Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 

News

4129 novità trovate
news visualizzate 421 a 430
A SCUOLA DI “TIKI TAKA” DAL “GIRAMONDO” MARCO MONTRESOR

A SCUOLA DI “TIKI TAKA” DAL “GIRAMONDO” MARCO MONTRESOR

26.10.2016 - Da questa stagione lo staff tecnico biancorosso si è arricchito della presenza di Marco Montresor in veste di collaboratore tecnico. Al suo attivo tante esperienze in settori giovanili importanti, anche all'estero.
 Leggi di più 
 
COPPA: CONTRO IL VENEZIA DI INZAGHI SI GIOCA MARTEDI' 8 NOVEMBRE

COPPA: CONTRO IL VENEZIA DI INZAGHI SI GIOCA MARTEDI' 8 NOVEMBRE

25.10.2016 - Ottenuto il passaggio del turno a Pordenone contro la locale formazione friulana, sconfitta ai tempi supplementari con gol-vittoria di Giacomo Tulli, la squadra di Viali tornerà a misurarsi in Coppa Italia Lega Pro martedì 8 novembre, quando – allo stadio Druso, con calcio d'inizio alle ore 14.30 – i biancorossi affronteranno il Venezia di mister “Pippo” Inzaghi. Il match è ad eliminazione diretta e mette in palio la qualificazione agli ottavi di finale della rassegna.

Prezzi dei biglietti.

Tribuna Zanvettor Centrale (Settore A): 16,00 € biglietto dotazione unica, nessuna riduzione. Ingresso gratuito per i bambini fino a 5 anni.

Tribuna Zanvettor Laterale (Settori B e C): 10,00 € biglietto intero e 5,00 € biglietto ridotto (dai 6 ai 17 anni e oltre i 65 anni). Ingresso gratuito per i bambini fino a 5 anni.
 Leggi di più 
 
FINE DEL DIGIUNO! IL SÜDTIROL TORNA ALLA VITTORIA COL PORDENONE

FINE DEL DIGIUNO! IL SÜDTIROL TORNA ALLA VITTORIA COL PORDENONE

22.10.2016 - Fine del digiuno. Dopo otto partite di astinenza, il Südtirol ritrova la vittoria al Druso, prevalendo in rimonta per 3-1 sul Pordenone, già sconfitto in settimana in Coppa Italia. Match-winner Tulli, Obodo e Spagnoli, con la squadra di Viali che conferma la netta crescita evidenziata già nelle partite precedenti, trovando però questa volta conforto e gratificazione nel risultato finale. Insomma, i conti iniziano a tornare.
 Leggi di più 
 
PER LA BERRETTI SCONFITTA A BERGAMO CONTRO L'ALBINOLEFFE

PER LA BERRETTI SCONFITTA A BERGAMO CONTRO L'ALBINOLEFFE

22.10.2016 - Seconda sconfitta di fila, terza in cinque partite, per la formazione Berretti biancorossa, che dopo il passo falso casalingo contro l'Inter (2-3) si arrende anche a Bergamo all'Albinoleffe, con gli orobici che si impongono per 3-0, segnando una rete nel primo tempo e due nella ripresa.
La sconfitta è figlia degli errori difensivi che hanno facilitato le tre reti dell'Albinoleffe. La prestazione della squadra non è stata negativa sotto il profilo del gioco, ma anche in fase offensiva è mancata la giusta determinazione e concretezza.

ALBINOLEFFE - FC SÜDTIROL 3-0 (1-0)
ALBINOLEFFE: Esposito, Acerbis, Alessandro Ravasio, Belotti, Lumera, Marco Zambelli, Calì (70. Alessandro Zambelli), Pattaini, Castelli, Mario Ravasio, Spampatti
Allenatore:
FC SÜDTIROL: Piz, Oettl, Dallago, Betteto, Carella, Salvarezza, Tappeiner (60. Marini), Rinaldo (70. Breschi), Barletta (60. Gasparini), Forti, Orsolin.
Allenatore: Cristian Zenoni
RETI: 35. Marco Zambelli (1-0), 70. Castelli (2-0), 85. Castelli (3-0)
NOTE: al 60. espulso Pattaini (A) per doppia ammonizione
 Leggi di più 
 
