Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 

News

4486 novità trovate
news visualizzate 641 a 650
IN CAMPO SOLO LA BERRETTI: SABATO A MASO RONCO ARRIVA LA CREMONESE

IN CAMPO SOLO LA BERRETTI: SABATO A MASO RONCO ARRIVA LA CREMONESE

02.03.2017 - Con Allievi, Under 16 e Giovanissimi liberi da impegni ufficiali per il turno di sosta dei rispettivi campionati, in questo weekend scenderà in campo solo una delle quattro formazioni giovanili biancorosse che militano in competizioni a carattere nazionale. Stiamo parlando della squadra Berretti, che questo sabato, 4 marzo, a Maso Ronco – con calcio d'inizio alle ore 14.30 – si misurerà con la Cremonese, terza forza del campionato con 35 punti all'attivo, dieci in più dei binancorossi.
Per i ragazzi di Zenoni è una sorta di prova di maturità, vuoi per il valore dell'avversario, vuoi perché Carella e compagni sono cresciuti a dismisura negli ultimi due mesi, così come testimoniano i ben sei risultati utili (4 vittorie e 2 pareggi) conquistati nelle ultime sette gare, nelle quali l'unica sconfitta è arrivata di misura – e con un gol viziato da fuorigioco – per mano della capolista Inter.
Nelle ultime settimane la Berretti biancorossa ha scalato diverse posizioni in classifica e occupa attualmente il settimo posto con appena quattro lunghezze di ritardo dalla quinta piazza, obiettivo raggiungibile da qui a fine campionato.
All'andata fu festival del gol, con la Cremonese che si impose per 3-2.
 Leggi di più 
 
LA SAMB AI RAGGI X: FERITA DA TRE SCONFITTE E IN RITIRO DA LUNEDI'

LA SAMB AI RAGGI X: FERITA DA TRE SCONFITTE E IN RITIRO DA LUNEDI'

02.03.2017 - La Sambendettese, ottava in classifica con 38 punti e quindi in piena zona playoff, è reduce da tre sconfitte consecutive. Il match d'andata finì 2-2, mentre gli altri due precedenti risalgono al campionato di C2 2001-2002, coi biancorossi che si aggiudicarono entrambi i confronti (2-1 a San Benedetto del Tronto, 3-0 al Druso).

Nel mercato di gennaio la società del presidente Fedeli ha sensibilmente rivisitato la squadra con ben otto nuovi acquisti, cambiando anche l'allenatore durante la sosta, con Sanderra che è subentrato a Palladini, ottenendo due vittorie e un pareggio nelle prime tre partite della sua gestione per poi però incassare tre sconfitte di fila per mano di Forlì (1-2), Parma (4-2) e Venezia (1-3), con ben 9 gol al passivo. Fra i nuovi acquisti spicca – su tutti - il nome del ventisettenne mediano sloveno Bacinovic, che in Italia lo si ricorda aoprattutto per aver disputato due campionati di serie A con la maglia del Palermo (46 presenze e 2 reti).
I calciatori più rappresentativi della Sambenedettese sono invece gli attaccanti Di Massimo e Mancuso, quest'ultimo capocannoniere del girone B, assieme al “pordenonese” Arma, grazie alle 14 reti sin qui messe a segno.
In trasferta la Samb ha conquistato 16 dei 38 punti complessivi per effetto di uno score esterno di 4 vittorie, 4 pareggi e 5 sconfitte.
Dopo Forlì (42), Bassano (39), Mantova (38) e Teramo (36), la Samb ha la 5^ peggior difesa del campionato con 34 reti subite in 27 gare, mentre l'attacco è il 6° più prolifico con 35 gol realizzati.
Al Druso indisponibile il secondo portiere Pegorin, squalificato. Da valutare le condizioni di Grillo e Ntow. La Samb salirà a Bolzano reduce da una settimana di ritiro a Roccaporena, in provincia di Perugia.

