Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 

News

4453 novità trovate
news visualizzate 251 a 260
IL 2018 DELLA BERRETTI  INIZIA CON UNA VITTORIA IN RIMONTA

IL 2018 DELLA BERRETTI INIZIA CON UNA VITTORIA IN RIMONTA

20.01.2018 - L'anno nuovo e il girone di ritorno della formazione Berretti iniziano con una incoraggiante vittoria, ottenuta all'FCS Center, in rimonta, contro il Padova. Gli ospiti si erano portati per primi in vantaggio al 18' della ripresa, ma poi in cinque minuti la squadra di Leotta ha ribaltato il risultato con gol dapprima di Gasparini con un rasoterra di sinistro da fuori area e poi con un altro gran tiro mancino di Baldo, a mezza altezza. Per Guerra e compagni si tratta della quinta vittoria in 10 partite senza pareggi.

FC SÜDTIROL – PADOVA 2-1 (0-0)
FC Südtirol: Weiss, Trafoier, Pomella, Fazion, Rabensteiner, Salvaterra, Francescon, Pichler, Guerra (62. Baldo), Zanon, Gasparini (80. Uez)
Allenatore/Trainer: Salvatore Leotta
Padova: Burigana, Antonello, Asoletti (75. Ferrari), Lovato, Boscolo, Ruggero, Gerini, Unorim, Poncia, Telesi, Gerthoux (75. Ndiaje)
Allenatore/Trainer: Matteo Centurioni
Reti/Tore: 63. Gerthoux (0-1), 70. Gasparini (1-1), 75. Baldo (2-1)
 Leggi di più 
 
WHAT A START! IL 2018 SI APRE CON UNA VITTORIA FIRMATA CANDELLONE

WHAT A START! IL 2018 SI APRE CON UNA VITTORIA FIRMATA CANDELLONE

20.01.2018 - Il 2018 inizia nel migliore dei modi per il Südtirol, che conquista una vittoria pesantissima per consolidarsi in zona playoff, andando a fare bottino pieno a Fermo contro la locale formazione marchigiana della Fermana, grazie al gol-vittoria nella ripresa - appena sei minuti dopo essere entrato in campo - del neo acquisto Leonardo Candellone, che festeggia così al meglio il suo debutto ufficiale in maglia biancorossa. Per la squadra di Zanetti si tratta dell'undicesimo risultato utile (6 vittorie e 5 pareggi) nelle ultime dodici partite disputate, nelle quali per ben nove volte la porta di Offredi è rimasta inviolata.

MATCH PREVIEW.
I biancorossi di mister Zanetti sono di scena a Fermo, nelle Marche, per affrontare la locale formazione della Fermana, dodicesima in classifica con 23 punti, due in meno dei biancorossi che hanno sin qui disputato una gara in meno dei marchigiani, dovendo recuperare il match contro il Pordenone.
E' la prima gara del 2018 dopo le tre settimane di sosta del campionato. Nelle ultime undici partite disputate nel 2017 la squadra di Zanetti ha conquistato ben 10 risultati utili per effetto di cinque vittorie e altrettanti pareggi (a Salò, contro il Feralpi, l’unica sconfitta).
La Fermana ha invece conquistato un solo punto nelle ultime tre gare disputate prima della sosta.
A Fermo mister Zanetti non lamenta defezioni e si affida all’ormai collaudato “3-5-2”, col neoacquisto Candellone che parte dalla panchina. A centrocampo Broh viene preferito a Cia e Smith, mentre Frascatore torna ad agire da difensore centrale, lasciando a Zanchi il presidio della fascia sinistra.

