Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 

News

3952 novità trovate
news visualizzate 541 a 550
GLI ALLIEVI NAZIONALI PAREGGIANO CONTRO LA VICECAPOLISTA CESENA

GLI ALLIEVI NAZIONALI PAREGGIANO CONTRO LA VICECAPOLISTA CESENA

31.01.2016 - Finisce in parità, a reti involate, lo scontro al vertice del campionato Allievi Nazionali, con i biancorossi di mister Morabito, quarta forza del torneo, che impattano a reti inviolate a Maso Ronco contro il Cesena, vicecapolista.
Le due squadre hanno dimostrato di equivalersi nei valori assoluti, dando corso ad un mach nel qualse si sono vicendevolmente annullate. Nel primo tempo una occasione per parte (quella biancorossa di Tappeiner), nella ripresa portieri praticamente inoperosi.
Per Dallago e compagni prosegue l’astinenza dalla vittoria nel 2016, dove – nelle tre partite sin qui disputate – i biancorossi hanno raccolto due punti.
Per la formazione diretta da Giampaolo Morabito si è trattato del sesto stagionale. Precedentemente i giovani biancorossi avevano vinto in trasferta contro il Padova (0-2), perso il match casalingo contro il Cittadella (0-1), vinto “a tavolino” (0-3) la partita a Cesena e pareggiato in casa prima contro la Spal (2-2) e poi con la capolista Santarcangelo (2-2), per poi aggiudicarsi in serie i match contro il Mantova, il Pordenone, il Bassano e il Vicenza. Ad Ancona, invece, è uscito un pareggio nello scontro al vertice, mentre in casa, contro il Verona (0-3), è arrivata la seconda sconfitta stagionale. A seguire il pareggio a Rimini (1-1) e la vittoria casalinga contro San Marino che ha chiuso il 2015. Nelle prime due partite del 2016, invece, pareggio casalingo col Padova (2-2) e sconfitta a Cittadella (2-0).
Lo score complessivo conta quindi 7 vittorie, 6 pareggi e 3 sconfitte.

FC SÜDTIROL – A.C. CESENA 0-0
FC Südtirol: Piz, Öttl, Dallago, Trafoier, Forti, Guastella, Gasparini, Rinaldo, Tappeiner (78. Manente), Sielli (65. Schwarz), Pellegrini.
Allenatore: Giampaolo Morabito
A.C. Cesena: Binachini, Onkonkwo, Tosi (67. Benetti), Sami, Giovardi (77. Grieco), Bartoletti, Peroni (45. Riccardi), Fischini, Petrelli (77. Musiani), Zammarchi (D’Angeli), Crescentini.
Allenatore: Giovanni Ceccarelli
Arbitro: Perison di Rovereto
 Leggi di più 
 
I GIOVANISSIMI NAZIONALI SCONFIGGONO LA CAPOLISTA CHIEVO

I GIOVANISSIMI NAZIONALI SCONFIGGONO LA CAPOLISTA CHIEVO

31.01.2016 - Prestazione da prima della classe, a Verona, per la formazione biancorossa dei Giovanissimi Nazionali. I ragazzi di mister Leotta hanno infatti dato scacco matto alla capolista Chievo, bissando col medesimo punteggio (2-1) il successo dell’andata. Per Jamai e compagni si tratta – oltretutto – della seconda vittoria di fila.
E dire che la partita non era iniziata nel migliore dei modi, col Chievo a portarsi repentinamente in vantaggio approfittando di una defaillance difensiva dei biancorossi, che poi però hanno reagito con grande veemenza, sviluppando un ottimo gioco offensivo e pervenendo al pareggio a fine primo tempo con Chiarello che si è fatto parare un calcio di rigore ma poi è stato lesto nella ribattuta, firmando l’1-1.
Anche la ripresa è stata di marca biancorossa, e al 47’ un bell’affondo di Amico, che si è incuneato in area e ha calciato di precisione, ha permesso ai ragazzi di Leotta di firmare il 2-1 e di incamerare i tre punti in palio.
Per Zanon e compagni si è trattato della settima vittoria in campionato. Precedentemente i giovani biancorossi avevano perso il match casalingo contro il Vicenza (1-3), vinto contro il Mantova (0-3) in trasferta, vinto in casa contro il Chievo Verona (2-1) e vinto a Brescia (1-2), per poi venir sconfitti in casa dal Bassano (0:2), a Padova dai biancoscudati (3:2) e a Maso Ronco dall’Udinese (0:3), ritrovando la vittoria a Verona contro l’Hellas, ma tornando a perdere – in casa – contro il Pordenone (1-3) per poi imporsi nuovamente in trasferta, a Cittadella (2-4). Chiusura di 2015 con il pareggio interno contro il Lumezzane, mentre il 2016 si è aperto con la sconfitta a Vicenza (2-1) ma poi ha regalato la vittoria contro il Mantova (2-1).
Score complessivo, quindi, di 7 vittorie, un pareggio e 6 sconfitte.
 Leggi di più 
 
