Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 

News

4733 novità trovate
news visualizzate 291 a 300
COPPA ITALIA: VENEZIA - FCS SI GIOCA DOMENICA 5 AGOSTO ALLE ORE 20

COPPA ITALIA: VENEZIA - FCS SI GIOCA DOMENICA 5 AGOSTO ALLE ORE 20

01.08.2018 - Superato il primo turno, grazie alla vittoria per 2-1 al Druso contro l'Albalonga, con gol di Rocco Costantino e Kevin Vinetot, l’FC Südtirol sarà di scena domenica prossima, 5 agosto, allo stadio “Pier Luigi Penzo” di Venezia per affrontare la locale formazione di serie B nel secondo turno della Coppa Italia. Il match fra lagunari e biancorossi si giocherà in notturna, con calcio d’inizio alle ore 20.
La formula è sempre quella della gara unica ad eliminazione diretta. In caso di parità al termine dei 90 minuti regolamentari, si ricorrerà ai tempi supplementari (due da 15’) ed eventualmente ai calci di rigore.
La vincente della sfida fra Venezia e FC Südtirol affronterà il Frosinone nel terzo turno.
 Leggi di più 
 
LA "PRIMA" IN CASA E' UN SUCCESSO: IL SÜDTIROL BRINDA IN COPPA (ITALIA)

LA "PRIMA" IN CASA E' UN SUCCESSO: IL SÜDTIROL BRINDA IN COPPA (ITALIA)

29.07.2018 - Con gol-partita nella ripresa di Costantino e Vinetot, reti intervallate dal momentaneo pareggio ospite, il Südtirol brinda in Coppa (Italia), sconfiggendo al Druso per 2-1 l'Albalonga (serie D) e qualificandosi al secondo turno della rassegna tricolore, dove – sempre con la formula della gara unica ad eliminazione diretta – affronterà domenica prossima, 5 agosto, il Venezia degli “ex” Vecchi e Trentin allo stadio “Pier Luigi Penzo”.

MATCH PREVIEW. Per la settima volta nella sua storia sportiva, il Südtirol partecipa alla Coppa Italia di serie A (ex Tim Cup). Il 1° turno preliminare rappresenta per i biancorossi anche il primo impegno ufficiale della nuova stagione, 2018/2019.
Al Druso di Bolzano la rinnovata squadra di mister Zanetti affronta l'Albalonga, formazione laziale che è arrivata seconda in serie D nella scorsa stagione, vincendo anche i playoff di categoria, senza però vedersi riconosciuta la promozione in serie C.
Contro l'Albalonga mister Zanetti non può disporre degli infortunati Tait, Crocchianti e Berardocco, sostituiti rispettivamente da Oneto, Ierardi e De Rose, con quest'ultimo impiegato nel ruolo di playmaker e spalleggiato da Fink e Morosini. Il tandem d'attacco è formato da Costantino e Mazzocchi, con Turchetta che parte dalla panchina.

LIVE MATCH. Avvio di match col Südtirol che si impossessa subito del pallino del gioco, operando il primo affondo dopo meno di due minuti con un'azione in verticale, propiziata da Morosini e rifinita da Mazzocchi con un lancio filtrante in area a liberare Costantino, pescato però in posizione di offside.
Sono i biancorossi a “fare” la partita - come da facili previsioni della vigilia - attraverso un insistito possesso palla, volto a trovare varchi nel dispositivo difensivo (e difensivista) predisposto dai laziali, che però al 14' mettono la testa fuori dal guscio, con Corsetti che si libera sulla trequarti e poi detta la conclusione dai 30 metri a Massella, il cui destro – deviato da Vinetot – si perde alto sopra la traversa.
Dopo contusione alla testa dovuta ad uno scontro di gioco fortuito col compagno di squadra Ierardi, Della Giovanna è costretto a dare forfait, sostituito al 17' da Casale.
Complice il gran caldo si gioca a ritmi blandi, ma al 20' c'è una fiammata biancorossa con Morosini che batte velocemente un calcio di punizione sulla trequarti, servendo in area Costantino, che rientra sul destro e calcia, impegnando Del Moro in una respinta a mani aperte, poi il rebound di Mazzocchi viene murato dalla difesa laziale.
Insiste la squadra di Zanetti, e al 25' Morosini conquista un calcio di punizione, che lui stesso batte dai 30 metri con un destro a giro che Del Moro è bravo – in tuffo – a togliere dall'angolino basso.
Col trascorrere dei minuti l'Albalonga prende coraggio e guadagna metri di campo, creando qualche imbarazzo alla difesa biancorossa con la rapidità e la buona tecnica del tridente Corsetti-Massella-Pippi, ma al 38' è il Südtirol a tornare a rendersi nuovamente pericoloso con Oneto che innesca in area Fink, il quale va due volte al cross, il primo ribattuto, il secondo invece efficace per innescare il colpo di testa a centro area di Mazzocchi che sorvola di poco la traversa.
Passa un minuto e su bella azione in verticale Mazzocchi serve in area Costantino, il cui destro in corsa termina alto di mezzo metro sopra la traversa.
Prima dell'intervallo Albalonga pericolosa con diagonale dal vertice destro dall'area biancorossa di Fatati che termina a lato di poco.
Dopo tre minuti di recupero, squadre al riposo sul parziale di 0-0.