DOPO LA VITTORIA IN COPPA IL SÜDTIROL CERCA IL BIS IN CAMPIONATO

DOPO LA VITTORIA IN COPPA IL SÜDTIROL CERCA IL BIS IN CAMPIONATO

21.10.2016 - “Fermo restando che dobbiamo continuare a pensare partita per partita, senza particolari preoccupazioni legate alla classifica, sto notando con soddisfazione una buona crescita da parte della squadra. A San Benedetto del Tronto abbiamo mostrato quel carattere e quella determinazione che ci erano mancati in alcune partite precedenti, mentre in Coppa - contro il Pordenone - chi ha sin qui giocato meno ha dato prova di poter mettere in difficoltà il mister nelle scelte dell’undici da schierare in campo”.
Il Direttore Sportivo Luca Piazzi analizza così il momento in casa biancorossa.
 Leggi di più 
 
AI RAGGI X IL PORDENONE DI ARMA... LETALE

AI RAGGI X IL PORDENONE DI ARMA... LETALE

20.10.2016 - Ritrovata la vittoria in Coppa Italia, la squadra di Viali cerca il bis in campionato, ancora contro il Pordenone, ma questa volta allo stadio Druso (sabato, ore 14.30). Fra i neroverdi friulani lo “spauracchio” numero uno è l’attaccante marocchino Rachid Arma, capocannoniere del girone con 8 gol. L’ex della partita è invece mister Bruno Tedino, sulla panchina biancorossa nel campionato di C2 2003/2004 (3° posto in regular season e poi finale playoff persa contro la Cremonese).

IL PORDENONE. Dopo il fallimento nell’estate del 2003, il Pordenone ha vissuto delle stagioni difficili, riuscendo a ritornare tra i professionisti, solamente a partire dalla stagione 2013/14, grazie alla vittoria del Campionato Nazionale Dilettanti. Il Pordenone è alla sua terza partecipazione consecutiva al campionato di Lega Pro: dopo la stagione 2014/15 - conclusa al penultimo posto con conseguente retrocessione tra i dilettanti, poi sanata dal ripescaggio - nella scorsa stagione la formazione friulana si è classificata al secondo posto in campionato, per poi arrivare sino alla semifinale play-off.
In estate il Pordenone ha puntellato la rosa con diversi innesti di rilievo, tra i quali il regista Salvatore Burrai, che ha esordito in serie A con il Cagliari nella stagione 2006/07 e che vanta 2 presenze in serie A, 9 presenze in serie B e 152 in Lega Pro, il centrocampista Sergiu Suciu (2 presenze in serie A, 70 presenze in serie B e 37 in Lega Pro, l’esterno sinistro Emanuele Berrettoni, che annovera anch’egli presenze in serie A con Lazio e Perugia, con cui ha disputato rispettivamente la Champions League e la Coppa Uefa, e la punta di diamante, nonché capocannoniere del girone B (8 reti), Rachid Arma, che ha varcato la soglia dei 100 gol tra i professionisti, con le maglie di Spal, Torino, Cittadella, Vicenza, Carpi, Pisa e Reggiana (20 presenze in serie B e 199 in Lega Pro).
Non saranno certamente della partita gli infortunati Tomei e Buratto. In forte dubbio la presenza di Pellegrini e Pietribiasi, entrambi usciti malconci dalla sfida di Coppa di martedì pomeriggio.

I PRECEDENTI FRA I DUE CLUB. Pordenone e FC Südtirol si sono affrontate per la prima volta nella stagione 1998/99 nel girone C di serie D. In totale si sono incontrate dieci volte, sei di queste in partite tra i professionisti con uno score che vede primeggiare il Pordenone sulla nostra squadra, grazie a tre vittorie, un pareggio e due sconfitte. L’ultimo precedente risale al 28 febbraio scorso, dove la nostra squadra ha perso tra “le mura amiche” del Druso per 1-3 contro i neroverdi (gol della bandiera di Spagnoli).
 Leggi di più 
 
GIOVANILI: NEL WEEKEND IN CAMPO SOLO LA FORMAZIONE BERRETTI

GIOVANILI: NEL WEEKEND IN CAMPO SOLO LA FORMAZIONE BERRETTI

20.10.2016 - In questo weekend scenderà in campo solamente una delle quattro formazioni giovanili biancorosse che militano in campionati nazionali. Turno esterno, nel Bergamasco, per la Berretti che sarà impegnata contro l’Albinoleffe, mentre restano a riposo le formazioni Allievi, Allievi under 16 Lega Pro e Giovanissimi, le quali torneranno in campo domenica 30 ottobre.