LIVE MATCH.
Con la Fermana schierata con un inedito “3-4-3”, inizio di gara intraprendente dei biancorossi che pressano alto e provano subito a riversarsi nella metà campo avversaria, operando il primo affondo al 4', quando la squadra Zanetti fraseggia bene sull'out di sinistra, con tocchi tutti di prima, liberando la corsa di Fink che poi si accentra e invita alla conclusione Broh, il cui destro dai 25 metri finisce a lato di un soffio.
Ma al 14' i biancorossi rischiano di farsi male da soli, quando Sgarbi da dentro l'area – di testa – sbaglia il comodo retropassaggio verso Offredi, permettendo a Lupoli di calciare verso la porta rimasta sguarnita, ma l'ex biancorosso - da posizione defilata - calcia sull'esterno della rete.
Una occasione per parte in avvio di match, poi la partita non offre altri spunti di cronaca sino al 28', quando su punizione di Berardocco la deviazione della barriera diventa un assist a centro area per Costantino, che si gira bene ma calcia debolmente e abbondantemente a lato.
E' la squadra di Zanetti a “fare” la partita, sviluppando una buona mole di gioco, con capitan Fink fra i più ispirati ed incisivi nelle sue proiezioni offensive, ma la difesa della Fermana – fra le meno battute del campionato – regge bene l'urto, anche se al 44' ci vuole un grande intervento di Valentini in tuffo su tiro da fuori area di Berardocco, che poi al terzo minuto di recupero per poco non beffa il portiere della Fermana, fintando il crosso e battendo invece direttamente in porta un calcio di punizione che finisce a lato di un soffio.
Squadre al riposo sul parziale di 0-0.
Si riparte nella ripresa senza cambi in entrambe le squadre e con la Fermana che crea il primo pericolo su angolo di Doninelli e colpo di testa di Comotto che finisce di poco a lato, pur con Offredi vigile sulla traiettoria del pallone.
Al 12' mister Zanetti cerca di conferire maggiore vivacità al reparto offensivo, facendo debuttare il neo acquisto Candellone, che subentra a Costantino e va fare coppia in attacco con Gyasi.
Cambia azzeccatissimo, perché al 23' dopo splendida azione in linea avviata da Tait, proseguita da Fink e rifinita da Gyasi con un cross radente dalla linea di fondo, Candellone è bravissimo a smarcarsi sul primo palo e a depositare in rete l'1-0 biancorosso (forse con deviazione finale di Comotto), appena sei minuti dopo il suo ingresso in campo.
La reazione della Fermana è rabbiosa, ma la squadra di Zanetti si difende con grande tenacia ed attenzione, ma anche con le unghie e con i denti, e per l'ennesima volta la porta di Offredi rimane inviolata.
Finisce 1-0 per il Südtirol, la cui rincorsa ai playoff prosegue di slancio anche nel 2018.

FERMANA - FC SÜDTIROL 0-1 (0-0)
FERMANA (3-4-3): Valentini; Manè, Comotto (86. Ferrante), Gennari (67. Da Silva); Clemente, Doninelli (75. Cognigni), Urbinati, Maurizi; Sansovini, Cremona, Lupoli (75. Grieco)
In panchina: Ginestra, Iotti, Ciarmela, Equizi, Sperotto, Margaroli, Massaroni, Causevic
Allenatore: Flavio Destro
FC SÜDTIROL (3-5-2): Offredi; Vinetot, Sgarbi, Frascatore; Tait, Broh, Berardocco, Fink (74. Smith), Zanchi (82. Erlic); Costantino (57. Candellone), Gyasi (86. Heatley Flores)
In panchina: D'Egidio, Bertoni, Cia, Baldan, Cess, Gatto, Berardi
Allenatore: Paolo Zanetti
ARBITRO: Andrea Tursi della sezione di Valdarno (Berti di Prato e Cavallina di Parma)
RETE: 63. Candellone (0-1)
NOTE: ammoniti Tait (FCS, 35'), Berardocco (FCS, 55')

 Leggi di più 
 
SI RIPARTE DOPO LA SOSTA COI BIANCOROSSI OSPITI DELLA FERMANA

SI RIPARTE DOPO LA SOSTA COI BIANCOROSSI OSPITI DELLA FERMANA

19.01.2018 - Domani, sabato 20 gennaio, la serie C (girone B) si rimette in cammino dopo le tre settimane di sosta previste dal calendario. In programma c’è la ventunesima giornata, terza del girone di ritorno. Si tratta del primo impegno ufficiale del 2018, che per i biancorossi di mister Zanetti prevede la trasferta nelle Marche per affrontare a Fermo (calcio d’inizio alle ore 16.30) la locale formazione della Fermana, dodicesima in classifica con 23 punti, due in meno dei biancorossi che hanno sin qui disputato una gara in meno dei marchigiani, dovendo recuperare il match contro il Pordenone, rinviato lo scorso 29 dicembre per impraticabilità del campo Druso (la data del recupero dovrebbe essere mercoledì 14 febbraio, ma manca ancora l’ufficialità da parte della Lega).
A fine dicembre il Südtirol si è consegnato alla pausa del campionato in zona playoff, segnatamente al settimo posto in classifica, a pari merito e a pari punti (25) con Triestina, Bassano e Pordenone. Nelle ultime undici partite disputate nel 2017 la squadra di Zanetti ha conquistato ben 10 risultati utili per effetto di cinque vittorie e altrettanti pareggi (a Salò, contro il Feralpi, l’unica sconfitta).
La Fermana ha invece conquistato un solo punto nelle ultime tre gare disputate prima della sosta.
In casa la formazione marchigiana ha conquistato però ben 13 dei 23 punti che detiene in classifica per effetto di uno score molto positivo che annovera tre vittorie, quattro pareggi e una sola sconfitta, quest’ultima rimediata per mano dell’Albinoleffe.
In trasferta il Südtirol ha invece racimolato 13 dei 25 punti complessivi con uno score di tre vittorie, quattro pareggi e quattro sconfitte.