Nessun cambio nell'intervallo, col Südtirol che ad inizio ripresa prova ad alzare i ritmi ed il baricentro di gioco.
All'8' Oneto si guadagna sulla destra un calcio di punizione, che il destro educato di Morosini recapita sulla testa di Costantino, il quale insacca il pallone dell'1-0, segnando la prima rete ufficiale della nuova stagione del Südtirol.
Ma due minuti più tardi Corsetti punta l'area di rigore biancorossa, saltando in velocità Ierardi per poi ritagliarsi lo spazio per il tiro, con la sua conclusione che – deviata da Casale – spiazza Offredi per l'1-1.
La squadra di Zanetti prova subito a reagire, e al 13' dopo bella azione manovrata Oneto dalla destra serve il rimorchio a centro area di Fink, che a porta spalancata calcia a lato di pochissimo.
Al 13' cambia il partner d'attacco di Costantino: esce Mazzocchi ed entra Turchetta.
Al 26' su rinvio lungo di Offredi il pallone perviene a Costantino, che – defilato sulla sinistra – è bravo a rientrare sul destro e a servire in area Turchetta, il quale - anziché servire lo smarcato Fink - prova la conclusione sul primo palo, parata a terra da Del Moro.
Südtirol più continuo nella manovra rispetto al primo tempo, ma i ritmi sono ancora piuttosto compassati, complici le gambe appesantite per i duri carichi di lavoro delle prime due settimane di preparazione.
Mister Zanetti si gioca la carta del cambio di modulo nell'ultima parte del match, passando dal “3-5-2” al “4-2-3-1”, con Morosini “sotto punta” alle spalle di Costantino e con Turchetta e Fabbri esterni offensivi. A centrocampo il tandem Fink-De Rose.
Al 37' Costantino si invola verso l'area biancorossa, poi vede e serve l'inserimento di Fabbri, che entra in area e a tu per tu con Del Moro prova il pallonetto anziché la conclusione forte e radente sul secondo palo, permettendo al numero 1 ospite di sventare il pericolo.
Ma le recriminazioni durano poco, perché sul susseguente calcio d'angolo battuto da Morosini svetta in area Vinetot, che insacca il pallone del nuovo vantaggio biancorosso (2-1).
Nel finale i biancorossi potrebbero dilagare con due palle-gol di Costantino su altrettanti assist di Turchetta.
Finisce 2-1 per il Südtirol che inizia la nuova stagione con una vittoria, qualificandosi per il secondo turno della Coppa Italia, dove – domenica prossima, 5 agosto – affronterà il Venezia (serie B) al “Pier Luigi Penzo).