BERRETTI. Dopo la sconfitta interna a testa alta contro la capolista Inter (2-3 con reti di Rinaldo e Salvarezza), i ragazzi di mister Cristian Zenoni, fermi a quota 6 punti in campionato a seguito delle due vittorie contro Parma e Feralpisalò e di altrettante sconfitte, affronteranno in trasferta i pari età dell’Albinoleffe.
Calcio d’inizio del match, sabato 22 ottobre alle ore 15 presso il campo comunale di Bagnatica (Bg).
 Leggi di più 
 
COPPA ITALIA: IL SŰDTIROL VINCE A PORDENONE E ORA SFIDERA' IL VENEZIA

COPPA ITALIA: IL SŰDTIROL VINCE A PORDENONE E ORA SFIDERA' IL VENEZIA

18.10.2016 - Grazie ad un gol di Giacomo Tulli nel secondo tempo supplementare, il Südtirol espugna lo stadio “Bottecchia”, imponendosi in rimonta per 2-1 sul Pordenone e qualificandosi per i sedicesimi di finale della Coppa Italia Lega Pro, dove – ad inizio novembre – sfiderà al Druso il Venezia di “Pippo” Inzaghi.
 Leggi di più 
 
COPPA ITALIA LEGA PRO: PROVE GENERALI DI CAMPIONATO A PORDENONE

COPPA ITALIA LEGA PRO: PROVE GENERALI DI CAMPIONATO A PORDENONE

17.10.2016 - Domani, martedì 18 ottobre, l’FC Südtirol sarà impegnato nei 32esimi di finale – in gara unica - della Coppa Italia Lega Pro. Con calcio d’inizio alle ore 17.30, i biancorossi saranno di scena a Pordenone contro la locale formazione friulana che milita nello stesso girone di Lega Pro di capitan Fink & C.
La partita dei 32esimi di finale di Coppa Italia Lega Pro si disputa in gara unica. In caso di parità, al termine dei 90’ regolamentari, si ricorrerà a due tempi supplementari da 15’ ciascuno e – eventualmente – ai calci di rigore. La vincente di questa sfida affronterà nel turno successivo il neopromosso Venezia di mister Filippo Inzaghi, campione del mondo con la maglia azzurra al mondiale in Germania del 2006 e vincitore di due Champions League con il Milan.
Il Südtirol è stato inserito nel tabellone della rassegna “tricolore” di Lega Pro dopo che lo scorso 31 luglio è stato sconfitto ed eliminato dall’Ancona nel primo turno di Tim Cup: 4-3 il risultato finale del match disputato in terra marchigiana, con reti biancorosse di Bassoli, Gliozzi e Fink.
Il Pordenone ha invece disputato due turni di Tim Cup. Al primo turno è uscito vittorioso dal confronto casalingo con il Grosseto per 5 a 2, mentre nel secondo turno è stato sconfitto ed eliminato per mano della Ternana, impostasi sui “ramarri” per 2-0 al termine dei tempi supplementari.
Mister Viali sfrutterà questa partita per dare spazio ai giocatori in rosa sin qui meno utilizzati, fra i quali Martinelli, Brugger, Baldan, Vasco, Packer, Torregrossa e Spagnoli. Non saranno della partita gli infortunati Matteo Vito Lomolino e il capitano Hannes Fink, quest’ultimo uscito malconcio dalla sfida di sabato scorso a San Benedetto del Tronto, e lasciato precauzionalmente a riposo in vista del match interno di campionato previsto per sabato 22 ottobre, nuovamente contro il Pordenone.
L’unico “ex” della partita è mister Bruno Tedino, alla guida del Pordenone per il secondo anno consecutivo. Ha allenato la squadra biancorossa nella stagione 2003/2004, conclusasi al terzo posto nell’allora campionato di C2 e poi arrivato sino alla finale playoff, persa contro la Cremonese.
I convocati. 2 Davide Martinelli, 3 Lorenzo Vasco, 4 Kenneth Obodo, 5 Marco Baldan, 6 Alessandro Bassoli, 7 Michael Cia, 8 Alessandro Furlan, 9 Ettore Gliozzi, 11 Giacomo Tulli, 12 Stefano Fortunato, 13 Patrick Ciurria, 14 Alberto Spagnoli, 15 Francesco Di Nunzio, 18 Daniele Torregrossa, 19 Claudio Sparacello, 20 Gabriel Brugger, 21 Fabian Tait, 22 Richard Gabriel Marcone, 23 Douglas Ricardo Packer. 25 Breschi, 26 Carella, 27 Dallago
 Leggi di più 
 
Prossima partita
FC Südtirol giovanili
 
 
 
VS.
 
Fano Alma Juventus   FC Südtirol
 
 
Do, 19. Novembre 2017 - 14:30
 
Stadio "Raffaele Mancini" - Fano
 
  Ticket Online  
 
 
0
0
0
0
giorni Ore Min. Sec.