Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 

News

4488 novità trovate
news visualizzate 121 a 130
RITORNO QUARTI DI FINALE PLAYOFF U17: A PORDENONE BISOGNA VINCERE

RITORNO QUARTI DI FINALE PLAYOFF U17: A PORDENONE BISOGNA VINCERE

24.05.2018 - Dopo aver perso la gara d'andata per 3-2, risultato non privo di rimpianti visto che la squadra di Toccoli conduceva a fine primo tempo per 2-0 con gol di Unterthurner e capitan Jamai, la formazione under 17 biancorossa si giocherà tutte le residue chance a disposizione in ottica qualificazione alle semifinali dei playoff-scudetto di categoria nella gara di ritorno in Friuli, contro il Pordenone, in programma questa domenica, 27 maggio, con calcio d'inizio alle ore 15.

“Andiamo in Friuli massimamente determinati a conquistare la qualificazione – commenta mister Toccoli -. Il Pordenone è una squadra molto forte, e non a caso ha vinto il campionato, nel nostro girone, con 7 punti di vantaggio sul FeralpiSalò e 10 su di noi. Per vincere in Friuli, con due gol di scarto, serve un'impresa. Ma non lasceremo nulla di intentato. Vogliamo e possiamo crederci, ripartendo dall'eccellente primo tempo di domenica scorsa”.

Come specificato da mister Toccoli, per qualificarsi alle semifinali la formazione under 17 biancorossa deve vincere in Friuli con due gol di scarto.
 Leggi di più 
 
AMICHEVOLE DI PREPARAZIONE AI PLAYOFF: SÜDTIROL - VIRTUS BOLZANO 5-0

AMICHEVOLE DI PREPARAZIONE AI PLAYOFF: SÜDTIROL - VIRTUS BOLZANO 5-0

23.05.2018 - Ad un settimana dalla gara d'andata dei quarti di finale dei playoff di serie C, la formazione di mister Paolo Zanetti si è misurata in amichevole, allo stadio Druso, con la Virtus Bolzano, neopromossa in serie D dopo aver (stra)vinto il campionato di Eccellenza da poco concluso. Il test match si è concluso con la rotonda vittoria del Südtirol per 4-0, a segno due volte per tempo. Nella prima frazione reti di Berardocco (su punizione), poi uscito dopo un'ora per un fastidio muscolare, e Costantino. Nella ripresa gol a firma ancora di Costantino, di Heatley Fliores e di Gatto, su rigore.
Nell'amichevole contro la Virtus Bolzano mister Zanetti ha lasciato a riposo Fink e Gyasi, entrambi acciaccati. Il 24enne italo-ghanese non prenderà comunque parte alla gara d'andata dei quarti di finale, in quanto squalificato. Preoccupano le condizioni del capitano biancorosso, che potrebbe non farcela a recuperare in tempo utile per scendere in campo nella doppia sfida dei quarti (andata in trasferta mercoledì 30 maggio, ritorno al Druso domenica 3 giugno). Da valutare anche le condizioni di Berardocco.
Nell'amichevole del Druso l'allenatore biancorosso ha provato per più di un tempo il modulo „4-4-2“, alternativo al collaudato „3-5-2“, sistema di gioco col quale il Südtirol ha giocato per l'intero arco del campionato, o quasi.
Nella tarda mattinata di domani, giovedì 24 maggio, si terrà nella sede della Lega di serie C a Firenze, a partite dalle ore 11, il sorteggio per stabilire gli abbinamenti dei quarti di finale.
I biancorossi, teste di serie al pari di Catania, Siena e Sambenedettese, conosceranno quindi il nome dell'avversario che affronteranno i prossimi 30 maggio e 3 giugno. Fink e compagni se la vedranno con una di queste quattro squadre: Reggiana, FeralpiSalò, Cosenza e Viterbese.
 Leggi di più 
 
