Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 

News

3796 novità trovate
news visualizzate 71 a 80
LA BERRETTI BEFFATA AL 91': A MASO RONCO VINCE IL COMO PER 3-2

LA BERRETTI BEFFATA AL 91': A MASO RONCO VINCE IL COMO PER 3-2

12.11.2016 - Quarta sconfitta nelle ultime cinque partite per la Berretti biancorossa, costretta alla resa sul campo amico di Maso Ronco per mano del Como, terza forza del torno, che si è aggiudicato all'ultimo respiro il festival del gol coi biancorossi, con rete decisiva lariana al 91'.
E dire che la partita si era messa bene per la squadra di Zenoni, portatasi in vantaggio dopo appena 10 minuti di gioco su rigore conquistato e trasformato da Betteto. Ma nel finale di tempo il Venezia ribaltava il risultato con due gol, il secondo su rigore per fallo commesso da Salvarezza.
Ad inizio ripresa Orsolin, di testa su cross di Marini, firmava il 2-2, ma al 91' il Como – con un po' di fortuna – trovava il gol della vittoria.

FC SÜDTIROL – COMO 2-3 (1-2)
FC SÜDTIROL: Piz, Gurini, Davi, Betteto, Carella, Salvarezza, Marini (70. Tappeiner), Breschi (70. Jatta), Barletta (80. Galassiti), Forti, Orsolin.
Allenatore/Trainer: Cristian Zenoni
COMO: Barlocco, Magonara, Soldati, Bonaiti, Cassina, Frigerio, Kolaj (80. Pighetti), Campagnone, Mutton, Melesi, Qeros (75. Fusi)
Allenatore/Trainer: Roberto Galia
ARBITRO/SCHIEDSRICHTER: Malai di Merano
RETI/TORE: 10. Betteto su rigore / Foulelfmeter (1-0), 30. Cassina (1-1), 45. Mutton su rigore / Foulelfmeter (1-2), 55. Orsolin (2-2), 91. Fusi (2-3)
 Leggi di più 
 
AL "PENZO" PER DIMENTICARE IL KO IN COPPA E SOVVERTIRE IL PRONOSTICO

AL "PENZO" PER DIMENTICARE IL KO IN COPPA E SOVVERTIRE IL PRONOSTICO

11.11.2016 - Domani, sabato 12 novembre, va in scena la tredicesima giornata del campionato di Lega Pro (girone B). Il Südtirol sarà ospite allo stadio “Pier Luigi Penzo” del Venezia (calcio d’inizio alle ore 16.30). Il team lagunare è attualmente attestato al quarto posto del girone B del campionato di Lega Pro, grazie ai 23 punti totalizzati, due soli in meno della capolista Bassano. Gli arancioneroverdi sono reduci dal pareggio esterno ottenuto sul campo del Santarcangelo (1-1) e nei dodici match sinora disputati hanno perso solamente una partita, segnatamente il derby contro il Pordenone (1-0). Tra le “mura amiche” i lagunari non perdono da un anno, precisamente dal 22 novembre 2015, risultando pertanto imbattuti in questa stagione a fronte di uno score di tre vittorie e tre pareggi. Venezia e Südtirol si affronteranno domani per la seconda volta nel breve volgere di cinque giorni. Nel match infrasettimanale di martedì disputato contro il Südtirol e valido per i sedicesimi di finale di Coppa Italia, il Venezia ha conquistato la qualificazione agli ottavi di finale della rassegna, imponendosi per 4-0 al Druso (reti di Malomo, Moreo, Ferrari e autogol di Brugger).

In campo.
Oltre al “lungodegente” Lomolino, mister Viali dovrà fare a mano anche di Sarzi, che lamenta un fastidio di natura muscolare, e di Baldan, sofferente per una infiammazione al ginocchio. Pienamente recuperato, invece, Tulli. In settimana l'allenatore biancorosso ha provato la squadra sia col modulo 4-4-2 che con l’ormai collaudato 4-3-3. Una scelta definitiva in merito al modulo da adottare nella partita di domani verrà presa solamente nelle ore antecedenti la partita.

I convocati.
2 Davide Martinelli, Lorenzo Vasco, 4 Kenneth Obodo, 6 Alessandro Bassoli, 7 Michael Cia, 8 Alessandro Furlan, 9 Ettore Gliozzi, 10 Hannes Fink, 11 Giacomo Tulli, 12 Stefano Fortunato, 13 Patrick Ciurria, 14 Alberto Spagnoli, 15 Francesco Di Nunzio, 18 Daniele Torregrossa, 19 Claudio Sparacello, 20 Gabriel Brugger, 21 Fabian Tait, 22 Richard Gabriel Marcone, 23 Douglas Ricardo Packer.
 Leggi di più 
 
GIOCA IN CASA SOLO LA BERRETTI SCONFITTA NEL RECUPERO A CREMONA

GIOCA IN CASA SOLO LA BERRETTI SCONFITTA NEL RECUPERO A CREMONA

10.11.2016 - Dopo la sosta forzata dello scorso fine settimana, caratterizzato dal rinvio delle partite di Berretti, Allievi e Giovanissimi, in questo weekend scenderanno in campo tutte e quattro le formazioni giovanili biancorosse che militano in campionati nazionali. Gioca in casa, nel centro sportivo di Maso Ronco, solo la formazione Berretti di mister Zenoni, cui rende visita il Como.

