduce dal pareggio a reti inviolate a Gubbio, risultato che ha permesso ai biancorossi di inanellare il quarto risultato utile consecutivo per effetto della vittoria contro la Triestina e dei tre 0-0 contro Albinoleffe, Fermana e – appunto – Gubbio, il Südtirol – terzo in classifica a pari punti (13) con Vicenza e Imolese – è di scena allo stadio “Romeo Neri” di Rimini per affrontare la locale formazione romagnola, diciassettesima in classifica con 7 punti, reduce dalla sconfitta (la seconda consecutiva) contro l'Imolese, a digiuno dalla vittoria da sei partite, ma ancora imbattuta in casa, dove ha sin qui conquistato una vittoria contro la Triestina (2-1) e due pareggi contro la capolista Pordenone (2-2) e il Teramo (1-1).
Ad inizio settimana i romagnoli hanno cambiato guida tecnica della squadra: al posto del dimissionario Gianluca Righetti è subentrato l'esperto Leonardo Acori, alla terza esperienza sulla panchina del Rimini.
Il Südtirol, che dopo la Ternana ha la seconda miglior difesa del campionato (3 reti incassate dai biancorossi, tutte a Verona contro la Virtus Vecomp) ha mantenuto la propria porta inviolata in sette delle otto partite sinora disputate.
A Rimini mister Zanetti non può disporre dello squalificato Morosini e del 'lungodegente' Crocchianti. Due le novità rispetto all'undici titolare che ha sconfitto la Triestina e pareggiato a Gubbio: a centrocampo, per sopperire all'assenza di Morosini, torna titolare Berardocco, che agisce da playmaker con De Rose riproposto come mezz'ala, mentre al centro dell'attacco Costantino vince il ballottaggio con De Cenco.

LIVE MATCH.
Avvio di gara di marca biancorossa: al 2’ Fabbri crossa in area per Costantino che viene anticipato a pochi passi dalla porta.
Al 7’ dopo un batti-ribatti in area viene annullato un gol per fuorigioco al Rimini.
In questa fase del match gli altoatesini spingono molto sulla fascia sinistra con la coppia Fabbri-Turchetta, e al 16’ un bel tocco di Turchetta permette a Fink di calciare dai 30 metri, ma Scotti respinge la conclusione.
Al 21’ si vede per la prima volta il Rimini con Guiebre che da sinistra mette in mezzo un bel traversone basso respinto però senza affanni dalla difesa avversaria.
Poco dopo la mezz'ora, punizione dal limite di Cecconi che finisce alta sopra la traversa.
Al 39’ un Turchetta effervescente spinge ancora sulla sinistra mettendo in difficoltà la difesa romagnola con ripetuti cross velenosi.
Prima dell'intervallo clamorosa palla-gol per il Südtirol: errore di Scotti che si lascia sfuggire la palla in area ma prima Vinetot e poi Costantino non approfittano dello svarione del portiere di casa.

Il secondo tempo inizia sulla falsa riga del primo: è il Südtirol a “fare” la partita.
Al 54’ ci prova però Montanari dai 30 metri, ma la palla sorvola abbondantemente la traversa della porta difesa da Offredi.
Ancora Rimini al 66' con Guiebre che si fa 50 metri palla al piede e poi calcia in porta: Offredi blocca a terra senza difficoltà.
Mister Zanetti non si accontenta del pareggio e al 66’ toglie capitan Fink per inserire la terza punta Mazzocchi, passando ad un più offensivo "3-4-3".
Subito dopo il cambio contatto dubbio in area di rigore romagnola: Ferrani affossa Costantino che si stava liberando al tiro, ma l’arbitro lascia correre.
Al 73’ Tait per De Rose che con un filtrante in area libera al tiro Mazzocchi, il cui destro in corsa viene respinto di piede da Scotti.
Risposta immediata del Rimini su calcio d'angolo: Petti colpisce di testa e centra in pieno il palo alla sinistra di un Offredi ormai battuto.
Clamorosa occasione per il Südtirol all'85’: dopo una sponda aerea di Ierardi ed un paio di lisci della difesa riminese, De Cenco non riesce a centrare la porta da pochi passi.
Nel finale spingono ancora sull’acceleratore i biancorossi: gran tiro dai 30 metri di Berardocco e Scotti si supera con una parata in volo, sventando il pericolo.
Dopo quattro minuti di recupero si chiude con un pareggio una gara dalla quale la squadra di Zanetti avrebbe meritato di raccogliere qualcosa di più del quinto 0-0 stagionale.

