Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 

News

3835 novità trovate
news visualizzate 561 a 570
A PADOVA ULTIMI MINUTI FATALI AI GIOVANISSIMI NAZIONALI

A PADOVA ULTIMI MINUTI FATALI AI GIOVANISSIMI NAZIONALI

25.10.2015 - Reduci dalla sosta del campionato, alla quale si erano consegnati con il kappaò casalingo contro il Padova che aveva interrotto una striscia di vittorie lunga tre partite, la formazione biancorossa dei Giovanissimi Nazionali deve incassare la seconda sconfitta di fila, quanto mai beffarda perché maturata negli ultimissimi minuti del match giocato a Padova contro i pari età patavini.
E dire che i biancorossi erano riusciti per due volte a recuperare un gol di svantaggio, con reti di Colucci nel recupero di fine primo tempo e di Rass a meno di dieci minuti dal termine della contesa, per un 2-2 che sarebbe stato risultato equo.
Ma al 68’ il Padova ha trovato il gol-vittoria, svilendo la buona prestazione dei biancorossi.
Per la formazione diretta da Marco Marzari si tratta della terza sconfitta stagionale in sei partite. Precedentemente i giovani biancorossi avevano perso il match casalingo contro il Vicenza (1-3), vinto contro il Mantova (0-3) in trasferta, vinto in casa contro il Chievo Verona (2-1) e vinto a Brescia (1-2), per poi venir sconfitti in casa dal Padova (0:2).

PADOVA – FC SÜDTIROL 3:2 (1:1)
PADOVA: Fantoni, Affolati, Zenere, Biason (63. Ponso), Favaretto, Bellardinelli, Kone, Rossi (63. Covolo), Bortignon (411. De Paoli), Bertollo, Venzon (53. Tomieri).
All.: Gabriele Stevanin
FC SÜDTIROL: Kofler, Benuzzi, Halili, Colucci, Salvetti, Sissoko (36. Morabito), Jamai (36. Di Serio), Zanon, Perri (57. Rass), Straudi (47. Monastero), Amico (43. Kaci).
All.: Marco Marzari
RETI: 29. Bellardinelli (1:0), 35. + 1 Colucci (1:1), 57. Bertollo (2:1), 64. Rass (2:2), 68. Bertollo (3:2).
 Leggi di più 
 
GLI ALLIEVI NAZIONALI DANNO SPETTACOLO: 4-0 AL PORDENONE!

GLI ALLIEVI NAZIONALI DANNO SPETTACOLO: 4-0 AL PORDENONE!

25.10.2015 - E’ una formazione, quella biancorossa degli Allievi Nazionali, che strappa applausi e che vola alto in classifica. I ragazzi di Morabito, protagonisti di una prestazione maiuscola, schiantano il Pordenone per 4-0 e balzano nelle primissime posizioni della classifica.
Contro il Pordenone match a senso unico, nel quale i biancorossi hanno sciorinato un calcio offensivo e diverente, meritandosi gli applausi a scena aperta del numeroso pubblico presente sulle tribune del nuovo campo in erba sintetica di Maso Ronco, la zona sportiva di Appiano, sempre più cuore pulsante dell’attività del club altoatesino.
Per gli Allievi biancorossi si è trattato oltretutto del quinto risultato utile consecutivo. Una striscia che conta tre vittorie, con quella ottenuta a spese del Pordenone, e due pareggi.
Venendo alla cronaca, due i gol per tempo realizzati dai ragazzi di Morabito. Nella prima frazione a segno Tappeiner e Pellegrini, nella ripresa in rete Rinaldo e Ponzio.
Per la formazione diretta da Giampaolo Morabito si è trattato della quarta vittoria stagionale. Precedentemente i giovani biancorossi avevano vinto in trasferta contro il Padova (0-2), perso il match casalingo contro il Cittadella (0-1), vinto “a tavolino” (0-3) la partita a Cesena e pareggiato in casa prima contro la Spal (2-2) e poi con la capolista Santarcangelo (2-2), per poi tornare a vincere contro il Mantova.