Gli “ex” della partita sono due e militano entrambi nel Südtirol. Uno di questi è Michael Cia che ha vestito la casacca della Sambenedettese nella stagione 2007/08 in serie C1. Appena 18enne il centrocampista bolzanino collezionò 20 presenze in maglia rossoblu e realizzò 5 gol, tutti segnati nelle ultime sei partite, bottino grazie al quale i marchigiani riuscirono a salvarsi evitando i playout. Nella stagione 2007/08 Cia è stato compagno di squadra di un altro biancorosso ed “ex” della partita, ovvero Giacomo Tulli, che ha collezionato 4 presenze in rossoblu.
 Leggi di più 
 
SONO APERTE LE ISCRIZIONI AGLI ALPERIA JUNIOR CAMP 2017

SONO APERTE LE ISCRIZIONI AGLI ALPERIA JUNIOR CAMP 2017

28.02.2017 - Anche quest´anno l´FCD Alto Adige organizza con la partecipazione delle società sportive e la partnership di Alperia una serie di camp estivi per i ragazzi tra i 6 ed i 14 anni.
Le iscrizioni online sono aperte e possono essere effettuate attraverso il nostro sito web.
 Leggi di più 
 
CONTRO L'ALBINOLEFFE VITTORIA DEI GIOVANISSIMI E PARI DEGLI ALLIEVI

CONTRO L'ALBINOLEFFE VITTORIA DEI GIOVANISSIMI E PARI DEGLI ALLIEVI

26.02.2017 - A Maso Ronco, contro l'Albinoleffe, nel doppio turno casalingo valido per la sesta giornata di ritorno dei rispettivi campionati, Allievi e Giovanissimi Nazionali hanno conquistato quattro dei sei punti a disposizione. Gli Allievi hanno pareggiato in rimonta, mentre i Giovanissimi hanno conquistato a spese degli orobici la terza vittoria di fila, rimanendo in corsa per la vittoria del campionato.

Giovanissimi Nazionali. Terzo successo di fila per la formazione diretta da Michele Saltori, che si impone per 2-1 sull'Albinoleffe, con un gol per tempo, rimanendo in corsa per la vittoria del campionato. Le reti del successo casalingo sugli orobici portano la firma di due difensori. Primo gol a firma di Trompedeller ad inizio partita e rete della vittoria e del definitivo 2-1 siglata invece da Salvaterra ad inizio secondo tempo. In mezzo il gol del momentaneo 1-1 ospite ad opera di Bertazzoli.

FC SÜDTIROL – ALBINOLEFFE 2-1 (1-1)
FC Südtirol: Buccini, Gjevori (52. Pixner), Trompedeller (64. Untertrifaller), Catino (52. Tscholl), Salvaterra, Gambato, Stoffie (44. Brunialti), Calabrese (44. Pittino), Bertuolo, Wieser, Grezzani
Allenatore/Trainer: Michele Saltori
Albinoleffe: Corsini, Bramati, Valli, Ghezzi, Mazzoleni (65. Zamboni), Arsuffi (44. Toure), Berbenni (44. Longo), Zoma (55. Baronchelli), Lijboa (55. Domenghini), Bertazzoli.
Allenatore/Trainer: Alfonso Esposito
Reti/Tore: 2. Trompedeller (1-0), 29. Bertazzoli (1-1), 49. Salvaterra (2-1)

Allievi Nazionali. Secondo punto nelle ultime cinque gare disputate per la squadra di Marzari, che in rimonta ottiene un pareggio casalingo contro l'Albinoleffe, recriminando per il palo colpito ad un minuto dalla fine del match da Francescon, occasione che ingigantisce i rimpianti per uan vittoria mancata che sarebbe invece stata meritata. I gol: vantaggio ospite ad inizio gara su tiro dal limite di Sokhna che coglie un po' impreparato Maestri. Pareggio biancorosso ad inizio ripresa su cross di Pomella per il perfetto colpo di testa di Duriqi.