FC SÜDTIROL – ALBALONGA 2-1 (0-0)
FC SÜDTIROL (3-5-2): Offredi; Ierardi, Della Giovanna (17. Casale), Vinetot; Oneto, Fink, De Rose (83. Antezza), Morosini, Fabbri; Costantino, Mazzocchi (58. Turchetta)
In panchina: Ravaglia. Weiss, Cataldi, Boccalari, Jamai, Gatto, Zanon, Zanchi
Allenatore: Paolo Zanetti
ALBALONGA (4-3-1-2): Del Moro; Novello, Pucino, Panini, Pace; Succi (86. Follo), Barone, Fatati; Corsetti; Pippi, Massella (77. Pagliarini)
In panchina: Di Pietro, Sordi, Lommi, Proietti, Di Cairano, Muccio
Allenatore: Fabrizio Ferazzoli
ARBITRO: Daniel Amabile di Vicenza (Pappalardo e Cavallina di Parma. Quarto ufficiale: Nicola Donda di Cormons)
RETI: 53. Costantino (1-0), 55. Corsetti (1-1), 83. Vinetot (2-1)
NOTE: tardo pomeriggio soleggiato e molto caldo, con temperatura superiore ai 30 gradi al fischio d'inizio. Ammoniti: Panini (A, 56.), Fatati (A, 67.)
 Leggi di più 
 
PRESENTATO IL NUOVO SÜDTIROL: DOMENICA IN CAMPO PER LA COPPA ITALIA

PRESENTATO IL NUOVO SÜDTIROL: DOMENICA IN CAMPO PER LA COPPA ITALIA

27.07.2018 - All’Hotel Schneeberg in Val Ridanna, ospiti della famiglia Kruselburger, si è tenuta questa mattina, venerdì 29 luglio, la presentazione ufficiale del nuovo FC Südtirol, stagione 2018/2019.

Per il nono anno consecutivo - primato assoluto per il calcio regionale (sei le partecipazioni di fila del Calcio Trento, cinque quelle dell'Ac Bolzano) - il club biancorosso, unica società professionistica del Trentino Alto Adige, sarà ai nastri di partenza della terza divisione nazionale per importanza, vale a dire la serie C.
Si riparte da una stagione straordinaria, quella scorsa, nella quale capitan Fink e compagni sono arrivati secondi in campionato (miglior risultato di sempre in C1 nella storia del Club) e si sono spinti sino alle semifinali playoff.
Si riparte con la consapevolezza che non sarà facile ripetersi, ma anche con la determinazione e l'ambizione di continuare a stupire e di provare a recitare un ruolo da protagonista.
Il nuovo Südtirol, che sarà guidato in panchina per la seconda stagione consecutiva da Paolo Zanetti, è un calibrato mix di giovani emergenti e di calciatori di comprovata affidabilità nella categoria.
Il Direttore Sportivo Paolo Bravo ha svolto un eccellente lavoro in sede di “mercato”, dove ci si riserva l'opportunità di puntellare ulteriormente la squadra prima della chiusura della sessione estiva della campagna acquisti e trasferimenti.

Ventitré gli effettivi attualmente a disposizione di mister Zanetti e undici i nuovi acquisti, vale a dire il giovane portiere Federico Ravaglia, i difensori Nicolò Casale, Marco Crocchianti, Fabio Della Giovanna e Mario Ierardi, il laterale sinistro Alessandro Fabbri, i centrocampisti Antezza, De Rose e Morosini, gli attaccanti Mazzocchi e Turchetta.

La colonia altoatesina è rappresentata dal capitano Hannes Fink, dal vice capitano Fabian Tait, dal giovanissimo “canterano” (classe 2001) Simone Zanon e dal terzo portiere Peter Weiss, coetaneo di Zanon e nuovo numero 1 della formazione Berretti, in questa stagione affidata a mister Flavio Toccoli.

Nel corso del simpatico vernissage, al quale ha evidentemente presenziato tutto lo “stato maggiore” dell’FC Südtirol, dal Presidente Walter Baumgartner all’Amministratore Delegato Dietmar Pfeifer, dal Vice Presidente Vicario Johann Krapf al Direttore Sportivo Paolo Bravo, dall'altro Vice Presidente Roberto Zanin al Direttore dell'Area Tecnica Alessandro Barilli, più naturalmente tutti i soci e i partner del club altoatesino, i 23 calciatori che compongono l’attuale organico biancorosso sono stati presentati uno ad uno dinanzi a obiettivi, telecamere, microfoni e taccuini dei numerosissimi media presenti.