PROVE GENERALI DI PLAYOFF: AMICHEVOLE CON LA VIRTUS BOLZANO

PROVE GENERALI DI PLAYOFF: AMICHEVOLE CON LA VIRTUS BOLZANO

22.05.2018 - A distanza di una sola settimana dall'andata dei quarti di finale dei playoff - in programma mercoledì 30 maggio, con match di ritorno al Druso domenica 3 giugno - il Südtirol sosterrà domani, mercoledì 23 maggio, una amichevole con la Virtus Bolzano, squadra neopromossa in serie D dopo aver vinto a suon di record il campionato di Eccellenza.
Il significativo test-match si terrà allo stadio Druso, con calcio d’inizio alle ore 18.30 e con ingresso gratuito.
Per mister Zanetti l’amichevole con la Virtus è un’opportunità per testare le condizioni della squadra, che ha giocato l’ultima partita ufficiale domenica 6 maggio nel vittorioso match casalingo contro il Mestre, conquistando il secondo posto assoluto in campionato (miglior risultato di sempre per il Südtirol in C1) e qualificandosi direttamente ai quarti di finale dei playoff da testa di serie, al pari delle sole Siena e Catania, seconde classificate rispettivamente nei gironi A e C.
Ma l’amichevole con la Virtus Bolzano - organizzata appositamente a Bolzano, allo stadio Druso e in un orario comodo per un giorno feriale – è anche un’opportunità per i tifosi ed i simpatizzanti biancorossi di saggiare lo stato di forma della squadra di Zanetti, di rivederla all’opera dopo più di due settimane dall’ultima partita disputata e di trasmetterle quella spinta e quel calore necessari in vista di un appuntamento tanto importante come quello dei quarti di finale dei playoff, dove la gara decisiva, ovvero quella di ritorno di domenica 3 giugno allo stadio Druso, meriterà una grande cornice di pubblico.
Quella contro la Virtus Bolzano è una partita oltremodo amichevole, nel senso che i due Club – su intuizione dell'attuale Vice Presidente di FC Südtirol, Roberto Zanin, già Vice Presidente di Virtus Bolzano - hanno stretto da due anni a questa parte una collaborazione proficua che è andata sempre più consolidandosi e che è evidentemente destinata a proseguire anche nei prossimi anni.
“Più che di una collaborazione – spiega il Presidente dell’FC Südtirol, Walter Baumgartner – possiamo parlare ormai di un vero e proprio progetto sportivo condiviso per il bene del calcio altoatesino, per l'innalzamento qualitativo di tutto il movimento, per la crescita reciproca delle due Società, per la valorizzazione dei giovani di ambedue i settori giovanili. Col riconoscimento in prestito gratuito di molti dei nostri migliori prospetti del settore giovanile, vogliamo aiutare la Virtus Bolzano a trovare una dimensione solida e duratura in serie D, col vantaggio da parte nostra di poterci rivolgere ad un Club massimamente affidabile per far maturare al meglio i nostri giovani in un campionato formativo come la serie D. In tal senso due figure come Fausto Grandi e Alfredo Sebastiani, che sono stati per tanti anni nostri apprezzatissimi collaboratori, sono una garanzia per noi. Siamo inoltre felici di essere riusciti ad instaurare un legame così stretto con un Club storico della città di Bolzano, perché il Südtirol è orgoglioso di essere ambasciatore sportivo di tutta la provincia altoatesina e quindi anche del suo capoluogo”.
“Poter contare sull’apporto dei giovani e talentati calciatori del Südtirol nell’allestimento della squadra che tornerà ad affrontare il campionato di serie D – commenta il Presidente della Virtus Bolzano, Robert Oberrauch – è un elemento rassicurante per noi. Il Südtirol è la massima espressione del calcio altoatesino, nonché un punto di riferimento, un modello ed un esempio da seguire e dal quale apprendere non solo sul piano sportivo, ma anche sotto il profilo organizzativo e gestionale. Siamo fieri della responsabilità che ci viene riconosciuta nella valorizzazione di molti giovani di prospettiva del settore giovanile biancorosso. In quest'ottica siamo anche certi che l'area sportiva che abbiamo allestito da un anno a questa parte, e che fa capo a due figure di grande spessore professionale come Fausto Grandi e Alfredo Sebastiani, abbia tutti i requisiti per garantire ai giovani del Südtirol una importante occasione di crescita e maturazione all'interno dell'organico della nostra prima squadra. Da parte nostra, come noto, abbiamo riconosciuto al Südtirol la prelazione sui giovani più interessanti e talentati del nostro vivaio che conta oltre 400 ragazzi. Ma quella fra Virtus Bolzano e Südtirol è una collaborazione estesa anche ad un interscambio di idee per favorire la crescita e lo sviluppo del movimento calcistico altoatesino, di cui il Südtirol è la Società-traino e la Virtus Bolzano un interlocutore privilegiato del club biancorosso e massimamente collaborativo”.
 Leggi di più 
 