FC SÜDTIROL – ALBINOLEFFE 1-1 (0-1)
FC Südtirol: Maestri, Plattner, Pomella, Timpone (41. Fazion), Rabensteiner, Duriqi (76. Patta), Uez, Pichler (63. Marku), Guerra, Salvaterra, Francescon
Allenatore/Trainer: Marzari
Albinoleffe: Esposito, Zirafa (59. Bonazzi), De Maio (72. Remigi), Sperolini (72. Rulloni), Capitanio, Bertolotti, Sokhna, Piccoli, Galeandro, Brignoli (59. Rodolfi), Ganea
Allenatore/Trainer: Caccia
Arbitro: Braghini della sezione di Bolzano
Reti/Tore: 7. Sokhna (0-1), 48. Duriqi (1-1)
 Leggi di più 
 
GLIOZZI-GOL E IL SÜDTIROL RITROVA LA VITTORIA: MODENA SCONFITTO 1-0

GLIOZZI-GOL E IL SÜDTIROL RITROVA LA VITTORIA: MODENA SCONFITTO 1-0

26.02.2017 - Con gol del “solito” Gliozzi, arrivato alla sua decima rete in campionato, il Südtirol ritrova la vittoria, imponendosi al Druso per 1-0 sul Modena e conquistando il suo ottavo risultato utile nelle ultime nove gare disputate.
 Leggi di più 
 
GORGONZOLA E' DOLCE PER LA BERRETTI: BATTUTA ANCHE LA GIANA

GORGONZOLA E' DOLCE PER LA BERRETTI: BATTUTA ANCHE LA GIANA

25.02.2017 - A Gorgonzola, alle porte di Milano, la Berretti biancorossa prosegue la sua risalita in classifica, conquistando la quarta vittoria più due pareggi nelle ultime sette gare per effetto del successo per 2-1 sul campo della Giana Erminio. Primo tempo letteralmente dominato dai ragazzi di Zenoni, che prima sfiorano il gol con Barletta e poi ne realizzano due poco prima dell'intervallo con sinistro in corsa di Jatta su imbucata di Gasparini e con tap-in in mischia di Orsolin dopo punizione di Betteto che si era stampata sulla traversa.
Nella ripresa la Giana accorcia subito le distanze con Cosi su punizione, ma poi il neonetrato Bramante si fa espellere per proteste e nel finale viene annullato un gol a Galassiti per dubbio fuorigioco.
GIANA ERMINIO - FC SÜDTIROL 1-2 (0-2)
GIANA ERMINIO: Alio, Remondi (60. Tacchini), Sala, Cosi, Nova (75. Selvitano), Tremolada, Bonomi, Piacentini, Bonelli, Guerrini, Panza (60. Bramante)
Allenatore: Sartirana
FC SÜDTIROL: Farina, Gurini, Davi, Betteto, Carella, Trafoier, Jatta (80. Salvaterra), Forti, Barletta (75. Galassiti), Gasparini, Orsolin (80. Gjepali)
Allenatore: Cristian Zenoni
RETI: 35. Jatta (0-1), 40. Orsolin (0-2), 50. Cosi (1-2)
NOTE: espulso al 75. Bramante (GA) per proteste
 Leggi di più 
 
CONTRO IL MODENA DI CAPUANO E LANER PER TORNARE A VINCERE IN CASA

CONTRO IL MODENA DI CAPUANO E LANER PER TORNARE A VINCERE IN CASA

24.02.2017 - Questa domenica, 26 febbraio, il Südtirol scende in campo in occasione della ottava giornata di ritorno del girone B del campionato di Lega Pro. I biancorossi saranno di scena allo stadio Druso di Bolzano (calcio d'inizio alle ore 14.30), per affrontare il Modena, reduce da due vittorie consecutive e quattordicesimo in classifica con 28 punti, appena uno in meno della squadra di Viali.
Il Südtirol è in serie utile da quattro partite per effetto della vittoria in trasferta a Forlì (1-3) e dei pareggi con Bassano (1-1), Reggiana (1-1) e Teramo (0-0). Nelle ultime otto gare i biancorossi hanno rimediato una sola sconfitta, segnatamente a Salò contro il Feralpi (1-0), conquistando invece due vittorie e cinque pareggi. In classifica la squadra di Viali è equidistante (5 punti) da playoff e playout.
In casa il Südtirol non vince dal 18 dicembre scorso ed è reduce da tre pareggi di fila, ma al Druso ha conquistato ben 19 dei 29 punti che detiene in classifica per effetto di uno score interno di 4 vittorie, 7 pareggi e 2 sole sconfitte, quest'ultime rimediate per mano di FeralpiSalò e Parma nel girone d'andata.

