Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 

News

4550 novità trovate
news visualizzate 331 a 340
BERRETTI SCONFITTA 2-1 A PORDENONE

BERRETTI SCONFITTA 2-1 A PORDENONE

03.02.2018 - Dopo due vittorie consecutive contro Padova e Triestina, la Berretti di mister Leotta viene sconfitta per 2-1 a Pordenone. Nel primo tempo vantaggio iniziale biancorosso con preciso tiro dal limite dell'area di Baldo. Ma poi il Pordenone ribalta il risultato nei venti minuti successivi al gol biancorosso con due colpi di testa in area su altrettanti calci d'angolo. Nella ripresa la squadra biancorossa macina tanto gioco ma fatica a rendersi pericolosa, chiudendo il match in 10 uomini per l'espulsione di Pomella. Per la Berretti altoatesina di tratta della sesta sconfitta in dodici partite senza pareggi (sei anche le vittorie).

PORDENONE - FC SÜDTIROL 2-1 (2-1)
Pordenone: Mason, Castellet, Barbierato, Rizzetto, Pramparo, Visentin, Specogna, Consorti, Del Fabbro (85. Zanier), Beltrame, Tofolini
Allenatore/Trainer: Filippo Cristante
FC Südtirol: Caula, Trafoier, Pomella, Rabensteiner, Duriqi, Salvaterra, Uez (55. Francescon), Pichler, Guerra (55. Gasparini), Zanon, Baldo (80. Mitterutzner)
Allenatore/Trainer: Salvatore Leotta
Reti/Tore: 12. Baldo (0-1), 16. Pramparo (1-1), 30. Visentin (2-1)

 Leggi di più 
 
GLI ESAMI NON FINISCONO MAI: A BASSANO ALTRA SFIDA-PLAYOFF

GLI ESAMI NON FINISCONO MAI: A BASSANO ALTRA SFIDA-PLAYOFF

02.02.2018 - Domani, sabato 3 febbraio, la serie C (girone B) torna in campo in occasione della ventiquattresima giornata, quinta del girone di ritorno. Reduce dalla importantissima vittoria al Druso contro la Triestina, che è valsa il secondo successo di fila e – soprattutto – il dodicesimo risultato utile (7 vittorie e 5 pareggi) nelle ultime 13 partite disputate, il Südtirol di mister Zanetti – balzato al quinto posto in classifica – si misura con un’altra delicata sfida playoff, in programma allo stadio Mercante di Bassano (calcio d’inizio alle ore 16.30) contro la locale formazione vicentina, che ha sin qui conquistato due punti in meno dei biancorossi, pur avendo giocato una partita in più, e che è in serie utile da quattro partite per effetto di tre vittorie e un pareggio.
In trasferta il Südtirol ha conquistato due vittorie e un pareggio nelle ultime tre gare disputate e incamerato complessivamente 16 dei 31 punti che detiene in classifica.
In casa il Bassano ha racimolato 15 dei 29 punti totali per effetto di uno score di 4 vittorie, 3 pareggi e 4 sconfitte.

IN CAMPO.
Indisponibile il solo Fabian Tait, squalificato per cumulo di ammonizioni (cinque). La lista dei convocati sarà pubblicata nel pomeriggio sui nostri profili social, ad iniziare da Facebook.

I NOSTRI AVVERSARI.
Col cambio di allenatore d’inizio dicembre (dall’esonerato Giuseppe Magi a Giovanni Colella), il Bassano ha ritrovato prestazioni e – soprattutto – risultati, risalendo la classifica sino al 6° posto, condiviso attualmente con Reggiana e Albinoleffe, e tornando così prepotentemente in zona playoff.
Con la nuova guida tecnica, eccezion fatta per la sconfitta all’esordio nel derby contro il Vicenza, il Bassano è sempre andato a punti. Nelle ultime quattro partite, infatti, i giallorossi vicentini hanno conquistato tre vittorie consecutive contro Fano (1-0), Ravenna (1-2) e Santarcangelo (3-1), alle quali aggiungere il pareggio in trasferta di sabato scorso sul campo del Pordenone (1-1).
Il Bassano ha la sesta miglior difesa del campionato con 19 gol subiti (due in più del Südtirol) in 21 partite disputate.
Con 21 gol realizzati, di cui 4 a firma di Diop che è il top-scorer della squadra, l’attacco è invece il meno prolifico (con Renate e Reggiana) delle prime 11 squadre in classifica.