RIMINI - FC SÜDTIROL 0-0
RIMINI (4-4-1-1): Scotti; Venturini, Ferrani, Petti, Viti; Badjie (84. Danso), Montanari, Alimi, Guiebre; Candido; Cecconi (67. Buonaventura)
In panchina: Nava, Brighi, Buscè, Variola, Cicarevic, Serafini, Marchetti, Cavallari, Battistini
Allenatore: Leonardo Acori
FC SÜDTIROL (3-5-2): Offredi; Ierardi, Casale, Vinetot; Tait, De Rose (89. Antezza), Berardocco, Fink (66. Mazzocchi), Fabbri; Costantino (76. De Cenco), Turchetta
In panchina: Ravaglia, Della Giovanna, Boccalari, Procopio, Zanon, Oneto
Allenatore: Paolo Zanetti
ARBITRO: Enrico Maggio della sezione di Lodi
NOTE: pomeriggio parzialmente piovoso, ma campo in buone condizioni. Ammoniti: 34. Ierardi (FCS), 66. Vinetot (FCS), 90.+2 Venturini (R)
 Leggi di più 
 
LA BERRETTI SCONFITTA A MONZA PER 2-0

LA BERRETTI SCONFITTA A MONZA PER 2-0

27.10.2018 - Dopo i pareggi con Inter (1-1) e Alessandria (3-3), intervallati dal passp falso a Busto Arsizio contro la Pro Patria, la Berretti biancorossa rimedia a Monza la seconda sconfitta in campionato, coi brianzoli allenati dall' 'ex' Cristian Zanoni che si impongono per 2-0 con un gol per tempo, entrambi messi a segno da Matteucci.
I ragazzi di mister Toccoli, ancora alla ricerca della prima vittoria stagionale, torneranno in campo mercoledì, a Bergamo, contro l'Atalanta, nel recupero della prima giornata di campionato.

MONZA - FC SÜDTIROL 2-0 (1-0)
MONZA: Di Mango, Ippolito, Brioschi, Morlandi (75. Bertocchi), Brusa, Tumino, Mattiacci (70. Cerrina), Mari (56. Colombo), Corti (70. Morganti), Chilafi, Pascale
Allenatore/Trainer: Cristian Zenoni
FC SÜDTIROL: Gentile, Firler, Amico (80. Bordoni), Proietto (75. Unterthurner), Cataldi (68. Gurini), Colucci, Jamai, Morabito (60. Perri), Mlakar, Francescon, Truzzi (68. Sissoko)
Allenatore/Trainer: Flavio Toccoli
RETI/TORE: 7. Matteucci (1-0), 56. Matteucci (2-0)
 Leggi di più 
 
