Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 

News

3882 novità trovate
news visualizzate 501 a 510
AL DRUSO CONTRO L'ALBINOLEFFE PER CONFERMARSI IN ZONA PLAYOFF

AL DRUSO CONTRO L'ALBINOLEFFE PER CONFERMARSI IN ZONA PLAYOFF

15.01.2016 - Reduce da due vittorie consecutive contro Pro Patria e Cittadella, ma anche capace di ottenere 8 risultati utili nelle ultime 9 partite disputate grazie a cinque successi e tre pareggi, il Südtirol è impegnato questa domenica - 17 gennaio – nella prima partita del girone di ritorno. Con calcio d’inizio alle ore 15, i biancorossi – quarti in classifica e quindi in piena zona playoff – affronteranno allo stadio Druso l’Albinoleffe, penultimo in graduatoria con 12 punti – diciassette in meno della squadra di Stroppa – e tornato a muovere la classifica nel posticipo di lunedì scorso per effetto del pareggio casalingo contro il Mantova dopo tre sconfitte consecutive.
In casa il Südtirol ha vinto gli ultimi due match disputati, segnatamente contro Pro Patria (2-1) e Pro Piacenza (2-1), raccogliendo complessivamente 13 dei 29 punti che detiene in classifica e perdendo una sola partita, quella contro il Bassano di fine settembre.
In trasferta l’Albinoleffe non ha mai vinto, raccogliendo appena due punti nelle otto partite sin qui giocate in campo esterno.
 Leggi di più 
 
GIANNI RIVERA OSPITE A BOLZANO

GIANNI RIVERA OSPITE A BOLZANO

15.01.2016 - Giovedì, 18 febbraio, Gianni Rivera - uno dei migliori calciatori italiani di sempre, capitano del Milan della prima stella, vice campione del mondo a Messico 1970 – sarà ospite a Bolzano del Circolo Cittadino. La serata con l’ex campione rossonero è stata organizzata dal Circolo Cittadino in sinergia con l’FC Südtirol. Anche i tifosi e i simpatizzanti del nostro club sono invitati a partecipare a questo prestigioso evento. L’ingresso è gratuito..

Al Circolo Cittadino di Bolzano Rivera presenterà il suo nuovo libro intitolato „Autobiografia di un campione“ e racconterà la sua gloriosa carriera calcistica.

Gianni Rivera ha giocato per 19 anni con la maglia del Milan e ha vinto numerosi trofei con i rossoneri. Nel 1969 è stato premiato con il „Pallone d’Oro“. In maglia rossonera ha giocato 658 partite e segnato 164 gol.
 Leggi di più 
 
A MASO RONCO DI SCENA LA BERRETTI SABATO E I GIOVANISSIMI DOMENICA

A MASO RONCO DI SCENA LA BERRETTI SABATO E I GIOVANISSIMI DOMENICA

14.01.2016 - Nel prossimo weekend giocano in casa due delle tre formazioni giovanili biancorosse che militano in campionati nazionali, segnatamente la Berretti (sabato) e i Giovanissimi (domenica), mentre gli Allievi vanno a far visita al Cittadella.

BERRETTI: il nuovo corso targato mister Marco Marzari è iniziato con una severa sconfitta a Ferrara contro la Spal, severa perché lo 0-3 finale non rispecchia l’andamento della gara nella quale Menghin e compagni hanno colpito due pali. Questo sabato, 16 gennaio, nel match in programma a a Maso Ronco, nella zona sportiva di Appiano (calcio d’inizio alle ore 14.30), i biancorossi sfideranno il Cittadella, vice capolista con 27 punti, otto in più di Alex Demetz e compagni. All’andata una Berretti biancorossa falcidiata dalle assenze venne travolta per 5-1 dai patavini.
ALLIEVI: reduci dal terzo risultato utile consecutivo per effetto del pareggio casalingo contro il Padova, i ragazzi di mister Morabito – terzi in classifica ma a sole de lunghezze dalla capolista Ancona – vanno a far visita al Cittadella in un match in programma questa domenica, 17 gennaio, con calcio d’inizio alle ore 15. Il Cittadella è 10° in classifica con 14 punti, dodici in meno di Galassiti & C. All’andata, nella seconda giornata, i biancorossi furono sconfitti in casa per 1-0.
GIOVANISSIMI: il nuovo corso targato Salvatore Leotta è iniziato con una sconfitta immeritata e di misura (2-1) sul campo del Vicenza. Questa domenica, 17 gennaio, su nuovo campo sintetico di Maso Ronco (ore 11) Zanon e compagni ospitano il Mantova, ultimo in classifica con 8 punti, la metà di quelli racimolati dai biancorossi. All’andata, nella seconda giornata, i biancorossi vinsero in terra virgiliana con un rotondo 3-0.
 Leggi di più 
 
