Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 

News

4627 novità trovate
news visualizzate 71 a 80
HANNES FINK SEMPRE PIU' BANDIERA BIANCOROSSA: RINNOVO SINO AL 2021

HANNES FINK SEMPRE PIU' BANDIERA BIANCOROSSA: RINNOVO SINO AL 2021

21.11.2018 - F.C. Südtirol è lieto di comunicare il prolungamento del contratto di Hannes Fink. Il precedente accordo sarebbe scaduto al termine di questa stagione. Il capitano biancorosso ha firmato un rinnovo biennale, con nuova scadenza fissata al 30 giugno 2021.

“Sono naturalmente felicissimo. Il Südtirol è casa mia. C’è un legame speciale con questa maglia, con questi colori, con questo Club. Qui sono cresciuto da quando avevo appena 13 anni, qui sono diventato un calciatore professionista, coronando il mio sogno di bambino, qui ho l'onore di indossare la fascia di capitano da tre stagioni a questa parte, qui voglio ritagliarmi tante altre soddisfazioni, personali e di squadra”.
Queste le parole di Hannes Fink, subito dopo la firma del rinnovo biennale.

Il 29enne centrocampista di Collalbo milita nell’F.C. Südtirol dall’età di 13 anni, quando è entrato a far parte del settore giovanile biancorosso, bruciando le tappe sino a debuttare non ancora maggiorenne in prima squadra (campionato di C2 2006/2007). Per Fink la stagione in corso è la sua tredicesima consecutiva in prima squadra, in forza alla quale ha sin qui totalizzato 248 presenze in campionato e 13 gol.

F.C. Südtirol è fiero di avere un capitano come Hannes Fink e gli augura un prosieguo di carriera in maglia biancorossa ricco di soddisfazioni, personali e – naturalmente – di squadra.
 Leggi di più 
 
PREVENDITA TORINO - FCS: DA PIZZININI PACCHETTO PULLMAN + BIGLIETTO

PREVENDITA TORINO - FCS: DA PIZZININI PACCHETTO PULLMAN + BIGLIETTO

20.11.2018 - Il Torino Football Club comunica che è attiva la prevendita dei biglietti per la sfida di Coppa Italia/Tim Cup Torino – FC Südtirol, in programma giovedì 6 dicembre alle ore 20.45, tramite i consueti canali (ricevitorie abilitate del circuito Vivaticket, online e Biglietteria Stadio).

I PREZZI DEI BIGLIETTI
10 euro in Curva Maratona (prezzo unico);
10 euro in Curva Primavera (prezzo unico);
15 euro nei Distinti Granata (prezzo unico);
15 euro in Tribuna Granata (prezzo unico);
15 euro nelle Poltroncine Granata (prezzo unico);
60 euro in Tribuna Grande Torino (30 euro per gli Under 16).

I tagliandi per il settore ospiti sono in vendita al prezzo di 10 euro.

PROMOZIONE UNDER 16
Presso la biglietteria e on line sul sito www.torinofc.it tutti gli under16, acquistando insieme un biglietto intero, avranno riservate tariffe scontatissime: 1 euro nelle curve e 2 euro in tutti gli altri settori dello stadio (esclusa la tribuna Grande Torino).
La promozione sarà valida acquistando contestualmente insieme al biglietto Under16 un biglietto a tariffa intera nello stesso settore durante tutto il periodo di prevendita.
Il giorno della gara nelle casse dello stadio la promozione non sarà attiva.

DA PIZZININI PACCHETTO PULLMAN + BIGLIETTO
FC Südtirol comunica che la ditta Pizzinini Bus & Mobility di Bressanone si è resa disponibile per organizzare per i tifosi biancorossi la trasferta a Torino con un pacchetto comprendente viaggio di andata e ritorno in pullman e biglietto d'ingresso allo stadio acquistato direttamente da Pizzinini in prevendita su ordinazione da parte degli interessati.
La partenza è prevista il giorno della partita, vale a dire giovedì 6 dicembre, da Bressanone (parcheggio Club Max) alle ore 12, da Bolzano (parcheggio via Mayr Nusser) alle ore 12.40 e da Trento (parcheggio casello autostradale Trento Sud) alle ore 13.15.
Il ritorno è previsto subito dopo la partita.
Per info e prenotazioni: booking@pizzinini.it oppure 0472/977261
 Leggi di più 
 