A RIMINI PER ALLUNGARE LA STRISCIA UTILE DI RISULTATI

A RIMINI PER ALLUNGARE LA STRISCIA UTILE DI RISULTATI

26.10.2018 - Questa domenica, 28 ottobre, il campionato di serie C (girone B) scende in campo in occasione della nona giornata d'andata. Reduce dal pareggio a reti inviolate a Gubbio, risultato che ha permesso ai biancorossi di inanellare il quarto risultato utile consecutivo per effetto della vittoria contro la Triestina e dei tre 0-0 contro Albinoleffe, Fermana e – appunto – Gubbio, il Südtirol – terzo in classifica a pari punti (13) con Vicenza e Imolese – è di scena allo stadio “Romeo Neri” di Rimini (ore 14.30) per affrontare la locale formazione romagnola, diciassettesima in classifica con 7 punti, reduce dalla sconfitta (la seconda consecutiva) contro l'Imolese, a digiuno dalla vittoria da sei partite, ma ancora imbattuta in casa, dove ha sin qui conquistato una vittoria contro la Triestina (2-1) e due pareggi contro la capolista Pordenone (2-2) e il Teramo (1-1).
Ad inizio settimana i romagnoli hanno cambiato guida tecnica della squadra: al posto del dimissionario Gianluca Righetti è subentrato l'esperto Leonardo Acori, alla terza esperienza sulla panchina del Rimini.
Il Südtirol, che dopo la Ternana ha la seconda miglior difesa del campionato (3 reti incassate dai biancorossi, tutte a Verona contro la Virtus Vecomp) ha mantenuto la propria porta inviolata in sette delle otto partite sinora disputate.
In trasferta il Südtirol ha conquistato cinque dei tredici punti che detiene in classifica per effetto di uno score in campo esterno che annovera 1 vittoria (a Ravenna), una sconfitta (a Verona) e due pareggi pareggio (a Fermo e a Gubbio).

IN CAMPO.
Mister Zanetti non potrà disporre del “lungodegente” Crocchianti e dello squalificato Morosini. La lista dei convocati verrà pubblicata sui nostri profili social (Instagram e Facebook) nel primo pomeriggio di domani, sabato 27 ottobre.

I NOSTRI AVVERSARI.
Dopo due stagioni di purgatorio fra i dilettanti, la prima in Eccellenza e la seconda in serie D, il Rimini, che nel proprio palmares può vantare nove partecipazione al campionato di serie B e ben 45 a quello di serie C1, è tornato in questa stagione fra i professionisti dopo una doppia promozione che ha scandito una rapida risalita, successiva al fallimento del Club al termine della stagione 2015/2016.
Nel passaggio dalla serie D alla serie C, la squadra è stata profondamente rinnovata in estate con ben 19 nuovi innesti, fra i quali spiccano gli ex biancorossi Bandini e Candido di cui riferiamo a parte, sui 28 effettivi che compongono l'organico.
Il Rimini è ancora imbattuto al “Romeo Neri”, stadio dove gioca le partite casalinghe. Sin qui ha però vinto una sola partita sulle otto disputate, segnatamente quella casalinga contro la Triestina, disputata più di un mese fa, ovvero il 23 settembre scorso. Per il resto i romagnoli hanno conquistato quattro pareggi e rimediato due sconfitte consecutive nelle ultime due partite disputate, entrambe in trasferta, contro FeralpiSalò e Imolese.
Si è dimesso al termine del match di domenica scorsa a Imola l'allenatore Gianluca Righetti, al cui posto è subentrato Leonardo Acori, autentica istituzione a Rimini, avendo già allenato la squadra per sette stagioni non consecutive. La prima esperienza è durata dal 2002 al 2008 ed è stata gratificata da una promozione in C1, da un'altra promozione in serie B e da tre stagioni consecutive nel torneo cadetto con un diciasettesimo, un quinto ed un settimo posto. In questi sei anni, ricchi di successi, Leonardo Acori ha allenato in C e B anche il Direttore Sportivo del Südtirol, Paolo Bravo.
Leonardo Acori è tornato al Rimini nella stagione 2015/2016, subentrando ad Oscar Brevi il 10 gennaio 2016 e portando a termine la missione per la quale era stato ingaggiato, vale a dire il raggiungimento della salvezza, vanificata poi dal fallimento del Club, ripartito nella stagione successiva dal campionato di Eccellenza.

I PRECEDENTI.
Due i precedenti fra Rimini e FC Südtirol, entrambi risalenti al campionato di C2 2001/2002: nella gara d'andata al “Druso” finì 2-2 (gol di Simone Motta e Morris Molinari per i biancorossi), in quella di ritorno al “Romeo Neri”, con Paolo Bravo in campo nelle file del Rimini, prevalsero i romagnoli per 1-0.

