Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 

News

3836 novità trovate
news visualizzate 821 a 830
UN SÜDTIROL RIMANEGGIATISSIMO SCONFITTO DI MISURA A MEDA

UN SÜDTIROL RIMANEGGIATISSIMO SCONFITTO DI MISURA A MEDA

28.02.2015 - In terra brianzola un Südtirol in formazione rimaneggiatissima, perchè priva di sei titolati, cede di misura al Renate che, grazie alla rete dell'ex Cocuzza al 43' della prima frazione, piega per 1 a 0 la squadra di Sormani, giunta alla terza sconfitta di fila dopo gli stop imposti da Pro Patria e Alessandria. La strada verso i playoff si fa ulteriormente in salita, anche se al termine della stagione mancano ancora 11 partite.
 Leggi di più 
 
A MEDA IN CERCA DI RISCATTO E DI PUNTI

A MEDA IN CERCA DI RISCATTO E DI PUNTI

27.02.2015 - Il quarto posto è lontano sei punti, il terzetto di testa è attualmente a più dieci. Tanti, ma nulla è impossibile quando mancano ancora dodici giornate al termine della regular season. L'imperativo è quello di tornare a correre dopo due sconfitte di fila: quello che sabato sera (calcio d'inizio alle ore 19.30) scenderà in campo contro l'ostico Renate sarà un Fc Südtirol incerottato come non mai, ma altrettanto determinato ad interrompere la striscia di risultati negativi. I passaggi a vuoto contro Pro Patria e Alessandria non hanno certamente rovinato quanto di eccellente aveva saputo fare il team di Sormani nei precedenti tre mesi, ma hanno indubbiamente complicato l'inseguimento alla quarta piazza.
Ecco allora che contro il Renate, quattordicesimo in classifica (con due punti di margine sulla zona playout) e reduce da tre sconfitte nelle ultime quattro giornate, l'imperativo è quello di conquistare il bottino pieno anche se la “mission” sarà tutt'altro che semplice, viste le tantissime defezioni che priveranno Sormani di ben sei elementi.
L'unico ex della sfida sarà il centravanti lombardo Riccardo Cocuzza, che nella seconda parte della scorsa stagione ha vestito la maglia biancorossa totalizzando appena tre presenze senza mettere a segno alcuna rete. Quest'anno il "puntero" classe '93 ha invece segnato già sei gol ed è il capocannoniere del Renate.
 Leggi di più 
 
GIOVANILI NAZIONALI: IN CAMPO SOLO LA "BERRETTI"

GIOVANILI NAZIONALI: IN CAMPO SOLO LA "BERRETTI"

26.02.2015 - Nel prossimo weekend scenderà in campo solo una delle tre formazioni giovanili biancorosse che militano in campionati a carattere nazionale, ovvero quella Berretti, mentre Allievi e Giovanissimi Nazionali osserveranno il turno di riposo previsto dai rispettivi campionati e calendari.

BERRETTI: sabato scorso la formazione di mister Caliari ha incassato la seconda sconfitta di fila per mano del Real Vicenza. Questo sabato, 28 febbraio, a Forlì, con calcio d’inizio alle ore 14.30, i biancorossi – terzultimi in classifica - affronteranno la locale formazione romagnola, ottava in classifica con 29 punti, 12 in più del team di Caliari. All’andata il Forlì si impose a Bolzano per 2-1.
 Leggi di più 
 
NOVOTHNY E MLADEN SQUALIFICATI PER UNA GIORNATA

NOVOTHNY E MLADEN SQUALIFICATI PER UNA GIORNATA

24.02.2015 - Sabato prossimo, 28 febbraio, nel match sul campo del Renate, mister Sormani non potrà disporre di due calciatori biancorossi sanzionati dal Giudice Sportivo.
Per l’espulsione rimediata sabato scorso nel finale di partita contro l’Alessandria, Soma Novothny è stato squalificato per una giornata, così come Sebastian Mladen per raggiunto cumulo di ammonizioni (8).

