Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 

News

3835 novità trovate
news visualizzate 461 a 470
GLI ALLIEVI INIZIANO IL 2016 E IL GIRONE DI RITORNO CON UN PAREGGIO

GLI ALLIEVI INIZIANO IL 2016 E IL GIRONE DI RITORNO CON UN PAREGGIO

10.01.2016 - Il 2016 e il girone di ritorno iniziano con un pareggio per la formazione Allievi Nazionali, che ha impattato per 2-2 nel match casalingo contro il Padova, ospite di turno a Maso Ronco, nella zona sportiva di Appiano. E’ stato un match avvincente e ben giocato da entrambe le squadre, coi biancorossi che inanellano il loro terzo risultato utile consecutivo, rimanendo a stretto contatto con la vetta della classifica.
Venendo alla cronaca del match, falsa partenza dei ragazzi di Morabito, passati in svantaggio dopo nemmeno cinque minuti di gioco, in seguito ad una presa difettosa di Piz (poi però riscattatosi alla grande nel corso del match) che ha favorito il comodo tap-in di Zulian. Dopo aver rischiato di incassare anche il secondo gol, la squadra biancorossa ha però una reazione veemente e nel breve volgere di due minuti ribalta il risultato con Gasparini nelle vesti di ispirato assist man per le stoccate di Pellegrini e Ponzio.
Nella ripresa il Padova ha attaccato con grande continuità, trovando il meritato pareggio a metà secondo tempo su penalty trasformato da Zulian per fallo di rigore commesso da Guastella.
Per la formazione diretta da Giampaolo Morabito si è trattato del quinto pareggio stagionale. Precedentemente i giovani biancorossi avevano vinto in trasferta contro il Padova (0-2), perso il match casalingo contro il Cittadella (0-1), vinto “a tavolino” (0-3) la partita a Cesena e pareggiato in casa prima contro la Spal (2-2) e poi con la capolista Santarcangelo (2-2), per poi aggiudicarsi in serie i match contro il Mantova, il Pordenone, il Bassano e il Vicenza. Ad Ancona, invece, è uscito un pareggio nello scontro al vertice, mentre in casa, contro il Verona (0-3), è arrivata la seconda sconfitta stagionale. A seguire il pareggio a Rimini (1-1) e la vittoria casalinga contro San Marino che ha chiuso il 2015.
Lo score complessivo conta quindi 7 vittorie, 5 pareggi e 2 sconfitte.

FC SÜDTIROL - PADOVA 2-2 (2-1)
Padova: Tranzi, Colecicco, Zanon, Minato, Morello (75. Facin), Ferro, Delpiero (52. Pasquali), Kaiari, Lenadro (59. Zulian), Parson, Cian.
Allenatore: Nicola Saviolo
FC Südtirol: Piz, Öttl, Dallago, Trafoier, Forti, Guastella, Ponzio (58. Daniele), Sielli, Galassiti, Gasparini (80. Licata), Pellegrini (48. Davi).
Allenatore: Giampaolo Morabito
Arbitro: Rasia di Bassano
Reti: 4. Zulian (0-1), 11. Pellegrini (1-1), 13. Ponzio (2-1), 58. Zulian su rigore (2-2)
 Leggi di più 
 
IL SÜDTIROL INIZIA IL 2016 E CHIUDE L'ANDATA A 3 PUNTI DALLA VETTA

IL SÜDTIROL INIZIA IL 2016 E CHIUDE L'ANDATA A 3 PUNTI DALLA VETTA

09.01.2016 - Il 2016 inizia nel migliore dei modi per il Südtirol, che - grazie ad un grande secondo tempo e all’immancabile rigore “last minute” trasformato da Gliozzi – sbanca il “Tombolato”, imponendosi per 3-2 sulla capolista Cittadella e balzando a pie’ pari in zona playoff, a soli tre punti dal primo posto.
 Leggi di più 
 