BERRETTI. Nel recupero infrasettimanale a Cremona contro la locale formazione grigiorossa della Cremonese, i ragazzi di mister Cristian Zenoni sono usciti sconfitti per 3-1 con tanti rimpianti per un match giocato alla pari con i padroni di casa. Uno a uno il primo tempo con gol biancorosso di Orsolin, poi ad inizio ripresa la Cremonese si porta a condurre ma i ragazzi di Zenoni reagiscono alla grande andando vicinissimo al meritato pari con traversa di Marini e gol mancato a porta vuota di Orsolin. Al 91' il definitivo 3-1 grigiorosso.
L'avversario di turno, in questo weekend, sarà invece il Como, terzo in classifica con 14 punti, due in meno della capolista Torino.
Il match è in programma sabato 12 novembre alle ore 14.30 a Maso Ronco.
ALLIEVI. Sconfitti a Bergamo dall'Albinoleffe nell'ultima partita disputata, i ragazzi di mister Marzari puntano a ritrovare la vittoria nel match in Lombardia, segnatamente a Trezze sull'Adda, contro la Giana Erminio, che ha sin qui raccolto gli stessi punti (5) dei biancorossi.
Si gioca domenica 13 novembre, alle ore 15.00.
ALLIEVI UNDER 16 LEGA PRO. Reduci dalla ritrovata e rotonda vittoria (3-0) contro la Pro Piacenza dopo le tre sconfitte consecutive contro Reggiana (3-2), Padova (2-3) e Piacenza (3-1), Zanon e compagni cercano il “colpaccio” nella trasferta lombarda sul campo dell'imbattuto Renate, capolista del girone con 13 punti, sette in più dei ragazzi di Tornatore.
Palla al centro alle ore 15 di domenica 13 novembre.
GIOVANISSIMI. In serie utile da cinque partite con tre vittorie e due pareggi, i Giovanissimi Nazionali – quarti in classifica ma con una partita in meno rispetto alle tre squadre che li precedono - riprendono il loro cammino in campionato con la trasferta sul campo della Giana Erminio, terza in graduatoria ma con appena un punto in più dei ragazzi di mister Saltori.
Il match è in programma a Mezzago domenica 13 novembre alle ore 15.00.
 Leggi di più 
 
I NOSTRI AVVERSARI AI RAGGI X: IL VENEZIA NON PERDE IN CASA DA UN ANNO

I NOSTRI AVVERSARI AI RAGGI X: IL VENEZIA NON PERDE IN CASA DA UN ANNO

10.11.2016 - Venezia e Südtirol si affronteranno sabato per la seconda volta nel breve volgere di cinque giorni. Nel match infrasettimanale di martedì disputato contro il Südtirol e valido per i sedicesimi di finale di Coppa Italia, il Venezia ha conquistato la qualificazione agli ottavi di finale della rassegna, imponendosi per 4-0 al Druso (reti di Malomo, Moreo, Ferrari e autogol di Brugger).
Il team lagunare è attualmente attestato al quarto posto del girone B del campionato di Lega Pro, grazie ai 23 punti totalizzati, due soli in meno della capolista Bassano.
Tra le “mura amiche” i lagunari non perdono da un anno, precisamente dal 22 novembre 2015, risultando pertanto imbattuti in questa stagione a fronte di uno score di tre vittorie e tre pareggi.

Gli “ex” della partita sono cinque. Tra i biancorossi il 26enne estremo difensore Stefano Fortunato, che ha difeso la porta del Venezia nel biennio 2013-2015, totalizzando complessivamente 36 presenze e il mister William Viali, che da giocatore ha vestito la maglia dei lagunari in Serie A nella stagione 2001/02 (15 presenze complessive). Fra gli arancioneroverdi gli “ex” sono invece il portiere Davide Facchin (30 presenze tra campionato e play-off) ed il centrocampista Alex Pederzoli (27 presenze e 4 reti tra campionato e play-off), entrambi in maglia biancorossa nella stagione 2013/2014, conclusasi con la finalissima playoff per la promozione in serie B contro la Pro Vercelli. Da segnalare inoltre la presenza tra i lagunari, in veste di vice-allenatore di Maurizio D’Angelo, il quale ha allenato il Südtirol nella stagione 2008/09 nel campionato di Serie C2 (12 partite sulla panchina biancorossa).