IN CAMPO.
Tutti disponibili, compreso il neo acquisto Leonardo Candellone, che si allena da due settimane con la squadra e che ha già fatto il suo primo debutto in maglia biancorossa in occasione dell’amichevole di sabato scorso al Druso contro gli austriaci del Wacker Innsbruck. La lista dei convocati sarà pubblicata nel pomeriggio sui nostri profili social, ad iniziare da Facebook.

I NOSTRI AVVERSARI.
La Fermana ha concluso la prima parte di stagione un po’ in riserva, risultati alla mano. Nelle ultime tre partite del 2017, infatti, i marchigiani non hanno segnato, raccogliendo un solo punto, frutto del pareggio casalingo (0-0) contro il Ravenna, arrivato a cavallo delle sconfitte a Fano (1-0) e San Benedetto del Tronto (3-0). L’ultima vittoria della Fermana risale al 10 dicembre scorso quando si impose in casa per 3-1 sul Renate.
Dopo il Fano (14), la Fermana ha il secondo peggior attacco del campionato con 15 gol realizzati, di cui 10 (cinque a testa) a firma della coppia formata da Sansovini e Lupoli, che sono evidentemente i top-scorer dei “canarini”.
Ma la Fermana ha anche la sesta difesa meno battuta del campionato: 17 i gol incassati, appena uno in più della squadra di Zanetti.

GLI “EX”.
Sono tre, due nel Südtirol e uno nella Fermana. Fra i biancorossi troviamo Rocco Costantino, che ha militato nel club marchigiano nel campionato di serie D 2014/2015 (20 presenze e 5 gol), e Alessandro Roma, che in verità a Fermo è stato di passaggio, la scorsa estate, avendo svolto solo la preparazione estiva. Nella Fermana, invece, l’“ex” è Arturo Lupoli, che nella seconda parte della scorsa stagione ha collezionato 12 presenze in maglia biancorossa.

I PRECEDENTI.
L’unico precedente è quello della gara d’andata.

LA GARA D’ANDATA.
Lo scorso 10 settembre biancorossi e marchigiani pareggiarono allo stadio Druso col risultato finale di 2-2 e con tante recriminazioni per la squadra di Zanetti, in vantaggio per 2-0 (gol di Fink e Gyasi) sino ad un quarto d’ora dal termine del match e poi acciuffata sul 2-2 dai gol di Lupoli (75’) e di Sansovini su rigore (84’).

LA TERNA ARBITRALE.
Il direttore di gara sarà Andrea Tursi della sezione di Valdarno (Berti di Prato e Cavallina di Parma, gli assistenti)

PROGRAMMA-GARE 22esima GIORNATA SERIE C (girone B) – Sabato 20 gennaio
GUBBIO – MESTRE (ore 14.30)
TRIESTINA – RAVENNA (ore 14.30)
BASSANO - SANTARCANGELO (ore 16.30)
PORDENONE – FANO (ore 16.30)
FERALPISALO’ - SAMBENEDETTESE (ore 16.30)
TERAMO – VICENZA (ore 16.30)
FERMANA - FC SÜDTIROL (ore 16.30)
ALBINOLEFFE - RENATE (lunedì 22 gennaio, ore 20.30)
RIPOSANO: PADOVA, REGGIANA

LA CLASSIFICA.
Padova 38 punti; Renate 33; Sambenedettese 32; FeralpiSalò, Reggiana 29; Albinoleffe 26; Triestina, Bassano, Pordenone, FC Südtirol 25; Mestre 24; Fermana 23; Gubbio 22; Teramo, Ravenna, Vicenza 21; Santarcangelo 19; Fano 14
 Leggi di più 
 
ABBONATI A TUTTE LE PARTITE CASALINGHE DEL GIRONE DI RITORNO

ABBONATI A TUTTE LE PARTITE CASALINGHE DEL GIRONE DI RITORNO

17.01.2018 - Questo sabato, 20 gennaio, il campionato di serie C si rimette in cammino dopo tre settimane di sosta. I biancorossi di mister Zanetti saranno ospiti della Fermana, mentre la prima partita casalinga del girone di ritorno è in programma sabato 27 gennaio contro la Triestina. Saranno ben 10 le gare che capitan Fink e compagni giocheranno al “Druso” sulle restanti sedici del girone di ritorno. Per questo motivo il nostro Club ha deciso di aprire, dal 17 al 25 gennaio, una nuova campagna abbonamenti, valida per 10 match casalinghi, tutti decisivi nella rincorsa ai playoff. Chi si abbonerà, riceverà un piccolo omaggio da parte nostra.