GIOVANISSIMI NAZIONALI SCONFITTI DI MISURA A VICENZA

GIOVANISSIMI NAZIONALI SCONFITTI DI MISURA A VICENZA

10.01.2016 - Falsa partenza nel 2016 per la formazione dei Giovanissimi Nazionali, che aveva chiuso il 2015 con due risultati utili (una vittoria e un pareggio). La squadra biancorossa, che sino a fine stagione sarà diretta da Salvatore Leotta, è uscita sconfitta di misura (2-1) dal match disputato a Vicenza contro la locale formazione. I biancorossi sono tornati a casa a mani vuote, pur disputando una buona partita. Nel primo tempo predominio marcato da parte dei ragazzi di Leotta, che non ha però trovato la via della rete, cosa che è invece riuscita al Vicenza poco prima dell’intervallo su calcio di punizione. Ad inizio ripresa Zanon ha trovato il meritato pareggio, ma appena due minuti più tardi il Vicenza si è riportato in vantaggio, difendendolo con tenacia ed un pizzico di fortuna sino alla fine.
Per Zanon e compagni si è trattato della sesta sconfitta in campionato. Precedentemente i giovani biancorossi avevano perso il match casalingo contro il Vicenza (1-3), vinto contro il Mantova (0-3) in trasferta, vinto in casa contro il Chievo Verona (2-1) e vinto a Brescia (1-2), per poi venir sconfitti in casa dal Bassano (0:2), a Padova dai biancoscudati (3:2) e a Maso Ronco dall’Udinese (0:3), ritrovando la vittoria a Verona contro l’Hellas, ma tornando a perdere – in casa – contro il Pordenone (1-3) per poi imporsi nuovamente in trasferta, a Cittadella (2-4). Chiusura di 2015 con il pareggio interno contro il Lumezzane.
Score complessivo, quindi, di 5 vittorie, un pareggio e 6 sconfitte.

VICENZA – FC SÜDTIROL 2-1 (1-0)
Vicenza: Bezzegato, Minuzzo (45. Zanella), Cecchinato, Pezzutti, Gava, Migliorini, Marianelli, Metlika, Disarò (45. Menato), De Rigo, Violato (66. Alberti).
Allenatore: Nicola Zanini
FC Südtirol: Weiss, Benuzzi, Halili (51. Brentel), Colucci, Salvetti, Morabito (65. Sissoko), Jamai (65. Rass), Straudi, Di Serio (43. Chiarello), Zanon, Amico (43. Kaci).
Allenatore: Salvatore Leotta.
Reti: 35. Metlika (1-0), 47. Zanon (1-1), 49. De Rigo (2-1)
 Leggi di più 
 
GLI ALLIEVI INIZIANO IL 2016 E IL GIRONE DI RITORNO CON UN PAREGGIO

GLI ALLIEVI INIZIANO IL 2016 E IL GIRONE DI RITORNO CON UN PAREGGIO

10.01.2016 - Il 2016 e il girone di ritorno iniziano con un pareggio per la formazione Allievi Nazionali, che ha impattato per 2-2 nel match casalingo contro il Padova, ospite di turno a Maso Ronco, nella zona sportiva di Appiano. E’ stato un match avvincente e ben giocato da entrambe le squadre, coi biancorossi che inanellano il loro terzo risultato utile consecutivo, rimanendo a stretto contatto con la vetta della classifica.
Venendo alla cronaca del match, falsa partenza dei ragazzi di Morabito, passati in svantaggio dopo nemmeno cinque minuti di gioco, in seguito ad una presa difettosa di Piz (poi però riscattatosi alla grande nel corso del match) che ha favorito il comodo tap-in di Zulian. Dopo aver rischiato di incassare anche il secondo gol, la squadra biancorossa ha però una reazione veemente e nel breve volgere di due minuti ribalta il risultato con Gasparini nelle vesti di ispirato assist man per le stoccate di Pellegrini e Ponzio.
Nella ripresa il Padova ha attaccato con grande continuità, trovando il meritato pareggio a metà secondo tempo su penalty trasformato da Zulian per fallo di rigore commesso da Guastella.
Per la formazione diretta da Giampaolo Morabito si è trattato del quinto pareggio stagionale. Precedentemente i giovani biancorossi avevano vinto in trasferta contro il Padova (0-2), perso il match casalingo contro il Cittadella (0-1), vinto “a tavolino” (0-3) la partita a Cesena e pareggiato in casa prima contro la Spal (2-2) e poi con la capolista Santarcangelo (2-2), per poi aggiudicarsi in serie i match contro il Mantova, il Pordenone, il Bassano e il Vicenza. Ad Ancona, invece, è uscito un pareggio nello scontro al vertice, mentre in casa, contro il Verona (0-3), è arrivata la seconda sconfitta stagionale. A seguire il pareggio a Rimini (1-1) e la vittoria casalinga contro San Marino che ha chiuso il 2015.
Lo score complessivo conta quindi 7 vittorie, 5 pareggi e 2 sconfitte.