Il Venezia è una società con alle spalle oltre cento anni di storia. Fondata nel 1907, la società della Laguna è – alla pari del Parma - quella che nel girone B ha disputato il maggior numero di campionati di serie A (ben 23 partecipazioni complessive). L’ultima apparizione nel massimo campionato nazionale risale alla stagione 2001/02, quando la società era in mano al Presidente Maurizio Zamparini (ora Presidente del Palermo Calcio).
Oltre al Diesse Giorgio Perinetti e a mister Filippo Inzaghi, ex campionissimo di Milan e Juve nonché campione del Mondo con l’Italia nel 2006, il Venezia ha tanti altri nomi di spicco. La “rosa” arancioneroverde – infatti – annovera calciatori del calibro di Maurizio Domizzi, che vanta 285 presenze e 20 reti in Serie A (con Sampdoria, Modena, Brescia, Ascoli, Napoli e Udinese) e 29 presenze in competizioni europee tutte collezionate con la maglia dell’Udinese, l’esperto terzino sinistro Agostino Garofalo proveniente dal Novara (3 presenze in Serie A, 240 in Serie B e 33 in Lega Pro), il centrocampista scuola Juventus Simone Bentivoglio – il quale annovera 105 presenze e 5 reti in Serie A e 179 presenze e 7 reti in Serie B – e la punta spagnola Álex Geijo, nella scorsa stagione autore di 11 reti in serie B a Brescia e già protagonista in Italia e in Spagna con le maglie di Udinese (17 presenze e 1 gol in serie A), Levante, Racing Santander e Malaga (89 presenze e 8 reti nella Liga spagnola).
 Leggi di più 
 
PER GLI ALLIEVI UNDER 16 DI LEGA PRO UN MISTER DI QUALITÀ: PAOLO TORNATORE

PER GLI ALLIEVI UNDER 16 DI LEGA PRO UN MISTER DI QUALITÀ: PAOLO TORNATORE

10.11.2016 - All’ex allenatore di Virtus Don Bosco, Merano e Piani la guida della formazione giovanile biancorossa che in questa stagione – per la prima volta - milita in un campionato a carattere nazionale al pari di Beretti, Allievi e Giovanissimi.

 Leggi di più 
 
FIOCCO ROSA: MARCO MONTRESOR E' DIVENTATO PAPA'

FIOCCO ROSA: MARCO MONTRESOR E' DIVENTATO PAPA'

09.11.2016 - F.C. Südtirol esprime le più sentite felicitazioni a Marco Montresor, collaboratore tecnico di mister Viali nello staff della prima squadra, per la nascita presso l'ospedale di Bergamo della primogenita Martina, nata stamane alle 10.26. Congratulazioni vivissime a papà Marco e mamma Jamila da tutti noi. Benvenuta Martina!
 Leggi di più 
 
IL CAMMINO IN COPPA SI INTERROMPE CONTRO IL VENEZIA DI INZAGHI

IL CAMMINO IN COPPA SI INTERROMPE CONTRO IL VENEZIA DI INZAGHI

08.11.2016 - Il Venezia di Filippo Inzaghi elimina il Südtirol dalla Coppa Italia Lega Pro, espugnando lo stadio Druso per 4-0, con due gol per tempo, e qualificandosi agli ottavi di finale della rassegna, dove affronterà la Reggiana.
 Leggi di più 
 