CONTRO IL PAVIA PAREGGIO CHE VA STRETTISSIMO AI BIANCOROSSI

CONTRO IL PAVIA PAREGGIO CHE VA STRETTISSIMO AI BIANCOROSSI

30.01.2016 - Per il Südtirol terzo pareggio di fila, ma questa volta la divisione della posta va strettissima ai biancorossi, che in superiorità numerica per un’ora creano palle-gol in quantità industriale, senza però riuscire a trovare la rete della vittoria.
 Leggi di più 
 
LA BERRETTI RITROVA LA VITTORIA: DECIDE SIMON STRAUDI

LA BERRETTI RITROVA LA VITTORIA: DECIDE SIMON STRAUDI

30.01.2016 - Dopo tre partite di astinenza, nelle quali aveva raccolto un solo punto e segnato un solo gol, la Berretti biancorossa ritrova la vittoria nel match casalingo a Maso Ronco, imponendosi per 1-0 sull’Ancona e conquistando il secondo risultato utile consecutivo dopo il pareggio del turno precedente a Rimini.
La squadra di Marco Marzari ha disputato un ottimo primo tempo, realizzando il gol-partita al 15’ grazie ad una bella discesa sulla destra di Kumrija, sul cui cross Straudi - fresco di convocazione nella Nazionale Under 17 di Lega Pro - ha arpionato il pallone e fatto due passi in area per poi trafiggere imparabilmente il portiere ospite.
Netta la supremazia biancorossa con Baldo, Marini e Zingale che hanno mancato di un soffio la ree del 2-0.
Ripresa in amministrazione controllata per i ragazzi di Marzari, che hanno incamerato tre punti meritati e salutari per la classifica e per il morale.
Il ruolino di marcia della formazione Berretti si aggiorna con la settimana vittoria stagionale. Lo score complessivo è di sette vittorie, otto sconfitte e due pareggi.

FC SÜDTIROL – ANCONA 1-0 (1-0)
FC Südtirol: Demetz, Munerati, Emanuelli (65. Tratter), Caliari (75. Hasa), Bianchi, Salvarezza, Marini, Melchiori, Baldo, Straudi, Kumrija (35. Zingale).
Allenatore: Marco Marzari
Ancona: Fabrizzi, Forlani, Musumeci, Parasecoli (82. Usimano), Bellucci, Gregorini, Burini, Salciccia, Odianose (80. Bonuzzi), Baldini (80. Falcinelli), Montagnoli..
Allenatore: Davide Finocchi
Rete:15. Straudi (1-0)
 Leggi di più 
 
CONTRO IL PAVIA A CACCIA DELLA VITTORIA DOPO DUE PAREGGI

CONTRO IL PAVIA A CACCIA DELLA VITTORIA DOPO DUE PAREGGI

29.01.2016 - Reduce da due pareggi di fila, il primo in casa contro l’Albinoleffe (2-2), il secondo domenica scorsa a Manova (0-0), ma anche capace di ottenere 10 risultati utili nelle ultime 11 partite disputate grazie a cinque successi e altrettanti pareggi, il Südtirol è impegnato questo sabato - 30 gennaio – nella terza partita del girone di ritorno. Con calcio d’inizio alle ore 14, i biancorossi – quinti in classifica ad un solo punto dalla zona playoff – scenderanno in campo allo stadio Druso per affrontare il Pavia, che ha due punti in meno della squadra di Stroppa e che non ha ancora vinto sotto la nuova gestione affidata durante la pausa natalizia all’esperto allenatore Fabio Brini.
In casa il Südtirol ha perso una sola partita, quella contro il Bassano di fine settembre scorso, e ha conquistato 14 dei 31 punti che detiene in classifica per effetto di uno score di 3 vittorie, 5 pareggi e – appunto – una sconfitta.
 Leggi di più 
 
GIOVANILI NAZIONALI: BERRETTI E ALLIEVI DI SCENA A MASO RONCO

GIOVANILI NAZIONALI: BERRETTI E ALLIEVI DI SCENA A MASO RONCO

28.01.2016 - Nel prossimo weekend scenderanno in campo tutte e tre le formazioni giovanili biancorosse che militano in campo nazionale. In casa Berretti e Allievi, in trasferta i Govanissimi.