Il pacchetto è ad un prezzo davvero vantaggioso e comprende le seguenti partite:

FC Südtirol - Triestina 27.01.2018
FC Südtirol - Gubbio 10.02.2018
FC Südtirol - Pordenone 14.02.2018
FC Südtirol - Padova 24.02.2018
FC Südtirol - Renate 11.03.2018
FC Südtirol - Teramo 21.03.2018
FC Südtirol - Sambenedettese 25.03.2018
FC Südtirol - Fano 08.04.2018
FC Südtirol - Feralpisalò 22.04.2018
FC Südtirol - Mestre 06.05.2018

Di seguito i prezzi degli abbonamenti:

TRIBUNA ZANVETTOR LATERALE (SETTORI B/C)

Intero: 125 €
Ridotto (over 65 e dai 14 ai 18 anni): 100 €
Super ridotto (dai 6 ai 13 anni): 50 €

TRIBUNA CANAZZA (SETTORE D)

Intero: 80 €
Ridotto (over 65 e dai 14 ai 18 anni): 65 €
Super ridotto (dai 6 ai 13 anni): 30 €

COME ABBONARSI
Ci si può recare nella nostra sede, in via Cadorna 9/b a Bolzano, e qui sottoscrivere l'abbonamento ed effettuare (in contanti) il pagamento. In alternativa ci si può abbonare anche da casa, spedendoci il modulo debitamente compilato e firmato nonché la ricevuta dell'effettuato pagamento attraverso l'online banking. Nel bonifico - da effettuare sul nostro conto della Cassa di Risparmio (IBAN: IT42 X060 4511 6050 0000 2000 487) – vanno riportati nome e cognome per intero ed inserita nella causale la dicitura “campagna abbonamenti”, più la specifica della tribuna e del settore di riferimento.

APERTURA SEDE
I nostri uffici sono aperti dalle ore 9 alle ore 12 e dalle ore 14 alle ore 18, tutti i giorni, esclusi sabato e domenica.

SUPPORTERS CARD
Per sottoscrivere l'abbonamento serve essere in possesso della Supporters Card, che potrà essere anch'essa ritirata presso la nostra sede, esibendo carta d'identità e codice fiscale.
 Leggi di più 
 
NEL WEEKEND BERRETTI, UNDER 17 E UNDER 15 GIOCANO IN CASA

NEL WEEKEND BERRETTI, UNDER 17 E UNDER 15 GIOCANO IN CASA

17.01.2018 - In questo weekend scendono in campo, per la prima volta nel 2018, tutte e quattro le squadre giovanili biancorosse che militano in competizioni a carattere nazionale.

BERRETTI. Dopo la sosta di un mese, riprende il proprio cammino in campionato anche la formazione biancorossa allenata da Salvatore Leotta, che questo sabato, 20 gennaio, con calcio d'inizio alle ore 14.30, si misurerà all'FCS Center di Maso Ronco con il Padova, sconfitto all'andata per 3-2 e appaiato ai biancorossi in classifica, al 6° posto. La gara è valida per la prima giornata di ritorno.

UNDER 17. Reduce dalla roboante vittoria a Padova per 4-2 e in serie utile da sei partite (tre vittorie e tre pareggi), la squadra di Toccoli è di scena questa domenica, 21 gennaio (ore 14.00), all'FCS Center di Maso Ronco per affrontare il Pordenone, primo in classifica con 33 punti, dieci in più dei biancorossi, sconfitti all'andata in Friuli per 1-0. La gara è valida per la seconda giornata di ritorno.

UNDER 16 SERIE C. I ragazzi di Cigolla sono tornati a muovere la classifica grazie al pareggio casalingo contro il Bassano, conquistando il quarto risultato utile (1 vittoria e 3 pareggi) nelle ultime cinque partite disputate. Questa domenica, 21 gennaio, con calcio d'inizio alle ore 14, capitan Bertuolo e compagni saranno ospiti del Padova, quinto in classifica con 15 punti, appena due in più dei biancorossi, sconfitti all'andata per 2-1 all'FCS Center. La gara è valida per la seconda giornata di ritorno.

UNDER 15. La formazione di mister Calliari cerca riscatto dopo la pesante sconfitta per 5-0 subita sul campo della capolista Padova. Questa domenica 21 gennaio (ore 14.30) Sartori e compagni affronteranno sul sintetico del “Pfarrhof”, a Maso della Pieve, il Pordenone, terzo in classifica con 30 punti, ben 17 punti in più dei biancorossi, che all'andata vennero sconfitti per 5-2. La gara è valida per la seconda giornata di ritorno.
 Leggi di più 
 
Prossima partita
FC Südtirol giovanili