In Val Ridanna, come già noto, la squadra – a partire dal 14 luglio scorso - si è allenata nell'attrezzatissimo centro sportivo di Stanghe di Racines, soggiornando invece al Pulvererhof di Mareta (Racines), hotel appartenente alla catena alberghiera degli Schneeberg Hotels gestita con grande professionalità dalla famiglia Kruselburger.

COPPA ITALIA.
Questa domenica, 29 luglio, allo stadio Druso di Bolzano (calcio d'inizio alle ore 17.30), primo impegno ufficiale della nuova stagione per i biancorossi, in occasione del turno inaugurale della Coppa Italia “maggiore”, quella a cui partecipano anche club di serie A e di serie B, per intenderci. Con la formula della gara unica ad eliminazione diretta (in caso di parità al termine dei 90' regolamentari, si ricorrerà a due tempi supplementari da 15' ciascuno ed eventualmente ai rigori), capitan Fink e compagni affronteranno l'Albalonga, formazione laziale che è arrivata seconda nello scorso campionato di serie D per poi vincere i playoff.
Contro l'Albalonga mister Zanetti non potrà certamente disporre dell'infortunato Crocchianti. In forse, invece, l'acciaccato Tait.
La vincente della sfida fra la squadra biancorossa e quella laziale affronterà il Venezia nel secondo turno, in programma domenica 5 agosto, allo stadio “Pier Luigi Penzo”.

FCS 2018-2019
PORTIERI: Daniel Offredi (1988), Federico Ravaglia (1999), Peter Weiss (2001)
DIFENSORI: Nicolò Casale (1998), Marco Crocchianti (1996), Fabio Della Giovanna (1997), Mario Ierardi (1998), Luca Oneto (1996), Kevin Vinetot (1988)
CENTROCAMPISTI: Stefano Antezza (1996), Luca Berardocco (1991), Andrea Boccalari (1998), Francesco De Rose (1987), Alessandro Fabbri (1990), Hannes Fink (1989), Tommaso Morosini (1991), Fabian Tait (1993), Andrea Zanchi (1991), Simone Zanon (2001)
ATTACCANTI: Rocco Costantino (1990), Alessandro Gatto (1994), Simone Mazzocchi (1998), Gianluca Turchetta (1991)
“BERRETTI” AGGREGATI IN RITIRO: Davide Cataldi (difensore, 2001), Filippo Francescon (centrocampista, 2000), Emanuele Gentile (portiere, 2001), Jounes Jamai (attaccante, 2001), Yuri Salvaterra (centrocampista, 2000, trasferitosi al Levico in serie D al termine della prima settimana di ritiro)

LO STAFF TECNICO
Paolo Zanetti (allenatore), Alberto Bertolini (allenatore in seconda), Alberto Berselli (preparatore atletico), Reinhold Harrasser (preparatore dei portieri), Emiliano Bertoluzza (team manager), Paolo Cadamuro (responsabile area medica), Mario Endrizzi (medico sociale), Gabriele Vanzetta e Luca Franzoi (fisioterapisti), Livio Zerbini (recupero infortuni), Michele Soldà (collaboratore di spogliatoio), Luca Palmino (collaboratore di spogliatoio), Gabriella Paiatto (collaboratrice di spogliatoio)
 Leggi di più 
 
SECONDA AMICHEVOLE ESTIVA: SASSUOLO - FC SÜDTIROL 1-0

SECONDA AMICHEVOLE ESTIVA: SASSUOLO - FC SÜDTIROL 1-0

25.07.2018 - Nella seconda amichevole estiva, dopo dieci giorni di lavoro nel ritiro in Val Ridanna, il nuovo FC Südtirol è sceso in campo a Vipiteno per confrontarsi con un avversario di due categorie superiori, segnatamente il Sassuolo, che per la sesta stagione consecutiva sarà ai nastri di partenza della massima divisione nazionale italiana, vale a dire la serie A. La formazione emiliana, allenata da Roberto De Zerbi, si è imposta sui biancorossi col minimo scarto, ovvero per 1-0, col Südtirol che può recriminare sul risultato finale avendo fallito un calcio di rigore con Costantino e una clamorosa palla-gol a tu per tu con Pegolo col giovanissimo Zanon. Ma più del risultato conta il fatto che la rinnovata squadra di mister Zanetti ha evidenziato segnali incoraggianti di crescita, sia a livello individuale che di collettivo, a soli quattro giorni dalla prima gara ufficiale, in programma questa domenica, 29 luglio, allo stadio Druso (calcio d'inizio alle ore 17.30) contro i laziali dell'Albalonga nel primo turno della Coppa Italia di serie A.