QUARTI DI FINALE U17: IL PORDENONE VINCE PER 3-2 LA GARA D'ANDATA

QUARTI DI FINALE U17: IL PORDENONE VINCE PER 3-2 LA GARA D'ANDATA

20.05.2018 - Al campo “Righi” di Bolzano, nella gara d'andata dei quarti di finale dei playoff-scudetto, la formazione under 17 biancorossa, reduce dalla doppia vittoria negli ottavi a spese del FeralpiSalò (2-1 e 2-3), si arrende al Pordenone col risultato finale di 3-2. Un vero peccato per i ragazzi di Toccoli, in vantaggio per 2-0 a fine primo tempo in virtù delle marcature di Unterthurner (diagonale forte e preciso su lancio di Salvaterra) e di Jamai (azione personale e tiro mancino nell'angolino). Nella ripresa, però, la maggior prestanza fisica e il tasso tecnico del Pordenone sono usciti prepotentemente: Querin con un tiro all'incrocio dei pali ha accorciato le distanze, poi l'altissimo De Min ha realizzato una doppietta di testa su traversoni di calcio d'angolo per il 3-2 finale in favore del Pordenone.
Nella gara di ritorno, in programma domenica prossima, 27 maggio, in Friuli, i biancorossi - per qualificarsi - devono vincere con due gol di scarto.

FC SÜDTIROL – PORDENONE 2-3 (2-0)
FC SÜDTIROL: Weiss, Firler, Brentel, Morabito, Salvaterra, Colucci, Jamai, Sissoko (78. Cavallo), Unterthurner (68. Amico), Grezzani (57. Truzzi), Zanon
Allenatore/Trainer: Flavio Toccoli
PORDENONE: Meneghetti, Gigante (66. Carraretto), Piani, De Min, Tomasi, Nardini, Querin (61. Pignata), Cotali, Bertoli, Lovisa, Zamuner
Allenatore/Trainer: David Rispoli
ARBITRO/SCHIEDSRICHTER: Duzel di/aus Castelfranco Veneto (Testa di/aus Merano/Meran – Toma di/aus Bolzano-Bozen)
RETI/TORE: 12. Unterthurner (1-0), 18. Jamai (2-0), 59. Querin (2-1), 63. De Min (2-2), 76. De Min (2-3)
 Leggi di più 
 
U17: DOMENICA A BOLZANO 1° ROUND DEI QUARTI CONTRO IL PORDENONE

U17: DOMENICA A BOLZANO 1° ROUND DEI QUARTI CONTRO IL PORDENONE

18.05.2018 - Dopo aver eliminato il FeralpiSalò agli ottavi, vincendo ambedue i confronti (2-1 all’andata all’FCS Center e 3-2 in riva al Lago di Garda), l’under 17 biancorossa scende in campo questa domenica, 20 maggio, nella gara d’andata dei quarti di finale dei playoff-scudetto di categoria. L’avversario è il Pordenone e il match è in programma al campo „Righi“ di Bolzano, ribattezzato da qualche anno Internorm Arena, nella zona sportiva del Talvera (calcio d’inizio alle ore 15).
Se i ragazzi di Flavio Toccoli sono arrivati al terzo posto in campionato, il Pordenone ha invece vinto, anzi stravinto il proprio girone, classificandosi al primo posto con ben sette punti di vantaggio proprio sul FeralpiSalò, eliminato agli ottavi dai biancorossi.
Il Pordenone si è invece qualificato ai quarti di finale, aggiudicandosi entrambi i match contro l’Arezzo (4-0 in Toscana, 1-0 in Friuli).
 Leggi di più 
 
L'UNDER 17 COME LA PRIMA SQUADRA: VITTORIA A SALO' E QUARTI DI FINALE

L'UNDER 17 COME LA PRIMA SQUADRA: VITTORIA A SALO' E QUARTI DI FINALE

13.05.2018 - A Salò, contro il Feralpi, la formazione under 17 biancorossa, che aveva già vinto la gara d’andata per 2-1, ha concesso il bis, aggiudicandosi anche il match di ritorno per 3-2 e qualificandosi ai quarti di finale dei playoff-scudetto di categoria, dove i ragazzi di Toccoli affronteranno il Pordenone, con 1° round in programma già domenica prossima a Bolzano.
A Salò, vittoria in rimonta per Weiss e compagni, sotto per 2-0 dopo appena dieci minuti di gioco. Ma il gol di Unterthurner (assist di Jamai) nel primo tempo e le reti nella ripresa di capitan Jamai (diagonale nell'angolino) e di Morabito (gran tiro dai 20 metri all'incrocio dei pali) hanno ribaltato il risultato e permesso all'under 17 biancorossa di festeggiare non solo la vittoria per 3-2 ma anche la qualificazione ai quarti di finale.