In campo.
Contro il Modena mister Viali dovrà fare a meno dei soli “lungodegenti” Baldan e Fortunato. Recuperato invece capitan Fink, che ha però ripreso ad allenarsi solo venerdì al pari di Riccardi (febbre).

I convocati.
2 Davide Riccardi, 4 Kenneth Obodo, 6 Alessandro Bassoli, 7 Michael Cia, 8 Alessandro Furlan, 9 Ettore Gliozzi, 10 Hannes Fink, 11 Giacomo Tulli, 14 Alberto Spagnoli, 15 Francesco Di Nunzio, 16 Daniele Sarzi Puttini, 17 Matteo Vito Lomolino, 18 Daniele Torregrossa, 19 Arturo Lupoli, 20 Gabriel Brugger, 21 Fabian Tait, 22 Richard Gabriel Marcone, 23 Douglas Ricardo Packer, 24 Julien Rantier, 29 Jeremie Broh, 30 Luca Bertoni. 33 Gabriel Montaperto
 Leggi di più 
 
#WHITEREDNEWS CON FURLAN E MISTER TORNATORE

#WHITEREDNEWS CON FURLAN E MISTER TORNATORE

23.02.2017 - Questa sera, giovedì 23 febbraio, andrà in onda alle ore 22 su RTTR (canale 11 del digitale terrestre) una nuova puntata di WHITEREDNEWS, il rotocalco sportivo settimanale interamente dedicato alle vicende sportive, e non solo, della nostra squadra.
Gli ospiti della puntata di stasera saranno Alessandro Furlan e mister Paolo Tornatore (Under 16 Lega Pro).
Le repliche della puntata sono in palinsesto domani, venerdì 24 febbraio, alle ore 14.30 e alle ore 22.30, evidentemente su RTTR.
 Leggi di più 
 
I NOSTRI AVVERSARI AI RAGGI X: NEL MODENA C'E' IL MERANESE LANER

I NOSTRI AVVERSARI AI RAGGI X: NEL MODENA C'E' IL MERANESE LANER

23.02.2017 - Nelle file del Modena gioca il 33enne centrocampista di Merano Simon Laner, già in serie A con Cagliari, Hellas Verona e Carpi, e in serie B con lo stesso Hellas Verona e il Novara. Il meranese ha sinora collezionato 17 presenze e due gol con i “canarini”.
Reduce da due vittorie di fila (tre nelle ultime cinque gare disputate), il Modena ha operato nel “mercato” invernale sei nuovi innesti, cinque dei quali sono diventati titolari inamovibili, ovvero i difensori Ambrosini, Milesi e Fautario, il trequartista Nolè e il centravanti Diop. I “canarini” hanno però tratto i maggiori benefici dal cambio della guida tecnica. Insediatosi sulla panchina gialloblu a fine novembre, Ezio Capuano ha cambiato volto e rendimento al Modena, che ha risalito la china dal penultimo posto, uscendo dalla zona playout, rispetto alla quale il vantaggio è attualmente di quattro punti. In 11 partite alla guida dei “canarini” l'allenatore partenopeo ha fatto registrare uno score di 6 vittorie, un pareggio e 4 sconfitte.
I calciatore più rappresentativi del Modena sono l'esterno destro Basso, il regista Giorico, il già citato Laner e il fantasista Nolè.
In trasferta il Modena ha conquistato appena nove dei 28 punti complessivi per effetto di uno score esterno di 2 vittorie (a Teramo nel girone d'andata e a Bassano, domenica scorsa), 3 pareggi e 8 sconfitte.
Dopo Lumezzane (13), Fano (14) e Ancona (18), il Modena ha il quarto peggior attacco del campionato con 21 gol realizzati. Con Capuano, però, la media-gol è salita sensibilmente per effetto delle 14 reti segnate nelle undici partite della nuova gestione tecnica.
A Bolzano mister Capuano non potrà disporre del solo Diop, squalificato.