FC SÜDTIROL – PORDENONE 4-0 (2-0)
FC SÜDTIROL: Piz, Öttl, Davi (41. Dallago), Guastella, Licata (58. Sielli), Trafoier, Schwarz (65. Ponzio), Rinaldo (73. Platzer), Tappeiner (73. Gasparini), Forti, Pellegrini.
All.: Morabito
PORDENONE: Colesso, Roman (57. Colavecchio), Trevisani, Ansalone, Tocchi, Cofone, Morasut, Palmigiano (45. Giancianuso), Antiero (57. Pieron), Tri (48. Baruzzo), Deanna (48. Cresciti).
All.: Marchesini
ARBITRO: Perenzoni aus Rovereto
RETI: 29. Tappeiner (1:0), 33. Pellegrini (2:0), 61. Rinaldo (3:0), 68. Ponzio (4:0)
 Leggi di più 
 
A CUNEO LA LEGGE DELL'EX CONDANNA IL SÜDTIROL ALLA SCONFITTA

A CUNEO LA LEGGE DELL'EX CONDANNA IL SÜDTIROL ALLA SCONFITTA

24.10.2015 - Tu quoque, Chinellato? Sì, proprio lui, Matteo Chinellato da Treviso, quello che al Südtirol non ha certo lasciato il segno in zona gol, condanna con una doppietta la formazione di Stroppa ad un’amarissima sconfitta in Piemonte, sul campo del Cuneo.
 Leggi di più 
 
A PADOVA LA VITTORIA SFUMA IN EXTREMIS PER LA BERRETTI

A PADOVA LA VITTORIA SFUMA IN EXTREMIS PER LA BERRETTI

24.10.2015 - E’ una Berretti che conosce le mezze misure. Nel senso che – dopo due vittorie e altrettante sconfitte - arrivato il primo pareggio stagionale. Ma è stata una vera e propria disdetta per i ragazzi di mister Marco Bertoncini, che vedono il bicchiere mezzo vuoto. E non potrebbe essere altrimenti, giacché a Padova la vittoria è sfumata in extremis, segnatamente al 94’ quando i patavini hanno firmato la rete del definitivo 2-2, coi biancorossi in vantaggio di un gol da più di un’ora. La squadra di Bertoncini può parzialmente consolarsi con il secondo risultato utile di fila, in quanto nel turno precedente aveva vinto in goleada contro il Lumezzane.
Venendo alla cronaca del match, biancorossi in vantaggio al 20’ grazie ad un calcio di rigore procurato da Tessaro e trasformato da Melchiori, con Zaggia – autore del fallo – espulso nelle fila del Padova.
Un minuto più tardi, però, i patavini – pur in inferiorità numerica – hanno trovato il pareggio con Nnaj, che ha finalizzato un veloce contropiede.
Ma poi gli altoatesini si sono riorganizzati, rimpossessandosi del pallino del gioco e tornando in vantaggio con Zingale, abile a concretizzare un bell’“uno-due” con un compagno di squadra.
Nella ripresa i ragazzi di Bertoncini hanno gestito bene la partita, il risultato e la superiorità numerica sino al 75’, quando Melchiori è stato espulso per doppia ammonizione.
Finale in sofferenza, con Ahimadia che al 94’ ha insaccato il pallone del 2-2.
Il ruolino di marcia della formazione Berretti si aggiorna con il primo pareggio stagionale. In precedenza Tessaro e compagni avevano perso a Mantova (5-1), vinto in casa contro il Rimini (3-2) e perso ad Ancona (4-2), prima di tornare a vincere contro il Lumezzane (6-1).