FC SÜDTIROL SI STRINGE ATTORNO A WALTRAUD GLUDERER

FC SÜDTIROL SI STRINGE ATTORNO A WALTRAUD GLUDERER

19.11.2018 - Il Presidente Walter Baumgartner, soci, dirigenti, staff tecnico, calciatori e collaboratori tutti dell’FC Südtirol esprimono profondo cordoglio ma anche sincera vicinanza - in questo momento di dolore - a Waltraud Gluderer, socia dell'FC Südtirol, per la recente perdita dell’adorata mamma Rosa.
 Leggi di più 
 
MISTER PAOLO ZANETTI SQUALIFICATO PER DUE PARTITE

MISTER PAOLO ZANETTI SQUALIFICATO PER DUE PARTITE

19.11.2018 - Il Giudice Sportivo della Lega Pro, sulla scorta del referto arbitrale di fine gara contro la Vis Pesaro, ha squalificato mister Paolo Zanetti per due gare. L'allenatore biancorosso non potrà dunque dirigere la squadra dalla panchina nelle prossime due partite contro il Vicenza al 'Romeo Menti' e contro il Pordenone al 'Druso'.
 Leggi di più 
 
CONTRO LA VIS PESARO BEFFA FINALE E 2^ SCONFITTA DI FILA AL DRUSO

CONTRO LA VIS PESARO BEFFA FINALE E 2^ SCONFITTA DI FILA AL DRUSO

18.11.2018 - Seconda sconfitta casalinga consecutiva, dopo quella di due settimane fa contro la FeralpiSalò, per la squadra di mister Zanetti, superata per 1-0 in pieno recupero dalla Vis Pesaro, in gol al 92', su azione viziata da un fallo su Della Giovanna. Ma i biancorossi masticano amaro anche per i due pali – uno per tempo – colpiti da De Cenco e De Rose.

MATCH PREVIEW.
Reduce dal pareggio in trasferta contro la Giana Erminio - risultato che ha rappresentato il sesto risultato utile (1 vittoria e 5 pareggi) nelle ultime sette gare disputate in cui capitan Fink e compagni hanno perso solo il match casalingo contro la FeralpiSalò - il Südtirol, a digiuno dalla vittoria da quattro gare nelle quali ha raccolto tre punti, è di scena allo stadio Druso per affrontare la Vis Pesaro, che in classifica precede i biancorossi di un punto (16 contro 15) e che è in serie utile da quattro partite per effetto di due vittorie e altrettanti pareggi.
In casa il Südtirol ha sin qui conquistato 8 punti sui 15 complessivi per effetto di uno score di due vittorie, altrettanti pareggi e una sconfitta.
In trasferta la Vis Pesaro ha racimolato ben 10 punti sui 16 che detiene in classifica: lo score in campo esterno è di tre vittorie, un pareggio e due sconfitte.
Contro la Vis Pesaro mister Zanetti deve rinunciare agli infortunati Crocchianti e Vinetot, con quest'ultimo – disponibile solo per la panchina - sostituito in difesa da Della Giovanna. A centrocampo confermato Berardocco in cabina di regia, mentre la coppia d'attacco è composta da De Cenco e Costantino, il grande “ex” della partita.