BERRETTI: la formazione affidata a fine dicembre a Marco Marzari è reduce dal buon pareggio di Rimini che ha portato in dote il primo punto del 2016 dopo due sconfitte di fila, la prima rimediata a Ferrara contro la Spal e la seconda sabato scorso a Maso Ronco contro il Cittadella. Menghin e compagni puntano ora a ritrovare la vittoria, obiettivo che cercheranno di centrare questo sabato – 30 gennaio – nel match casalingo in programma sul nuovo campo sintetico della zona sportiva di Maso Ronco ad Appiano contro l’Ancona, quinto in classifica con 25 punti, cinque in più dei biancorossi. Calcio d’inizio alle ore 14.30. All’andata l’Ancona si impose per 4-2.
ALLIEVI: reduci dl turno di sosta del campionato, al quale si erano consegnati con la sconfitta rimediata a Cittadella, i ragazzi di Morabito – scivolati al quarto posto in classifica, ma a soli tre punti dalla vetta – ospitano a Maso Ronco il Cesena in un match in programma questa domenica, 31 gennaio, con calcio d’inizio alle ore 15. Si tratta di uno scontro al vertice, perché i romagnoli occupano il secondo posto in graduatoria con due punti in più dei biancorossi, che all’andata si imposero per 3-0.
GIOVANISSIMI: il nuovo corso targato Salvatore Leotta ha portato in dote – prima del turno di sosta – il ritorno alla vittoria nel mach casalingo contro il Mantova. Questa domenica, 31 gennaio, Zanon e compagni vanno a caccia di conferme nel pur difficilissimo match di Verona (calcio d’inizio alle ore 11) contro la capolista Chievo, che i biancorossi sono però riusciti a sconfiggere all’andata per 2-1.
 Leggi di più 
 
PROLUNGAMENTO DI CONTRATTO PER ALBERTO SPAGNOLI

PROLUNGAMENTO DI CONTRATTO PER ALBERTO SPAGNOLI

26.01.2016 - F.C. Südtirol comunica di aver raggiunto e ratificato l’accordo con il calciatore Alberto Spagnoli per il prolungamento del suo contratto, la cui scadenza passa da giugno 2016 a giugno 2017, con opzione per un altro anno.

Nato a Pordenone il 2 ottobre 1994, Alberto Spagnoli è un attaccante di buona stazza fisica e di piede destro che agisce preferibilmente da attaccante centrale anche se, all'occorrenza, può essere impiegato come attaccante esterno.
Nella stagione corrente, la prima fra i professionisti per il 21enne friulano, ha sin qui collezionato in forza al Südtirol sei presenze in campionato, una in Tim Cup e una in Coppa Italia Lega Pro.
Cresciuto calcisticamente nella Liventina Gorghense, all'età di 17 anni Spagnoli si è trasferito all'Hellas Verona: con la squadra “Primavera” ha giocato 26 partite, andando a segno 8 volte. Nel 2012 è passato al Milan: con la “Primavera” rossonera ha totalizzato 14 presenze (13 durante la stagione regolare e 1 ai playoff) e segnato 3 reti, scendendo in campo in tre occasioni anche al “Torneo di Viareggio” che i rossoneri hanno chiuso al secondo posto.
Nell'estate del 2013 è stato ingaggiato dalla Sacilese, che lo ha inserito nell'organico della prima squadra, di cui è ben presto diventato un punto fermo: alle fine del biennio in maglia biancorossa le presenze sono state 63 con 15 gol all'attivo.
Nell’estate del 2015 l’approdo al Südtirol, che si complimenta con Alberto Spagnoli, augurandogli le migliori soddisfazioni per il prosieguo della sua carriera in maglia biancorossa.
 Leggi di più 
 
Prossima partita
FC Südtirol giovanili