Gli “ex” della partita giocano entrambi nel Südtirol e sono il difensore Alessandro Bassoli, protagonista con la formazione emiliana nella stagione 2011/12, nella quale collezionò 14 presenze in serie B, e il portiere Stefano Fortunato, attualmente infortunato, che ha anch'egli vestito la maglia del Modena nella stagione 2011/12, debuttando in serie B contro il Torino nel maggio 2012.

Nella gara d'andata, lo scorso 7 ottobre, al “Braglia” di Modena, i “canarini” emiliani si imposero per 1-0 sui biancorossi con gol-partita al 91' di Cossentino.

Oltre al match d'andata, c'è un solo altro precedente fra Südtirol e Modena, segnatamente quello dell’11 agosto 2012 in occasione del secondo turno di Tim Cup. Al “Braglia” di Modena la formazione emiliana, allora militante in serie B, si impose per 2-0 con gol, entrambi nel primo tempo, di Andelkovic e Ardemagni.
 Leggi di più 
 
GIOVANILI: A MASO RONCO DI SCENA ALLIEVI E GIOVANISSIMI NAZIONALI

GIOVANILI: A MASO RONCO DI SCENA ALLIEVI E GIOVANISSIMI NAZIONALI

22.02.2017 - In questo weekend scenderanno in campo tutte e quattro le formazioni giovanili biancorosse che militano in campionati nazionali. In casa Berretti e Under 16 di Lega Pro, in trasferta Allievi e Giovanissimi.

BERRETTI: la formazione di mister Zenoni è tornata alla vittoria sabato scorso contro l'Albinoleffe, conquistando il suo quinto risultato utile (3 vittorie e 2 pareggi) nelle ultime sei gare disputate, nelle quali ha perso solo (e di misura) contro la capolista Inter. La squadra biancorossa è di scena questo sabato, 25 febbraio (ore 14.30), a Gorgonzola, alle porte di Milano, per affrontare la Giana Erminio, ottava in classifica con 21 punti, uno in meno dei biancorossi. All'andata, a Maso Ronco, Gasparini e compagni si imposero per 4-1.

ALLIEVI. La squadra di Marzari ha perso tre delle ultime quattro gare disputate. Questa domenica, 26 febbraio, Timpone e soci ospitano a Maso Ronco (ore 15) l'Albinoleffe, quarto in classifica con 27 punti, dieci in più dei biancorossi. All'andata, nel Bergamasco, vittoria degli orobici per 3-2.

UNDER 16 LEGA PRO. La squadra di mister Tornatore è salita domenica scorsa al quinto posti in classifica, a soli quattro punti dalla seconda piazza, grazie al successo sul Piacenza e al settimo risultato utile consecutivo (3 vittorie e 4 pareggi). Questa domenica, 26 febbraio, Sgarbi e compagni saranno ospiti (ore 15) della Pro Piacenza, ultima in classifica con 8 punti, undici in meno dei ragazzi di Tornatore. All'andata, a Maso Ronco, i biancorossi si imposero per 3-0.
GIOVANISSIMI. Reduce dal successo a Como contro la capolista lariana, risultato che è valso la seconda vittoria di fila, i ragazzi di mister Saltori – terzi in classifica a tre punti dalla vetta - giocano in casa questa domenica, 26 febbraio, ospitando a Maso Ronco (ore 11) l'Albinoleffe, nono con 17 punti, ben 15 in meno dei biancorossi, che all'andata non andarono oltre lo 0-0 a Bergamo.
 Leggi di più 
 
Prossima partita
FC Südtirol giovanili
 
 
 
VS.
 
Ravenna   FC Südtirol
 
 
Do, 23. Settembre 2018 - 14:30
 
  Ticket Online  
 
 
0
0
0
0
giorni Ore Min. Sec.