LIVE MATCH.
Inizio di gara energico e intraprendente della squadra di Zanetti, che si riversa nella metà campo avversaria, con buona circolazione di palla, ma il primo affondo – seppur timido – è dei marchigiani con Hadziosmanovic che si accentra dalla destra e calcia di sinistro, ma la sua conclusione è debole e abbondantemente a lato.
La riposta del Südtirol al 17': angolo corto di Morosini per il cross mancino di Berardocco, sul quale De Cenco si avvita bene di testa ma viene anticipato in extremis da Briganti che spedisce il pallone sopra la traversa.
Col passare dei minuti la Vis Pesaro alza il proprio baricentro, creando qualche fastidio alla squadra di Zanetti nella costruzione della manovra, ma al 22' su cross scodellato a centro area da Morosini si eleva bene di testa ancora De Cenco, la cui incornata si stampa sul palo a Tomei battuto.
Presidia bene il campo, il Südtirol, ma la manovra – complice una Vis Pesaro che fa molta densità per vie centrali – è piuttosto compassata.
Al 32' brivido per i biancorossi, con Casale che 'sbuccia' il pallone di testa nell'area biancorossa, rinviandolo corto e centrale, ma Olcese prima e Balde poi non ne approfittano.
Altra palla-gol per gli ospiti al 38': Hadziosmanovic scodella un gran pallone filtrante in area per il tiro al volo di Balde che – a porta spalancata e da ottima posizione – calcia sopra la traversa.
Il Südtirol si rivede al 43' su angolo di Morosini e colpo di testa di Casale che termina però docile fra le braccia di Tomei.
Squadre al riposo sul parziale di 0-0.
Si riparte con un cambio nel Südtirol: rimane negli spogliatoi Berardocco, al suo posto - in cabina di regia - De Rose. Invariato l'assetto tattico dei biancorossi. Nessun cambio nella Vis Pesaro.
Più snella e verticale la manovra biancorossa rispetto al primo tempo, con De Rose chiamato a cercare in profondità De Cenco e Costantino, ma anche nella ripresa è della Vis Pesaro il primo affondo: al 7', Olcese controlla il pallone, se lo sposta sul destro e dai 20 metri lascia partire un diagonale che termina non di molto a lato.
Manca di vivacità e imprevedibilità la manovra del Südtirol, e allora mister Zanetti richiama in panchina Fink e inserisce sulla trequarti la fantasia di Turchetta che agisce alle spalle di De Cenco e Costantino. Biancorossi ora in campo col “3-4-1-2”.
Alla mezz'ora, su iniziativa di Turchetta e relativo cross dalla sinistra, batti e ribatti in area marchigiana con conclusioni in serie dei biancorossi, l'ultima in ordine di tempo di De Rose, che colpisce il secondo, clamoroso palo di giornata.
Tre minuti più tardi Vis Pesaro pericolosa: Rizzato entra in area biancorossa dalla sinistra e poi serve centralmente Hadziosmanovic, il cui destro al volo da ottima posizione sorvola la traversa.
Biancorossi arrembanti nel finale alla ricerca della vittoria, con mister Zanetti che inserisce anche la quarta punta, vale a dire Mazzocchi, cui fa posto Tait.
E nel secondo minuto di recupero la beffa è completa quanto atroce: su azione viziata da un fallo siu Della Giovanna, Diop – dalla destra - entra in area di rigore di gran carriera e infila in diagonale l'angolino più lontano, realizzando la rete dell'immeritata vittoria della Vis Pesaro.

FC SÜDTIROL – VIS PESARO 0-1 (0-0)
FC SÜDTIROL (3-5-2): Offredi; Ierardi, Casale, Della Giovanna; Tait (88. Mazzocchi), Morosini, Berardocco (46. De Rose), Fink (60. Turchetta), Fabbri; De Cenco, Costantino
In panchina: Ravaglia, Costigliola, Antezza, Vinetot, Boccalari, Procopio, Zanon, Oneto
Allenatore: Paolo Zanetti
VIS PESARO (3-4-3): Tomei; Pastor, Briganti, Gennari; Hadziosmanovic (86. Rossoni), Botta, Paoli, Rizzato; Petrucci (67. Diop), Olcese, Balde (67. Kirilov)
In panchina: Bianchini, Gianola, Boccioletti, Romei, Cuomo, Di Nardo, Buonocunto, Gabbani, Tessiore
Allenatore: Leonardo Colucci
ARBITRO: Michele Giordano di Enna (Gabriele Bertelli di Busto Arsizio e Nicola Tinello di Rovigo)
RETE: 92. Diop (0-1)
NOTE: pomeriggio soleggiato, temperatura mite per la stagione. Ammoniti: Paoli (VP, 27.), Briganti (VP, 45.), De Rose (FCS, 61.), Turchetta (FCS, 66.), Fabbri (FCS, 75.), Rizzato (VP, 81.)
 Leggi di più 
 
DA 2-0 A 2-2 AL 90': PER LA BERRETTI PAREGGIO-BEFFA CONTRO IL RENATE

DA 2-0 A 2-2 AL 90': PER LA BERRETTI PAREGGIO-BEFFA CONTRO IL RENATE

17.11.2018 - Reduce da due vittorie di fila, la Berretti biancorossa - priva di Gentile costretto al forfait nel prepartita per febbre - conquista il suo terzo risulto utile di fila, impattando per 2-2 all'FCS Center contro il Renate. Ma è un pareggio-beffa per i ragazzi di Toccoli, che erano in vantaggio per 2-0 sino al 77' grazie alle reti di Zanon e Perri, entrambi a segno su assist di Jamai, e che sono stati raggiunti sul 2-2 al 90' su punizione terminata all'incrocio dei pali. Un vero peccato.

