Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 

News

4701 novità trovate
news visualizzate 701 a 710
FC SÜDTIROL -TRIESTINA (COPPA ITALIA SERIE C): I PREZZI DEI BIGLIETTI

FC SÜDTIROL -TRIESTINA (COPPA ITALIA SERIE C): I PREZZI DEI BIGLIETTI

16.08.2017 - Domenica 20 agosto 2017, alle ore18.00, allo stadio Druso di Bolzano va in scena il match FC Südtirol - Triestina, match valido per la seconda giornata della Coppa Italia Lega Pro 2017/2018.

I biglietti saranno venduti ai seguenti prezzi:

Tribuna Zanvettor Centrale (Settore A): 16,00 € biglietto in dotazione unica, nessuna riduzione. Ingresso gratuito per i bambini fino a 5 anni.

Tribuna Zanvettor Laterale (settori B e C): 10,00 € biglietto intero e 5,00 € biglietto ridotto (dai 6 ai 17 anni e oltre i 65 anni). Ingresso gratuito per i bambini fino a 5 anni.

La tribuna Canazza rimarrà chiusa al pubblico.

Prevendita on-line: https://goo.gl/q5Byq4

Settore ospiti: Tribuna Zanvettor settore B

I botteghini dello stadio apripranno due ore prima della partita, ovvero alle ore 16.
 Leggi di più 
 
TRANSFERMARKT: IN ATTACCO ARRIVA L'ITALO-GHANESE EMMANUEL GYASI

TRANSFERMARKT: IN ATTACCO ARRIVA L'ITALO-GHANESE EMMANUEL GYASI

16.08.2017 - F.C. Südtirol comunica di aver acquisito a titolo temporaneo (prestito annuale) da A.C. Spezia Calcio i diritti alle prestazioni sportive del calciatore Emmanuel Gyasi, 23enne attaccante di origini ghanesi che nelle ultime due stagioni ha messo a segno complessivamente 12 gol in serie C.

Nato a Palermo da genitori ghanesi l’11 gennaio 1994, Emmanuel Gyasi è un attaccante di piede destro e di media statura (182 cm x 74 kg) che negli ultimi anni è stato stabilmente impiegato come seconda punta, ruolo che gli si addice essendo in possesso di un ottimo spunto in velocità ed avendo più generalmente una grande facilità di corsa.

Gyasi – come già detto - è nato a Palermo, ma dai 4 agli 11 anni ha vissuto in Ghana, dai nonni, per poi rientrare in Italia e giocare a calcio nei settori giovanili dell’A.S.D. Pecetto Torinese, quindi della Pro Vercelli ed infine del Torino, dove nella stagione 2013/2014 mette a segno 13 gol (10 in campionato, 2 al Torneo di Viareggio e uno alle Final Eight ) in 29 presenze con la Primavera granata. Nella stessa stagione colleziona anche cinque panchine in serie A con il “Toro”.

La sua prima esperienza fra i professionisti risale alla stagione 2014/2015, giocata in serie C a metà fra il Pisa (2 presenze) e il Mantova (16 presenze e 1 gol).

Nel campionato di serie C 2015-2016 gioca in forza alla Carrarese e realizza sei reti, mettendo a referto anche tre assist-gol.

Nell’estate del 2016 viene acquistato a titolo definitivo dallo Spezia, che poi lo gira in prestito alla Pistoiese, con la quale segna 6 reti e serve 4 assist gol in 36 partite del campionato di serie C.

F.C. Südtirol dà il benvenuto a Emmanuel Gyasi, che oggi ha sostenuto il suo primo allenamento, e gli augura le migliori soddisfazioni – personali e di squadra – in maglia biancorossa.
 Leggi di più 
 
COPPA ITALIA SERIE C (MESTRE - SÜDTIROL): I 19 CONVOCATI

COPPA ITALIA SERIE C (MESTRE - SÜDTIROL): I 19 CONVOCATI

12.08.2017 - Di seguito la lista dei calciatori convocati da mister Paolo Zanetti per la partita di domenica, 13 agosto, contro il Mestre, partita in programma allo stadio Mecchia di Portogruaro (ore 18) e valida quale match inaugurale del girone B di Coppa Italia Lega Pro.