LA BERRETTI FERMATA DALLA SPAL E DAI PALI

LA BERRETTI FERMATA DALLA SPAL E DAI PALI

09.01.2016 - Il 2016 e il nuovo corso della formazione Berretti, quello targato mister Marco Marzari, iniziano con una severa sconfitta a Ferrara contro la Spal. Severa perché il 3-0 finale non rispecchia certo l’andamento della partita, nella quale i giovani biancorossi hanno giocato alla pari degli estensi, maledicendo jella per i due pali colpiti, nel primo tempo, da Menghin e Munerati.
Venendo alla cronaca, avvio di match promettente dei ragazzi di Marzari, con Menghin che al 10’ colpisce la traversa. Ma sul ribaltamento di fronte Alex Demetz commette un fallo da rigore che permette alla Spal di portarsi in vantaggio dagli 11 metri. Poi ancora i biancorossi a menare le danze e ad attaccare, ma poco prima dell’intervallo ancora i pali della porta della Spal negano la goia del gol a Munerati.
Nella ripresa altre palle-gol altoatesine, ma la palla non vuol entrare. Va decisamente meglio alla Spal, che fa 2-0 al 60’, calando il tris nel recupero.
Il ruolino di marcia della formazione Berretti si aggiorna con la settima sconfitta stagionale. In precedenza Tessaro e compagni avevano perso a Mantova (5-1), vinto in casa contro il Rimini (3-2) e perso ad Ancona (4-2), prima di infilare tre risultati utili con la vittoria contro il Lumezzane (6-1), il pareggio col Padova (2-2) e il successo contro la Maceratese (2-1). Quindi il brusco stop a Bassano (0-5) e la successiva sconfitta casalinga contro il Pordenone (2-6). Il riscatto con la vittoria sul campo del FeralpiSalò (1-2), ma poi subito una nuova sconfitta – in casa – per mano della capolista Cremonese (3-4). A seguire una nuova vittoria in trasferta, a Santarcangelo (1-2), e una nuova sconfitta in casa per mano del Mantova (0-1), prima di sfatare il tabù dei match casalinghi, appena prima di Natale, grazie al successo contro la Reggiana (2-1).
Lo score complessivo è quindi di sei vittorie, sette sconfitte e un pareggio.

SPAL FERRARA – FC SÜDTIROL 3:0 (1:0)
Spal Ferrara: Seveso, Ambrosini, Farina (Calzolari), Miotto (40. Bevilacqua), Curci, Sorrentino, Rigon, Panatti, Rosetti, Bulevardi, Dalla Vedova.
Allenatore:Varricchio
FC Südtirol: Demetz Lukas, Menghin, Demetz Alex (70. Emanuelli), Caliari, Tratter, Munerati, Betteto (10. Kumrija), Melchiori, Zingale (60. Baldo), Straudi, Marini.
Allenatore: Marzari
Reti: 11. Rosetti su rigore (1:0), 60. Panatti (2:0), 90. +1 Dalla Vedova (3:0)
 Leggi di più 
 
CITTADELLA - SÜDTIROL: I BIANCOROSSI VIAGGIANO IN PRIMA CLASSE

CITTADELLA - SÜDTIROL: I BIANCOROSSI VIAGGIANO IN PRIMA CLASSE

08.01.2016 - Dopo la sosta per le festività di fine ed inizio anno, alla quale Tulli e compagni si sono consegnati con sette risultati utili (4 vittorie e 3 pareggi) nelle ultime 8 partite disputate, il 2016 si apre coi fuochi d’artificio per il Südtirol, che domani – sabato 9 gennaio – sarà di scena allo stadio “Tombolato” per affrontare la locale formazione del Cittadella, capolista del girone A di Lega Pro con 32 punti, sei in più dei biancorossi che occupano la quinta posizione in classifica a pari merito col Pavia. Si tratta insomma di uno scontro al vertice, valido per l’ultima giornata del girone d’andata.
Al pari del Südtirol, che in trasferta ha conquistato la metà esatta dei punti complessivi (13 su 26), il Cittadella ha perso una sola partita delle ultime 8 disputate, raccogliendo per il resto 4 vittorie e 3 pareggi, stesso score dei biancorossi.
Il match Cittadella – Südtirol verrà trasmesso in live stream sul portale sportube.tv a partire dalla ore 15.
 Leggi di più 
 
RIPARTONO ANCHE LE GIOVANILI NAZIONALI: ALLIEVI DI SCENA A MASO RONCO

RIPARTONO ANCHE LE GIOVANILI NAZIONALI: ALLIEVI DI SCENA A MASO RONCO

07.01.2016 - Dopo la pausa per le festività di fine ed inizio anno, le tre formazioni giovanili biancorosse che militano in campionati nazionali riprendono il loro cammino con la prima partita del 2016. Giocano in casa solo gli Allievi. La Berretti sarà infatti di scena sabato a Ferrara, mentre i Giovanissimi saranno ospiti dei pari età del Vicenza. Sulle panchine di Berretti e Giovanissimi debuttano i nuovi allenatori, Marco Marzari e Salvatore Leotta.