GLI “EX”.
Sono tre e li troviamo tutti nel Bassano, segnatamente il portiere Matteo Grandi, che è stato il secondo portiere biancorosso nella stagione 2012-2013 collezionando 6 presenze in campionato, l’attaccante Mattia Minesso, che col Südtirol ha giocato 17 partite e segnato 4 gol (5 presenze e una rete ai playoff) nella stagione 2013/2014, e il Diggì brissinese Werner Seeber, già Direttore Sportivo, Direttore Generale e Presidente biancorosso in più stagioni non consecutive.

I PRECEDENTI.
Südtirol e Bassano si sono affrontati complessivamente quindici volte in campionato, sei in C2 e nove in C1. Il bilancio annovera cinque vittorie dei vicentini, una sola dei biancorossi e ben nove pareggi.

LA GARA D’ANDATA.
Lo scorso 24 settembre i biancorossi subirono per mano dei vicentini la prima e sinora unica sconfitta casalinga col risultato finale di 2-1 per gli ospiti, a segno con Laurenti nel primo tempo e con Diop nella ripresa. Gol biancorosso di Berardocco, al 92’, su calcio di rigore.

LA TERNA ARBITRALE.
Il direttore di gara sarà Marco Acanfora della sezione di Castellammare di Stabia (Mokhtar di Lecco e Lombardo di Sesto San Giovanni, gli assistenti)

PROGRAMMA-GARE 24esima GIORNATA SERIE C (girone B) – Sabato 3 febbraio 2018
TERAMO - PORDENONE (ore 16.30)
BASSANO - FC SÜDTIROL (ore 16.30)
FERALPISALO’ - VICENZA (ore 16.30)
FANO - FERALPISALO' (ore 16.30)
PADOVA - SAMBENEDETTESE (ore 18.30)
GUBBIO - ALBINOLEFFE (domenica, 4 febbraio, ore 14.30)
REGGIANA - RENATE (domenica, 4 febbraio, ore 18.30)
FERMANA – SANTARCANGELO (domenica, 4 febbraio, ore 20.30)
TRIESTINA – MESTRE (lunedì, 5 febbraio, ore 20.45)
RIPOSANO: RAVENNA, FANO

LA CLASSIFICA.
Padova 41 punti; Renate, Sambenedettese, FeralpiSalò 33; FC Südtirol 31; Reggiana, Bassano, Albinoleffe 29; Pordenone, Mestre 27; Triestina, Fermana 26; Vicenza 24; Ravenna, Gubbio 23; Teramo, Santarcangelo 22; Fano 16
 Leggi di più 
 
ROCCO COSTANTINO OSPITE A SPORTITALIA

ROCCO COSTANTINO OSPITE A SPORTITALIA

01.02.2018 - Mai come nelle ultime stagioni l’FC Südtirol ha attirato su di sé l’attenzione dei media nazionali. Ulteriore conferma in tal senso arriva dall’invito che ha raggiunto il nostro bomber, Rocco Costantino, che questa domenica, 4 febbraio, dalle ore 22.30 alle ore 24, sarà ospite a Milano negli studi televisivi di Sportitalia per partecipare in diretta alla seguitissima trasmissione “C piace” condotta da Jolanda De Rienzo e Luca Cilli.
 Leggi di più 
 
BERRETTI A PORDENONE, UNDER 17 E UNDER 15 IN CASA, UNDER 16 A RIPOSO

BERRETTI A PORDENONE, UNDER 17 E UNDER 15 IN CASA, UNDER 16 A RIPOSO

31.01.2018 - In questo weekend scenderanno in campo tre delle quattro formazioni giovanili che militano in campionati a carattere nazionale. La Berretti è di scena a Pordenone, per under 17 e under 15 doppia sfida casalinga contro la Giana Erminio, mentre l'under 16 riposa per la sosta del campionato.