1 Daniel Offredi, 22 Simone Tononi, 3 Paolo Frascatore, 4 Luca Bertoni, 5 Kevin Vinetot, 6 Jeremie Broh, 7 Michael Cia, 8 Renny Piers Smith, 9 Rocco Costantino, 10 Hannes Fink, 11 Andrea Zanchi, 13 Marco Baldan, 16 Andrea Boccalari, 17 Yuri Salvaterra, 18 Filippo Carella, 19 Luca Oneto, 21 Fabian Tait, 23 Kayro Heatley Flores, 24 Lorenzo Sgarbi
 Leggi di più 
 
IL CAMPIONATO DI C DEL SÜDTIROL INIZIA AL DRUSO CONTRO L'ALBINOLEFFE

IL CAMPIONATO DI C DEL SÜDTIROL INIZIA AL DRUSO CONTRO L'ALBINOLEFFE

11.08.2017 - Nella serata di venerdì 11 agosto - presso lo storico edificio dell'“ex Aurum” di Pescara, ora ribattezzato “Fabbrica delle Idee” - è stato compilato parzialmente (ufficializzate solo le prime tre giornate) il calendario della stagione 2017-2018 della nuova serie C, il terzo campionato nazionale per importanza, popolato nella stagione corrente da 57 società.

In mattinata il ripescaggio del Rende, per effetto del quale tutti e tre i gironi della nuova serie C sono ora composti da 19 squadre. Nel girone del Südtirol, alle 18 formazioni già presenti è stato aggiunto il Renate.

Venendo al calendario-gare, il Südtirol farà il suo debutto nella prima giornata di campionato (27 agosto) al Druso contro l’Albinoleffe.

Nella seconda giornata, in programma domenica 3 settembre, prima partita in trasferta per i biancorossi contro il Pordenone, semifinalista della scorsa edizione dei playoff.

Nella terza giornata, invece, capitan Fink e compagni saranno di scena al Druso contro i marchigiani della Fermana.
 Leggi di più 
 
PRIMO IMPEGNO UFFICIALE: A PORTOGRUARO PER LA COPPA ITALIA DI C

PRIMO IMPEGNO UFFICIALE: A PORTOGRUARO PER LA COPPA ITALIA DI C

11.08.2017 - Questa domenica, 13 agosto, è in programma il primo impegno ufficiale della stagione 2017/2018 per il nuovo FC Südtirol targato mister Paolo Zanetti. Nella partita inaugurale del girone B della Coppa Italia di serie C capitan Fink e compagni saranno di scena allo stadio Mecchia di Portogruaro (calcio d'inizio alle ore 18) per affrontare il Mestre, neopromosso in serie C dopo aver vinto nella scorsa stagione il campionato di serie D, ritornando così in un campionato professionistico dopo 15 anni dalla precedente partecipazione.
Il Südtirol è invece alla sua ottava stagione di fila nella terza divisione nazionale per importanza, ribattezzata quest'anno con il suo nome d'origine, ovvero serie C.

In campo.
A Portogruaro mister Zanetti non potrà disporre dello squalificato Filippo Lorenzo Sgarbi. La lista dei convocati verrà diramata domani e pubblicata nel tardo pomeriggio sul nostro sito ufficiale www.fc-suedtirol.com.

I nostri avversari.
Il Mestre torna quest'anno in un campionato professionistico a distanza di 15 anni dall'ultima volta, risalente alla stagione 2002/2003, quando i lagunari militavano nell'ormai ex campionato di C2. Gli arancioneri, allenati dal 47enne Mauro Zironelli, ex centrocampista di Fiorentina, Chievo e Venezia, hanno potenziato la “rosa” soprattutto nel parco attaccanti con gli innesti dell'ex biancorosso Alberto Spagnoli, dell'under di scuola Juve Nicolò Pozzebon e dei brasiliani Sodinha, già in serie B con Brescia e Trapani, e Neto Pereira, 38enne reduce da un biennio a Padova dopo aver militato per cinque stagioni di fila (anche in serie B) nel Varese.
Ma è un ex, “storico” biancorosso il calciatore più rappresentativo del Mestre, ovvero il 34enne Gianpietro Zecchin, che ha al suo attivo 183 presenze (con 13 reti e 34 assist-gol) in serie B e 116 presenze (con 17 reti) in serie C. Fantasista mancino, Zecchin – alla sua seconda stagione di fila nel Mestre – viene spesso impiegato come “play” davanti la difesa.

La terna arbitrale.
Il direttore di gara sarà il Signor Nicola Donda della sezione di Cormons (Go). Gli assistenti: Caso e Montagnani.