GLI “EX”.
Sono quattro. Due nel Südtirol e uno nel Rimini. Fra i biancorossi troviamo il Direttore Sportivo Paolo Bravo, che è stato dapprima calciatore del Rimini (146 presenze e 2 gol fra serie B, C1 e C2 per complessive sette stagioni e mezza) e poi direttore sportivo del Club romagnolo per un triennio (2010-2013), nel quale ha conquistato al primo anno la promozione dalla serie D alla serie C2, categoria – quest'ultima mantenuta nelle successive due stagioni. “Ex” del Rimini è anche Alessandro Fabbri, che è cresciuto nel vivaio del Club romagnolo. Nel Rimini gli “ex” di turno sono invece il terzino Andrea Bandini, al Südtirol in C1 nella stagione 2015-2016 (26 presenze), e il trequartista Roberto Candido, che ha vestito la maglia biancorossa nel girone d'andata del campionato di C1 2012-2013, totalizzando 6 presenze.

L'ARBITRO.
L'arbitro sarà Enrico Maggio della sezione di Lodi

SERIE C (girone B) – NONA GIORNATA (DOMENICA 28/10/2018)
FANO – MONZA (ore 14.30)
FERALPISALO' – GUBBIO (ore 14.30)
PORDENONE – FERMANA (ore 14.30)
RENATE – TRIESTINA (ore 14.30)
RIMINI - FC SÜDTIROL (ore 14.30)
TERAMO – RAVENNA (ore 14.30)
VIS PESARO – IMOLESE (ore 14.30)
GIANA ERMINIO – ALBINOLEFFE (ore 18.30)
VICENZA – VIRTUS VERONA (ore 18.30)

LA CLASSIFICA.
Pordenone 18 punti; Fermana 14; Vicenza, Imolese, FC Südtirol 13; Triestina, Ravenna 12; Monza, FeralpiSalò*, Vis Pesaro 11; Teramo 10; Ternana***, Giana Erminio 9; Gubbio 8; Fano*, Sambenedettese, Rimini* 7; Virtus Vecomp Verona 6; Renate 5, Albinoleffe
*** tre partite in meno
* una partita in meno
 Leggi di più 
 
CON PNEUSMARKET CAMBIO GOMME A PREZZI SPECIALI!

CON PNEUSMARKET CAMBIO GOMME A PREZZI SPECIALI!

24.10.2018 - Le temperature sono in calo nella zona sportiva di Maso Ronco ad Appiano ed i calciatori biancorossi stanno iniziando a mettersi un abbigliamento sportivo più pesante perché l'autunno è ormai imminente.
Per tutti, invece, è arrivato il momento di cambiare gli pneumatici dei vostri veicoli. Dal 15 Novembre tutte le macchine e i camion devono avere le gomme invernali. Per questo motivo il nostro club si affida ormai da anni ad un partner di qualità nel settore, ovvero PNEUSMARKET.
 Leggi di più 
 
IN CAMPO LA BERRETTI, PER UNDER 17 E UNDER 15 TURNO DI RIPOSO

IN CAMPO LA BERRETTI, PER UNDER 17 E UNDER 15 TURNO DI RIPOSO

24.10.2018 - La formazione di Flavio Toccoli è ancora alla ricerca della prima vittoria in campionato. Dopo il buon pareggio all'esordio contro l'Inter, la sconfitta a Busto Arsizio contro la Pro Patria e il nuovo pareggio casalingo di sabato scorso contro l'Alessandria, capitan Francescon e compagni rendono visita al Monza questo sabato, 27 ottobre, in Brianza (calcio d'inizio alle ore 15).

 Leggi di più 
 
Tommaso Morosini squalificato per una giornata

Tommaso Morosini squalificato per una giornata

23.10.2018 - Tommaso Morosini, espulso domenica scorsa a Gubbio per doppia ammonizione, è stato squalificato per una giornata dal Giudice Sportivo di Lega Pro.
Morosini dovrà dunque saltare il match di domenica prossima, 28 ottobre, a Rimini.
 Leggi di più 
 
Prossima partita
FC Südtirol giovanili