 Leggi di più 
 
Premio per Andrea Servili

Premio per Andrea Servili

23.02.2015 - In occasione della partita casalinga del weekend scorso Andrea Servili è stato premiato dal presidente Walter Baumgartner per aver disputato più di 100 presenze in maglia biancorossa. Andrea Servili è stato dal 2002 al 2008 il numero uno dell'Fc Südtirol con cui ha totalizzato 201 presenze ed è l’attuale preparatore dei portieri dell'Alessandria.
 Leggi di più 
 
GIOVANISSIMI NAZIONALI SCONFITTI A PORDENONE

GIOVANISSIMI NAZIONALI SCONFITTI A PORDENONE

22.02.2015 - Continua a perdere, pur non sfigurando mai sul piano del gioco, la formazione biancorossa dei Giovanissimi Nazionali, costretta alla resa anche sul campo del Pordenone, quinto in classifica. Per i ragazzi di mister Leotta, ultimi in classifica, si tratta dell'undicesima sconfitta stagionale in 17 partite senza la gioia della vittoria e con soli 6 punti raccolti, frutto di altrettanti pareggi.
A Pordenone fatale il primo tempo ai biancorossi, chiuso in svantaggio con due reti di svantaggio, favorite da altrettante disattenzioni difensive dei ragazzi di Leotta.
Nel secondo tempo solo una squadra in campo, quella biancorossa, con Baldo che accorcia le distanze e con gli altoatesini che sfiorano più volte il pari, ma il risultato non cambia più.
Lo score della squadra allenata da Salvatore Leotta si aggiorna con l'undicesima sconfitta stagionale. In precedenza i biancorossi erano stati battuti da Venezia (due volte), Chievo Verona (due volte), Vicenza, Bassano Virtus, Hellas Verona, Cittadella, Mantova e Brescia, pareggiando con Mantova, Brescia, Pordenone, Spal, Udinese e Real Vicenza.

PORDENONE – FC SÜDTIROL 2:1 (1:0)
Pordenone: Della Colletta, Prampato, Marson (36. Serafin), Gjini, Barbierato, Anzolin, Castelet (35. Chieraghiaia), Rizzeto (55. Dedej), De Piero (64. Ottone), Dariva (51. Costa), Consorti.
Allenatore: Bortolusso Federico
FC Südtirol: Lorusso, Mair, Pomella, Fazion, Tomaselli, Timpone (57. Pichler),  Zulic (36. Mitterrutzner), Loi Guerra, Baldo (63. Rabensteiner), Salvaterra.
Allenatore: Salvatore Leotta
Reti: 22. Castelet (1:0), 37. Celea (2:0), 50. Baldo (2:1)
 Leggi di più 
 
GLI ALLIEVI NAZIONALI SANNO SOLO VINCERE

GLI ALLIEVI NAZIONALI SANNO SOLO VINCERE

22.02.2015 - Continua a vincere, anzi sa solo vincere, o quasi, la formazione biancorossa degli Allievi Nazionali, che nel match casalingo contro il Modena si impone in rimonta per 3-1, grazie ad un secondo tempo superlativo, cogliendo la sua 12esima vittoria in 19 partite di imbattibilità e manrenendosi prima, anzi primissima in classifica. Che dire chapeau.
Avere ragione del Modena, però, non è stato semplice, viste le difficoltà incontrate nel primo tempo, chiuso in svantaggio per 1-0. Ma nella ripresa i biancorossi hanno cambiato passo e ribaltato il risultato grazie alla doppietta di Tappeiner e al gol di Betteto, entrambi entrati nel secondo tempo.
Lo score della squadra allenata da Giampaolo Morabito si aggiorna con la 12esima vittoria stagionale. In precedenza i biancorossi avevano sconfitto lo stesso Bologna, due volte il Venezia, due volte il Bassano, due volte la Spal, quindi Pordenone, Sassari Torres, Udinese e Bologna, pareggiando a Mantova, a Modena, a Verona contro l’Hellas, in casa contro il Brescia, a Cittadella e a Bolzano contro il Real Vicenza e il Mantova.