FC SÜDTIROL - RENATE 2-2 (0-0)
FC SÜDTIROL: Costigliola, Gurini (46. Amico), Brentel (46. Firler), Morabito, Cataldi, Colucci, Jamai, Proietto (46. Truzzi), Mlakar, Francescon (62. Grezzani), Zanon (57. Perri)
In panchina/Auf der Ersatzbank: Gentile, Salvaterra, Sissoko, Unterthurner
Allenatore/Trainer: Flavio Toccoli
RENATE: Anane, De Stefano (62. Moroni), Florindo (83. Curci), Frigerio (46. Gulinelli), Costa (83. Tramutoli), Giugno, Rankovic (62. D'Aversa), Cazzaniga, Donadio, Geraci, Fumagalli
In panchina/Auf der Ersatzbank: Lazzaroni, D'Aversa, Corvino
Allenatore/Trainer: Stefano Citterio
RETI/TORE: 52. Zanon (1-0), 77. Perri (2-0), 84. Moroni (2-1), 90. Galli (2-2)
 Leggi di più 
 
CACCIA AI TRE PUNTI: AL DRUSO ARRIVA LA VIS PESARO

CACCIA AI TRE PUNTI: AL DRUSO ARRIVA LA VIS PESARO

15.11.2018 - Questa domenica, 18 novembre, il campionato di serie C (girone B) scende in campo in occasione della dodicesima giornata d'andata. Reduce dal pareggio in trasferta contro la Giana Erminio - risultato che ha rappresentato il sesto risultato utile (1 vittoria e 5 pareggi) nelle ultime sette gare disputate in cui capitan Fink e compagni hanno perso solo il match casalingo contro la FeralpiSalò - il Südtirol, a digiuno dalla vittoria da quattro gare nelle quali ha raccolto tre punti, è di scena allo stadio Druso (calcio d'inizio alle ore 14.30), per affrontare la Vis Pesaro, che in classifica precede i biancorossi di un punto (16 contro 15) e che è in serie utile da quattro partite per effetto di due vittorie in trasferta (a Bergamo contro l'Albinoleffe e a Verona contro la Virtus Vecomp) e di due pareggi casalinghi (contro Imolese e Monza).
In casa - dove ha perso solo contro la FeralpiSalò (2-3) – il Südtirol, che dopo la Ternana (3) ha la seconda miglior difesa del campionato con 6 reti incassate (e per 9 partite su 11 la porta di Offredi è rimasta inviolata), ha sin qui conquistato 8 punti sui 15 complessivi per effetto di uno score di due vittorie, altrettanti pareggi e una sconfitta.
In trasferta la Vis Pesaro ha racimolato ben 10 punti sui 16 che detiene in classifica: lo score in campo esterno è di tre vittorie, un pareggio e due sconfitte (a Trieste e Vicenza).

IN CAMPO.
Mister Zanetti non potrà certamente disporre del “lungodegente” Crocchianti e dell'infortunato Vinetot (piccola lesione muscolare). La lista dei convocati verrà pubblicata sui nostri profili social (Instagram e Facebook) nel primo pomeriggio di domani, sabato 17 novembre.