Gli “ex” della partita.
Giocano nel Mestre e sono i già citati Alberto Spagnoli, in biancorosso nel biennio 2015-2017 (46 presenze complessive e 5 gol), e il patavino Gianpietro Zecchin, al Südtirol in C2, nel biennio 2001-2003 (63 presenze e 12 gol), con Attilo Tesser allenatore.

I precedenti.
Le due squadre si sono affrontate sei volte in campionati professionistici. I precedenti risalgono ad inizio anni 2000, tutti nell'allora campionato di C2. Il bilancio è di tre vittorie del Mestre, due pareggi e una vittoria biancorossa, quest'ultima datata 23 dicembre 2000, quando al Druso i biancorossi al tempo allenati da Giuseppe Sannino si imposero per 2-1 con gol di Markus Rieder e Alessandro Galli.

Il triangolare.
La prima fase della Coppa Italia di Lega Pro è strutturata con la formula del triangolare. Nel gironcino del Südtirol c'è anche la Triestina di mister Sannino, che sarà ospite al Druso domenica 20 agosto, in caso di sconfitta dei biancorossi contro il Mestre, o mercoledì 23 agosto, qualora Fink e compagni vincano o pareggino a Portogruaro.

Live su sportube.tv.
Il match Mestre – Südtirol potrà essere seguito in diretta e in chiaro sul portale sportube.tv.
 Leggi di più 
 
CAMPAGNA ABBONAMENTI 2017-2018: AL DRUSO IL CALCIO CHE CONTA

CAMPAGNA ABBONAMENTI 2017-2018: AL DRUSO IL CALCIO CHE CONTA

08.08.2017 - Oggi, martedì 8 agosto, è tempo di prenotare un posto in prima fila. Non perdete l’occasione e assicuratevi subito un abbonamento per le 18 partite casalinghe dell’FC Südtirol nella stagione agonistica 2017-2018. Vi aspetta un avvincente campionato di serie C, con protagonista l’unica società professionistica non solo della nostra provincia ma anche di tutta la regione Trentino Alto Adige.


 Leggi di più 
 
COPPA ITALIA LEGA PRO: E' LA TRIESTINA IL SECONDO AVVERSARIO

COPPA ITALIA LEGA PRO: E' LA TRIESTINA IL SECONDO AVVERSARIO

07.08.2017 - Dopo il Mestre, contro il quale Fink e compagni giocheranno questa domenica a Portogruaro con calcio d'inizio alle ore 18, i biancorossi affronteranno anche la Triestina di mister Sannino nel girone preliminare a tre squadre della Coppa Italia Lega Pro. Il match contro gli alabardati si giocherà certamente al Druso, domenica 20 agosto o mercoledì 23 agosto. La data verrà stabilita dall'esito del primo match contro il Mestre.
 Leggi di più 
 
SI RIMANE NEL GIRONE B MA A 18 SQUADRE E NON PIU' A 20

SI RIMANE NEL GIRONE B MA A 18 SQUADRE E NON PIU' A 20

04.08.2017 - La Lega Pro ha ufficializzato oggi, venerdì 4 agosto, la composizione dei tre gironi della terza divisione nazionale per importanza, tornata a chiamarsi serie C. Anche nella stagione testé iniziata, 2017-2018, l'FC Südtirol militerà nel girone B.

I biancorossi continueranno dunque a viaggiare dal Nord al Centro Italia in un girone "verticale" che vedrà la partecipazione di 18 squadre, due in meno rispetto alla passata stagione perché il numero complessivo dei club iscritti alla serie C è sceso da 60 a 56, con un girone (A) da 20 squadre e due gironi (B e C) da 18.

Nel girone B, le regioni rappresentate - oltre al Trentino Alto Adige - sono il Veneto (Padova, Bassano, Vicenza e Mestre), il Friuli Venezia Giulia (Pordenone e Triestina), la Lombardia (Albinoleffe e Feralpisalò), l'Emilia Romagna (Modena, Ravenna, Santarcangelo, Reggiana), le Marche (Fano, Sambenedettese e Fermana), l'Umbria (Gubbio) e l’Abruzzo (Teramo).

Le formazioni promosse dalla serie D sono tre, ovvero la Fermana, il Mestre e il Ravenna, cui aggiungere la Triestina, ripescata dalla quarta divisione e allenata da mister Giuseppe Sannino. Retrocesso dalla serie B il solo Vicenza.

Sarà promossa in serie B la squadra prima classificata. Ai playoff le squadre classificate dal 2° al 10° posto.