BERRETTI: ritrovata la vittoria in casa poco prima di Natale grazie al successo contro la Reggiana e salutato mister Morabito, che prima della sosta si è diviso fra la formazione Berretti e quella Allievi guidano entrambe le squadre per due settimane, la formazione maggiore del vivaio biancorosso è stata affidata a Marco Marzari, promosso dalla squadra Giovanissimi Nazionali. L’allenatore bolzanino farà il suo debutto in panchina questo sabato, 9 gennaio, nel match in programma a Ferrara contro la Spal (calcio d’inizio alle ore 14.30), match valido per l’ultima giornata de girone d’andata. La Spal occupa il nono posto in classifica con 17 punti, due in meno di Lukas Demetz e compagni.
ALLIEVI: spezzato il digiuno dalla vittoria prima della sosta, digiuno che durava da tre partite, i ragazzi di mister Morabito sono balzati al secondo posto in classifica, ad un solo punto dalla capolista Santarcangelo. Questa domenica, 10 gennaio, sul nuovo campo sintetico di Maso Ronco (calcio d’inizio alle ore 15), Tappeiner e compagni cercheranno di conquistare i primi tre punti del nuovo anno nel match casalingo contro il Padova, decimo in classifica con 13 punti, ben 12 in meno dei biancorossi.
GIOVANISSIMI: consegnatasi alla pausa natalizia con due risultati utili di fila (vittoria a Cittadella e pareggio casalingo col Lumezzane), la squadra è stata affidata a Salvatore Leotta, chiamato a subentrare a Marco Marzari, promosso sulla panchina della Berretti. Leotta conosce benissimo il campionato, avendo allenato in categoria già nella scorsa stagione. Il cammino nel 2016 di Zanon e compagni inizia questa domenica, 10 gennaio, con la trasferta a Vicenza per affrontare la locale formazione, sesta in classifica con 17 punti, appena uno in più dei biancorossi. Calcio d’inizio del match alle ore 11.
 Leggi di più 
 
É USCITO L'ALBUM DELL' FC SÜDTIROL

É USCITO L'ALBUM DELL' FC SÜDTIROL

04.01.2016 - Nuova e accattivante pubblicazione del nostro club: a disposizione album e figurine di tutte le formazioni e i calciatori del nostro club, dalla Scuola Calcio sino alla prima squadra. L’iniziativa è stata realizzata in collaborazione con Footprint
 Leggi di più 
 
AMICHEVOLE: DRO - FC SÜDTIROL 0-5

AMICHEVOLE: DRO - FC SÜDTIROL 0-5

03.01.2016 - In vista della ripresa del campionato di Lega Pro - fissata per sabato prossimo, 9 gennaio, quando capitan Furlan e compagni renderanno visita alla capolista Cittadella, in occasione dell’ultima giornata del girone d’andata - il Südtirol ha sostenuto ad Oltra un’amichevole, misurandosi col Dro, compagine che partecipa per il terzo anno di fila al campionato di serie D e nelle cui file militano in prestito tre “canterani” biancorossi, vale a dire Proch, Tessaro e Fusari.
L’amichevole si è conclusa con la vittoria del Südtirol per 5-0.
Nel primo tempo biancorossi in vantaggio allo scadere per effetto di un rigore trasformato da Gliozzi e decretato per fallo in uscita del portiere Boomi sullo stesso Gliozzi. Ad inizio ripresa raddoppio di Bandini, con bello spunto personale e preciso diagonale ad eludere l’uscita di Bonomi, e tris di Crovetto, che fa tap-in dopo gran colpo di testa di Maritato respinto da Bonomi. Nel finale poker di Maritato, con un sinistro all’incrocio dopo assist di Maritato e 5-0 a firma ancora di Crovetto (doppietta personale per lui) con colpo di testa su cross di Bandini.
Con Kirilov (influenzato) unico assente, mister Stroppa ha impiegato fra primo e secondo tempo tutti e 21 i calciatori a sua disposizione. Nel primo tempo l’allenatore biancorosso ha disposto la squadra con un inedito “4-3-1-2”, nella ripresa si è tornati invece al modulo di riferimento, ovvero il “3-5-2”, sul quale Stroppa impronterà la squadra anche nella seconda parte della corrente stagione.