I NOSTRI AVVERSARI.
Dopo 13 anni di purgatorio fra Promozione, Eccellenza e serie D, la Vis Pesaro, che nella sua storia ultracentenaria vanta 24 partecipazione alla serie C, è tornata quest'anno fra i professionisti dopo aver vinto nella scorsa stagione il campionato di serie D, nel girone F.
Per il ritorno in serie C la “rosa” marchigiana è stata letteralmente rivoluzionata con tanti innesti di calciatori esperti.
Ben 24 i nuovi acquisti, di cui 10 sono giovani arrivati in prestito dalla Sampdoria, sui 29 effettivi che compongono l'organico marchigiano affidato a Leonardo Colucci, alla terza stagione su una panchina di serie C dopo le esperienza alla Reggiana e al Pordenone.
Fra gli innesti estivi spiccano il 34enne portiere Matteo Tomei, ex Pordenone e Siracusa, il 36enne difensore centrale Marco Briganti, in B col Gubbio poi in C con Monza, Cremonese, Como e Santarcangelo, il terzino sinistro (37 anni) Simone Rizzato, reduce da qualcosa come 10 stagioni consecutive in serie B con Ancona, Reggina, Trapani e Avellino, il centrocampista Alessandro Marchi, ex Rimini e Piacenza in B, già in C con lo stesso Piacenza, il Frosinone, il Catanzaro, la Cremonese, il Pavia, il Livorno e la Sambenedettese, il 32enne treqaurtista Flavio Lazzari (al suo attivo 2 presenze in A con l'Udinese e oltre 200 in B con Modena, Messina, Grosseto, Padova, Gallipoli, Empoli, Novara, Pescara e Ascoli), e il 25enne centravanti Abou Diop, in A col Torino (4 presenze), in B con Juve Stabia e Crotone, in C con Matera, Lecce, Juve Stabia, Viterbese, Modena e Bassano.
La Vis Pesaro ha il settimo miglior attacco del campionato con 12 gol realizzati, quattro in più della squadra di Zanetti. I top-scorer, con 4 reti a testa, sono Lazzari e l'argentino Olcese.
Contro i biancorossi mister Colucci non potrà certamente disporre dell'infortunato Flavio Lazzari, che nel recente match contro la VirtusVecomp – dopo aver segnato una doppietta - si è lussato una spalla.

I PRECEDENTI.
Non ci sono precedenti fra le due squadre.

GLI “EX”.
Uno per parte. Fra i biancorossi troviamo Rocco Costantino, che a Pesaro ha giocato due stagioni in serie D nel biennio 2015-2017, mettendo a segno complessivamente 33 gol. Nella Vis l'“ex” di turno è invece il 26enne attaccante bulgaro Radoslav Kirilov, che ha vestito la maglia biancorossa nella stagione 2015-2016 (30 presenze e 2 gol).

L'ARBITRO.
Sarà Michele Giordano di Enna a dirigere l'incontro fra Südtirol e Vis Pesaro (Gabriele Bertelli di Busto Arsizio e Nicola Tinello di Rovigo, gli assistenti)

SERIE C (girone B) – UNDICESIMA GIORNATA (DOMENICA 18/11/2018)
FERMANA - FANO (ore 14.30)
GUBBIO – GIANA ERMINIO (ore 14.30)
IMOLESE - TERNANA (ore 14.30)
MONZA - PORDENONE (ore 14.30)
SAMBENEDETTESE - FERALPISALO' (ore 14.30)
FC SÜDTIROL – VIS PESARO (ore 14.30)
VIRTUS VECOMP VERONA – TERAMO (ore 14.30)
ALBINOLEFFE - RENATE (ore 18.30)
RAVENNA - RIMINI (ore 18.30)
TRIESTINA – VICENZA (ore 18.30)

LA CLASSIFICA.
Triestina°, Fermana 20 punti; Vicenza, Pordenone 19; Ternana**, Feralpisalò* 18; Imolese 17; Vis Pesaro, Ravenna 16; FC Südtirol, Monza 15; Teramo 14; Gubbio, Giana Erminio 10; Rimini* 11; Fano 9; Renate, Sambenedettese* 8; Albinoleffe, Virtus Vecomp Verona 7

° un punto di penalizzazione
** tre partite in meno
* una partita in meno
 Leggi di più 
 
LA BERRETTI GIOCA IN CASA, PER UNDER 17 E UNDER 15 TURNO DI RIPOSO

LA BERRETTI GIOCA IN CASA, PER UNDER 17 E UNDER 15 TURNO DI RIPOSO

14.11.2018 - In questo weekend gioca in casa la formazione Berretti, mentre l'under 17, capolista, e l'under 15 osservano il turno di riposo imposto a rotazione dal calendario dei rispettivi campionati.

BERRETTI.
Reduce da due vittorie di fila, le prime del campionato, contro Pro Vercelli e Pro Piacenza, la formazione allenata da mister Flavio Toccoli è di scena questo sabato, 17 novembre, all'FCS Center (calcio d'inizio alle ore 14.30) per affrontare il Renate, ottavo in classifica a pari punti (8) con Francescon e compagni.

 Leggi di più 
 
Prossima partita
FC Südtirol giovanili
 
 
 
VS.
 
Fano Alma Juventus   FC Südtirol
 
 
Ma, 22. Gennaio 2019 - 20:30
 
  Ticket Online  
 
 
0
0
0
0
giorni Ore Min. Sec.