1° TEMPO. Prima frazione divertente, con susseguirsi di palle-gol su ambo i fronti: biancorossi vicino al vantaggio due volte a cavallo del nono minuto, dapprima con un inserimento e un diagonale mancino di Morosini respinto a fatica da Consigli e poi – sul susseguente calcio d'angolo battuto dallo stesso Morosini – con un colpo di testa di Vinetot, ribattuto in sforbiciata sulla linea di porta da Boateng.
L'ex calciatore di Milan e Shalke 04 si inventa poi un gol con una autentica magia, ovvero con un colpo di tacco nel traffico, spalle alla porta, prodezza che risolve una mischia in area di rigore biancorossa.
Ma poi ancora Südtirol con assist di Morosini dalla sinistra per Costantino che in scivolata non arriva di un soffio sul suggerimento del compagno di squadra. A seguire Offredi respinge con bravura una doppia conclusione di Boateng e di Di Francesco.
Al 24' applausi a scena aperta per la cavalcata irresistibile palla al piede di Morosini, che sulla fascia sinistra si fa 70 metri di campo palla al piede per poi entrare in area di rigore, dove viene sgambettato da tergo da Lemos. Rigore solare che Costantino, però, calcia a lato.
Alla mezz'ora doppio grande intervento di Offredi, che dapprima disinnesca una conclusione di Boateng e poi si oppone anche al rebound ravvicinato di Bourabia.
Il primo tempo si chiude sul sinistro potente e radente di Berardi che Offredi respinge allungandosi sulla sua destra.

2° TEMPO. Nella ripresa girandola di cambi in entrambe le squadre. Nella formazione di Zanetti le prime tre sostituzioni vengono effettuate nell'intervallo, con l'ingresso in campo di Boccalari, Zanchi e del neo acquisto Turchetta.
Poco più tardi entra anche Zanon, che al 22' ha l'occasionissima per il pareggio, dopo aver intercettato un disimpegno azzardato di Cassata ed essersi lanciato tutto solo a tu per tu con Pegolo, dal quale si fa però ipnotizzare e disinnescare il tiro (debole) sul primo palo.
Nel finale fa bella figura anche il “portierino” (classe 1999) Ravaglia, che toglie dall'angolino una conclusione velenosa di Boga.

SASSUOLO - FC SÜDTIROL 1-0
SASSUOLO (4-3-3): Consigli (46. Pegolo); Lirola, Lemos (46. Magnani), Ferrari, Rogerio; Duncan, Magnanelli, Bourabia; Berardi, Boateng (43. Babacar), Di Francesco (46. Boga)
Nella ripresa sono entrati anche: Adjapong, Dell'Orco, Letschert, Cassata, Missiroli, Bandinelli, Matri, Magnani
Allenatore: Roberto De Zerbi
FC SÜDTIROL (3-5-2): Offredi (77. Ravaglia); Ierardi (65. Casale), Della Giovanna, Vinetot (85. Cataldi); Oneto (57. Zanon), Fink (73. Antezza), De Rose (85. Jamai), Morosini (46. Boccalari), Fabbri (46. Zanchi); Costantino (46. Turchetta), Mazzocchi (77. Gatto)
In panchina: Berardocco
Allenatore: Paolo Zanetti
ARBITRO: Zamagni della sezione di Cesena
RETE: 17. Boateng (1-0)
 Leggi di più 
 