COPPA ITALIA LEGA PRO: AL DRUSO ARRIVA IL VENEZIA DI MISTER INZAGHI

COPPA ITALIA LEGA PRO: AL DRUSO ARRIVA IL VENEZIA DI MISTER INZAGHI

07.11.2016 - E' nuovamente tempo di Coppa Italia Lega Pro per il Südtirol, che domani pomeriggio, martedì 8 novembre, scende in campo allo stadio Druso (calcio d'inizio alle ore 14.30) di Bolzano per affrontare il Venezia nella gara unica e ad eliminazione diretta dei sedicesimi di finale, ai quali i biancorossi si sono qualificati sconfiggendo tre settimane fa il Pordenone ai tempi supplementari col punteggio di 2-1 grazie alle reti di Spagnoli nella ripresa e di Tulli all'overtime.
Il Venezia di mister Filippo Inzaghi, ex campionaissimo di Milan e Juventus nonché campione del mondo nel 2006 con l'Italia di Marcello Lippi, torna invece a confrontarsi con la Coppa Italia di Lega Pro dopo aver conquistato a fine agosto la qualificazione alla fase finale, classificandosi al primo posto nel triangolare del girone C grazie alla vittoria casalinga contro il Mantova (1-0) e al pareggio in trasferta sul campo del Santarcangelo (2-2).
Il match di domani fra Südtirol e Venezia (in caso di parità al termine dei 90' regolamentari si ricorrerà ai tempi supplementari ed eventualmente ai calci di rigore) è una sorte di anteprima della sfida di campionato in programma sabato prossimo, 12 novembre, in Laguna, nella 13esima giornata del girone B di Lega Pro.
Biancorossi e arancioneroverdi tornano a sfidarsi a distanza di due anni dall'ultima volta. Gli ultimi due confronti, infatti, risalgono al campionato di Lega Pro 2014-2015, quando il Südtirol si impose dapprima allo stadio “Penzo” per 1-0 con gol di Lendric per poi pareggiare al Druso (1-1, rete biancorossa di Marras) la gara di ritorno.
Complessivamente sono sei i precedenti fra le due squadre. In perfetto parità il bilancio, con due vittorie biancorosse, altrettante lagunari e due pareggi.
Tre gli “ex” della partita. Certo di essere in campo dal primo minuto il 26enne estremo difensore biancorosso Stefano Fortunato, che ha difeso la porta del Venezia nel biennio 2013-2015, totalizzando complessivamente 36 presenze. Fra gli arancioneroverdi gli “ex” sono invece il portiere Davide Facchin ed il centrocampista Alex Pederzoli, entrambi in maglia biancorossa nella stagione 2013/2014, conclusasi con la finalissima playoff per la promozione in serie B contro la Pro Vercelli.
In casa biancorossa mister Viali dovrebbe dare spazio ai calciatori sin qui meno utilizzati in campionato, fra i quali Fortunato, Martinelli, Brugger, Vasco, Packer, Torregrossa e Sparacello.
Indisponibili Baldan (infiammazione al ginocchio) e Sarzi (problema muscolare), sono da valutare le condizioni di Tulli, già assente sabato scorso contro l'Ancona per un fastidio di natura muscolare.

Prezzi dei biglietti.
Tribuna Zanvettor Centrale (Settore A): 16,00 € biglietto dotazione unica, nessuna riduzione. Ingresso gratuito per i bambini fino a 5 anni.
Tribuna Zanvettor Laterale (Settori B e C): 10,00 € biglietto intero e 5,00 € biglietto ridotto (dai 6 ai 17 anni e oltre i 65 anni). Ingresso gratuito per i bambini fino a 5 anni.

 Leggi di più 
 
BERRETTI, ALLIEVI E GIOVANISSIMI NAZIONALI NON SONO SCESI IN CAMPO

BERRETTI, ALLIEVI E GIOVANISSIMI NAZIONALI NON SONO SCESI IN CAMPO

06.11.2016 - In questo weekend Berretti, Giovanissimi Nazionali e Allievi Nazionali non hanno giocato le rispettive partite di campionato. Il rinvio della Berretti era già noto a metà settimana, mentre Giovanissimi e Allievi Nazionali hanno scoperto solo nella tarda mattinata di domenica che non sarebbero scesi in campo. Entrambe le formazioni avrebbero dovuto affrontare l'Olbia sui campi del centro sportivo di Maso Ronco ad Appiano. Ma le due squadre sarde non si sono presentate. La Società dell'Olbia ha comunicato telefonicamente a F.I.G.C. e FC Südtirol che era impossibilitata a raggiungere Bolzano per la ritardata partenza dell'aereo causa il maltempo. Per questo motivo i sardi hanno deciso di non partire per la trasferta altoatesina. Le due squadre biancorosse si sono comunque presentate regolarmente a Maso Ronco, hanno fatto l'appello con l'arbitro e aspettato i canonici 45 minuti prima di cambiarsi e tornare a casa. Spetterà ora al Giudice Sportivo decidere se la mancata presentazione delle due squadre dell'Olbia è giustificabile o se invece assegnare la vittoria a tavolino alle due squadre biancorosse.
 Leggi di più 
 
IL SÜDTIROL TORNA A MUOVERE LA CLASSIFICA CONTRO L'ANCONA

IL SÜDTIROL TORNA A MUOVERE LA CLASSIFICA CONTRO L'ANCONA

05.11.2016 - Dopo il passo falso a Bergamo contro l'Albinoleffe, il Südtirol non riesce a ritrovare la vittoria ma perlomeno torna a muovere la classifica pareggiando per 1-1 al Druso contro l'Ancona, con “botta e riposta” fra le due squadre ad inizio ripresa e con Gliozzi a firmare il gol biancorosso.
 Leggi di più 
 
Prossima partita
FC Südtirol giovanili
 
 
 
VS.
 
FC Südtirol   Bassano
 
 
Do, 29. Gennaio 2017 - 14:30
 
Stadio Druso Bolzano
 
  Ticket Online  
 
 
0
0
0
0
giorni Ore Min. Sec.