BERRETTI. Reduce da due vittorie consecutive contro Padova e Triestina, grazie alle quali è balzata al quarto posto in classifica, la formazione diretta da Salvatore Leotta è di scena questo sabato, 3 febbraio a Pordenone (ore 14.30) per affrontare la locale formazione friulana, settima in classifica con 13 punti, cinque in meno della formazione biancorossa, che all'andata si impose in goleada (5-1).

UNDER 17. Reduce da due successi di fila e in serie utile da sette partite (quattro vittorie e tre pareggi), la squadra di Toccoli ospita questa domenica, 4 febbraio (ore 14.30), all'FCS Center a Maso Ronco, la Giana Erminio, decima in classifica con 22 punti, quattro in meno di Jamai e compagni. La gara d'andata terminò in parità: 1-1.

UNDER 15. Ritrovata la vittoria a Trieste, la seconda nelle ultime tre partite disputate, la formazione di mister Fabio Calliari gioca all'FCS Center a Maso Ronco questa domenica, 4 febbraio, con avversario (calcio d'inizio alle ore 12) la Giana Erminio, nona in classifica con 21 punti, cinque in più di Lohoff e compagni. Nella gara d'andata vittoria della formazione lombarda per 3-1.
 Leggi di più 
 
A TRIESTE VINCONO SIA L'UNDER 17 CHE L'UNDER 15

A TRIESTE VINCONO SIA L'UNDER 17 CHE L'UNDER 15

28.01.2018 - A Trieste, contro la locale formazione alabardata, nella terza giornata di ritorno dei rispettivi campionati, under 17 e under 15 hanno fatto l'enplein di punti. Due vittorie che si assommano a quella della Berretti e a quella della prima squadra, conquistate anch'esse contro la Triestina nel weekend.

Under 17.
Secondo successo di fila e settimo risultato utile consecutivo (4 vittorie e 3 pareggi) per la formazione allenata da Flavio Toccoli, che si impone a Trieste per 1-0 e continua a scalare posizioni in classifica, dimostrando di aver trovato un invidiabile stato di forma e una grande consapevolezza nei propri mezzi. Gol-vittoria di Perri ad inizio secondo tempo.

TRIESTINA - FC SÜDTIROL 0-1 (0-0)
Triestina: Rossi, Chalvien, Zarattini, Sotira (56. Russo), Woroniecki (70. Darxovic), Loschiavo, Kepi (55. Vitale), Ballarini, Zicchinolfi, Murano, Olivieri
Allenatore/Trainer: Stefano Lotti
FC Südtirol: Tononi, Firler, Brentel (57. Halili), Zglavoci (57. Sissoko), Tutino, Colucci, Jamai (68. Amico), Truzzi, Mlakar (57. Unterthurner), Grezzani (57. Cavallo), Perri
Allenatore/Trainer: Flavio Toccoli
Rete/Tor: 47. Perri (0-1)

Under 15.
La formazione di mister Calliari riscatta la pesante sconfitta contro la capolista Padova, conquistando a Trieste la sua seconda vittoria nelle ultime tre partite disputate. I biancorossi si impongono con un rotondo 3-0 sulla Triestina. Gol di Toci nel primo tempo, poi nella ripresa Sartori e ancora Toci legittimano una supremazia schiacciante per tutta la gara.

TRIESTINA - FC SÜDTIROL 0-3 (0-1)
Triestina: Vesnaver, Razem, Di Bernardo, Cesari, Linussi, Bon, Predan, Trevisan, Iacovoni, Boschetti (55. De Luca), Benvenuto
Allenatore/Trainer: Cotterle
FC Südtirol: Überegger, Salaris (56. Hochkofler), Sinn, Pierro, Quaini, Bussi, Cominelli, Lohoff (53. Gruber), Sartori (53. Morina), Toci, Vinciguerra (60. Naci)
Allenatore/Trainer: Fabio Calliari
Reti/Tore: 28. Toci (0-1), 50. Sartori (0-2), 55. Toci (0-3)
 Leggi di più 
 