PADOVA – FC SÜDTIROL 2:2 (1:2)
Padova: Pravani, Favaretto, Marian (82. Cisco), Scrocchero, Zaggia, Brentan, Mezzina (70. Ahimadia), Scevola, Callegaro, Alfano (35. Decrescenzo), Nnaj.
Allenatore: Vladimiro Carraro
FC Südtirol: Zanotti, Munerati, Bianchi (46. Roberti), Tratter, Emanuelli, Melchiori, Kumrija, Breschi, Gasser (46. Hasa), Tesaro (75. Manente), Zingale.
Allenatore: Marco Bertoncini
Reti: 20. Melchiori su rigore 0:1, 21. Nnaj 1:1, 28. Zingale 1:2, 90. + 4 Ahimadia 2:2.
Note: espulsi Zaggia (P) al 20’ e Melchiori (FCS) al 75’
 Leggi di più 
 
SECONDA TRASFERTA DI FILA: BIANCOROSSI DI SCENA A CUNEO

SECONDA TRASFERTA DI FILA: BIANCOROSSI DI SCENA A CUNEO

23.10.2015 - In serie utile da tre partite, nelle quali ha conquistato una vittoria a Padova (0-2) e due pareggi di fila – il primo in casa contro il FeralpiSalò (0-0) e il secondo domenica scorsa a Pordenone (2-2) grazie ad un’esaltante rimonta nel finale “griffata” dalla doppietta di Gliozzi negli ultimi 10 minuti di gara - il Südtirol viaggia alla volta del Piemonte, in occasione della ottava giornata del campionato di Lega Pro. Per capitan Fink e compagni, quinti in classifica seppur in larga compagnia con uno score complessivo di 3 vittorie, 2 pareggi e 2 sconfitte, si tratta della seconda trasferta consecutiva, coi biancorossi che rendono visita al Cuneo, quartultimo in classifica con 6 punti, cinque in meno della formazione diretta da Giovanni Stroppa. Il match fra Cuneo e Südtirol è in programma doman, sabato 24 ottobre, allo stadio comunale “Fratelli Paschiero” di Cuneo, con calcio d’inizio alle ore 15.
I piemontesi hanno perso le prime cinque partite di campionato, vincendo però le ultime due. In trasferta il Südtirol ha conquistato 7 degli undici punti che detiene in classifica per effetto di uno score di due vittorie (contro Albinoleffe e Padova), un pareggio (a Pordenone) e una sola sconfitta (a Pavia).
 Leggi di più 
 
PER GLI ALLIEVI NAZIONALI SECONDO MATCH CONSECUTIVO IN CASA

PER GLI ALLIEVI NAZIONALI SECONDO MATCH CONSECUTIVO IN CASA

22.10.2015 - In questo weekend scenderanno in campo tutte e tre le tre formazioni giovanili biancorosse che militano in campionati nazionali, ovvero Berretti, Allievi e Giovanissimi. Turno casalingo per la sola formazione Allievi, che domenica a Maso Ronco affronterà il Pordenone.

BERRETTI: dopo il turno di riposo osservato nello scorso weekend ed imposto a turno dal calendario e dal girone a 15 squadre, torna in campo la formazione di Marco Bertoncini, che si era consegnata alla giornata di sosta con la corroborante goleada contro il Lumezzane per quella che è stata la seconda vittoria stagionale in quattro partite in cui i biancorossi hanno rimediato anche due sconfitte. Questo sabato, 24 ottobre, Tessaro e compagni saranno di scena a Padova contro la locale formazione biancoscudata, penultima in classifica con appena 3 punti raccolti in 5 partite. Calcio d’inizio del match alle ore 15.
ALLIEVI: tre vittorie, l’ultima delle quali contro il Mantova, due pareggi e una sola sconfitta. E’ soddisfacente lo score della formazione di mister Morabito in quest’inizio di campionato. E traspare anche dalla classifica, coi giovani biancorossi terzi a soli tre punti dalla vetta. Da sottolineare anche che Tappeiner e compagni sono sempre andati a punti nelle ultime cinque partite per effetto di tre vittorie e due pareggi. Questa domenica, 25 ottobre, secondo match casalingo consecutivo per i ragazzi di Morabito, che sul nuovo campo sintetico del centro sportivo di Maso Ronco nella zona sportiva di Appiano affronterannno – con calcio d’inizio alle ore 15 – la formazione friulana del Pordenone, penultima in classifica con 4 punti conquistati in 6 partite.
GIOVANISSIMI: dopo la sosta del campionato, si rimette in cammino anche la formazione diretta da Marco Marzari, che nell’ultimo match giocato si era arresa in casa al Padova, sconfitta che aveva interrotto un esaltante filotto di vittorie, tre di fila per la precisione. Complessivamente Jamai e compagni hanno sin qui tenuto un ruolino di marcia senza mezze misure, con 3 vittorie e 2 sconfitte in 5 partite. Questa domenica, 25 ottobre, con calcio d’inizio alle ore 11, i giovani biancorossi saranno di scena a Bassano per affrontare la locale formazione vicentina, penultima in classifica con soli 2 punti e nessuna vittoria all’attivo.
 Leggi di più 
 