DRO - FC SÜDTIROL 0-5 (0-1)
DRO (4-2-3-1): Chimini (30. Bonomi); Ballarini, Kostadinovic, Ischia, De Min; Bertoldi, Ruaben; Tessaro, Colpo, Proch; Amassoka
Nel secondo tempo sono entrati: Hoxha, Scudiero, Fusari, Lorenzi, Zarmenian, Ettahiri, Ajdarosky, Forcinella, Clementi
Allenatore: Christian Soave
FC SÜDTIROL 1° tempo (4-3-1-2): Coser; Tait, Brugger, Tagliani, Demetz; Furlan, Melchiori, Lima; Cia; Gliozzi, Spagnoli
FC SÜDTIROL 2° tempo (3-5-2): Miori; Brugger, Mladen, Bassoli; Bandini, Girasole, Bertoni, Fink, Crovetto; Maritato, Tulli
Allenatore: Giovanni Stroppa
ARBITRO: Tambosi di Trento (Ziliani e Giannone di Arco)
RETI: 43. Gliozzi su rigore (0-1), 49. Bandini (0-2), 70. Crovetto (0-3), 83. Maritato (0-4), 85. Crovetto (0-5)
 Leggi di più 
 
BUON 2016 A TUTTI!

BUON 2016 A TUTTI!

31.12.2015 - Il presidente Walter Baumgartner, l’Amministratore Delegato Dietmar Pfeifer, i soci, i dirigenti, lo staff tecnico, i giocatori e tutti i collaboratori dell’FC Südtirol augurano a partner, tifosi e agli sportivi della nostra provincia un 2016 di pace, gioia e serenità.
“Auguro a tutti – è l’auspicio del Presidente Walter Baumgartner - di trascorrere serenamente queste festività, lasciandosi pervadere da quello stato di benessere che ci trasmette l’intimità e il calore delle nostre famiglie. Sono momenti di cui godere appieno, riconoscendone il valore, perché – purtroppo – per qualcuno queste feste sono giorni difficile come tanti altri. Da qui la speranza e l’auspicio che il 2016 possa essere un anno migliore per tutti".
 Leggi di più 
 
AMICHEVOLE COL DRO AL QUALE APPRODANO TESSARO E FUSARI

AMICHEVOLE COL DRO AL QUALE APPRODANO TESSARO E FUSARI

30.12.2015 - In vista della ripresa del campionato di Lega Pro, fissata per sabato 9 gennaio 2016, quando la formazione di mister Giovanni Stroppa renderà visita alla capolista Cittadella in occasione dell’ultimo turno del girone d’andata, l’FC Südtirol ha organizzato un’amichevole per questa domenica, 3 gennaio 2016. Sul campo del centro sportivo di Oltra, con calcio d’inizio alle ore 14.30, capitan Furlan e compagni si misureranno col Dro, formazione trentina che per il terzo anno di fila milita in serie D.
L’amichevole si presta anche come occasione per sancire ufficialmente il trasferimento di due giovani calciatori biancorossi nelle file del Dro, dove già milita – per la seconda stagione di fila – un altro “canterano” del Südtirol, ovvero Daniele Proch, 19enne attaccante di Riva del Garda.
A titolo temporaneo, vale a dire con la formula del prestito sino a fine stagione, FC Südtirol ha ceduto al Dro l’attaccante Gabriel Tessaro (classe 1996) e il difensore centrale/centrocampista Matteo Fusari (classe 1997).
Nella prima parte di stagione Tessaro ha giocato in forza al Südtirol, facendo la spola fra la formazione Berretti e la prima squadra. Con quest’ultima ha collezionato tre panchine in Lega Pro e una presenza da titolare con un gol, contro il Cittadella, in Coppa Italia Lega Pro.
Tessaro ha già militato in serie D, segnatamente nella scorsa stagione, nella quale ha totalizzato 22 presenze e 3 gol con il Villafranca.
Fusari è invece reduce da una prima parte di stagione in forza al Trento, cui è approdato direttamente dal settore giovanile del Südtirol, in seno al quale si era messo in luce dapprima nella formazione Allievi Nazionali e poi nella Berretti, ricoprendo con pari efficacia i ruoli di difensore centrale e centrocampista.
FC Südtirol augura a Tessaro e Fusari un prosieguo di stagione ricco di soddisfazioni, certo che il Dro e il campionato di serie D possano aiutare i due “canterani” biancorossi nel loro percorso di crescita.
 Leggi di più 
 
Prossima partita
FC Südtirol giovanili
 
 
 
VS.
 
FC Südtirol   Modena
 
 
Do, 26. Febbraio 2017 - 14:30
 
Stadio Druso Bolzano
 
  Ticket Online  
 
 
0
0
0
0
giorni Ore Min. Sec.