Ancora da definire i criteri delle retrocessioni e la formula dei playout.

Per conoscere il cammino di Fink e compagni nel campionato di serie C 2017/18 basterà attendere giovedì 10 agosto, giorno in cui avrà luogo a Pescara la presentazione ufficiale dei calendari dei tre gironi della nuova serie C.

Di seguito l'elenco completo delle 18 squadre del girone B:
Albinoleffe, Bassano, Fano, Feralpisalò, Fermana, Gubbio, Mestre, Modena, Padova, Pordenone, Ravenna, Reggiana, Sambenedettese, Santarcangelo, Südtirol, Teramo, Triestina, Vicenza.
 Leggi di più 
 
TRANSFERMARKT: ALESSANDRO BASSOLI LASCIA L'FCS

TRANSFERMARKT: ALESSANDRO BASSOLI LASCIA L'FCS

04.08.2017 - F.C. Südtirol comunica di aver restituito ad A.C. Chievo Verona per fine prestito anticipato (un anno anziché i previsti due) i diritti alle prestazioni sportive del calciatore Alessandro Bassoli, 27enne difensore centrale bolognese che lascia il club biancorosso dopo quattro stagioni non consecutive, nelle quali ha collezionato 130 presenze, segnando 7 gol.

Nelle ultime due stagioni Alessandro è stato anche vice capitano e in talune partite capitano della formazione biancorossa, con la quale è arrivato per ben due volte ai playoff di serie C nel biennio 2012-2014, disputando una semifinale e una finale.

F.C. Südtirol ringrazia Alessandro Bassoli per l'importante contributo fornito al Club in questi anni, sia a livello sportivo che umano, augurandogli le migliori fortune e soddisfazioni per il prosieguo della sua carriera.
 Leggi di più 
 
SULLE ORME DEL FRATELLO: ANCHE FABIAN STRAUDI AL WERDER BREMA

SULLE ORME DEL FRATELLO: ANCHE FABIAN STRAUDI AL WERDER BREMA

01.08.2017 - FC Südtirol comunica di aver ceduto a titolo definitivo a SV Werder Brema i diritti alle prestazioni sportive del giovane talento pusterese Fabian Straudi, 16enne centrocampista che nella prossima stagione raggiungerà il fratello maggiore Simon (18 anni) nel Club della Bundesliga germanica, dove militerà in forza alla squadra under 17.

La definizione dell'accordo fra F.C. Südtirol e SV Werder Brema fa capo ad una trattativa che le due società hanno iniziato ad imbastire diverse settimane fa, allorquando il sodalizio tedesco ha manifestato il proprio interesse per l'acquisizione del cartellino anche di Fabian Straudi, dopo che la scorsa estate stessa operazione era stata conclusa con il fratello Simon, reduce da una stagione in forza alla squadra under 19, gravitando però anche nell'orbita della prima squadra, con la quale si è più volte allenato.

Sui giovani della “cantera” biancorossa, al Werder Brema è stata riconosciuta la scorsa estate una sorta di prelazione che affonda le proprie radici negli ottimi rapporti fra i due club e nell'accordo di collaborazione stipulato fra le parti nel 2015 al culmine di una lunga serie di incontri tenutisi a Bolzano prima e a Brema poi.

„Felicissimo che anche Fabian, al pari del fratello Simon, abbia l’opportunità, da noi assecondata, di trasferirsi in un club gliorioso e massimamente professionale qual è il Werder Brema, società con la quale abbiamo instaurato da circa due anni una buona collaborazione, destinata oltretutto a proseguire – commenta l’A.D. biancorosso, Dietmar Pfeifer -. Auguro a Fabian, sicuro talento e bravo ragazzo, le migliori fortune per la sua promettentissima carriera“.

Classe 2001, Fabian Straudi è cresciuto inizialmente nel San Giorgio per poi affinare due stagioni fa il proprio talento nel settore giovanile dell'FC Südtirol, disputando un campionato della categoria Giovanissimi Nazionali. Nella scorsa stagione, su richiesta del ragazzo, Fabian è tornato in prestito al San Giorgio, dove si è allenato con la prima squadra e ha militato nella formazione Juniores Regionale.
 Leggi di più 
 
Prossima partita
FC Südtirol giovanili
 
 
 
VS.
 
Pordenone   FC Südtirol
 
 
Do, 31. Marzo 2019 - 16:30
 
  Ticket Online  
 
 
0
0
0
0
giorni Ore Min. Sec.