AMICHEVOLE DI SERIE A: A VIPITENO CONTRO IL SASSUOLO

AMICHEVOLE DI SERIE A: A VIPITENO CONTRO IL SASSUOLO

24.07.2018 - Dopo dieci giorni di lavoro nel ritiro in Val Ridanna, dopo la prima uscita estiva nella quale i biancorossi si sono imposti per 5-0 contro una selezione della Val Ridanna (doppiette di Costantino e Mazzocchi e rete del “canterano” Jamai) e in preparazione al primo match ufficiale della nuova stagione, in programma domenica, 29 luglio, allo stadio Druso contro i laziali dell'Albalonga (serie D) nel turno inaugurale della Coppa Italia/Tim Cup 2018/2019, il nuovo FC Südtirol, che per la nona stagione consecutiva militerà nel campionato di serie C, scende in campo domani, mercoledì 25 luglio, a Vipiteno (calcio d'inizio alle ore 18), per la seconda amichevole della preseason biancorossa.

Una amichevole di lusso, visto e considerato che la squadra di mister Zanetti si misurerà con il Sassuolo, che a Vipiteno sta preparando il suo sesto campionato consecutivo di serie A, con in panchina l'emergente Roberto De Zerbi, cui è stata affidata una squadra competitiva con tanti giovani di valore ma anche con diversi calciatori già affermati fra cui l'ex milanista ed ex Shalke 04 Kevin Prince Boateng, il figlio d'arte Federico Di Francesco, i centrocampisti Duncan e Sensi, gli attaccanti Babacar (ex Fiorentina) e Matri (ex Juventus e Milan), i portieri Consigli e Pegolo.

Il Sassuolo ha già disputato due amichevoli da quanto è in ritiro in Alta Val d'Isarco/Val Ridanna: nel primo test-match estivo si è imposto per 7-0 sul Wipptal con tripletta di KP Boateng e con reti – una a testa – di Sensi, Berardi, Bandinelli e Trotta. Nella seconda amichevole estiva, invece, la squadra di Roberto De Zerbi ha vinto con una goleada ancora più vistosa (11-0) contro il Real Vicenza grazie alle doppiette di Berardi, Duncan, Boateng e Babacar, cui si sono aggiunti i gol di Sensi, Raspadori e Bandinelli.

Contro il Sassuolo mister Zanetti ritroverà Tait sulla fascia destra e farà certamente debuttare il neo arrivato Gianluca Turchetta, 27enne attaccante cesenate che ha già vestito la maglia biancorossa da gennaio 2013 a giugno 2014. Ancora indisponibili, invece, Crocchianti e Berardocco, che stanno recuperando da lievi fastidi di natura muscolare. Ha invece salutato definitivamente la comitiva biancorossa, Marco Berardi, con il quale il Südtirol ha rescisso consensualmente e anticipatamente il contratto.



 Leggi di più 
 
TIM CUP: FC SÜDTIROL - ALBALONGA SI GIOCA DOMENICA ALLA ORE 17.30

TIM CUP: FC SÜDTIROL - ALBALONGA SI GIOCA DOMENICA ALLA ORE 17.30

24.07.2018 - La Lega di serie A ha comunicato gli orari relativi al primo turno della Coppa Italia/Tim Cup. FC Südtirol - Albalonga si giocherà allo stadio Druso alle ore 17.30 di questa domenica, 29 luglio.
 Leggi di più 
 
FC SÜDTIROL - ALBALONGA (TIM CUP): ACCREDITI STAMPA

FC SÜDTIROL - ALBALONGA (TIM CUP): ACCREDITI STAMPA

23.07.2018 - A tutti i rappresentanti degli organi di informazione segnaliamo che la richiesta di accredito per la partita F.C. Südtirol - Albalonga, valevole per il primo turno di Coppa Italia-Tim Cup ed in programma domenica 29 luglio 2018 allo stadio Druso di Bolzano, va inviata entro e non oltre le ore 12 di VENERDI’ 27 luglio.
Nella richiesta, che va inviata per e-mail a info@fc-suedtirol.com, vanno indicati nome, cognome, data di nascita, luogo di nascita, numero di carta d’identità e numero di tessera professionale.
 Leggi di più 
 
Prossima partita
FC Südtirol giovanili
 
 
 
VS.
 
Imolese   FC Südtirol
 
 
Do, 28. Aprile 2019 - 18:30
 
  Ticket Online  
 
 
0
0
0
0
giorni Ore Min. Sec.