FC Südtirol – Modena  3:1 (0:1)
FC Südtirol: Piz (22. Pirelli), Messner, Emanuelli, Munerati, Hasa (46. Betteto), Tratter, Bertolini (43. Tappeiner), Rinaldo (39. Caliari), Galassiti (78. Demetz Philipp), Straudi, Orsolin.
Allenatore: Giampaolo Morabito
Modena: Bonadonna, Manfredini, Sordi, Makaya (74. Massetti), Tironi, Massari, Ghidoni (70. Bolognetti), Barbolini (30. Chiossi), Taniah, Rossi, Serrukh (Cassoli).
Allenatore: Mirco Conte
Arbitro: Cassata aus Bozen
Reti: 13. Taniah (0-1), 52. Betteto (1-1), 64. Tappeiner (2-1), 80. + 2. Tappeiner (3-1)
 Leggi di più 
 
ALTRO DISCO ROSSO: L'ALESSANDRIA ESPUGNA IL "DRUSO"

ALTRO DISCO ROSSO: L'ALESSANDRIA ESPUGNA IL "DRUSO"

21.02.2015 - Non è ancora il momento di abdicare, coi mancherebbe, ma la sconfitta contro l’Alessandria – la seconda consecutiva dopo lo scivolone in “testacoda” sul pantano di Busto Arsizio – frena la rincorsa ai playoff del Südtirol, costretto alla resa al Druso nel big-match contro la capolista piemontese.
 Leggi di più 
 
BERRETTI SFORTUNATA: UN EPISODIO LA CONDANNA ALLA SCONFITTA

BERRETTI SFORTUNATA: UN EPISODIO LA CONDANNA ALLA SCONFITTA

21.02.2015 - Bicchiere mezzo vuoto, totalmente vuoto guardando solo il risultato, per la formazione Berretti biancorossa, che - pur disputando una buona partita nel match casalingo contro il Real Vicenza – deve digerire una sconfitta – quanto mai amara – per effetto di un episodio che si è tradotto nel gol vittoria dei vicentini, nel contesto di una partita equilibratissima e di sola marca altoatesina nel primo tempo, coi ragazzi di Caliari che hanno macinato gioco e prodotto tre-quattro nitide palle-gol. Ma la falsa partenza nella ripresa è costata cara, col Real Vicenza che ha segnato il gol vittoria dopo un quarto d'ora (non impeccabile nell'occasione la retroguardia biancorossa), gol arrivato a cavallo di due traverse colpite dagli ospiti. Finale di partita biancorosso, ma la porta vicentina era stregata.
Il ruolino di marcia della Berretti biancorossa si aggiorna con l'undicesima stagionale. In precedenza Majdi e compagni avevano ottenuto quattro vittorie contro San Marino, due volte contro il Mantova e contro la Reggiana, subendo dieci sconfitte contro Milan (andata e ritorno), Forlì, Bassano, Spal, Santarcangelo, Inter, Pordenone, Arezzo e Venezia e pareggiando con Real Vicenza, Ancona, Gubbio, San Marino e Reggiana.

FC SÜDTIROL – REAL VICENZA 0:1 (0:0)
FC Südtirol: Taibon, Fusari, Demetz, Breglia, Paoli, Ientile, Kuen, Danieli, Rella (76. Torres), Gasser Daniel, Gasser Matthias.
Allenatore: Massimiliano Caliari
Real Vicenza: Gottardi, Barbiera, Lopez, Minia (63. Nalesso), Cestaro, Dalsanto, Mbaye, Cacciatori, Iuna (84. Filotto), Cappelletto, Clemente (76. Ambrosi).
Allenatore: Claudio Clementi
Rete: 59. Cacciatori
 Leggi di più 
 
Prossima partita
FC Südtirol giovanili
 
 
 
VS.
 
FC Südtirol   Modena
 
 
Do, 26. Febbraio 2017 - 14:30
 
Stadio Druso Bolzano
 
  Ticket Online  
 
 
0
0
0
0
giorni Ore Min. Sec.