CONTRO LA TRIESTINA VINCE ANCHE LA BERRETTI

CONTRO LA TRIESTINA VINCE ANCHE LA BERRETTI

27.01.2018 - Seconda vittoria consecutiva per la Berretti biancorossa che dopo il Padova sconfigge anche la Triestina, imponendosi per 2-0 a Trieste con gol-vittoria nella ripresa di Francescon su rigore, per fallo commesso su Salvaterra, e di Pichler, che ha finalizzato una splendida azione corale. Nel finale gol annullato a Guerra per dubbio fuorigioco. Per la squadra di Leotta è la sesta vittoria nelle undici partite sin qui disputate.

TRIESTINA - FC SÜDTIROL 0-2 ()
Triestina: Puccini, Ghiglia, Dubatz, Brandmayr, Colavecchio, Ermann, Panaro, Bellati (65. Gozzevini), Cociani, Pastore, Celea (65. Lubian)
Allenatore/Trainer: Angelo Orlando
FC Südtirol: Caula, Trafoier, Fazion, Rabensteiner, Duriqi, Salvaterra, Francescon (80. Mitterutzner), Pichler, Baldo, Zanon (70. Uez), Gasparini (46. Guerra)
Allenatore/Trainer: Salvatore Leotta
Reti/Tore: 65. rigore/Foulelfmeter Francescon (0-1), 80. Pichler (0-2)
 Leggi di più 
 
AL DRUSO SFIDA-PLAYOFF CONTRO LA TRIESTINA DI SANNINO

AL DRUSO SFIDA-PLAYOFF CONTRO LA TRIESTINA DI SANNINO

26.01.2018 - Domani, sabato 27 gennaio, la serie C (girone B) torna in campo in occasione della ventitreesima giornata, quarta del girone di ritorno. Reduce dalla importantissima vittoria a Fermo, dove ha conquistato l'undicesimo risultato utile (6 vittorie e 5 pareggi) nelle ultime 12 partite disputate, nelle quali per ben 9 volte la porta di Offredi è rimasta inviolata, la squadra di Zanetti torna a giocare allo stadio Druso, a distanza di un mese e mezzo dall'ultima volta, risalente al 9 dicembre scorso (0-0 col Ravenna). Nelle 15 partite che mancano al termine del campionato, il Südtirol ne giocherà ben 10 in casa. La prima della serie è appunto in programma domani (calcio d'inizio alle ore 14.30) e si tratta di un big-match ma anche di una sfida diretta in chiave playoff, visto e considerato che i biancorossi – settimi in classifica a pari merito col Bassano - sfideranno la Triestina, che ha sin qui conquistato due punti in meno di capitan Fink & C. e che occupa il decimo posto, ultima posizione utile per partecipare ai playoff.
In casa il Südtirol ha conquistato 12 dei 28 punti complessivi per effetto di uno score di tre vittorie, altrettanti e una sconfitta, quest'ultima subita per mano del Bassano.
In trasferta la Triestina non vince da quattro partite, nelle quali ha raccolto due punti.

IN CAMPO.
Tutti disponibili. La lista dei convocati sarà pubblicata nel pomeriggio sui nostri profili social, ad iniziare da Facebook.