FC SÜDTIROL - PADOVA 2-2 (2-1)
Padova: Tranzi, Colecicco, Zanon, Minato, Morello (75. Facin), Ferro, Delpiero (52. Pasquali), Kaiari, Lenadro (59. Zulian), Parson, Cian.
Allenatore: Nicola Saviolo
FC Südtirol: Piz, Öttl, Dallago, Trafoier, Forti, Guastella, Ponzio (58. Daniele), Sielli, Galassiti, Gasparini (80. Licata), Pellegrini (48. Davi).
Allenatore: Giampaolo Morabito
Arbitro: Rasia di Bassano
Reti: 4. Zulian (0-1), 11. Pellegrini (1-1), 13. Ponzio (2-1), 58. Zulian su rigore (2-2)
 Leggi di più 
 
IL SÜDTIROL INIZIA IL 2016 E CHIUDE L'ANDATA A 3 PUNTI DALLA VETTA

IL SÜDTIROL INIZIA IL 2016 E CHIUDE L'ANDATA A 3 PUNTI DALLA VETTA

09.01.2016 - Il 2016 inizia nel migliore dei modi per il Südtirol, che - grazie ad un grande secondo tempo e all’immancabile rigore “last minute” trasformato da Gliozzi – sbanca il “Tombolato”, imponendosi per 3-2 sulla capolista Cittadella e balzando a pie’ pari in zona playoff, a soli tre punti dal primo posto.
 Leggi di più 
 
LA BERRETTI FERMATA DALLA SPAL E DAI PALI

LA BERRETTI FERMATA DALLA SPAL E DAI PALI

09.01.2016 - Il 2016 e il nuovo corso della formazione Berretti, quello targato mister Marco Marzari, iniziano con una severa sconfitta a Ferrara contro la Spal. Severa perché il 3-0 finale non rispecchia certo l’andamento della partita, nella quale i giovani biancorossi hanno giocato alla pari degli estensi, maledicendo jella per i due pali colpiti, nel primo tempo, da Menghin e Munerati.
Venendo alla cronaca, avvio di match promettente dei ragazzi di Marzari, con Menghin che al 10’ colpisce la traversa. Ma sul ribaltamento di fronte Alex Demetz commette un fallo da rigore che permette alla Spal di portarsi in vantaggio dagli 11 metri. Poi ancora i biancorossi a menare le danze e ad attaccare, ma poco prima dell’intervallo ancora i pali della porta della Spal negano la goia del gol a Munerati.
Nella ripresa altre palle-gol altoatesine, ma la palla non vuol entrare. Va decisamente meglio alla Spal, che fa 2-0 al 60’, calando il tris nel recupero.
Il ruolino di marcia della formazione Berretti si aggiorna con la settima sconfitta stagionale. In precedenza Tessaro e compagni avevano perso a Mantova (5-1), vinto in casa contro il Rimini (3-2) e perso ad Ancona (4-2), prima di infilare tre risultati utili con la vittoria contro il Lumezzane (6-1), il pareggio col Padova (2-2) e il successo contro la Maceratese (2-1). Quindi il brusco stop a Bassano (0-5) e la successiva sconfitta casalinga contro il Pordenone (2-6). Il riscatto con la vittoria sul campo del FeralpiSalò (1-2), ma poi subito una nuova sconfitta – in casa – per mano della capolista Cremonese (3-4). A seguire una nuova vittoria in trasferta, a Santarcangelo (1-2), e una nuova sconfitta in casa per mano del Mantova (0-1), prima di sfatare il tabù dei match casalinghi, appena prima di Natale, grazie al successo contro la Reggiana (2-1).
Lo score complessivo è quindi di sei vittorie, sette sconfitte e un pareggio.

SPAL FERRARA – FC SÜDTIROL 3:0 (1:0)
Spal Ferrara: Seveso, Ambrosini, Farina (Calzolari), Miotto (40. Bevilacqua), Curci, Sorrentino, Rigon, Panatti, Rosetti, Bulevardi, Dalla Vedova.
Allenatore:Varricchio
FC Südtirol: Demetz Lukas, Menghin, Demetz Alex (70. Emanuelli), Caliari, Tratter, Munerati, Betteto (10. Kumrija), Melchiori, Zingale (60. Baldo), Straudi, Marini.
Allenatore: Marzari
Reti: 11. Rosetti su rigore (1:0), 60. Panatti (2:0), 90. +1 Dalla Vedova (3:0)
 Leggi di più 
 
Prossima partita
FC Südtirol giovanili
 
 
 
VS.
 
FC Südtirol   Venezia
 
 
Do, 2. Aprile 2017 - 16:30
 
Bolzano - Stadio Druso
 
  Ticket Online  
 
 
0
0
0
0
giorni Ore Min. Sec.