FERALPISALO' - FC SÜDTIROL 2-3 (2-1)
FERALPISALO’: Spezia, Bianchi, Lamberti (64. Nonni), Beqiri (50. Pinardi), Menabò (50. Cristini), Lanza, Locatelli (50. Lanzone), Valtulini (64. Messali), Risatti (64. Carbone), Orizio (53. Paloschi), Rigamonti
Allenatore/Trainer: Simone Carminati
FC SÜDTIROL: Weiss, Firler, Brentel, Morabito, Tutino (41. Colucci), Halili (41. Salvaterra), Jamai, Sissoko (73. Calabrese), Unterthurner (79. Mlakar), Grezzani (41. Cavallo), Perri (41. Zanon)
Allenatore/Trainer: Flavio Toccoli
RETI/TORE: 5. Risatti (1-0), 10. rigore/Fouelfmeter Risatti (2-0), 15. Unterthurner (2-1), 42. Jamai (2-2), 55. Morabito (2-3)

 Leggi di più 
 
PLAYOFF BERRETTI: IL SÜDTIROL CHIUDE LA STAGIONE CON UN PAREGGIO

PLAYOFF BERRETTI: IL SÜDTIROL CHIUDE LA STAGIONE CON UN PAREGGIO

12.05.2018 - Nella quarta ed ultima gara del girone di qualificazione ai quarti di finale dei playoff-scudetto di categoria, la Berretti biancorossa, dopo la sconfitta a Padova (0-2), la vittoria casalinga contro il Vicenza (2-1) e la sconfitta di misura a Ranate (1-0), si congeda dai playoff e quindi dalla stagione 2017/2018 con un pareggio casalingo, allo stadio Druso, contro l'Albinoleffe (2-2 il finale).
Primo tempo di chiara marca biancorossa con palle-gol per Baldo, Francescon, Gasparini, Salvaterra e con rete del meritato vantaggio a firma di capitan Rabensteiner con un gran tiro dai 30 metri che si insacca all'incrocio dei pali.
Nella ripresa parte fortissimo l'Albinoleffe, col neoentrato Sokhna che prima serve l'asst dell'1-1 a Gentile e poi realizza personalmente con un bello slalom la rete del momentaneo 2-1. Biancorossi in difficoltà ma che poi riemergono prepotentemente nel finale trovando la rete del meritato e definitivo 2-2 col neoentrato Zanon, entrato in campo da appena un minuto, su cross calibrato di Salvaterra.
Si chiude qui la stagione dei ragazzi di Leotta, ai quali – mister evidentemente compreso – va rivolto un plauso per aver riportato la formazione Berretti a disputare i playoff a distanza di quattro anni dalla volta precedente.

FC SÜDTIROL – ALBINOLEFFE 2-2 (1-0)
FC SÜDTIROL: Gentile, Pomella, Trafoier (55. Uez), Rabensteiner, Duriqi (69. Fazion), Salvaterra, Francescon, Pichler, Guerra, Gasparini (69. Mitterutzner), Baldo (82. Zanon)
Allenatore/Trainer: Salvatore Leotta
ALBINOLEFFE: Esposito, Bonazzi, Cerini, Capitanio, Maffi, Calì (82. Pace), Zirafa (85. Bance), Piccoli (53. Lazzarini), Galeandro, Ganea (53. Travellini), Battaini (46. Sokhna)
Allenatore: Biava
RETI/TORE: 45. Rabensteiner (1-0), 52. Sokhna (1-1), 59. Piccoli (1-2), 83. Zanon (2-2)
 Leggi di più 
 
Prossima partita
FC Südtirol giovanili
 
 
 
VS.
 
FC Südtirol   Fano Alma Juventus
 
 
Me, 26. Settembre 2018 - 18:30
 
  Ticket Online  
 
 
0
0
0
0
giorni Ore Min. Sec.