I NOSTRI AVVERSARI.
L'Unione Sportiva Triestina Calcio 1918 è un club storico del calcio italiano, vantando qualcosa come 27 partecipazioni al campionato di serie A e 20 a quello di serie B (l'ultima volta fra i cadetti risale alla stagione 2010-2011).
La Triestina ha ripreso il cammino in campionato nel 2018, dopo le tre settimane di sosta, con il pareggio-beffa, al “Nereo Rocco”, contro il Ravenna, partita nella quale la squadra di Sannino ha visto sfumare la vittoria al 96'.
La squadra di Sannino non vince da tre partite, nelle quali ha raccolto due punti. L'ultima vittoria risale al 9 dicembre scorso, nella penultima giornata d'andata, quando Arma e compagni si imposero per 2-1 al “Nereo Rocco” contro il FeralpiSalò.
La Triestina ha il miglior attacco del campionato, con 29 gol realizzati, diciotto dei quali a firma del tridente formato da Mensah, Arma e Petrella, che hanno messo a segno 6 reti a testa. Alla prolificità in zona gol degli alabardati il Südtirol opporrà la propria solidità difensiva. Dopo Sambenedettese (15) e Reggiana (15), la squadra di Zanetti ha infatti la terza miglior difesa del campionato (a pari merito con la capolista Padova ed il Renate) con 16 gol subiti in 19 partite.
Nel “mercato invernale” la Triestina ha già operato cinque nuovi innesti, ingaggiando il portiere ex Südtirol, Mirco Miori (dal Fano, via Atalanta), il difensore centrale Lambrughi (svincolato), i terzini Bajic (dalla Cremonese) e Maesano (dalla Reggina) e il centrocampista-under (classe 1999) Bellati (dal Venezia).

GLI “EX”.
Sono tre, di cui due nella Triestina. Spicca evidentemente il nome di Giuseppe Sannino, allenatore del Südtirol nel memorabile biennio 1999 - 2001, nel quale ha dapprima vinto il campionato di serie D per poi guidare la squadra biancorossa nella sua prima, storica stagione fra i professionisti, segnatamente in C2, concludendo il campionato con una salvezza anticipata e piuttosto agevole. L'altro “ex” Südtirol è il neoacquisto alabardato Mirco Miori, che a Bolzano ha giocato nel biennio 2014-2016, collezionando complessivamente 26 presenze.
L’“ex” in casa biancorossa è invece Michael Cia, che ha giocato con la Triestina in serie B nella stagione 2008/2009, realizzando due reti in 24 presenze nel campionato cadetto.

I PRECEDENTI.
Le due squadre si sono sfidate cinque volte in campionati professionistici: il bilancio è di due vittorie della Triestina, una del Südtirol e due pareggi. Biancorossi e alabardati si sono già affrontati in questa stagione allo Stadio Druso, segnatamente lo scorso 20 agosto, in Coppa Italia, con vittoria della squadra di Zanetti per 1-0 grazie al gol-partita di Rocco Costantino.

LA GARA D’ANDATA.
Lo scorso 17 settembre biancorossi e alabardati pareggiarono per 1-1 allo stadio “Nereo Rocco”. Vantaggio iniziale della squadra di Zanetti con gol di Rocco Costantino nel primo tempo e pareggio triestino a metà ripresa per effetto del rigore trasformato da Bracaletti.

LA TERNA ARBITRALE.
Il direttore di gara sarà Federico Longo della sezione di Paola (Vitali di Brescia e D’Alia di Trapani, gli assistenti)

PROGRAMMA-GARE 23esima GIORNATA SERIE C (girone B) – Sabato 27 gennaio 2018
SANTARCANGELO - ALBINOLEFFE (ore 14.30)
MESTRE – FERMANA (ore 14.30)
FC SÜDTIROL - TRIESTINA (ore 14.30)
PORDENONE – BASSANO (ore 14.30)
FANO - FERALPISALO' (ore 16.30)
SAMBENEDETTESE - GUBBIO (ore 18.30)
RAVENNA - TERAMO (ore 18.30)
VICENZA – PADOVA (ore 20.30)
RIPOSANO: RENATE, REGGIANA

LA CLASSIFICA.
Padova 38 punti; Renate 33; Sambenedettese, FeralpiSalò 32; Reggiana, Albinoleffe 29; Bassano, FC Südtirol 28; Mestre 27; Triestina, Pordenone 26; Vicenza 24; Fermana 23; Ravenna, Gubbio 22; Teramo 21; Santarcangelo 19; Fano 15
 Leggi di più 
 
Prossima partita
FC Südtirol giovanili
 
 
 
VS.
 
FC Südtirol   Vis Pesaro
 
 
Do, 18. Novembre 2018 - 14:30
 
  Ticket Online  
 
 
0
0
0
0
giorni Ore Min. Sec.