CONTINUANO LE SEDUTE FORMATIVE PER ALLENATORI

CONTINUANO LE SEDUTE FORMATIVE PER ALLENATORI

21.10.2015 - In collaborazione con le Società dilettantistiche locali, il nostro club organizza anche quest’anno corsi di formazione per allenatori e dirigenti del settore giovanile. I corsi sono gratuiti. Ulteriori informazioni nella sezione progetti sul sito biancorosso.
 Leggi di più 
 
FCS MEETS THALER

FCS MEETS THALER

21.10.2015 - L'FC Südtirol e Thaler hanno il piacere di inivtare tutti i suoi partner e tifosi a un evento speciale. Presso la Champagneria Thaler sotto i portici a Bolzano. L’evento è in programma giovedì 22 ottobre, a partire dalle ore 19.
 Leggi di più 
 
GLI ALLIEVI NAZIONALI SUPERANO IL MANTOVA CON UN ROTONDO 3-0

GLI ALLIEVI NAZIONALI SUPERANO IL MANTOVA CON UN ROTONDO 3-0

18.10.2015 - Dopo due pareggi di fila, peraltro di spessore perché conseguiti contro la Spal e la capolista Santarcangelo, la formazione biancorossa degli Allievi Nazionali ritrova il filo con la vittoria, superando il Mantova a Maso Ronco con un rotondo 3-0. Per i ragazzi di Morabito, che si avvicinano sempre più al vertice della classifica, si tratta del quarto risultato utile consecutivo (2 vittorie e altrettanti pareggi) e della terza vittoria nelle sei partite sin qui disputate.
Venendo alla cronaca del match contro i virgiliani, i biancorossi si sono spianati la strada nella prima mezz’ora di gioco, andando a segno due volte con Tappeiner, che ha trovato la prima e la seconda rete in rapida successione, segnatamente al 23’ e al 25’.
Nella parte conclusiva della ripresa il 3-0 messe a segno da Schwarz con un gran tiro.
Per la formazione diretta da Giampaolo Morabito si tratta, come già detto, della terza vittoria stagionale. Precedentemente i giovani biancorossi avevano vinto in trasferta contro il Padova (0-2), perso il match casalingo contro il Cittadella (0-1), vinto “a tavolino” (0-3) la partita a Cesena e pareggiato in casa prima contro la Spal (2-2) e poi con la capolista Santarcangelo (2-2).

FC SÜDTIROL – MANTOVA 3-0 (2-0)
FC Südtirol: Lorusso, Öttl (69. Licata), Dallago (41. Davi), Trafoier, Forti, Guastalla, Schwarz (72. Platzer), Rinaldo, Tappeiner, Gasparini (41. Sielli), Pellegrini (59. Daniele).
Allenatore: Morabito
Mantova: Errera (74. Golili), Fracco, Zerlughi (56. Bottoli), Rigon, Todeschi, Ferrara, Taorini (41. Botazzi), Maroni (41. Petinardi), Derosa (41. Cardillo), Belleli, Padovani (56. Ofosu).
Allenatore: Gasparini
Arbitro: Di Renzo di Bolzano
Reti: 23. Tappeiner (1-0), 25. Tappeiner (2-0), 71. Schwarz (3-0)
 Leggi di più 
 
Prossima partita
FC Südtirol giovanili
 
 
 
VS.
 
FC Südtirol   Modena
 
 
Do, 26. Febbraio 2017 - 14:30
 
Stadio Druso Bolzano
 
  Ticket Online  
 
 
0
0
0
0
giorni Ore Min. Sec.